Santoro ci ripensa: Rimango in Rai da dipendente

25 Mag

La nota di Michele Santoro inviata all’Ansa: “Le continue fughe di notizie hanno violato l’impegno di riservatezza indispensabile per un possibile accordo con la Rai favorendo interpretazioni fantasiose lesive della mia immagine. Trasmissioni televisive della Rai* hanno potuto entrare nel merito di una trattativa in corso d’opera con un profilo denigratorio dei miei comportamenti di professionista. Non era mai avvenuto in precedenza. In questa situazione non ha alcun senso continuare a immaginare cambiamenti il cui scopo fondamentale era soltanto porre fine ad una vertenza giudiziaria e progettare nuovi format nell’interesse della Rai e del pubblico“.

*Il riferimento è alla trasmissione di Gianluigi Paragone che sabato sera su Rai Due ha dedicato una mezz’ora all’analisi del monologo di Santoro all’inizio di Annozero.

La nota di Santoro, rilasciata all’Ansa, arriva dopo le dichiarazioni del presidente della Rai, Paolo Garimberti che, a margine della presentazione del palinsesto per i mondiali di calcio del Sudafrica, è tornato a fare il punto sulla vicenda e ha ribadito la stima nei confronti del giornalista: “Voglio che resti un volto della Rai, in un modo o nell’altro“.

//
//

14 Risposte to “Santoro ci ripensa: Rimango in Rai da dipendente”

  1. giorgio maggio 25, 2010 a 3:05 pm #

    CHE PORCATA QUESTA DITTATURA MEDIATICA

  2. roberto maggio 25, 2010 a 3:06 pm #

    Tanto di cappello a Santoro per il lavoro svolto fino ad oggi , però questa cosa poteva gestirla meglio!!

  3. Masticatore di escrementi maggio 25, 2010 a 3:09 pm #

    Daje Santoro, però deciditi.

  4. michela malusa maggio 25, 2010 a 3:12 pm #

    secondo me l’hanno pregato di restare, sti ipocriti fetenti, con la lingua leccano il padrone (berluska) e coi fatti pensano alle loro tasche, e santoro vale, gliel’ha fatto abbondantemente capire, vai santoro sei un uomo con le palle, un vero combattente!!!!

  5. Gino maggio 25, 2010 a 3:24 pm #

    Erano gia tutti daccordo i partiti a liquidarlo.

  6. Truzzi Claudio maggio 25, 2010 a 3:26 pm #

    Personalmente al posto di Santoro avrei combattuto di più.. sempre che ancora rimanga lo spazio per combattere… ! Sembrerebbe da ciò che vedo e che sento che lo si impari entro breve tempo.

  7. marco maggio 25, 2010 a 3:33 pm #

    hai tutto l’apoggio del tuo pubblico

  8. abbondanza maggio 25, 2010 a 4:16 pm #

    Devi restare e continuare a sputtanare

  9. abbondanza maggio 25, 2010 a 4:17 pm #

    Devi restare è continuare a sputtanare…

  10. Maurizio maggio 25, 2010 a 4:43 pm #

    Finalmente!!!!!! Combatti e noi saremo li’ con te!!!

  11. il maestro maggio 25, 2010 a 4:55 pm #

    abbiamo bisogno di gente come Santoro e Travaglio…a molti sicuramente può dar fastidio…ma alla gente “onesta”può soltanto dare vitalità e fiducia nell’informazione “vera”

  12. clara ogliari maggio 25, 2010 a 7:19 pm #

    in qualsiasi modo ti farai SENTIRE ……GRAZIE per essere dalla ns PARTE..

  13. mirko maggio 26, 2010 a 5:47 pm #

    Questa situazione non è chiara, lascia troppi dubbi.
    Santoro, presentatore professionista da tanti anni, combattente per i propri diritti e per quelli altrui come si è anche potuto osservare di recente nella “rai per una notte”, nel momento in cui si trova in mezzo ad una guerra per la supremazia mediatica, resa pubblica sempre dagli stessi onesti programmi televisivi della rai come annozero, report.. invece che continuare a combattere, decide di abbandonare il campo e, in un secondo momento decide definitivamente di abbandonare il ruolo di presentatore ma di continuare a lavorare per la rai, specificando che ha fatto tutto ciò per porre fine ad una vertenza giudiziaria.
    Io penso che ci sia sotto più di quanto è venuto alla luce, Santoro in questo ultimo periodo sta avendo un comportamento incoerente con se stesso ed è per questo e per le pressioni che si sono rivelate nella sua trasmissione qualche tempo fa, da parte di Berlusconi ai vertici della rai che concludo dicendo che Santoro ha continue richieste oppressioni pressioni magari anche minacce, da parte di qualche rappresentante della maggioranza.

  14. Elena maggio 31, 2010 a 5:56 pm #

    Dopo tutti qst giochetti Santoro avrebbe fatto meglio ad andarsene, esclusivamente per una questione di dignità e per non farsi prendere per il c… da quei bavosi… Restare è stato come regalare perle ai porci…
    Credo che sarebbe stato più utile fuori… pensate che gli permetteranno di lavorare??… Io non credo… per quanto ne so “Annozero” e “Parla con me” sono già fuori dal palinsesto della Rai per il prossimo anno…
    A Santoro va cmq sempre tutto il mio sostegno!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: