Berlusconi in diretta telefonica a Ballarò attacca Giannini e Pagnoncelli – Il video

1 Giu

Questo l’intervento in diretta a Ballarò in cui Berlusconi attacca, tra gli altri, il giornalista de “La Repubblica” Giannini

Questo è Berlusconi che dichiara di sentirsi moralmente autorizzato ad evadere

Ecco il sondaggio che ha fatto andare Berlusconi su tutte le furie

Foto di Giuseppe Mandorino

Ed ecco lo stato d’animo di Berlusconi

49 Risposte to “Berlusconi in diretta telefonica a Ballarò attacca Giannini e Pagnoncelli – Il video”

  1. silvia a 9:22 pm #

    tempismo perfetto!

    • Fruttolo a 9:49 am #

      BERLUSCONI VIGLIACCONE!

  2. mastroAndrea a 9:24 pm #

    Scusate, il link è questo: http://www.youtube.com/watch?v=SfiO-n07FDQ

  3. Antonio a 9:25 pm #

    Non ho parole… Il personaggio è inqualificabile!!!!

  4. mauro dallimonti a 9:34 pm #

    E’ assolutamente inconcepibile che un Presidente del Consiglio, o Premier come va di moda dire ora, intervenga in una trasmissione come farebbe un bambino di 12 anni. Irrompe in casa d’altri insulta gratuitamente e se ne va.
    Stavolta però Floris non l’ha fatto passare tirando finalmente fuori la grinta che aspettavamo da tempo.
    Questa volta l’arroganza del signor B. ha passato tutti ilimiti.

  5. Meggy a 9:46 pm #

    Comunque, non se ne può proprio più. Ridategli le zoccole a Palazzo Grazioli, così almeno non viene ad intromettersi anche nelle trasmissioni, rovinando la digestione post-cena a tanta gente…

  6. ginepro a 9:48 pm #

    Si metta d’accordo col suo servitore Sallusti e vada assieme a lui, là dove l’on.D’Alema lo ha consigliato di andare e per favore ci resti. L’Italia non ha certo bisogno del re dei pagliacci.

  7. Alex a 9:55 pm #

    Complimenti a Floris, a Pagnoncelli e a Giannini per non essersi fatti intimidire dal comportamento vergognoso di Berlusconi!!!

  8. Iolanda De Fina a 9:57 pm #

    ..si ripresenta l’intolleranza! si continua con l’insulto, poichè mancano gli argomenti…imperativo: non disturbare la propaganda …di regime..

  9. Emy a 10:04 pm #

    Grazie Meggy sei un mito… brutto cafone Berlusconi

  10. mirella a 10:08 pm #

    silenzio…….come ha fatto questo dittatore a salire… a rappresentare il popolo , con cui non vuole neanche dialogare ….oh beata ignoranza che la voluto al potere (ignara della sua essenza e che da colpe della propria miseria alla crisi…ai comunisti…al sud… a forze misteriose e loda il suo carnefice!!!)e poveri noi che torniamo indietro inveche che andare avanti!!!!!!

    • Anonimo a 6:48 am #

      immagino che “lo ha” scritto “la” è voluto… comunque rafforza il concetto di “ignoranza” certo che se i voti di cui parla il sig.B sono come quelli di mio babbo, che ha la bellezza di 82 anni… poveri noi !

  11. Andrea a 10:10 pm #

    Basta sentire con che tono parlava, è un poveraccio che è arrivato alla frutta, ed anche vigliacco perchè non ha il coraggio di confrontarsi e dialogare. Il suo è un discorso che non ammette repliche e si qualifica per il dittatore da operetta che è diventato.

  12. marcello persica a 10:13 pm #

    ma si può sopportare un cafone del genere?

  13. domenico a 10:18 pm #

    Mirella, siamo tutti allibiti..

  14. altervox a 10:18 pm #

    Mercoledì 2 aprile 2008
    Ore 12:20 – Berlusconi: “Tasse al 50% giustificano l’evasione fiscale”
    “C’è una norma di diritto naturale: se lo Stato ti chiede un terzo di quanto guadagni, allora la tassazione ti appare una cosa giusta, ma se ti chiede il 50-60% di ciò che guadagni, come accade per molte imprese, ti sembra una cosa indebita e ti senti anche un po’ giustificato a mettere in atto procedure di elusione e a volte anche di evasione”. Così Silvio Berlusconi, ospite di un incontro organizzato dall’Ance.

    L’uomo senza dignità né vergogna.

  15. marnic a 10:20 pm #

    credo che ci siano gli estremi per il ricovero coatto…..

  16. daniela a 10:26 pm #

    ricordo quando berlusca fece affermazioni giustificatorie dell’evasione, rimasi allibita…ora siamo alla frutta razza di bugiardo piccolo dittatorello si vergogni se conosce vergogna cosa che non credo

  17. Ixxibell92 a 10:29 pm #

    Ma… Cioè… Berlusconi, il rispetto l’ha proprio dimenticato. Sono allibita. Continua a fare quello che vuole, in tutto e per tutto. Ma si potrà fermare sto homo quà? che aspettiamo?

  18. Nilo a 10:40 pm #

    Beh silvietto ha dimostrato di utilizzare la bocca come una cloaca, e lo ha confermato aprendola, ormai sappiamo che tipo di reflui possono fuoriuscire da quell’orifizio.
    Un’ipotesi può essere che abbia confuso l’utilizzo dei due principali orifizi, ossia confonde l’orifizio anale con quello orale, altra ipotesi potrebbe essere che sia semplicemente dotato di due orifizi anali per cui l’utilizzo che ne fa è corretto

  19. Silvio a 10:46 pm #

    Se la sinistra faceva politica invece di attaccare sempre berlusconi forse avevamo un’alternativa a lui invece ora ci ritroviamo senza un’opposizione seria e berlusconi che continua ad andare avanti. Il bello è che la sinistra continua ancora ad attaccare la persona dopo tutte le batoste che prende, facendo il gioco di berlusconi, che aspetta a fare politica? Aspetta che sia estinta dalla faccia della terra?

    • Anonimo a 7:51 am #

      credo purtroppo che nn ci sia sinistra da un pezzo…

  20. Nilo a 10:46 pm #

    I fuochi d’artificio sono sempre pronti caro silvio, e sta tranquillo che se quel giorno piangerò per la tua dipartita, sarà solo un pianto di gioia

  21. ilaria poli a 11:12 pm #

    E’ un cucciolo con tanti conflitti irrisolti… anche lui come me dovrebbe andare in psicoterapia.
    Di certo non fare il presidente del consiglio!!!
    Conoscersi è importante

  22. Piero Falco a 11:13 pm #

    no comment….inqualificabile!

  23. Irene a 7:07 am #

    Il comportamento del presidente del consiglio è inqualificabile, Floris ha risposto correttamente!

  24. emidel a 7:09 am #

    complimenti veramente a Floris e C. che hanno riposto per le rime ed evidenziato, come giusto, il comportamnte ridolo ed arrogante del pessimo primo ministro che ci tocca sopportare.

  25. ginepro a 7:10 am #

    A parte le solite menzogne raccontate pubblicamente dal presidente cafone del consiglio, specie quella relativa al fatto che non avrebbe mai giustificato l’evasione allorché la pressione fiscale fosse risultata eccessiva e trascurando anche la circostanza che l’esaltato ha interrotto la comunicazione escludendo qualsiasi contraddittorio, come farebbe un burino qualsiasi, sappia il predetto aspirante re Silvio °che la RAI è sì la televisione di Stato, ma non la televisione di re Silvio, ultimo e peggiore degli statisti che l’Italia abbia mai avuto.

  26. Anonimo a 8:25 am #

    Berlusconi è proprio fuori di testa,delirio di onnipotenza.
    Crea continuamente un clima di tensione e poi addebita a Di Pietro la causa della violenza contro la sua persona.Dico ma crede che in Italia siamo tutti coglioni e suoi seguaci?
    Ma vai al diavolo pezzo di stronzo!!!!!!!!!!!

  27. FRANK AMARO a 8:30 am #

    Ma avete notato l’atteggiamento del segretario della CISL: semplicemente ridicolo

  28. Paola a 8:40 am #

    Berlusconi ha dimostrato per l’ennesima volta: la sua arroganza, la sua incapacità a confrontarsi attraverso il dialogo, la sua incapacità ad assumersi le sue responsabilità, l’unica cosa che è in grado di fare ( come i bambini dell'”asilo” è accusare chiunque gli capita a “tiro”, fare i ” capricci” dicendo che non viene capito o che viene frainteso senza essere in grado( ovviamente)di sostenere le sue tesi con argomentazioni significative. In poche parole dimostra ( come sempre) di non essere all’altezza del suo compito che è sopratutto quello dellll’ascolto , del confronto del dialogo. Io mi vergogno ad essere rappresentata da una persona così!

  29. friz a 8:52 am #

    ….certo che mister B. fa quello che vuole!…l’opposizine dove è andata a finire?
    Bravo Floris, sangue del nostro sangue,……….grande!

  30. franky a 9:27 am #

    bravo Floris e giannini – alle domande di Tremonti isistenti che lei Floris guadagna troppo alla RAI – rispondetegli – ma quato guadagni tu in un anno di ruberie al governo?

  31. rorsil a 10:42 am #

    La televisione di stato è dei cittadini e non del governo. In democrazia c’è il libero accesso all’informazione per tutti anche per i bugiardi recidivi come lui.

  32. franco a 11:31 am #

    ieri sera a ballaro’ dopo l’intervento del duce Berlusca mi sono vergognato di fare parte di questa societa’.
    La falsita’ di quest’uomo e’ quasi… quasi…quasi…straordinaria ?, – non e’ possibile immaginarla.
    Purtroppo ” siamo ” noi Italiani a permetterlo.

  33. aldo a 2:06 pm #

    caro presidente del consiglio il fatto di non avere il coraggio di sentire le repliche alle tue affermazioni bislacche mi autorizza a nominarti presidente del CONIGLIO…………..

  34. carlo a 2:11 pm #

    accusa gli altri di pubblicare dati falsi,fa solo ridere,lui non fa altro dal primo momento.ricordate quando ha perso le elezioni ci ha scassato la minchia in continuazione dicendo che c’erano stati brogli elettorali,compare in televisione e ci dice un sacco di minchiate,noi non ci crediamo mister falsita’ che non sei altro quel posto l’hai rubato perche’ quelli che ti hanno creduto sono stati ingannati dalle tue falsita’ ma ora ti hanno conosciuto,non finirai la legisltura farai la fine che fanno i farabutti.

    • mario a 2:18 pm #

      Cribbio che pezzo di merda!

  35. TONIA a 3:23 pm #

    bravo floris, sei stato un signore!!!!non sei sceso al suo livello!!! azzeccato l’esempio di quando eravamo bambini e…..facevamo un n. di telefono e poi…….riattaccavamo

  36. pravdanovantanove a 3:49 pm #

    I “dittatorelli” direbbe il Grillo-parlante con la sua solita calma, “finiscono quasi sempre allo spedale o in prigione”.

    Ovviamente in prigione il “dittatorello” non ci andra’, essendosi ampiamente tutelato contro tale evenienza. E sicuramente neanche allo spedale.

    Ma esso ricorda, fatte le debite differenze, e sottolineo mille volte “fatte le debite differenze”, un altro leader autoritario, messo su ad arte per tenere artificialmente insieme tre gruppi e interessi inconciliabili nel Nord, nel Centro e nel Sud di quel Paese sfortunato (oggi in guerra), e garantire stabilita’ e governabilita’ al paese della cuccagna (dei petrolieri).
    Ecco, non e’ forse li’, il “nostro”, per tenere insieme gli interessi inconciliabili di xenofobi/evasori fiscali nel Nord, post(ha-ha)fascisti nel Centro, e mafie clientelari nel Sud, e garantire stabilita’ e governabilita’ al paese della cuccagna (dei piduisti, degli evasori fiscali, delle clientele mafiose, etc.)?
    Prova del nove (o dei Garanti) nell’ordine: chi e’ il piu’ fedele alleato di Governo? chi e’ stato eletto alla Camera? chi al Senato…?

    Il dittatore cui alludevo non fini’ ne’ in prigione ne’ allo spedale, ma fu dismesso e messo giu’ dagli stessi che lo avevano messo su, lasciando un vuoto tuttora ingestibile (guerra).
    Il “nostro”, sta probabilmente trattando con i suoi sponsor una dismissione indolore, e finira’, al peggio, girovago tra i vari paradisi e ville che ha saputo crearsi “dal nulla”.

  37. La cordata è forte. Qui si parla, si manifesta, la ragazzetta hippie in piazza si rimorchia. Il problema è la mancanza di alternativa.

  38. Anonimo a 5:41 am #

    Silvio a me non mi telefono mai ?

  39. annamaria de piano a 8:46 am #

    Ho 73 anni, sono una persona pacata e apolitica, ma talvolta mi indispettisco(per usare un eufemismo) quando
    sento Berlusconi rigirare le frittate, come solo lui è capace. Ad una trasmissione televisiva espresse lo stesso concetto di cui si sta discutendo oggi, usando il termine “nero” anzichè “evasione”. Penso che saranno in tanti a ricordarlo ed io ricordo di essere rimasta di stucco.

    Comunque è abitudine sua d’intervenire nelle tramissioni
    quando viene giustamente toccato.Noi vecchi diciamo: “La verità scotta”.

    Ricordo un suo intervento, quando ancora non era presidente ed abitava in una delle sue ville milanesi.
    In quel caso interruppe (forse era già Santoro)
    esordendo così: “Ero nel mio studio a lavorare, quando
    DALLE CUCINE mi hanno avvertito che dicevate….”.
    Annamaria

  40. martinetti.mario a 10:19 am #

    Che tristezza!!!! E pensare che ancora molti italiani non hanno aperto gli occhi e neanche le orecchie.

  41. Giorgio a 10:07 pm #

    Che vergogna. E’ troppo chiedere di poter vivere in un paese normale nel quale, a domande ed a richieste precise dei cittadini, non si risponda strombazzando in modo ridicolo al telefono. E poi che sia proprio lui a fare la morale è una cosa veramente inammissibile…come se i cittadini non sapessero del suo passato (e, probabilmente, anche del suo presente…)..vorrei un paese in cui poter ritornare a credere.

  42. BENITO a 10:24 am #

    BERLUSCONI CERCA DI SISTEMARE LA SARDEGNA…
    QUESTO CAPPELLACI NON SA FARE NIENTE…
    ANDATI VIA SORU… DALLA REGIONE CAGLIARI (SARDEGNA)
    .
    QUANDO SISTEMA IL PIANO REGOLATORE DELLE COSTE? ..
    CHE SORU AVEVA PENALIZZATO…
    .
    BEERLòUSCONO MOVEDI, MOVEDI FAI CAMMINARE LE TUE PROMESSE FATTE…

Trackbacks/Pingbacks

  1. Top Posts — WordPress.com -

    […] Berlusconi in diretta telefonica a Ballarò attacca Giannini e Pagnoncelli – Il video Questo l’intervento in diretta a Ballarò in cui Berlusconi attacca, tra gli altri, il giornalista de “La […] […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: