Berlusconi, il pm: “Tartaglia va assolto”

29 Giu

Massimo Tartaglia, l’uomo che nel dicembre scorso aggredì Berlusconi in piazza Duomo a Milano al termine di un comizio, al momento del fatto era totalmente incapace di intendere e di volere. Per questo il pm Armando Spataro ha chiesto oggi al gup Luisa Savoia, davanti alla quale è in corso il processo con rito abbreviato, il proscioglimento poiché Tartaglia non puo’ essere imputabile.

11 Risposte to “Berlusconi, il pm: “Tartaglia va assolto””

  1. stuppa giugno 29, 2010 a 9:56 am #

    Ovvio. Il socio di B. non sarà mica condannato.

    • Fabio giugno 29, 2010 a 11:42 am #

      Ovvio si,che ci vuole!!Guarda caso nel punto di maggiore crisi che ha toccato questo governo,arriva “l’attentato” al povero Presidente Operaio!!!Da subito,appena visto il video,si capisce benissimo che per uno con le possibilità economiche di Berlusca non sarebbe un grande problema montare una farsa del genere!!La telecamera segue passo passo il Presidente Berlusconi che stringe le mani dei suoi sostenitori distribuendo sorrisi,ma guarda caso proprio nel momento in cui viene colpito la telecamera aveva smesso di seguirlo per un attimo!!Appena colpito da un oggetto non meglio identificato si copre il volto con le mani e gli viene messa una giacca davanti al viso prima di accompagnarlo di fretta in macchina!!!Voi avete visto qualcosa sul volto di Berlusca che dimostri l’avvenuto impatto violento???Io no!!Ma dopo qualche minuto Berlusconi,dopo essersi fatto truccare a dovere da qualche truccatrice della Ruota Della Fortuna,esce dalla vettura nella quale era andato a ripararsi e guarda caso sale anche più in alto per far vedere bene le sue “ferite”!!Credo che basti a tutte le persone con un minimo di cervello per capire che è stato colpito da una pallina di carta o di gommapiuma e che effettivamente non ha riportato alcuna ferita!!Anche perchè dopo pochi giorni dall’accaduto non mi è sembrato di vedere nulla che potesse far pensare a delle ferite,dei tagli o altro sul suo volto!!!
      Bello controllare la maggior parte dei media,dell’editoria,delle assicurazioni,delle banche,e di non so cos’altro in Italia!!!

  2. dendolo giugno 29, 2010 a 9:57 am #

    …era ovvio…è stata tutta una montatuta!!! sarebbe da andare a vedere se il conto in banca di sto personaggio è cambiato…

  3. vincenzo007 giugno 29, 2010 a 9:57 am #

    Comica la questione perché adesso una persona che colpisce il presidente del consiglio viene ritenuta incapace di intendere e di volere, cioè menomato mentalmente.

    Neanche Mussolini con il suo indottrinamento avrebbe saputo fare di meglio.

  4. crigip giugno 29, 2010 a 10:03 am #

    anzi, finirà che B. lo perdona tipo Gesù Cristo!

    • paola giugno 29, 2010 a 10:41 am #

      infatti lo fece a natale, se ti ricordi…

  5. aggia giugno 29, 2010 a 10:04 am #

    Comodo o meno, montatura o no, berlusconi si è messo nelle condizioni di poter uscire con un’immagine rafforzata da qualunque evento. Per questa notizia può addirittura scegliere se gli conviene di più attaccare i magistrati (come fa sempre d’altronde) accusandoli di essere di parte oppure, come detto da vincenzo, girarla in modo da far capire agli italiani che i consensi sono tutti dalla sua parte, dato che solo un incapace poteva prendersela con “questo sant’uomo”.

  6. valter giugno 29, 2010 a 10:16 am #

    il tutto per rifarsi un pò di trucco…

  7. stefano giugno 29, 2010 a 11:14 am #

    cmq ne stanno parlando ora al tg 2

  8. nath1978 giugno 29, 2010 a 10:05 pm #

    è ovvio che Al Tappone perdonerà il suo “assalitore”..come giustificare e distogliere l’attenzione dalle odierne dichiarazioni del fidatissimo dell’utri????

  9. Caterina Peragallo giugno 30, 2010 a 2:42 pm #

    …io non ci ho mai creduto ….e più guardo i filmati dell’accaduto,più mi convinco…..è stata una sceneggiata e la riprova è il colletto della camicia perfettamente candido e il viso di B. che non presenta nessun segno sia nel momento dell’impatto con il presunto oggetto sia dopo….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: