Da Gasparri a Centaro, ecco i nomi di chi salva i pedofili dall’arresto

7 Giu

L’emendamento 1707 prevede una variazione dell’articolo 380 del codice di procedura penale che elenca i casi in cui si deve (non si può, si deve) procedere all’arresto in flagranza. Tra i reati per cui si “deve” arrestare non c’era il delitto di atti sessuali con minorenne (609 quater codice penale). Nella proposta attuale chi commette atti sessuali con minorenni e viene sorpreso in flagranza non deve necessariamente essere arrestato se commette un atto sessuale di “minore gravità”. Le forze dell’ordine potrebbero trovarsi nella situazione di cogliere un pedofilo con i calzoni abbassati (o le gonne alzate) ma dovranno decidere, prima di arrestarlo, se quello che sta facendo è di gravità normale o minore del normale.

Chi l’ha presentato Gasparri (Pdl), Bricolo (Lega), Quagliariello (Pdl), Centaro (Pdl), Berselli (Pdl), Mazzatorta (Lega), Divina (Lega).

Il commento di Pietro Ancona: “Un autorevole gruppo di parlamentari della destra pdl e leghisti ha presentato un emendamento che introduce nel reato di violenza contro i bambini la “lieve entità” allo scopo di evitare l’arresto dei criminali e di diminuirne la eventuale pena. Una questione di grande allarme sociale e delicatissima viene risolta, senza alcun dibattito preliminare, quasi di nascosto, nel corpo di una legge che si occupa delle intercettazioni telefoniche, la cosidetta “legge bagaglio”.

ULTIMORA DELL’8 GIUGNO: Gasparri e soci hanno ritirato l’emendamento

57 Risposte to “Da Gasparri a Centaro, ecco i nomi di chi salva i pedofili dall’arresto”

  1. Daniele Gabriele giugno 7, 2010 a 9:33 pm #

    No comment!

    • Anonimo giugno 7, 2010 a 9:39 pm #

      Hanno dei figli minorenni questi parlamentari?

  2. MARCO giugno 7, 2010 a 9:39 pm #

    ALTRA LEGGE A PERSONAM

  3. galigani claudio giugno 7, 2010 a 9:46 pm #

    PEDOFILO!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. galigani claudio giugno 7, 2010 a 9:50 pm #

    MA CHE CAZZO è LA” LIVE ENTITA”?? MAGARI SUI VOSTRI FIGLI….BASTARDI !!!!!!!!!!!!!

  5. leonardo giugno 7, 2010 a 9:58 pm #

    Ma perchè non andate a zappare invece di sfornare minghiate!

    • Anonimo giugno 8, 2010 a 11:14 am #

      Basta guardare la foto di m.g. per capire molto. Non e’ certo il viso di uno normale.

  6. were giugno 7, 2010 a 10:02 pm #

    Non mi trovo d’accordo con Claudio…
    Quelle persone fanno veramente schifo,sia chi fa queste leggi sia (ovviamente) i pedofili.
    Dovrebbero farlo a loro,non ai loro figli che non c’entrano nulla u_u

  7. Anonimo giugno 7, 2010 a 10:03 pm #

    Legge creata appositamente per lo scandalo chiesa.

    • toshiromifune giugno 7, 2010 a 10:32 pm #

      l’avrà proposta gianni letta

    • Anonimo giugno 8, 2010 a 1:14 pm #

      sono d’accordo con te!

  8. aries giugno 7, 2010 a 10:30 pm #

    sicuramente loro o qualche loro amico sono dei porci pedofili….così si parano il culo

  9. Rolando Feller giugno 8, 2010 a 5:28 am #

    un atto sessuale tra un adulto/a e un bambino non puo essere lieve non
    punibile è un atto di pedofilo e và punito
    non è come stringersi la mano sul ponte di Bassano
    queste leggi sono fatte su misura per proteggere i poteri forti
    e trascurare la parte offesa .Che normalmente sono figli di povera gente
    senza capacità di difesa. perciò doppiamente gravi

  10. Pat giugno 8, 2010 a 6:34 am #

    A me continua a venire in mente una sola cosa: l’unico motivo sensato per una cosa simile è che ci sia fra loro o fra le loro amicizie/conoscenze qualcuno che potrebbe beneficiare di tale emendamento. Direi emendamento ad amicum,filium, se non ad personam direttamente.
    Non so, sarà che pensando il peggio ci si prende sempre, ma non vedo altri motivi possibili.
    Poi sulla violenza di lieve entità stendo un pietoso velo di arsenico: non riesco ad immaginare una “violenza sessuale di lieve entità”…Già la locuzione “violenza sessuale” escluderebbe qualsiasi tipo di valutazione.
    Non ne posso più di questa brutta banda. TUTTA la banda.

  11. Pierluigi giugno 8, 2010 a 7:36 am #

    Questi signori non ci sono mica per caso al posto che occupano. Sono messi lì per fare il lavoro che il loro padrone gli impone di fare. Vergognarsi di proteggere i pedofili? Non sanno nemmeno cosa significhi la vergogna. Se il capo gli dicesse di presentare una legge per reistituire la jus prime noctis (naturalmente a suo favore) lo farebbero come si beve un bichier d’acqua.

  12. moro0 giugno 8, 2010 a 8:06 am #

    cme’è che diceva il signor silenzio ieri?? berlusconi gli ispira ottimismo??? devo dire che anche i suoi amichetti mi stanno inspirando ottimismo su dove l’italia sta andando….

  13. Daniela giugno 8, 2010 a 8:16 am #

    Dopo forza Italia forza Pedofili

  14. anonimo giugno 8, 2010 a 8:30 am #

    ma che persone abbiamo al governo? pazzi, sadici, ignoranti ma sono loro le persone da mettere in carcere. Ma dove sono le donne che accettano tutte queste umiliazioni…

  15. nobilestrano giugno 8, 2010 a 9:17 am #

    per l’elettore di silvio berlusconi questi galantuomini fanno parte del governo che presiede Berlusconi questo è sufficiente x non votarlo?

  16. Alessandro giugno 8, 2010 a 9:32 am #

    Secondo me c’è stata un po di confusione nell’interpretazione della legge…(ripeto secondo me) il reato minore è da considerarsi solo se viene trovato un uomo con il pc pieno di materiale pornografico…sarà un porco, sarà un mostro ma non è detto che sia stato lui a fare quelle foto…secondo me è questo il reato minore di cui parla nella fattispecie la legge.

    • jss8 giugno 8, 2010 a 10:25 am #

      .. si, ma spesso quando si fa confusione -troppa- nell’ interpretazione è perche non e`sufficientemente chiara la legge. E una legge come questa non puo e non deve essere poco chiara. Inoltre, io proprio non riesco a dare a queste merde di parlamentari il beneficio del dubbio. Rabbia e frustrazione ormai se penso aquesto paese e a chi lo governa!

    • Alessandro Feltrin giugno 8, 2010 a 9:24 pm #

      Scusa ma mi pare solo una delle possibili interpretazioni. Si sta giocando a fare dei testi di legge confusi e facilmente interpretabili a favore di qualcuno, probabilmente del più forte, di chi ha l’avvocato migliore.
      Forse il reato minore potrebbe essere il prete che mentre accarezza un ragazzino gli passa la mano dove non dovrebbe .. oppure il professore che sfiora il seno alla studentessa mentre fa lezione. Certo … reati minori. Ma non diciamo cazzate.
      Alessandro

    • Giulio Magnani giugno 20, 2010 a 11:37 am #

      Si è fatta MOLTA confusione nel riportare il contenuto dell’emendamento. E non è stato casuale. Vieni a leggere qui per capire un po’ meglio:

      http://www.facebook.com/group.php?gid=106803906034263&v=info&ref=ts

      Questo pietro ancona è solo un mentecatto diffamatore…

  17. Vincenzo giugno 8, 2010 a 10:24 am #

    Ma lo aveva detto la moglie, papi B. è un malato grave. Lo disse dopo che vennero fuori le scappatelle tra mignotte, escort, e minorenni.
    Cosa si puo’ pretendere ora ?

    • ErricoPG giugno 8, 2010 a 10:52 am #

      Noemi Letizia non se la scopava Berlusconi…
      Pettegolezzi interni dicono che sia la figlia…

  18. ErricoPG giugno 8, 2010 a 10:51 am #

    Io SPERO che la minore gravità sia per i rapporti con i minorenni sopra i 16 anni consensienti, sennò sarebbe una vergogna!!!

    • Paola giugno 8, 2010 a 11:26 am #

      E anche se lo fosse, Errico? Un cinquantenne che fa sesso “consenziente” con una ragazzina di 16 anni e un mese non sarebbe pedofilia?
      Un articolo di legge così generico può e soprattutto VUOLE essere un cavallo di troia per qualsiasi porcata. Altrimenti sarebbe formulata in maniera restrittiva e mettendo tutte le fattispecie del caso.

    • Giulio Magnani giugno 20, 2010 a 11:39 am #

      Si è fatta MOLTA confusione nel riportare il contenuto dell’emendamento. E non è stato casuale. Vieni a leggere qui per capire un po’ meglio:

      http://www.facebook.com/group.php?gid=106803906034263&v=info&ref=ts

  19. Gesuina Masala giugno 8, 2010 a 11:55 am #

    Gesuina Masala

    Vergogna è dire poco…assolutamente immorale,incivile,inumano,disonorevole x ogni persona degna di tale nome e disonorevole x ogni stato che ha firmato la carta dei diritti dei fanciulli e la carta dei diritti dell’uomo!!!…tuteliamo i delinquenti a scapito di chi ,ancora innocente e puro ,non sa difendersi !!!!

  20. lupus giugno 8, 2010 a 4:31 pm #

    Ma chi abbiamo in parlamento la banda bassotti o la gang di Al Capone? Ma poi Gasparri , con quella faccia da pedodofilo che va a trans cosa può proporre? più che minchiate non dice!!

  21. Alfred giugno 8, 2010 a 4:51 pm #

    I parlamentari e politici
    (destra, sinistra e centro inclusi)sono tutti pedofili e fanno le leggi solo per pararsi il culo…
    Non esiste una violenza di minore gravità se si parla di bambini… non esiste nemmeno se si tratta di adulti figuriamoci i bambini … devono essere protetti sempre… se tirano fuori ste leggi del cazzo tutti crederanno di poter fare quello che vogliono…
    Io son a favore della vendetta… tagliargli mani e membro!!
    Che schifo questo paese!!

  22. virginio giugno 8, 2010 a 8:13 pm #

    Questo è vero e proprio lecchinaggio nei confronti della chiesa.
    Schifosi, Venduti,Infami e bastardi.
    Al signor gasparri gli auguro che un marocchino lo sodomizzi, poco poco, … “Lieve entità”…
    Poi ne riparliamo e vediamo se rimane dello stesso parere.
    Zozzoniiiiii

  23. jonny giugno 8, 2010 a 8:49 pm #

    Legge ad vaticam, pretem e suorem.

  24. Gigi Benedetti giugno 8, 2010 a 10:27 pm #

    Ennesima dimostrazione che paghiamo lautamente incompetenti e farabutti che pretendono di governarci.
    Quando decideremo di sloggiarli a calci nel sedere? I tempi sono maturi!!!

  25. free111244 giugno 8, 2010 a 11:31 pm #

    ma chi sono gli italiani che votano questo governo? bisogna essere ciechi per non rendersi conto di che genere di persone ci stanno governando

  26. kiriosomega giugno 9, 2010 a 7:24 am #

    …leges berlusconi coactae siluerunt. (le leggi violentate da berlusconi scomparvero). Oh, per intenderci, gli incapaci delle Sinistre non sono migliori di questi nani e ballerine.
    kiriosomega

  27. Arianna giugno 10, 2010 a 12:06 pm #

    Scusate, ma avete scritto una cosa scorretta. Come si legge nei verbali, la norma non era pensata per salvare nessun pedofilo, ma per “evitare l’arresto in flagranza di qualsiasi coppia di adolescenti sorpresi dalle autorità in atteggiamenti intimi”. Ora è stata ritirata per riscriverla in modo meno ambiguo. Vi siete evidentemente allarmati per una cosa che non c’era.

    • Arianna giugno 10, 2010 a 12:20 pm #

      Vi segnalo direttamente anche il link dei verbali, magari volete darci un’occhiata: http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=16&id=483752

      • Anonimo giugno 10, 2010 a 1:07 pm #

        Grande Arianna…sei stata ECCEZIONALE nel dimostrare CHIARAMENTE (carta canta) che lorsignori sinistri grillini, viala gialli rossi e blu….con comunisti dipietristi e ammennicoli vari…hanno scritto il falso….come spesso purtroppo accade a chi, invidioso e accecato dalla rabbia di essere alla opposizione NON SCELTI DAGLI ITALIANI!!

    • Giulio Magnani giugno 20, 2010 a 11:47 am #

      Meno male che esiste qualcuno che non si beve tutto quello che gli propinano, ma si informa e capisce! Se hai Facebook vieni a vedere questa pagina e se ti va dacci una mano nel tentare di fare chiarezza:

      http://www.facebook.com/group.php?gid=106803906034263&v=info&ref=ts

      Questo pietro ancona è solo un mentecatto diffamatore…

  28. Ulisse giugno 18, 2010 a 2:48 am #

    Almeno verificatele certe notizie prima di metterle fuori e gridare allo scandalo… Chi scrive senza pensare oltre a diffamare fa pure torto all’opposizione che perde giorno per giorno credibilità… io soffi il ministro Gasparri denuncerei a piede libero questo post/blog per “ingiuria e maldicenza”…cmq dopo avermi fatto passare una serata riflessiva ecco tutta la verità su questo tanto acclamato SCANDALO PEDOFILIA firmato da GASPARRI…
    questa notizia è una bufala, vergogna…dovreste diventare VIOLA dalla VERGOGNA!

    http://www.loccidentale.it/articolo/intercettazioni+e+pedofilia,+la+sinistra+alza+le+barricate+perfino+su+una+%22bufala%22.0091830

  29. Roberto Lepera giugno 20, 2010 a 1:26 pm #

    Si tratta, fondamentalmente, dell’ennesima bufala. Aveva tutte le carte in regola per esserlo, a una breve analisi “estetica”:
    1. Argomento sensibile (sessualità);
    2. Veloce diffusione;
    3. Stessa versione dei fatti (anche per forma);
    4. Assenza di fonti ufficiali (almeno all’inizio non si citava mai il testo legislativo).

    Undicesimo comandamento: citare le fonti, controllarle e non scimmiottare o spappagallare su notizie mediante semplice “copia/incolla”.

    ***
    La bufala dell’emendamento salva-pedofili
    http://www.butta.org/?p=3559

  30. Giulio Magnani giugno 22, 2010 a 9:07 am #

    Ops… pare che se ne stiano accorgendo in tanti…

    http://www.facebook.com/group.php?gid=106803906034263&v=info&ref=ts

  31. violapost giugno 22, 2010 a 9:23 am #

    Quanti amici di Gasparri che si affrettano a dimostrare l’indimostrabile. L’emendamento lo conoscono tutti e chi non lo conosce può andare a leggerlo. E il fatto che lo abbiano ritirato, vergognandosene, non può che confermare lo squallore di un simile tentativo…E tuttavia è giusto che voi facciate il vostro mestiere, massimo rispetto per chi lavora in maniera precaria per Gasparri

  32. Arianna giugno 22, 2010 a 9:47 am #

    Violapost, sono così amica di Gasparri che ho la tessera del Pd. Non si può semplicemente informarsi e ragionare sui fatti, senza prendere posizioni a priori?

  33. Roberto Lepera giugno 22, 2010 a 1:59 pm #

    Car* “violapost”, la vostra “raison d’être” su cui è nato e vive il vostro movimento vi impone il “chi non è con me è contro di me”, ossia chi non è contro B. è a favore di B. o suoi affiliati. Non mi aspettavo un modo di ragionare più aperto alla complessità del reale e alle argomentazioni altrui – chiunque tu sia, dietro il nick “violapost”.

  34. violapost giugno 22, 2010 a 2:19 pm #

    Hanno ritirato l’emendamento. L’emendamento non andava, non piaceva, non era fatto bene. non tutelava i minori, introduceva un principio, quello della lieve entità, che non poteva che favorire fenomeni come la pedofilia in un Paese in cui questi fenomeni dilagano come dimostrano gli scandali che hanno colpito la Chiesa e non solo. Poi, se voi sentite l’urgenza di promuovere una campagna per reintrodurre quel principio fatelo. Noi ci opporremo

    • Arianna giugno 22, 2010 a 2:34 pm #

      violapost, il governo ha formulato in modo scorretto un emendamento. Non volevano tutelare una forma più lieve di pedofilia, ma fare sì che i minorenni scoperti dalle forze dell’ordine a sbaciucchiarsi non venissero arrestati. Quindi siamo tutti d’accordo che il governo è stato incompetente, il che è gravissimo, e per questo motivo ha ritirato l’emendamento. Non è vero però quello che insistete a dire, e questo dovrebbe sollevarci tutti. Non è forse meglio avere un governo incompetente che un governo criminale? Sembra che voi siete più contenti a sapere che Gasparri è un filopedofilo che uno sciocco che non sa scrivere leggi.

      Vorrei sapere dove avrei scritto – io e gli altri che vi hanno fatto notare il vostro errore – che quel principio (quale? quello di tutelare la pedofilia?) va reintegrato. Anche perché, rendetevi conto che è una cosa assurda, e anche se qualcuno la pensasse non la direbbe mai, tanto è controproducente.

      Non capisco, ripeto, perché non possiate tranquillamente ammettere – dandovi anche l’attenuante che il governo fa cose talmente assurde che siete portati a pensarne male – che il governo è stato stupidamente inadempiente ma che voi avete scambiato una cosa per un’altra e alimentato un linciaggio per una cosa che non c’era. In questo caso il governo ha fatto schifo otto anziché 10. Bene dovremmo esserne tutti più sollevati.

  35. massimo luglio 1, 2010 a 3:08 am #

    bene ragazzi, ma di cosa stiamo parlando? di Gasparri? dei leghisti? del popolo della libertà? di questi signori che in un quasi ventennio ( ma stavolta batterano il loro stesso record di durata che terminò a quel tempo per fortuna con la resistenza) hanno affondato questo paese, loro si con un impero mediatico di disinformazione e distoglimento di massa, nello sprofondo della subcultura e dell’ignoranza, trasformandolo in un paese dove si possono fare tre giorni di speciali sulla morte del vincitore del grande fratello e si dedicano poche righe e minuti a quella di un premio nobel per la letteratura non trascurando il rammarico per quelle sue ostinate idee troppo a sinistra. E’ di questo che stiamo parlando?
    bene, qui abbiamo una ragazza, Arianna, orgogliosa sembra di avere la tessera del PD che si sente sollevata perchè il governo-classe dirigente di cui sopra che lei stessa definisce semi analfabeta per non saper nemmeno scrivere un emendamento, fa schifo otto anziche dieci, e aggiungo secondo me si sente “sollevata” in buona fede, cioè non mi sembra da come parla una persona faziosa o polemica oltre misura.
    allora vi chiedo dove sta veramente il problema?
    di cosa ci dobbiamo veramente indignare?
    Lasciando perdere Arianna di cui ripeto credo nella sua buona fede quando esprime i suoi convincimenti, credo però che lei sia una delle tante persone in gamba che oggi esprimono quello di cui è capace la cosidetta opposizione in parlamento PD in testa.
    E ancora chiedo, siamo così sicuri che nella scala delle priorità su chi è veramente resposabile di questo degrado democratico dobbiamo mettere chi in realtà alla democrazia non ha mai creduto e ha semplicemente fatto il suo lavoro diciamo da conservatore o peggio, o chi invece aveva la responsabilità di un patrimonio storico di alta coscienza civile, di decenni di lotte per l’accrescimento della dignità per la maggior parte del paese che lavora e che invece ha dilapidato a suon di partiti leggeri e sindacati che entrano nella stanza dei bottoni un patrimonio di cui non abbiamo quasi più che una fotocopia sbiadita?
    Sicuramente qualcuno dirà adesso, eccoli la quelli di sinistra sempre pronti a scannarsi tra loro, no, forse in passato sicuramente questo è successo per immaturità politica, ma questo non può essere un modello da appicicare sempre e comunque. Oggi la gravità di quello che stiamo vivendo impone davvero un salto di qualità, come si diceva una volta, e il coraggio di lasciare al suo destino (una borghesia intellettuale in mala fede) il PD e i suoi ispiratori, e di credere che se un altro mondo è possibile è perchè anche un’altra politica da fare è possibile, tanto i sacrifici e le lacrime le verseremmo comunque, almeno facciamolo per una speranza di cambiamento. Ho 56 anni e davvero non vorrei morire soddisfatto di un governo indegno di un paese civile solo perchè ha fatto schifo otto anziche dieci.

  36. Arianna luglio 1, 2010 a 7:00 pm #

    Ciao Massimo, dato che nel tuo commento parli anche di me volevo precisare meglio una cosa, mi sembra di essermi spiegata male.
    Quando io dico che dovremmo essere sollevati perché ‘il governo ha fatto schifo otto e non dieci’ non lo faccio in modo rassegnato del tipo ‘stavolta ci è andata bene’. Io sono convinta che quando una cosa non funziona ci si debba sforzare per cambiarla, e che si debba anche essere intransigenti nel notare ciò che non funziona. Con quella frase io contesto la risposta degli autori del post e l’atteggiamento molto diffuso in buona parte della sinistra: dato che il governo fa generalmente schifo sono più contenti se fa schifo 10 che schifo 8, sono più contenti insomma se il danno è maggiore. E’ la logica del tanto peggio tanto meglio.
    Quindi io non dico certo di essere rassegnati, o magari grati al governo perché fa un danno minore a quello che fa di solito; dico che quando pensiamo che il governo abbia fatto un danno enorme e invece ci accorgiamo che è un danno più piccolo dovremmo esserne sollevati e prenderne atto. Secondo me questo è l’atteggiamento onesto, oltre che ragionevole, che dovrebbero tenere le persone che vogliono distinguersi da quelle che tanto criticano.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Absolute beginners » Piovono rane - Blog - L'espresso - giugno 7, 2010

    […] che nemmeno alla mia riunione di condominio si facciano pasticci simili. Non è che sono amici dei pedofili: semplicemente non sanno fare quello per cui sono […]

  2. Dalla parte di Gasparri - manteblog - giugno 9, 2010

    […] flusso enorme e ripetitivo di indignazione generalizzata che riguarda anche il sito ufficiale del Popolo Viola. Altra gente con l’indignazione web […]

  3. Dalla parte di Gasparri | Aggrega Blog - giugno 9, 2010

    […] flusso enorme e ripetitivo di indignazione generalizzata che riguarda anche il sito ufficiale del Popolo Viola. Altra gente con l’indignazione web […]

  4. Tweets that mention Da Gasparri a Centaro, ecco i nomi di chi salva i pedofili dall’arresto « Il Post Viola -- Topsy.com - giugno 9, 2010

    […] This post was mentioned on Twitter by Mario Rossi Network, Valeria-Rainy London. Valeria-Rainy London said: https://violapost.wordpress.com/2010/06/07/da-gasparri-a-centaro-ecco-i-nomi-di-chi-salva-i-pedofili-dallarresto/ >>… http://bit.ly/bojL0v […]

  5. La Rete non si ferma contro la violenza di lieve entità e la legge bavaglio | PadovaDonne - giugno 23, 2010

    […] una protesta generale. Tra le voci alzatesi contro il provvedimento anche il Popolo Viola (leggi) che segnalava il carattere nascosto dell’emendamento tra i tanti documenti collegati a una […]

  6. No al bavaglio dell’informazione | Consulente Informatico - Sergio Gandrus - luglio 9, 2010

    […] una protesta generale. Tra le voci alzatesi contro il provvedimento anche il Popolo Viola (leggi) che segnalava il carattere nascosto dell’emendamento tra i tanti documenti collegati a una […]

  7. Mauro Munafò » La rete non si ferma - gennaio 22, 2012

    […] una protesta generale. Tra le voci alzatesi contro il provvedimento anche il Popolo Viola (leggi) che segnalava il carattere nascosto dell’emendamento tra i tanti documenti collegati a una […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: