Viuulenza alla conferenza stampa di Verdini, scontro tra Ferrara e una giornalista – Il video

28 Lug

Roma, 28 luglio 2010 – Scontro nel corso della conferenza stampa di Denis Verdini in corso nella sede del Pdl a via dell’Umiltà. La tensione sale quando una giornalista dell’Unità chiede conto a Denis Verdini di alcuni assegni versati per il Giornale di Toscana. La giornalista domanda di avere dei dettagli ma a risponderle è Giorgio Stracquadanio, deputato del Pdl seduto in prima fila: «Signora sta dicendo una montagna di cazzate». Pronta la replica della cronista: «Le cazzate le dirà lei, tenga a posto le parole». La cronista, Claudia Fusani, fa per ripetere la domanda al coordinatore del Pdl ma subito interviene strillando Giuliano Ferrara, direttore del Foglio: «Adesso basta – grida alzandosi in piedi – perchè non chiedete a lei come mai è passata da Repubblica all’Unità in condizioni ancora da chiarire. La Fusani – attacca Ferrara – che dà lezioni di moralità! Siamo in uno Stato di polizia». Parole, quelle del direttore del Foglio, pronunciate mentre abbandona la sala della conferenza stampa. Guardate

40 Risposte to “Viuulenza alla conferenza stampa di Verdini, scontro tra Ferrara e una giornalista – Il video”

  1. unbeinger luglio 28, 2010 a 4:02 pm #

    La smentita della stella Polare…
    http://unbeinger.wordpress.com/2010/07/28/la-stella-polare-smentisce/

  2. ELIO luglio 28, 2010 a 4:06 pm #

    Ferrara, il grande moralista,per difendere il suo padrone non sa fare altro che insultare.E’ il suo modo di intendere la “democrazia”.Che pena!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Rosanna Galiano luglio 28, 2010 a 4:09 pm #

    CHE VERGOGNA….IN GERMANIA STO FERRARA NEMMENO DIETRO ALLE PECORE LO FACEVANO ANDARE!!

  4. claudio biscuola luglio 28, 2010 a 4:28 pm #

    Non è che uno più è grosso e più è intelligente,anzi nel caso di specie, sembra essere inversamente proporzionale.

  5. francesco calbi luglio 28, 2010 a 4:32 pm #

    “perchè non chiedete a lei come mai è passata da Repubblica all’Unità in condizioni ancora da chiarire”.
    il problema è sempre lo stesso, insinuare di essere ladri, poichè siamo tutti costretti a essere ladri, soprattutto nell’accesso al lavoro, siamo tutti ricattabili e non possiamo permetterci di giudicare l’altrui latrocinio. l’unico sistema sarebbe quello di pubblicare i concorsi, gli esami di stato, le tesi di laurea. ma è fantapolitica.
    ad esempio, per diventare avvocati bisogna passare dalla spagna, qualunque pagina web si apra c’è la pubblicità per diventare avvocati in spagna, dopo di chè l’avvocato costreto a rubare il proprio diritto è ricattabile e non può certo osare la difesa dei diritti altrui. così è per qualunque attività. è qui il centro della questione, il furto la truffa e il falso obbligatorio

  6. nicola luglio 28, 2010 a 4:39 pm #

    ferrara che parla di giornali schierati, si faccia un esamino di coscienza il balenottero ,che mangi di meno e che faccia ragionare quel suo cazzo di cervello di merda!
    un uomo che ha lavorato per la cia parla si indigna se una giornalista fa le domande! strano……

    • Jacqueline Cook luglio 29, 2010 a 2:13 pm #

      Un’offesa per i balenotteri direi!

  7. federico ciuozi luglio 28, 2010 a 4:42 pm #

    ho appena fatto una ricerca: pare che “giuliano ferrara” in cirenaico antico significhi testualmente “montagna di merda”

  8. Maurizio Delladio luglio 28, 2010 a 4:45 pm #

    A dire cazzate è il signor Verdini, del quale a questo punto si può mettere in dubbio anche la professionalità…
    1) Gli assegni circolari, che vista l’entità delle somme saranno stati sicuramente non trasferibili, possono essere negoziati o versati esclusivamente dal e/o sul conto del beneficiario.
    2) Nessuno può effettuare operazioni di versamento su conto di terzi a meno che non sia un intermediario abilitato o munito di delega, tantomeno sottoscrivere con la sua firma la distinta. Può altresì effettuare bonifici su conto di terzi.
    3) Se terzi hanno versato su un conto, non è chiara la necessità della copia di un documento dell’intestatario dell’assegno e detta copia, comunque, inoltrata via fax, non ha alcun valore legale.
    Tutto questo è previsto e sancito non tanto dalle normative interne di un istituto di credito quanto dalle nostre leggi, aggiornate in materia da questa perla di governo in carica.
    D’altra parte sappiamo bene che il rispetto delle leggi non è certo il pane quotidiano dell’attuale manipolo dei nostri governanti…
    Fermo restando il consueto cattivo gusto dell’entrata del ciccione, resta il fatto che nessuno abbia neanche messo in discussione le fregnacce rappresentate dal “signor” Verdini…

  9. Lordz luglio 28, 2010 a 4:50 pm #

    Ferrara è un fallito!
    L’ Unità con questi squali, perchè non ha mandato una giornalista più preparata in materia? Le sue domande hanno scoperto il fianco facendo fare bella figura a Verdini che salito in cattedra ha fatto il professore di turno portando il discorso al largo.

    • Anonimo luglio 28, 2010 a 5:43 pm #

      a dire il vero verdini non ha fatto bella figura…

  10. Neo-Machiavelli luglio 28, 2010 a 5:12 pm #

    Se tutti indagati fossero eliminati della politica non dava a magistrati il potere di distruggere migliori governi?

    • Anonimo luglio 28, 2010 a 8:19 pm #

      ma che cazzo hai scritto?

    • gabriele luglio 28, 2010 a 8:22 pm #

      ma che cazzo hai scritto ??

  11. Marco luglio 28, 2010 a 5:14 pm #

    Un fatto illecito e NON morale rimane tale indipendentemente da chi lo mette in luce.
    NON FACCIAMOCI PRENDERE IN GIRO DA QUEI COGLIONI DEL PDL!
    In quanto a ferrara vada a farsi saune e saune di dignità!!

  12. roberto luglio 28, 2010 a 5:21 pm #

    Verdini è un mentitore spudorato e visto che lavoro in banca….

    1) Se gli assegni di Tomasetti fossero versati in conto non comparirebbe il nome di Verdini in alcun modo, anche se li fosse andati a prendere;
    2) gli assegni sotto i 12.500 euro sono trasferibili (o meglio erano visto che ora il limite è 5.000) quindi negoziabili anche da seconda firma con codice fiscale;
    3) cosa c’entra la carta d’identità di Tomassetti se è una persona conosciuta e solvibile, non solo, ma che intrattiene rapporti con la banca? Per l’antiriciclaggio è anagrafato quindi il problema non sussiste;
    4) non si possono fare versamenti diretti su un conto di terzi ma solo un BONIFICO con i dati dell’ordinante.

    Forse il signore, mentitore di natura, piglia in giro chi vuole… non chi lavora nel credito…..

  13. sgaramella luglio 28, 2010 a 5:26 pm #

    Bisognerebbe chiedere a Giuliano Ferrara se sono vere le notizie, rivelate da qualche giornalista libero ed indipendente, secondo cui lui, figlio di un dirigente del Pci e Segretario egli stesso della Federazione provinciale di Torino per un certo tempo, sarebbe divenuto informatore al soldo della Cia, offrendo informazioni proprio su Bettino Craxi, almeno per un anno, tra la fine del 1985 e la fine del 1986. Sono vere queste notizie? Non lo sappiamo. Ma se fossero rispondenti al vero, il “compagno” Ferrara dovrebbe tacere. Ma il comune senso del pudore ormai è stato perso…

  14. giorgio1252 luglio 28, 2010 a 5:43 pm #

    il bue che da del cornuto all’asino

  15. Anonimo luglio 28, 2010 a 6:37 pm #

    ma non era malato sto pezzo di merda? ma scende in campo solo per spalmare la cacca di questi criminali? io non lo so, LUI che parla di etica del giornalismo, per fare uno piu’ venduto di lui ci vorrebbe un mago!

  16. virginialuna luglio 28, 2010 a 6:51 pm #

    Vorrei dire al sig. Francesco Calbi che per fare l’avvocato in Italia non è necessario passare dalla Spagna. Occorre fare un’ottima pratica forense, studiare e fare la gavetta. Io l’ho fatto tanti anni fa senza senza passare dalla Spagna, senza chiedere niente a nessuno. Volevo vedere dove arrivavano le mie forze e le mie capacità. Esercito la professione di avvocato senza elemosinare incarichi a destra e a manca e ne sono orgogliosa.
    Quindi caro Francesco, se si vuole qualcosa la si può ottenere con le proprie forze senza compromessi. Solo così si può spezzare quel sistema perverso che per fare qualcosa bisogna sempre chiedere al facoltoso di turno sia esso politico o altro, oppure aggirare l’ostacolo passando per la Spagna.

    • francesco calbi gennaio 7, 2012 a 1:49 pm #

      non ci credo e non mi risulta e non mi serve alcun consiglio
      se ti va bene così tienitelo, sicuramente fai parte delle commissioni
      diffondi notizie false, ottima pratica studiare e fare la gavetta sono falsità, pubblica il tuo esame di stato e la tua tesi di laurea se è vero

      • virginialuna gennaio 8, 2012 a 8:20 am #

        Tu sei libero di crederci oppure no. Fatti Tuoi!
        Quanto alla pubblicazione dell’esame di stato: all’epoca non ho pensato di richiedere il rilascio di copia degli elaborati. La tesi, invece, posso pubblicarla se e quando voglio, ma non per dimostrare qualcosa a te o a qualcun altro.
        E poi! Vent’anni fa, non circolava la pubblicità di andare in Spagna per fare l’avvocato, ma in ogni caso non avrei potuto permettermelo neppure economicamente. Quindi dovevo per forza fare leva sulle mie capacità. Devo ringraziare l’avvocato dello studio dove ho fatto pratica che mi ha permesso di imparare i rudimenti della professione.
        In bocca al lupo!

      • francesco calbi gennaio 8, 2012 a 9:22 am #

        see see, vai colle chiacchiere, tanti auguri

  17. dieta luglio 28, 2010 a 7:31 pm #

    dimagrisci

  18. guido coppola luglio 28, 2010 a 8:18 pm #

    Ferrara? I fascisti sono così, amabili e servi dei loro padroni e aggressivi e violenti quando vengono “pizzicati”.
    Ma perchè Ferrara non racconta la sua carriera professionale?

  19. birdonthewire luglio 28, 2010 a 8:42 pm #

    Quasi tutti quelli di Lotta Continua sono diventati servi di mr. B. anche nei primi anni ’70 questi borghesi di m… non ci piacevano e li “menavamo” e facevamo bbbbene!!

  20. Emilio luglio 28, 2010 a 8:52 pm #

    Fa il “bellino” il Verdini….Parla di differenza fra INCASSARE, NEGAOZIARE, VERSARE degli assegni…..Se si tratta di assegni NON TRASFERIBILI intestati ad un certo Tomasetti..allora lui,Verdini, non poteva nè negoziarli, nè incassarli, nè… versarli….in quanto la legge stabilisce che gli assegno NON TRASFERIBILI possono essere negoziati ( così dice la legge) solo dal legittimo prenditore, cioè l’intestatario…Se Verdino ha apposto una sua firma..allora la transazione ( così si chiama tanto l’incasso diretto quanto il versamento) E’ IRREGOLARE !

    E’ proprio un bel tipo ‘sto Verdini !

  21. Antonio luglio 28, 2010 a 10:55 pm #

    IL CRESCENTE MALCONTENTO POPOLARE POTREBBE TERMINARE CON UN COLPO DI STATO OD UNA RIVOLUZIONE:
    DISOCCUPAZIONE CRESCENTE, SFRUTTAMENTO DI OPERAI E LAVORATORI DIPENDENTI, STIPENDI E PENSIONI DA FAME MALAFFARE E CORRUZIONE ISTITUZIONALE, FORTE DISAGIO DELLA MAGISTRATURA, DEL MONDO DELLA SCUOLA, ETC. ETC. “E PERFINO DELLE FORZE DELL’ORDINE”.
    PER QUANTO SOPRA ELENCATO, MI SEMBRA SUFFICIENTE DEDURRE, CHE PRIMA O POI ARRIVREMO AD UNA SITUAZIONE DA RIVOLUZIONE POPOLARE VIOLENTA O AD UN COLPO DI STATO, PERCHE’ LA POLITICA, IN TUTT’ALTRE FACCENDE AFFACENDATA, NON MI SEMBRA SIA IN GRADO DI RISOLVERE TALI PROBLEMI, A MENO CHE NON APRA GLI OCCHI IN TEMPO, SE NE OCCUPI SERIAMENTE E FACCIA TIRAR FUORI I SOLDI AGLI EVASORI, AI TRUFFATORI, ETC. ETC., COSA CHE, SINCERAMENTE, MI SEMBRA UN PO’ DIFFICILE POSSA AVVENIRE PRIMA CHE “IL POPOLO ITALIANO PERDA LE STAFFE”!!
    IO MI AUGURO CHE PREVALGA IL BUON SENSO, CHE PER ORA NON VEDO.

  22. bianca luglio 28, 2010 a 11:26 pm #

    Ferrara sarebbe meglio che tacesse, dice come sempre delle gran cavolate.

  23. Giovanni luglio 29, 2010 a 12:58 am #

    eeeh la rabbia è segno di debolezza…si sente scricchiolare

  24. renato gallo luglio 29, 2010 a 5:21 am #

    traduzione per i non economisti:

    giornalista:”…sulla sua banca tra giugno 2009 e il dicembre 2009 arrivano in piu’ assegni….. ”
    verdini: “Le cose non stanno come dice lei, perche’ quando uno usa una formula tecnica deve fare attenzione- La supercazzola prematurata con scappellamento a destra come se fosse per incassato da antani ….. “

    • LUCIA luglio 29, 2010 a 6:47 am #

      IO NON NE CAPISCO UN CAZZO DI ECONOMIA.
      MA QUELLO CHE RIESCO A CAPIRE NELLA MIA IGNORANZA
      E’ UNA COSA SOLA CHE SINTETIZZA QUESTI FACCENDIERI
      ” MAGNIACCIA”

  25. valeria luglio 29, 2010 a 8:14 am #

    sono d’accordo con (quasi) tutti i post e confermo: ‘sto pseudo giornalista voltagabbana, frustrato e opportunista, che si aggrega al carro del vincitore tradendo i suoi princìpi, falso baciapile ecc., si vergogni!! cmq lasciamolo perdere, sta spostando l’attenzione da Verdini…

  26. unbeinger luglio 29, 2010 a 8:21 am #

    come dice Bersani… “Siamo alle colonne d’Ercole del berlusconismo” ;)
    http://unbeinger.wordpress.com/2010/07/29/nec-plus-ultra/

  27. Massimiliano De Conca luglio 29, 2010 a 1:04 pm #

    Sull’atteggiamento di Ferrara nulla da dire, se non il solito “osceno” (oppure “osceMo”!)
    Mi piace segnalare quest’articolo breve ma incisivo di Gramellini su La Stampa di ieri (http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplRubriche/editoriali/grubrica.asp?ID_blog=41&ID_articolo=850&ID_sezione=56&sezione=) articolo ad hoc per tutti i moralizzatori

  28. Marco58 luglio 29, 2010 a 2:27 pm #

    Chi Ferrara, quel genio dell’editoria de noaltri che se non usufruisse dei finanziamenti pubblici ai quotidiani, sarebbe già fallito da un pezzo?
    Ma và cagher…

  29. Alex luglio 29, 2010 a 2:41 pm #

    In Italia non siamo più in grado di fare nemmeno una conferenza stampa, che pena.

  30. Anonimo luglio 29, 2010 a 5:05 pm #

    grande grosso e cojone… ed è evidente l’inutile arrampicata sugli specchi

Trackbacks/Pingbacks

  1. Top Posts — WordPress.com - luglio 29, 2010

    […] Viuulenza alla conferenza stampa di Verdini, scontro tra Ferrara e una giornalista – Il video Roma, 28 luglio 2010 – Scontro nel corso della conferenza stampa di Denis Verdini in corso nella sede del Pdl a […] […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: