Facce da lega, il fotoracconto del raduno di Pontida

21 Giu

Ieri, a Pontida, il raduno annuale della Lega. Solita demagogia secessionista, soliti rituali, solite facce e soliti schizzati. Ve li presentiamo:

Il LegaBoy

Il trombone di Seriate

Il leghista versione Hannibal Lecter

Toro Sbattuto

Il cornuto delle Orobie

Il trota

44 Risposte to “Facce da lega, il fotoracconto del raduno di Pontida”

  1. giuseppe giugno 21, 2010 a 4:29 pm #

    e il fatto che a pontida c’è andata anche il sindaco di albenga(provincia di savona) e la sezione locale della lega che sono tutti siciliani!!! mah… va bè alla fine a pontida sono solo slogan…le minchiate le fanno poi al governo…

  2. Sonia Toni giugno 21, 2010 a 4:30 pm #

    non ci sono commenti…

  3. luciano giugno 21, 2010 a 4:34 pm #

    che cosa si celerà dietro quella folta capigliatura nera?

  4. luciano giugno 21, 2010 a 4:34 pm #

    bisogna avvisare sti poracci che bere l’acqua del po ha i suoi effetti…….e si vedono…….e poi i cojoni saremmo noi ??……

  5. andrea calabresi giugno 21, 2010 a 4:49 pm #

    Ma così sono quasi carini… tenerelli. Fanno simpatia.
    Non vorremmo mica tornare ai tempi del Lombroso, nevvero?!!

    Sul serio non son le facce che contano… le parole invece si, ed i fatti ancor di più.

  6. don flavio giugno 21, 2010 a 4:50 pm #

    see vabbhè farei una selezione di facce del popolo viola: sono sicuro che potrei trovare di peggio

    prego per voi

    • Anonimo giugno 21, 2010 a 5:04 pm #

      uno che si firma don puo’ essere un prete o un mafioso……………chi scegliere ?

    • Ckaen giugno 21, 2010 a 5:08 pm #

      A me voi (non dico di destra perchè non lo siete) berlusconiani e leghisti fate un pò pena. Non avete valori, non avete vere idee politiche, non avete cultura, senso della giustizia, per voi lo Stato Sociale non vuol dire assolutamente nulla (non penso nemmeno tu sappia cosa sia lo Stato Sociale) Vivete per questi slogan irreali e populisti, per l’emozione che vi danno e non per il reale valore delle idee. La maggior parte di voi si comporta nella società in modo identico al mio, ne ho conosciuti tanti, pure brava gente che nelle sue azioni non rispecchia assolutamente le idee (razziste, irreali, totalitarie et simila, mi correggo: non idee, CONTRADDIZIONI) a cui fa rifermento. Ma buh, per alcuni il lavaggi del cervello funziona, per alcuni no.
      (LMAO i religiosi che votano Berlusconi dopo che si definiva cattolico praticante in tv e per dietro tradiva la moglie a troie…)

    • GAETANO giugno 21, 2010 a 10:12 pm #

      hahahahahaha….prego per voi che questi non sia la migliore selezione che abbiate potuto accozzare…..hahahaha

    • Patrizia Dessy giugno 22, 2010 a 6:33 am #

      “see vabbhè farei una selezione” : in italiano in realtà sarebbe “see vabbhè facessi una selezione”, per cui prima di occuparti delle facce degli altri occupati della tua grammatica. Ah, ma forse sei leghista e l’italiano non è la tua lingua? meraviglioso post. lo devo copiare!

  7. Vito giugno 21, 2010 a 4:55 pm #

    Cazzo quanto sono brutti, mortacci loro!!!!!!!!!!!!!!!!

  8. Simone Di Mauro giugno 21, 2010 a 4:58 pm #

    …ma la neuro??..vedo i pazienti ma non i medici…

  9. max giugno 21, 2010 a 5:02 pm #

    …maddai, so’ ragazzi…. eppoi questi sono un po’ schizzati ma sani… l’unico incredibile è il trota, una vera fece!

    • Patrizia Dessy giugno 22, 2010 a 6:37 am #

      Non sono schizzati sani, ti prego. Queste cose le sentivo 15 anni fa, e poi sono arrivati ad essere l’ago della bilancia in ogni decisione politica. Sono pericolosi, xenofobi, omofobi, pazzi…non sottovalutiamoli ancora.

  10. tatiana giugno 21, 2010 a 5:04 pm #

    ma il trota è fantastico, si è anche fatto fare la t-shirt con la sua faccia…un mito

  11. Antonio giugno 21, 2010 a 5:25 pm #

    Qiesti sarebbero quelli che dovrebbero fare la rivoluzione secessionista…AHUHAUHAUHAUH

  12. zero giugno 21, 2010 a 6:16 pm #

    Ma questi della lega sono gli stessi che nel 1994 quando bossi fece cadere il 1° governo Berlusconi disse ” mai più con quel mafioso di berlusconi” e poi ripeteva ” roma ladrona la lega non perdona”che poi sono a roma anche loro sono gli stessi?? stessa lega? si vede che l’acqua del po fa molto male !!!!

  13. stefano giugno 21, 2010 a 6:27 pm #

    …..Ma guarda gurda…., cosa si festeggia?

  14. Kitpou giugno 21, 2010 a 6:28 pm #

    Non avrei mai creduto di scoprimi “lombrosiano”.

  15. cubicamente giugno 21, 2010 a 6:39 pm #

    Popolo Viola, è il caso di cominciare a mobilitarsi contro la norma interpretativa contenuta nella manovra finanziaria che bloccherebbe de facto i rimborsi sulla TIA, la tariffa igiene ambientale, ovvero la ex tassa rifiuti. Ne parlo qui: http://yespolitical.wordpress.com/2010/06/21/manovra-emendamento-dei-radicali-pd-contro-la-norma-interpretativa-della-tia/
    Ora due senatori radicali del PD hanno presentato un emendamento interamente soppressivo. Sosteniamoli.

  16. PoisoN giugno 21, 2010 a 6:44 pm #

    La base della lega fa quella che il veneto ha sempre fatto: prenderlo in quel posto e lavorare sempre per gli altri. Però sarebbe bello almeno poter dire : ciavai si ma ciavai ben! E invece solo gli ignoranti possono crederlo. Il Trota è un affronto che andrebbe eliminato invece l’impunità gli permette di autosfottersi con la maglietta che lo cogliona e non avere problemi.

  17. Marco58 giugno 21, 2010 a 7:16 pm #

    Maroni dal palco:
    -Immigrazione clandestina, problema risolto!
    -Mafia, problema risolto!
    Come dicevano i nostri vecchi, se la suonano e se la cantano…

  18. Luigi Rubeis giugno 21, 2010 a 7:36 pm #

    Ma questi ci dovrebbero rappresentare? Ma andate a cagare!!!!!!!! Lecchisti di mer-da

    • arte giugno 21, 2010 a 8:44 pm #

      ridicoli

  19. lea giugno 21, 2010 a 9:03 pm #

    che faccia da culo, sto trota!!!proprio l’immagine della non-intelligenza

  20. Anonimo giugno 21, 2010 a 9:15 pm #

    che facce da mongoloidi ahahahah, ma andate a mori’ ammazzati bossi il trota e tutta la lega sti’ fascisti di merda.

  21. GAETANO giugno 21, 2010 a 10:09 pm #

    ….e poi gridavano :noi non siamo napoletani…ma erano tutti ultra’ dell’atalanta?????

  22. enrico persico licer giugno 21, 2010 a 10:14 pm #

    quelli belli come noi che sono tanti…

  23. disamistade giugno 21, 2010 a 11:56 pm #

    ehm…vorrei rimarcare che usare “mongoloide” come insulto è irrispettoso verso le persone affette da sindorme di Down…
    Però accidenti, che facce da sminkionati!!!

  24. roby giugno 22, 2010 a 8:01 am #

    Questi sono poveracci abbindolati. Sono i loro leader a fare impressione. E pur nonostante sono ministri del nostro stato. Il nostro paese non è orgoglioso di loro ma neanche di noi che abbiamo permesso tale scempio. Gente che sputa e insulta il tricolore ed intere aree del paese non può diventare ministro!!!!!

  25. roby giugno 22, 2010 a 8:10 am #

    Ma che sideve fare o dire da parte di questi idioti perchè Napoli si incazzi???? Ma vi hanno cosi tanto abituato alle umiliazioni che non vi accorgete più di subirle???
    Immaggino cosa sarebbe successo se un politico di Napoli dicesse queste cose di milano e dei milanesi….
    Che schifo di paese è questo!!!!

    • Anonimo giugno 23, 2010 a 7:51 am #

      Immaggino cosa sarebbe successo se un politico di Napoli dicesse queste cose di milano e dei milanesi….

      Proprio vero che il quoziente intellettivo dei meridionali è molto basso!!!!!!!!!!!!!!!!! impara a scrivere coglione

  26. Claudia giugno 22, 2010 a 11:57 am #

    Da Internet ho trovato su Brancher (neo ministro per il federalismo) questo che copio in allegato, (non credo che ci sia di che essere fieri, mi rivolgo ai leghisti e ai berlusconiani):

    “[Procedimenti giudiziari
    Detenuto per 3 mesi nel carcere di San Vittore, fu uno dei pochissimi inquisiti di Mani pulite a ricevere solidarietà dall’ambiente esterno: lo rivelò il suo datore di lavoro Silvio Berlusconi raccontando che “quando il nostro collaboratore Brancher era a San Vittore, io e Confalonieri giravamo intorno al carcere in automobile: volevamo metterci in comunicazione con lui”.

    Scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare, è stato condannato con giudizio di primo grado e in appello per falso in bilancio e finanziamento illecito al Partito Socialista Italiano. In Cassazione il secondo reato va in prescrizione, mentre il primo è stato depenalizzato dal Governo Berlusconi II, del quale faceva parte.

    Viene indagato a Milano per ricettazione nell’indagine sullo scandalo della Banca Antonveneta e la scalata di Gianpiero Fiorani all’istituto creditizio: la Procura ha rintracciato, presso la Banca Popolare di Lodi, un conto intestato alla moglie di Brancher con un affidamento e una plusvalenza sicura di 300mila euro in due anni.”]

  27. Walter giugno 22, 2010 a 2:40 pm #

    Che dire…potere delle immagini. Esse dicono tutto su chi ha deciso di votare Lega.Andrebbe fatta una mostra tematica su queste facce. Secessionismo? Ma qualcuno ha spiegato loro che significato ha questa parola e chi in passato ha scatenato guerre con tale nome (prendendolo poi in quel posto)?

  28. uno giugno 22, 2010 a 7:04 pm #

    Un po’ di rispetto per i rimbambiti

  29. nick giugno 23, 2010 a 7:30 am #

    il metro dell’ignoranza legaiola sono i 20 anni passati ad applaudire sempre alle stesse cazzate raccontate dai soliti buffoni “padani”…che però lo stipendio lo prendono da Roma, vedi I vari castelli, borghezio, eccetera…anzi, parlando proprio di borghezio…in un intervista a radio24 secondo lui la padania adesso si estende comprendendo anche le marche…RIDICOLI…
    La padania non esiste e non è mai esistita, sveglia!!!

    • Anonimo giugno 23, 2010 a 8:59 am #

      Certo che leggendo sti commenti,uno si convince sempre più di quanto sia preoccupato il popolo di nullafacenti e magnoni che campa sulle nostre spalle.
      Con quale faccia avete il coraggio di parlare quando dovete ricorrere agli ospedali del nord anche per togliervi una verrucca!!!!!! INCAPACIIIIIIIIIIIII

      W: LA LEGA!!!!!!!!!!!1

  30. giorgio giugno 23, 2010 a 9:13 am #

    è leggendo i commenti di tutti sti meridionali nullafacenti magnoni e incapaci, che si capisce come la lega
    sia sulla strada giusta!!!!!!!con quale faccia di culo avete il coraggio di criticare un movimento che al nord
    ottiene la maggioranza dei voti? provate a pensare allo sfacelo che avete combinato nel meridione con la vs incapacita di fare qualsiasi cosa.
    Delinquenza, inquinqamento discariche abusive,ospedali che piu che curare ammazzano le persone mancanza d’acqua nelle case e via discorrendo!!!!!!!!!!!!! quindi vedete di risolvere i vs problemi prima di fare critiche idiote

    • diego giugno 23, 2010 a 9:30 am #

      Sono del nord ma mi stupisco che i leghisti si facciano ancora prendere per il naso dalle balle di Bossi e accoliti che, ormai, sono diventati a pieno titolo un partito “romano”. E infatti a Roma Bossi fà inciuci e accordi sottobanco con Berlusconi e ai beoti del nord và a raccontare che stà riformando lo stato in senso federalista!
      Ognitanto spara qualche provocazione ad uso del basso popolino leghista e per vedere come reagiscono gli altri.
      E’ anche verità che molti dei duri e puri leghisti dal Q.I. vicino allo zero sono passati direttamente dalle sezioni dell’ex PCI a quelle della Lega: ove si dimostra che demagogia e populismo di basso conio fanno guadagnare voti a chi sà servirsene.

    • Jonny Dio giugno 27, 2010 a 12:14 pm #

      Io sono del nord e non sono di sinistra, però devo constatare che quello che viene dipinto dalla lega come il fiore all’occhiello del nord che lavora, si fa un culo così, ecc. insomma una delle cose sempre magnificate è la sanità; ma, avendo io una certa età, ricordo chiaramente come questa fosse già la migliore ben prima dell’esistenza della lega, per cui evitiamo di associare la lega alla buona sanità, mentre non è vero il contrario, al sud la malasanità è sempre stata diffusa.

  31. DocReed76 giugno 23, 2010 a 1:01 pm #

    Complimenti a tutti i leghisti veri o presunti che seguono i deliri del Padron Bossi, che ci ha fatto capire negli anni che le sue parole sono come goccie di vetità in questa Italia ormai alla frutta:

    http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm

    http://www.repubblica.it/2009/08/sezioni/politica/berlusconi-divorzio-22/bossi-27ago/bossi-27ago.html

    anche in questo video http://www.youtube.com/watch?v=hUnqUj3xmAs

    Cosa succede dopo un ictus?

    L’ictus è una malattia grave. Alcuni, meno fortunati perché hanno lesioni più estese o un decorso aggravato da complicanze, non superano la fase acuta della malattia e muoiono durante le prime settimane. Per altri, una volta superata la fase acuta, si assiste ad un miglioramento – fatto che offre motivi di speranza. Quando si verifica un ictus alcune cellule cerebrali vengono lesionate in modo reversibile, altre muoiono. Le cellule che non muoiono possono riprendere a funzionare. Inoltre nelle fasi acute dell’ictus, intorno alle aree lese il cervello si gonfia per effetto dell’edema. Quando l’edema si riduce il funzionamento delle aree sane del cervello riprende regolarmente. Infine altre aree sane del cervello possono sostituire le funzioni di quelle lesionate. Ovviamente le possibilità di recupero variano in relazione all’estensione della lesione e alla particolarità della zona colpita. Gli effetti dell’ictus variano molto nelle diverse persone: alcune sperimentano solo disturbi lievi, che con il tempo divengono quasi trascurabili, altri, invece, portano gravi segni della malattia per mesi o per anni. Complessivamente delle persone che sopravvivono ad un ictus, il 15% viene ricoverato in reparti di lungodegenza; il 35% presenta una grave invalidità e una marcata limitazione nelle attività della vita quotidiana; il 20% necessita di assistenza per la deambulazione; il 70% non riprende la precedente occupazione. Potrebbero capitare anche piccole forme di perdite di memoria temporanee e chi è affetto da questa malattia potrebbe riprendere l’uso della parola e non capire la sua situazione.

    da Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Ictus

    in quale percentuale rientra il Padron Bossi????

    e per farsi due risate (anche se c’è poco da ridere)
    http://www.corriere.it/notizie-ultima-ora/Cronache/Lugano-italiani-fermati-otto-chili-droga/07-04-2009/1-A_000014627.shtml
    (che fine ha fatto sta notizia????)

    http://italy.indymedia.org/news/2004/06/572089.php

    che sia tutto collegato??

    e non dimentichiamo che ci ha regalato anche questo fiore, futuro Premier della Padania

    non vedo l’ora!!!!!!!!!!!

  32. Luca giugno 24, 2010 a 11:45 am #

    Per i leghisti ci vorrebbero le Einsatzgruppen, sperando che qualcuno sappia di cosa parlo, ma purtroppo sono solo storia oramai…sono un estremista lo so, ma questo e’, od almeno vorrei che fosse, non sono ne’ democratico ne’ tollerante, non piu’ almeno

Trackbacks/Pingbacks

  1. Il catenaccio della sinistra e la porta vuota di Pontida » Rovagnate a 5 Stelle - giugno 22, 2010

    […] SegnalazioniFacce da Lega, il fotoracconto del raduno di Pontida – (dal blog del Popolo Viola) […]

  2. Il catenaccio della sinistra e la porta vuota di Pontida » Peppe Floridia Blog - giugno 23, 2010

    […] SegnalazioniFacce da Lega, il fotoracconto del raduno di Pontida – (dal blog del Popolo Viola) […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: