Il nostro appello per la manifestazione del 9 luglio

11 Giu

Il 9 luglio tutti a Roma contro il bavaglio

Dal 9 luglio nulla sarà più come prima nel nostro Paese. La libertà di stampa, il diritto di espressione in Rete, l’efficacia investigativa dei magistrati verranno cancellati con un voto alla Camera dei Deputati da una maggioranza parlamentare al servizio di un uomo, di un padrone, del capo di una “cricca” di potenti che in questi anni ha banchettato sul corpo ferito della democrazia, della Costituzione e della legalità, che in questi anni ha succhiato le risorse pubbliche a vantaggio di corrotti e corruttori, di mafiosi, di affaristi, di speculatori mentre i cittadini, i giovani, i lavoratori subivano la morsa della crisi. Quelli che ridevano la notte del terremoto all’Aquila, quelli cui veniva acquistata una casa con vista sul Colosseo, quelli che si spartivano gli appalti danneggiando gli imprenditori onesti e beffando i cittadini, dal 9 luglio dormiranno sonni tranquilli. Non potranno più essere intercettati, nemmeno se delinquono. E non potranno nemmeno essere giudicati dai cittadini perché tutelati da una legge che impedirà, dal 9 luglio, che i giornalisti o gli utenti della Rete possano compiutamente informare sui loro loschi affari. E chi sbaglia in galera. In galera i giornalisti; e i delinquenti, invece, a piede libero, coperti da un fantomatico diritto alla privacy che non è altro che uno scudo per il potere. Quest è l’Italia che vogliono. E questa è l’Italia che non vogliamo.

Per questo invitiamo tutti a firmare il nostro appello e a partecipare alla manifestazione che si terrà a Roma, il 9 luglio, lo stesso giorno in cui si terrà la discussione alla Camera, il giorno dello sciopero dei giornalisti cui esprimiamo la nostra totale solidarietà.

I giornali, i siti, i blog, le associazioni, le forze democratiche che vogliono aderire all’appello inviino una mail a: fondatorenobday@hotmail.it specificando oggetto: “adesione”

Il popolo viola, Libertà è Partecipazione
Aderiscono:

63 Risposte to “Il nostro appello per la manifestazione del 9 luglio”

  1. paolo andreozzi giugno 11, 2010 a 1:57 pm #

    9 luglio.
    ci sarò.
    non passeranno.

  2. sandra giugno 11, 2010 a 1:59 pm #

    aderisco!

  3. angela giugno 11, 2010 a 2:02 pm #

    Presente e resistente!!

  4. carla giugno 11, 2010 a 2:04 pm #

    eccomi!!!!

  5. gabriella napolitano giugno 11, 2010 a 2:08 pm #

    presente! ci saro’….da Barcelona con furore a Roma con fervore

  6. Raffaele giugno 11, 2010 a 2:12 pm #

    Sarò presente e voglio contribuire attivamente all’organizzazione dell’evento. Se ne avete bisogno contattatemi su FB: Coppolone Raffaele.

  7. Barbara giugno 11, 2010 a 2:14 pm #

    arrivoooooo….

  8. Carmine giugno 11, 2010 a 2:19 pm #

    oltre a manifestare bisogna raccogliere firme per il referendum, bisogna dare una prova evidente e tangibile che il popolo è presente e preoccupato per le sorti della propria nazione e che può esprimere in qualsiesi momento dissenso sulle bastardate che fanno al governo.

  9. Manuel giugno 11, 2010 a 2:22 pm #

    Presente!!!

  10. Ilaria Petrin giugno 11, 2010 a 2:24 pm #

    Ottima questa proposta! ma non deve essere solo a Roma ma in tutte le città d’Italia. Inoltre sarebbe anche ora visto che i mezzi ci sono di proporre qualcosa di alternativo alla manifestazione che possa conivolgere anche i giovani non più attratti da questa forma di espressione tipica degli anni sessanta. Proponete qualcosa di nuovo e alternativo. Per esempio a me era venuto in mente di proporre a ogni cittadino di protestare con un segno di lutto, che poteva essere un nastro nero sulla macchina, sulla terrazza, sulla bicicletta, sul motorino…ecc ecc. Ad esempio ora io ho messo sulla mia macchina un cartellone con scritto “sono in lutto. La democrazia e la libertà sono defunte”. Però cavoli io non ho lo stesso potere che hanno le testate giornalistiche, oppure Travaglio, Beppe Grillo ecc ecc. Siete voi a comandare in un certo senso!!! In più c’è facebook che aiuta a organizzare cose di questo tipo. VI prego osate un pò di più anche voi! è tempo di cambiare. Grazie

  11. francesca ferrara giugno 11, 2010 a 2:25 pm #

    Ci sarò! resistere resistere resistere!!!!

  12. Pollicino giugno 11, 2010 a 2:29 pm #

    Farò di tutto per esserci.

  13. purniociurlisko giugno 11, 2010 a 2:36 pm #

    Grazie ragazzi, bravi! Aspettavo con ansia che prendeste questa decisione! Facciamo in modo che sia qualcosa di epocale. Non restiamo immobili mentre ci mettono il bavaglio!

  14. Il Popolo Viola di Parma giugno 11, 2010 a 2:46 pm #

    Anche Liberacittadinanza aderisce a livello nazionale a tale iniziativa.

  15. Andrea giugno 11, 2010 a 2:48 pm #

    Aderisco!!

  16. viscido giugno 11, 2010 a 2:50 pm #

    Vedrò di esserci anch’io!! Non rimarrò fermo a guardare mentre calpestano il nostro paese!

  17. sergio giugno 11, 2010 a 2:51 pm #

    Aderisco. Mi piacerebbe fosse una giornata di happening organizzato in diverse piazze d’Italia, dedicata alla lettura corale e partecipata delle intercettazione. Una specie di festival, in ogni piazza una intercettazione diversa e a margine, ovunque, una raccolta di firme su un testo “contro” questa legge infame e liberticida.

  18. manola monticelli giugno 11, 2010 a 2:54 pm #

    …basta lutto…arriva la riscossa………..!!!!

  19. Tobia giugno 11, 2010 a 2:58 pm #

    spero di esserci

  20. Anonimo giugno 11, 2010 a 3:01 pm #

    Ok, ma bastera’ partecipare all’ennesima manifestazione per liberarci davvero? Temo che ci vorra’ ben altro, e ci sarò ugualmente, la libertà non e’ merca a buon mercato, costa anche mantenersela finche’ la si ha, rifiutando di barattarla ogni volta con qualcos’altro offerto in cambio, come stavolta “la privacy” in cambio della libertà d’informazione, mentre di ben altro dovrebbero occuparsi in parlamento….. Ci vedremo ogni volta che servirà, ma diamoci una mossa, ormai ho una certa eta’!!!

  21. Masticatore di escrementi giugno 11, 2010 a 3:04 pm #

    Bisogna alzare il tiro. Una manifestazione standard a poco serve. È troppo intra nos. Bisogna diffondere ma soprattutto VIETARE AI QUALSIVOGLIA PARTITO POLITICO di strumentalizzare questo movimento, che in quanto MOVIMENTO, è apartitico per sua natura. Ho letto di popolani viola discutere con politici di PD e similari. QUESTO È UN ERRORE MORTALE.

  22. Roberta Pucci giugno 11, 2010 a 3:04 pm #

    Io ci sarò…fatemi sapere l’orario

    • manu giugno 16, 2010 a 9:06 pm #

      io c sarò—e in prima filaaaaa!!!!

  23. Gli Italiani giugno 11, 2010 a 3:10 pm #

    Il progetto editoriale “gli italiani” aderisce all’appello

  24. tarquinia giugno 11, 2010 a 3:11 pm #

    “CORDOVA, chi era costui?” mi riferisco al Procuratore Capo di Napoli, Agostino Cordova, schierato contro la mafia (e per questo ottimo conoscitore della mafia), che ha ispirato per anni le mie lotte sindacali condotte, per l’appunto in tre, contro la mia azienda. Il suo aforisma che mi è stato di guida, sostiene che “tre persone organizzate risultano vincenti rispetto a 1000 persone”, magari anche benpensanti, ma … distratte. Quindi avanti popolo viola, non demordete. Sono troppo vecchia per essere fisicamente presente, ma sono con voi.

  25. Iacopo giugno 11, 2010 a 3:21 pm #

    ECCOMI PER MANIFESTARE. Ma dobbiamo pensare a forme diverse anche prima del 9 luglio, sopratutto perchè ora useranno i mondiali come anestetico di tutto, quindi mi dispiace dirlo l’Italia deve perdere ed uscire alla svelta.

  26. Luigi giugno 11, 2010 a 3:47 pm #

    CI SARO’ ASSOLUTAMENTE E PORTERO’ CON ME QUANTA PIU’ GENTE POSSIBILE.

  27. Gilberto giugno 11, 2010 a 3:49 pm #

    Non sarò a Roma ma sono comunque con voi!

  28. Giovanni Roccasalva giugno 11, 2010 a 4:00 pm #

    Spero proprio di esserci e di riuscire a tirarmi dietro quante più persone possibili.
    Ho potuto partecipare al NO B-DAY solo da Dublino, ma questa volta non posso proprio mancare alla manifestazione a Roma.

    Sono previsti gruppi organizzati in partenza dalla Sicilia?

  29. Pietro Orsatti giugno 11, 2010 a 4:02 pm #

    Ci sarò

  30. valerio giugno 11, 2010 a 4:04 pm #

    Purtroppo nn saro’ a roma ma sto’ con voi fino in fondo!!!!xche’ questa gentaglia ci sta’ togliendo anche la liberta’!!!!

  31. Stefano Tamburini giugno 11, 2010 a 4:14 pm #

    Ci sarò. Ora basta veramente.

  32. Alberto Palazzi giugno 11, 2010 a 4:17 pm #

    Presente! Ci saremo!

  33. mariapil giugno 11, 2010 a 4:23 pm #

    ci sarò!!!

  34. BARBARA giugno 11, 2010 a 4:50 pm #

    scusate ma queste manifestazioni non le potete organizzare di sabato?????magari viene piu gente…io lavoro sempre e non possomai venire uffii :(

  35. Gaia giugno 11, 2010 a 5:01 pm #

    ci sarò sicuramente, anche se per molti non serve a molto, è un mezzo per far capire loro che gli italiani (e non solo i comunisti come penserebbe il nano) non stanno dalla loro parte.

  36. Anna giugno 11, 2010 a 5:07 pm #

    Ci sarò!
    Resistere resistere resistere!!!!!!!!!!!!!1

  37. Carlo Maria Cananzi giugno 11, 2010 a 5:25 pm #

    Bravi!!! Resistere a Berlusconi e al berlusconismo, vigilare sulla Costituzione…sperare in un cambiamento politico…

    “Per un popolo civile non vi è nulla di più vergognoso che lasciarsi “governare” , senza opporre resistenza, da una cricca di capi privi di scrupoli e dominati da torbidi istinti. Non è forse vero che ogni
    tedesco onesto prova vergogna per il suo governo? E chi di noi prevede l’ onta che verrà su di noi e sui nostri figli, quando un giorno cadrà il velo dai nostri occhi e verranno alla luce i crimini più orrendi, che
    superano infinitamente ogni misura?” (LA ROSA BIANCA, I volantino, Monaco 1941)

  38. Luigi Selmi giugno 11, 2010 a 5:28 pm #

    Una risposta all’attacco criminogeno del governo e alla sua volontà di privare i cittadini del diritto fondamentale all’informazione. Siamo oltre le leggi ad personam, siamo di fronte ad un attacco mortale alla democrazia, un nuovo assalto al corpo ferito del nostro paese. Questi non si fermeranno prima di aver dissanguato il paese, non hanno nemmeno l’intelligenza di lasciare in vita la vittima del loro parassitismo.

  39. Isabella giugno 11, 2010 a 5:28 pm #

    spero di esserci, comunque sono con voi anche dall’ufficio…

  40. emidel giugno 11, 2010 a 6:14 pm #

    ci sono! resistere e lottare .. !

    c’è stata la rivoluzione verde …
    è l’ora della Rivoluzione Viola,pacifica ma determinata e ad oltranza per dire basta a questo scempio.

  41. Andrea giugno 11, 2010 a 6:41 pm #

    Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, pluriindagato, pluricondannato, pluriprescritto grazie a leggi “ad personam” fatte approvare di volta in volta da lui stesso, l’uomo più ricco d’Italia – nelle prime posizioni, dopo qualche sceicco, fra i miliardari del mondo – proprietario di tre reti televisive nazionali su sei, con due reti televisive RAI su tre sotto controllo e l’amministratore delegato RAI che gli fa da maggiordomo, che controlla direttamente o indirettamente diversi quotidiani di portata nazionale, ministro dello Sviluppo Economico ad “interim” da più di un mese – che, alla faccia del conflitto d’interessi, è il ministero che controlla l’AGCOM che è il garante delle comunicazioni -, con una maggioranza parlamentare composta di amici, compari, suobrette e legulei a busta paga, scelti da lui stesso accuratamente uno per uno dato che la nuova legge elettorale, fatta approvare ancora una volta da lui stesso, ha sottratto questo diritto agli elettori. Non c’è bisogno d’altro. Questo è il più colossale conflitto d’interessi nella storia delle democrazie occidentali. Questa è già una dittatura!!!

  42. Leonardo lupattelli giugno 11, 2010 a 11:22 pm #

    PRESENTE! sono viol@ e come tale approvo totalmente la manifestazione del 9, BASTA!! naturalmente porterò più gente possibile. UNITI SI VINCE

  43. fabrizio giugno 11, 2010 a 11:42 pm #

    non aderisco a quanto sta succedendo in parlamento e nel paese che fa finta di non vedere! ADERISCO alla manifestazione del 9 luglio
    2000 anni al potere, sempre le stesse 2000 persone… licenziamoli subito!

  44. Domenico Marzaioli giugno 12, 2010 a 12:29 am #

    CONDIVIDO L’INIZIATIVA E L’APPELLO CHE SOTTOSCRIVO, SPERIAMO CHE QUESTA VOLTA IL POPOLO VIOLA NON RIMANGA SOLO, ANZI CHE IL POPOLO VIOLA, RICOMPONGA I CITTADINI, I MOVIMENTI, I GRUPPI NAZIONALI E TERRITORIALI, NATI PER FINI NOBILI ANCHE SE CRITICI, PER COSTRUIRE UN MOVIMENTO POPOLARE CIVICO ORIENTATO ALLA RIEDIFICAZIONE DELLA POLITICA, AL RINNOVAMENTO DEI PARTITO E ALLA RIVITALIZZAZIONE DELLE ISTITUZIONI!
    NON C’E’ PIU’ TEMPO PER LE DISPUTE .. STAMATTINA MI SONO SVEGLIATO O BELLA CIAO, BELLA CIAO, CIAO, CIAO ED HO TROVATO L’INVASOR….

  45. Luca Apollonio giugno 12, 2010 a 1:51 am #

    PRESENTE!!! E SE SERVE ANDIAMO A STANARLI IN PARLAMENTO….GRECIA DOCET….

  46. LadyLindy giugno 12, 2010 a 6:58 am #

    Tutta Italia deve resistere, non solo a Roma!

  47. Stefano Dall'Agata giugno 12, 2010 a 7:07 am #

    Aderisco all’Appello per la manifestazione No bavaglio Day.
    L’Italia si sta avviando verso un regime fascistico/mafioso con buona pace di chi come D’Alema, Veltroni e Napolitano ha straparlato di dialogo.
    Il dialogo si fa con i gentiluomini, a Berlusconi, Dell’Utri e agli altri si può solo chiedere di andare a costituirsi.
    Stefano Dall’Agata – Sinistra Ecologia Libertà
    Consigliere Provincia di Treviso

    PS presidio davanti alle Prefetture di tutta Italia.
    non tutti posso andare a Roma di venerdì

  48. Luigi giugno 12, 2010 a 7:27 am #

    Berlusconi e’ così attaccato al potere che, finche’ vivrà, non lo vorrà mai lasciare. Poiché siamo un paese con politici ed imprenditori corrotti, con qualsiasi mezzo B. bloccherà le notizie che fanno male alla sua immagine. Di uomo del fare, bene sempre, secondo i minzolini della tv, unico mezzo di informazione dell’82% degli italiani. Vanno avanti con la propaganda, come negli anni 30. Treni puntuali, assenza di ladri, opposizione imbavagliata, ecc..Purtroppo il fascismo e’ tornato. Bisogna far partire di nuovo la Resistenza, e non arrendersi mai e scioperare. Fino a far cadere il governo.

  49. Gaetano Ferrieri giugno 12, 2010 a 9:03 am #

    IO ho fatto lo sciopero della fame nella sede della Regione Veneto per bloccare l’autorizzazzione di 100 inceneritori,sono uno dei fondatori notarili a S.Sepolcro dell’IDV ma anche Di Pietro ha creato i suoi interessi in politica ,solo con le mie forze ho raggiunto i massimi vertici di associazione di categoria ho lottato contro le tangenti denunciando i politici ,ho scoperto e trovato il sistema di controllare le false sponsorizzazioni nel mondo sportivo perchè nascondono evasione fiscale e tangenti, sono sempre stato lasciato solo e i potenti mi hanno rovinato sia economicamente sia nella famiglia.
    Sono sempre deciso ad andare avanti per una vera Democrazia….ma arrivato in Piazza Montecitorio a Roma mi aspettavo almeno una persona che fosse con me per iniziare……non vedendo nessuno,non volevo farmi arrestare e sparire dato l’interesse e le domande fattemi dai guardiani…..inoltre come accennato durante il viaggio sono stato fermato tre volte….la cosa mi ha sorpreso e di certo non volevo essere arrestato e finire nel nulla,sì perchè oggi sarà così….come i desaparecidos.
    Sono un Cittadino libero, chi vuole vada su Google e verifichi le battaglie che ho fatto…………mi hanno fatto cadere molte volte e la mia forza di credere ai Valori e alla Libertà mi ha aiutato a tirarmi su…….questa Società vorrebbe il suicidio….ma se lo scorda….io voglio cambiare senza colori politici e partiti……..sono pronto a iniziare uno sciopero permanente davanti il Parlamento ma almeno ci sia qualcuno con me ….attendo…..345 5017292…..Gaetano Ferrieri

    LA LIBERTA’ VIENE PRIMA DI TUTTI I NOSTRI IMPEGNI…..

  50. Patrizia giugno 12, 2010 a 9:12 am #

    Ci sarò per un futuro migliore e senza NANI! per noi ma specialmente per i nostri figli! Per la libertà che ogni giorno viene calpestata da QUESTA CASTA DI BANDITI!
    a presto patrizia

  51. Alessandro giugno 12, 2010 a 9:24 am #

    Io ci sarò

  52. Andrea giugno 12, 2010 a 12:23 pm #

    salve, è possibile organizzare qualcosa pure dalle mie parti?… vivo in provincia di cagliari e una bella manifestazione di disappuno contro questi CANI servirebbe un sacco…

  53. mirella giugno 12, 2010 a 1:16 pm #

    il 25 giugno la nave dei diritti salperà da Barcellona(Spagna) rumbo Genova per manifestare contro l’abuso dei diritti umani in Italia.Chiediamo l’appoggio del Popolo Viola, accompagnateci nella nostra impresa, aspettateci a Genova e manifestate anche con noi!!!! Vi appoggiamo pienamente nella lotta contro la legge bavaglio…..fate sentire anche voi il vostro appoggio a Genova!!!! saremo in tanti….anche questa è una voce che grida contro l’abuso di questo GOVERNO DELLA VERGOGNA che rovina la nostra immagine nel mondo, che ci fa arrossire quando diciamo di essere ialiani.
    Gli italiani all’estero, dalla Spagna, al Belgio, alla Grecia si mobilitano per difendere la dignità del nostro Paese.

  54. Gaetano Ferrieri giugno 12, 2010 a 4:28 pm #

    IO ho fatto lo sciopero della fame nella sede della Regione Veneto per bloccare l’autorizzazzione di 100 inceneritori,sono uno dei fondatori notarili a S.Sepolcro dell’IDV ma anche Di Pietro ha creato i suoi interessi in politica ,solo con le mie forze ho raggiunto i massimi vertici di associazione di categoria ho lottato contro le tangenti … … Mostra tuttoMostra tuttodenunciando i politici ,ho scoperto e trovato il sistema di controllare le false sponsorizzazioni nel mondo sportivo perchè nascondono evasione fiscale e tangenti, sono sempre stato lasciato solo e i potenti mi hanno rovinato sia economicamente sia nella famiglia.
    Sono sempre deciso ad andare avanti per una vera Democrazia….ma arrivato in Piazza Montecitorio a Roma mi aspettavo almeno una persona che fosse con me per iniziare……non vedendo nessuno,non volevo farmi arrestare e sparire dato l’interesse e le domande fattemi dai guardiani…..inoltre come accennato durante il viaggio sono stato fermato tre volte….la cosa mi ha sorpreso e di certo non volevo essere arrestato e finire nel nulla,sì perchè oggi sarà così….come i desaparecidos.
    Sono un Cittadino libero, chi vuole vada su Google e verifichi le battaglie che ho fatto…………mi hanno fatto cadere molte volte e la mia forza di credere ai Valori e alla Libertà mi ha aiutato a tirarmi su…….questa Società vorrebbe il suicidio….ma se lo scorda….io voglio cambiare senza colori politici e partiti……..sono pronto a iniziare uno sciopero permanente davanti il Parlamento ma almeno ci sia qualcuno con me ….attendo…..345 5017292…..Gaetano Ferrieri

    LA LIBERTA’ VIENE PRIMA DI TUTTI I NOSTRI IMPEGNI…..

  55. rita giugno 14, 2010 a 1:02 am #

    io vorrei esserci, se solo si riuscisse a capire l’ora, se è a montecitorio o a piazza del popolo.. grazie

  56. sara giugno 15, 2010 a 9:27 pm #

    io ci sarò, devo esserci non voglio un ITALIA COSì è arrivata l’ ora di farci sentire più di quanto facciamo già…DIFENDIAMO LA COSTITUZIONE..DIFENDIAMO L’ ITALIA

  57. Marco Menu giugno 16, 2010 a 8:35 am #

    Ma delle varie date che avete pubblicizzato per la manifestazione (1-4-9 Luglio) quale diavolo avete scelto?

    Su http://www.ilpopoloviola.it scrivete 4 luglio con tanto di mail per le adesioni, quì 9 luglio ma avevo letto anche 1 luglio.

    Sarebbe ora di coordinarsi e organizzare meglio le comunicazioni: quì sembra che regni l’anarchia totale.

    • Sandro Di Carlo giugno 16, 2010 a 10:46 am #

      Caro Marco siamo allo sbando più totale, anche perchè si vorrebbe accreditare questo bog come blog ufficiale del Popolo Viola mentre è solo il blog di quei 4 gatti che vedi menzionati. Ho polemizzato a lungo con San Precario e la sua mania di onnipotenza ma sembra che ancora non gli sia entrato in testa che così sta sputtanando tutto il Movimento.

      Sono stato il 25 maggio scorso al dibattito al Teatro dell’Angelo dove oltre ad Oliviero Beha, Stefano Rodotà, Gianni Ferrara, Alessandro Pace, Giuseppe Laterza, Ezio Mauro, Concita De Gregorio, l’organizzatore Arturo di Corinto c’erano anche i nostri Gianfranco Mascia e l’unta dal Santo Precario ad amministrare la pagina Il Popolo Viola Silvia Bartolini che ha parlato come rappresentante del Popolo Viola, unta dal Santo Precario a tale incarico, nonostante l’avessi diffidata a presentarsi come rappresentante del Popolo Viola sulla pagina nazionale che amministra insieme agli altri accoliti del Santo Precario.
      Rappresentante del Popolo Viola nominata da chi?
      Da San Precario?
      Ho parlato a lungo della questione prima dell’inizio del dibattito con Oliviero Beha a cui ho spiegato i problemi che ha il Popolo Viola ad organizzarsi seriamente per incidere veramente sulla creazione di una nuova classe politica che spazzi via la casta ma anche i mille piccoli capetti in cerca di notorietà alla Bartolini, Mannini and company. Il problema dell’organizzazione di un serio Movimento Viola senza santi e santini tra le balle.
      Come diceva anche Marcello che era presente, dobbiamo trovare l'”Obama de noartri” e questo non è certo San Precario ne Mascia ne gli altri piccoli capetti che si sono visti finora.
      Ho provato a coinvolgere persone di un certo peso che avrebbero potuto fare da faro per giungere al porto della nostra rivoluzione culturale.
      Sto parlando di Ferrara che ha parlato stamattina, Paolo Flores D’Arcais, Giuseppe Giulietti, Ferdinando Imposimato, Roberto Saviano, don Paolo Farinella, Marisa Corazzol, Don Ciotti, Giuseppe Civati, Debora Serracchianai, Felice Casson, Luigi De Magistris, Nichi Vendola, Beppe Grillo, Massimo Donadi, queste sono le persone che potrebbero darci una mano ad organizzare un Movimento Viola che spazzi via tutte le caste e tutti gli inciucioni.
      Per coinvolgere queste persone occorre però organizzarsi seriamente e finora ciò non è stato possibile per la solita cazzata dell’orizzontalità.
      L’ORIZZONTALITA’ FUNZIONA SOLO SE SI E’ TUTTI SULLO STESSO PIANO E OGGI L’ORIZZONTALITA’ NON C’E’ DATO CHE NON TUTTI HANNO LE STESSE POSSIBILITA’ DI FARSI ASCOLTARE.
      SOPRATTUTTO QUANDO L’INFORMAZIONE E L’ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI ARRIVA DALL’ALTO DA CHI AMMINISTRA COME GLI PARE LE PAGINE PSEUDONAZIONALI DI FACEBOOK.
      Come diceva Daniela non si può sempre andar dietro ad iniziative sparate dai soliti 4 a cui sembra che il buon Mascia si accodi o che addirittura abbia suggerito ed ispirato per non comparire in prima persona.
      COSI’ NON VA BENE.

      Continuo a ripetervi l’appello ad organizzarci intorno alla pagina Il Movimento Viola o qialsiasi altra pagina che porti avanti la questione dell’organizzazione del Movimento Viola senza santi e santini.
      Un caro saluto

      Sandro Di Carlo alias Stato Laico

      P.S.
      Cari amici eravamo 390.000 sulla pagina del No B Day il 5 dicembre e se oggi siamo solo in 270.000 sulla pagina il Popolo Viola, nonostante la pubblicità avuta dai media, è grazie proprio allo sputtanamento del Movimento Viola generatosi dopo il 5 dicembre grazie al comportamento scriteriato del Santo Precario che gestisce la pagina in modo autoritario ed anonimo, FREGANDOSENE DI QUALSIASI TENTATIVO DI FAR NASCERE UNA STRUTTURA DEMOCRATICA A PARTIRE DAI GRUPPI LOCALI.

      PER QUESTO E’ NATA LA PAGINA IL MOVIMENTO VIOLA su http://www.facebook.com/pages/Il-Movimento-Viola/111412682203273

      “suggeriscila agli amici” dal menù di destra. Copia il comando Java: javascript:fs.select_all()
      sugli indirizzi di Explorer e premi invio che vengono selezionati tutti gli amici in un sol colpo. Premi invio e il gioco è fatto.
      DOBBIAMO DIVENTARE IL GRUPPO ITALIANO PIU’ NUMEROSO DI FACEBOOK per fare la nostra RIVOLUZIONE VIOLAAAA!!!!!

      INSOMMA O ARRIVIAMO A COINVOLGERE 5 MILIONI DI PERSONE IN RETE ED ALMENO 2-3 MILIONI IN PIAZZA O NON SI FARA’ MAI NULLA.

      DOBBIAMO APRIRE GLI OCCHI ALLA GENTE CON UNA MOBILITAZIONE PERMANENTE, NON POSSIAMO PIU’ SOPPORTARE QUESTO.

  58. luca giugno 17, 2010 a 10:26 pm #

    Lancio una sfida…
    Ogni manifestante con regalino in mano….
    …no nn pensate a male
    Basta raccogliere un mocumento e stamparlo, tra quelli che raccontano in giro le varie malefatte alla Travaglio.
    Tranquilli c’è ne per tutti, basta cercare.

  59. unbeinger giugno 22, 2010 a 8:09 am #

    Tranquilli! la rivoluzione dal basso è iniziata ;)
    se potete datemi un parere… http://unbeinger.wordpress.it

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tweets that mention Il nostro appello per la manifestazione del 9 luglio « Il Post Viola -- Topsy.com - giugno 11, 2010

    […] This post was mentioned on Twitter by Maria Rosa Purita and maki., Il Popolo Viola. Il Popolo Viola said: Appello manifestazione 9 luglio: https://violapost.wordpress.com/2010/06/11/il-nostro-appello-per-la-manifestazione-del-9-luglio/#comments […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: