Il grande bluff di Micromega

1 Set

Qualche giorno fa parte una mail il cui contenuto, nelle intenzioni di chi l’ha inviata, dovrebbe rimanere riservato. Ad inviarla è tale Paola Giorgini di Ancona. Nella mail, la Giorgini spiega che Flores D’Arcais di Micromega chiede ai gruppi locali del popolo viola di aderire al suo appello e alla sua manifestazione, di inviare allo stesso Flores le adesioni dei gruppi entro poche ore (non importa dunque se condivise nelle assemblee) per lanciare sul sito di Micromega la notizia. Nella mail, la Giorgini spiega che questo porrebbe fine alle diatribe interne e consegnerebbe il popolo viola nelle mani di questa oligarchia autoreferenziale rappresentata dai referenti di questi gruppi locali. San Flores D’Arcais, in cambio garantisce copertura finanziaria (soldi) e supporto dei media. Oggi esce la lista dei gruppi locali che avrebbero aderito all’appello di Flores: nessuno di questi, ovviamente, ha tenuto una riunione per discuterne con i cittadini. Molti di questi “gruppi locali” in realtà altro non sono che singoli che gestiscono una o più pagine Facebook, esempio Trento, Trentino e Valsugana. Qualcuno di questi gruppi esempio Perugia, che nell’elenco pubblicato da Micromega compare due volte, non ha mai aderito. Ma a Flores interessa incassare adesioni, non importa se vere o fasulle. Ma Flores fa di più: pur sapendo che le piazze per il 2 ottobre sono già prenotate dll’Associazione Popolo Viola promette comunque ai suoi interlocutori di delegare loro l’organizzazione e la logistica della manifestazione. Guardate questo screenshot

31 Risposte to “Il grande bluff di Micromega”

  1. ENRICO STRACCIATELLA settembre 1, 2010 a 2:30 pm #

    sapete che c’è il protagonismo facciamolo dopo aver cacciato il nano dal trono, perché cosi è solo fatica sprecata.. E UN PO MI VERGOGNO ANCHE, VE LO DEVO DIRE..

  2. curioso settembre 1, 2010 a 2:47 pm #

    invece di litigare, invece di cercare di smerdare, invece di tentare di tenere la propria poltroncina attiva di facebook…
    perché non cercare un contatto per fare le cose insieme sulla base di una piattaforma condivisa e condivisibile?

  3. Patrizia Dessy settembre 1, 2010 a 3:14 pm #

    Nessuno chiede come ha fatto una mail privata a diventare pubblica? ‘Tale’ Paola Giorgini mi fa pensare che nessuno sappia chi è. Chiesto conto a Flores D’Arcais? Io prima di sputtanarlo mi informerei. Non vorrei che una specie di ‘trattamento’ fosse riservato a Micrimega proprio per evitare che si avveri la tanto odiata unità delle sinisttre. Che dice Paolo Flores d’Arcais? Io ormai non credo a niente, a volte nemmeno dopo che l’interessato ha parlato (se è Verdini, ad esempio). Per Flores una smentita mi basterebbe. Spero che arrivi e intanto contatto Micromega.

  4. noberlusconiday2 settembre 1, 2010 a 3:20 pm #

    Non una mail privata ma una mail “riservata” che per errore hanno riportato su discussioni pubbliche, esempio nella pagina dell’associazione popolo viola Bologna a firma di tale Perini in quest’ultimo caso o via messaggistica ai membri di un gruppo Facebook al quale siamo incidentalmente iscritti. Nel testo in questione, che potete andare a leggere, è anche scritto esplicitamente di non parlarne troppo. Eccolo: http://www.facebook.com/pages/Fuori-Berlusconi-Tutti-in-piazza-W-la-Costituzione/155214211159179?ref=ts#!/topic.php?uid=109961789027043&topic=277

  5. Domenico Marzaioli settembre 1, 2010 a 3:23 pm #

    IO COME ALTRI CHE ADERISCONO AL POPOLO VIOLA PER LIBERARE L’ITALIA DA BERLUSCA E DAL BERLUSCONISMO, PER L’USO AUTORITARIO E PRIVATISTICO CHE HANNO FATTO DELLE ISITUZIONI REPUBBLICANE, HANNO ADERITO PRIMA ALL’APPELLO DEL POPOLO VIOLA E DOPO A QUELLO DI FLORES D’ARCAIS PERCHE’ RITENGONO CHE, AL DI LA’ DI QUESTIONI DEGNE DI APPROFONDIMENTO, SONO CONVERGENTI NEGLI OBIETTIVI PROPOSTI E NELLA SCELTA DEL LUOGO E DELLA DATA DELLA MANIFESTAZIONE NAZIONALE: ROMA 2 OTTOBRE 2010.
    A QUESTO PUNTO L’ENTUSIASMO CRESCENTE E LE ADESIONI DATE NON POSSONO ESSERE SPENTE NEMMENO DALLE CHIAVI DI LETTURA DIVERSE CHE OGNUNO DI NOI E’ IN GRADO DI DARE E NON PUO’ NESSUNO ASSUMERSI LA RESPONSABILITA’ DI DISPERDERE UN POPOLO ALLA RICERCA DI UN’ALTERNATIVA CREDIBILE AD UN SISTEMA POLITICO OLTRE CHE AUTORITARIO, AFFARISTICO E CRIMINALE.
    SIAMO ALLO “SNODO CRUCIALE” AL QUALE TUTTI, PUR CON CULTURE DIVERSE, CONVERGONO SULL’OBIETTIVO COMUNE DI LIBERARE QUESTO NOSTRO BEL PAESE DA BERLUSCONI E DAL BERLUSCONISMO PER RITORNARE A SOGNARE UN FUTURO MIGLIORE!

  6. noberlusconiday2 settembre 1, 2010 a 3:25 pm #

    Scusate questo il link corretto: http://www.facebook.com/#!/topic.php?uid=109961789027043&topic=277

  7. noberlusconiday2 settembre 1, 2010 a 3:26 pm #

    E questo il testo della discussione

    *
    Paolo Perini Giro qui una mail che mi è arrivata da Paola Senza Bavaglio Giorgini del pv Marche, che è interessante per noi pv bologna:

    La settimana scorsa Paolo Floris D’Arcais ci ha contattati attraverso Eleonora (PV Trentino) per proporci di collaborare con lui alla manifestazione indetta per il 2 ottobre a Roma in seguito all’appello sottoscritto da lui, Margherita Hack, don Gallo e Camilleri.

    http://temi.repubblica.it/micromega-online/

    Abbiamo cercato di contattare telefonicamente il maggior numero di persone, ma non siamo riusciti a contattare tutti.

    Ora la situazione è a nostro avviso fantastica: Paolo F.A. ci lascerebbe la completa autonomia nella gestione dell’evento (logistica, manifestazione e pullman) e si occuperebbe lui con Micromega sia della parte finanziaria sia quella della comunicazione/mediatica!

    Capite bene che una manifestazione di tale portata, non solo è necessaria per la situazione politica in cui graviamo, ma lo è anche per noi viola per riscattarci finalmente da un anno di stallo e diatribe interne che come avete visto non hanno portato da nessuna parte.

    Il nbd indetto dal PV nazionale non ha nulla a che vedere con questa manifestazione, quindi rimane una cosa a se stante che noi ci auspichiamo verrà cancellato o post datato (è anche ciò che si auspica d’Arcais). Anzi chiediamo a tutti voi l’assoluta riservatezza con il paginone.

    Per far partire il tam tam mediatico e quindi la raccolta fondi, Paolo FA ci ha chiesto di mandare entro domani (martedì) a mezzogiorno le adesioni di almeno 20 gruppi locali.

    Capiamo perfettamente che sia un’impresa perché è necessario riunirsi, ma vogliamo chiedervi di fare tutto il possibile, anche solo facendo circolare mail, telefonate e per capire se il vostro gruppo è disposto ad aderire!

    L’adesione deve avvenire mandando un comunicato standard (che vi faremo avere) alla redazione di micromega e poi a tutta la stampa di vostro interesse.

    Ci fate sapere?

    Grazie mille

  8. salvatore Genovese settembre 1, 2010 a 4:57 pm #

    ma con il chiedere ai cittadini cosa volete intendere? perchè voi quando decidete cosa fare chiedete il parere di qualcuno ?
    Lo sapevate che in sicilia il 2 ottobre c’e’ la manifestazione nazionale no ponte e per questo molti di quelli che volevano aderire non potranno farlo perchè andranno a messina? Vi siete mai presi la briga di chiedere ai gruppi locali informazioni o pareri?
    Ma non volevate riempire la piazza e se quei gruppi locali saliranno a roma non contribuiranno a riempirla?
    Io onestamente ogni giorno che passa non riesco ne a comprendervi ne a capirvi.

    • Alex settembre 27, 2010 a 8:57 am #

      voler essere distanti dai partiti non vuol dire che non serve una orgnaizzazione seria fatta di regole e responsabilità!
      La buona volontà non basta!

  9. ciro settembre 1, 2010 a 5:17 pm #

    per quanto potesse essere riservata quella email sono state contattate molte piu’ persone in 2 giorni per condividere una manifetsazione dai gruppi locali, che voi pagina nazionale avete mai contattato in 10 mesi.
    di fatto tutto quello che avete fatto fino ad ora lo avete sempre deciso in 4.
    almeno loro (i gruppi locali) si sono messi in cotatto fra loro e hanno chiesto adesione all’appello di flores.
    voi indite deu meeting e li cancellate senza spiegazioni, personalmente vorrei vedere cancellato anche il nbd2. e avanzare con forza la piazza di flores

  10. salvo settembre 1, 2010 a 5:21 pm #

    Non riesco a capire questa “destroide” diatriba nell’ambito di uno stesso movimento di mani e facce pulite.
    Non dobbiamo e possiamo permettercelo in questo triste momento storico.L’unione ha fatto sempre la forza!!!

  11. Andrea Antonelli settembre 1, 2010 a 5:24 pm #

    NON E’ VERO CHE PERUGIA NON ABBIA MAI ADERITO ALLA CARTA ETICA

  12. violapost settembre 1, 2010 a 5:31 pm #

    Per Antonelli, Perugia non ha tenuto alcun assemblea con all’ordine del giorno adesione all’appello di Flores, viceversa devi dirci dove l’hai fatta questa assemblea, quando l’hai convocata quanti partecipanti e tutte quelle robe fastidiose che si fanno in democrazia. Idem per la carta etica che avete deciso in due di approvare senz consultarvi cone nessuno e venendo bocciati successivamente dal resto dell’assemblea. Per Ciro vale la stessa cosa. Assemblea, partecipazione e possibilmente di gruppi esistenti e non di gruppi triplicati come il Trentino-Trento- Susa o di gruppi inesistenti come Resistenza viola piemonte

    • Pino settembre 2, 2010 a 9:29 am #

      Confermo su Perugia

    • Matteo settembre 2, 2010 a 9:56 am #

      Faccio parte del gruppo di Brescia mai saputo di riunioni per aderire, questi di Brescia sono grillini che escludono tutti gli altri

      • salvatore Genovese settembre 3, 2010 a 8:57 am #

        lol mandorino docet…

    • superiformista settembre 2, 2010 a 10:04 am #

      Incredibile! sarò con voi al no berlusconi day 2

    • Gino Patrizio settembre 2, 2010 a 11:17 am #

      flores è conosciuto per la sua qulità di spaccare tutto

  13. Paola vallatta settembre 2, 2010 a 12:18 am #

    Ok. Pessimo il Flores D’Arcais. Ma di chi ha indetto un NoBDay2 il 14 agosto in modo del tutto arbitrario che vogliamo dire?

  14. fabrizio bibi cattaruzza settembre 2, 2010 a 11:31 am #

    purtroppo impegnamo troppo forze per lottare tra di noi quando IL CAIMANO ci sta per sferrare l’attacco finale, sono veramente triste a vedere ridotto in questo modo il popolo viola in cui ho creduto molto in cui ho provato a dare molto e che mi ha anche dato molto……

  15. Pino settembre 2, 2010 a 1:29 pm #

    A Perugia nessuna riunione scandaloso cacciamo i dirigenti locali!!!

  16. e.p. settembre 3, 2010 a 11:13 am #

    E’ qualcosa di assurdo, ve ne rendete conto?

    “Il nbd indetto dal PV nazionale non ha nulla a che vedere con questa manifestazione, quindi rimane una cosa a se stante che NOI CI AUSPICHIAMO VERRA’ CANCELLATO O POST DATATO (è anche ciò che si auspica d’Arcais). Anzi chiediamo a tutti voi l’assoluta riservatezza con il paginone”

    Berlusconi continua a spadroneggiare in Italia e tutto ciò che l’opposizione APARTITICA (!!!) sa fare è dividersi! Ci si affanna a preservare il proprio (piccolo) potere, ci si immerge nella più balorda palude del particolarismo e del leaderismo (tanto caro a Berlusconi, tra l’altro) e si dimenticano i veri problemi di questo Paese.

    VOI NON SIETE MIGLIORI DEL PD!

  17. fabrizio bibi cattaruzza settembre 3, 2010 a 1:41 pm #

    a me solo una cosa non è chiara….si discute sul perche in alcuni gruppi la decisione di aderire all’appello di D’Arcais non sia stata assembleare, mentre sul perche il lancio della manifestazione NBD2 non sia stata assembleare tutti taciamo? la condivisione… l’orizzontalità… tutte belle parole se applicate, altrimenti rimangono solo parole vuote

  18. garibaldina settembre 6, 2010 a 8:28 am #

    io nn capisco il perchè di tante divisioni. siamo peggio dei politici di destra e sinistra che nn si mettono mai d accordo su nulla. Dobbiamo batterci contro mrB ed il suo governo che ci stanno soffocando o contro Micromega?? Così spegnete l entusiasmo. NN è il momento di questionare ma di stare uniti. IO STO CON MICROMEGA e queste persone oneste. Chi se ne frega se pagano il palco :e’ il fine ciò che conto nn il mezzo!!! voi amate Berlusconi a quanto pare!!!

  19. Giorgio settembre 6, 2010 a 12:27 pm #

    Buon senso ed unione nel WEB…
    http://www.facebook.com/home.php?#!/group.php?gid=149329485086417&ref=ts

    Serve unire i pezzi e uscire dal labirinto… poi avremo modo per confrontarci tra noi…
    http://unbeinger.wordpress.com/2010/08/26/il-filo-di-arianna/

  20. liborio martorana settembre 7, 2010 a 7:28 am #

    Mi pare di capire che la confusione regni totale all’interno di questo popolo viola, ma mi pare anche di capire che la pagina nazionale conta oltre 300.000 virtuali aderenti, per cui in caso di mobilitazione dovrebbero essere in grado di coinvolgere un buon numero di persone (sempre virtuali), ma i gruppi locali, (sempre virtualmente), quanti aderenti possono coinvolgere? Ogni gruppo locale sarà in grado di portare un migliaio di persone in piazza?come pure la pagina nazionale sarà in grado di portare quei 300.000 ed oltre aderenti a manifestare per il NBD 2? Ora mettendo da parte il Sig. Flores che se avesse proposto un dibattito in merito al nbd avrebbe fatto una cosa costruttiva per il movimento anti berlusconiano, mi pare di capire che nell’arco di neanche un anno si è distrutta quella che poteva essere veramente la difesa del popolo dal malaffare politico-mafioso. I motivi? Non li capisco, come non li capisce la maggior parte di quel milione di persone che come me hanno partecipato al NBD del 5 dicembre del 2009.
    Ed un’alytra cosa vorrei dire, che se non la smettete di fare i politicanti dove ognuno ha più ragione dell’altro, il popolo viola non andrà da nessuna parte.

  21. Helena settembre 24, 2010 a 4:36 pm #

    Mi sembra sempre di più che queste discussioni assomiglino con rammarico a ciò che sta succedendo in parlamento..si discute e si parla di tante questioni tra chi ha ragione, chi ha fatto questo e quello, ecc. ma non si pensa al fine ultimo e cioè manifestare contro un governo che fa lo stesso invece che risolvere i problemi di un paese che sta andando alla rovina..mi dispiace non aver seguito prima questi problemi, volevo partecipare al no B day 2 ma non penso sia animato dalle stesse convinzioni del primo..

    • Helena settembre 25, 2010 a 3:49 pm #

      …un blog di un movimento libero e democratico non deve avere bisogno di commenti da approvare..

  22. kevin ottobre 5, 2010 a 6:38 pm #

    il popolo viola è nato per un obbiettivo cioè levare berlusconi da sto governo che rovina l’italia e io,il 2ottobre 2010 mia prima manifestazione viola,vengo a sapere che il popolo viola si è diviso:questa notizia mi è proprio rimasta sullo stomaco ancora ci rimugino e a pensarci mi viene in mente la guerra tra guelfi e ghibellini dove a loro volta i guelfi si divisero in bianchi e neri,ora il popolo viola che vuole fare dividersi tra gli scuri e i chiari o chi è contro il parrucchino di silvio e l’atri contro le scarpe?sinceramente di sapere di un’altra iniziativa del popolo italiano per migliorare la sfasciata ITALIA nn ne voglio più sapere ero finalmente felice di sapere che una cosa giusta l’avevamo fatta spero solo di aver sentito voci sbagliate e che il POPOLO VIOLA si muoverà di nuovo come un corpo unico e cambi veramente qualcosa

Trackbacks/Pingbacks

  1. Lettera Aperta a Paolo Flores d’Arcais (e relative risposte) – A proposito del 2 ottobre e di quel popolo viola che non esiste? «Viola Piemonte - settembre 21, 2010

    […] meno quando, in qualche modo, la manifestazione indetta dalla pagina del popolo viola, NOBDAY2, ha inspiegabilmente offuscato anche l’appello di D’Arcais (vale la pena leggere “il grande bluff di micromega, su Violapost) . Da quel momento abbiamo […]

  2. Il Popolo Viola diviso fra IDV e Sinistra « Yes, political! - settembre 29, 2010

    […] Versione PV Nazionale: Qualche giorno fa parte una mail il cui contenuto, nelle intenzioni di chi l’ha inviata, dovrebbe rimanere riservato. Ad inviarla è tale Paola Giorgini di Ancona. Nella mail, la Giorgini spiega che Flores D’Arcais di Micromega chiede ai gruppi locali del popolo viola di aderire al suo appello e alla sua manifestazione, di inviare allo stesso Flores le adesioni dei gruppi entro poche ore (non importa dunque se condivise nelle assemblee) per lanciare sul sito di Micromega la notizia. Nella mail, la Giorgini spiega che questo porrebbe fine alle diatribe interne e consegnerebbe il popolo viola nelle mani di questa oligarchia autoreferenziale rappresentata dai referenti di questi gruppi locali. San Flores D’Arcais, in cambio garantisce copertura finanziaria (soldi) e supporto dei media (Il grande bluff di Micromega « Il Post Viola). […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: