Grillo attacca Vendola: E’ nomenklatura, buono per le copertine di Chi

12 Nov

Estratto dal blog di Beppe Grillo oggi 12 novembr

Corre l’anno 2010 e Berlusconi non è ancora fuggito ad Antigua. E’ diventato imbarazzante per le sue frequentazioni femminili, un personaggio impresentabile per i poteri che lo sostengono. Che si sono già riorganizzati da almeno un anno con la creazione di un nuovo leader, Gianfranco Fini. Un uomo nuovo, un ex fascista sdoganato da Berlusconi nel 1993, quando lo propose come sindaco di Roma. Da allora suo alleato, esecutore dei suoi ordini, sostenitore delle sue leggi ad personam, silenzioso sui suoi processi, solidale nello smantellamento piduista della democrazia come nel caso della legge elettorale porcata di Calderoli sulla quale non emise un fiato, complice nella sua occupazione dei media. Insomma, l’alter ego politico di Emilio Fede. I giornali di sinistra lo hanno accolto come Cesare nel trionfo romano dopo la conquista delle Gallie. L’opposizione lo ha salutato come il cavaliere bianco in fez e ha messo in campo anch’essa un uomo nuovo, Nicola Vendola, parte della nomenklatura dei partiti dal 1985, quando entrò nella segreteria nazionale della FGCI, un signore che non ha alcuna speranza di vincere e per questo può essere il prescelto e ottenere le copertine sia dell’Espresso che di Chi.

VISITA IL SITO DEL POPOLO VIOLA

68 Risposte to “Grillo attacca Vendola: E’ nomenklatura, buono per le copertine di Chi”

  1. francesco novembre 12, 2010 a 4:58 pm #

    Ora inizia ad esagerare il signor Grillo! Ma chi pensa d’essere lui???

    • Paolo novembre 12, 2010 a 5:04 pm #

      Un comico molto bravo, non c’è che dire. Ora però comincia a fare un po’ troppo ridere…

    • Cristina novembre 12, 2010 a 5:30 pm #

      Vorrei ricordare al signor Grillo che, oltre alle copertine, Vendola a Bologna quadruplica i voti dal 3,4% al 12,4%.
      Nichi Vendola piace, arriva a tutti senza essere populista e ha quell’eleganza verbale e mentale che oggi è cosa rara.
      Sinceramente fossi in lei, signor Grillo, mi vergognerei un tantino di attaccare persone come Vendola, in particolare in questa fase politica.

  2. carlo novembre 12, 2010 a 5:03 pm #

    chi l’ha detto che vendola non ha speranze di vincere? basta votarlo

  3. rain novembre 12, 2010 a 5:03 pm #

    Grillo si riconferma un deficiente.

    • ROBERTO INFANTI novembre 12, 2010 a 7:10 pm #

      GRILLO E’ UN GRANDISSIMO DEFICIENTE….E POI SU CHE LIBRO PAGA E’? PERCHE’ SONO SEMPRE STATO CONVINTO CHE GRILLO VIENE PAGATO DA QUALCUNO PER DIFFAMARE QUALSIASI ESPONENTE DELLA SINISTRA, PD O VENDOLA CHE SIA

      • pilade novembre 12, 2010 a 9:24 pm #

        secondo me non solo sfascia qualsiasi proposta di “sinistra” ma anche di “destra” a volta anche con ragione, ma alla fine bisogna governare, e come si diceva ci si deve “sporcare” le mani. Ma lui sembra non capirlo o forse non sa che lo sfascismo a qualcuno serve, anzi lo coltiva o lo fa coltivare, o forse lo sa benissimo!!!!!!!!!

  4. Anüz novembre 12, 2010 a 5:04 pm #

    Si, esagera davvero Grillo. Non sono d’accordo con le sue parole. Continuando così finiremo per non distinguere tra le persone che valgono e i delinquenti. Grillo fa un gioco che tutto sommato aiuta Berlusconi..

  5. monte83 novembre 12, 2010 a 5:08 pm #

    a me Vendola sembra l’unico politico di sinistra che,perlomeno come dialettica e come capacità di comunicare,possa davvero far presa su di un elettorato di sinistra ormai disilluso.Non credo sia bocciando ed insultando chiunque che si arrivi a qualcosa.Bisogna stare con i piedi per terra.Uomini perfetti non né esistono,tantomeno uomini politici,ma alcuni di questi sono quantomeno meritevoli di stima.Grillo criticando tutto e tutti (quasi) indistintamente rischia di diventare una caricatura e di far passare in secondo piano ciò che di costruttivo ha da dire,al di là delle polemiche (spesso condivisibili) che porta avanti

  6. giovanni novembre 12, 2010 a 5:09 pm #

    per fortuna che Grillo c’è!!!! E’ l’unico modo per permettere a Berlusconi di governare cent’anni… complimenti …

  7. Enzo49 novembre 12, 2010 a 5:12 pm #

    Penso che Grillo debba pur dire con chi vuole cambiare le cose (se le vuole cambiare), non può pensare di porsi al centro del palco ed attirare sempre su di sè l’attenzione della platea; questo andava bene quando faceva il comico.

  8. Tito novembre 12, 2010 a 5:12 pm #

    Grillo pagliaccio qualunquista…

  9. Silvia Acquistapace novembre 12, 2010 a 5:14 pm #

    tutti sembrano dimenticare che Vendola ha già mostrato in Puglia come sa governare, e i pugliesil’hanno rivoluto. Inoltre Vendola è molto più cortese quando parla di Grillo, forse Beppe dovrebbe imparare un po di fair play

  10. Alessandro novembre 12, 2010 a 5:19 pm #

    Quanto è facile essere Grillo. Basta alzarsi la mattina e incominciare a insultare tutti quelli che ti passano per la testa.

    GRILLO GUARDATI ALLO SPECCHIO!!!!!

    Sei più ipocrita di B.: dici che i partiti e i leader sono morti e poi fondi un partito di cui sei il leader, hai un programma che è quello dei verdi e se non accetti mezzo dibattito e confronto un motivo ci sarà…Hai paura che su temi come lavoro, giustizia, welfare gente come Vendola ti faccia un culo grande così.

    fai schifo.

    • Gaia novembre 14, 2010 a 4:43 pm #

      Perfetto.

  11. sognig2000 novembre 12, 2010 a 5:22 pm #

    continuando su questa falsa riga qualunquista non si arriva da nessuna parte,si sono d’accordo a fatto molti errori,forse erano necessari per arrivare dov’è,tuttavia credo che adesso dovremmo darle un pò di fiducia.è l’unico che può fermare berlusconi.

  12. massimo novembre 12, 2010 a 5:26 pm #

    vendola ha sicuramente molti difetti. ma non capisco quali siano gli argomenti di grillo. cioe’ cos’e’ che non va bene in vendola? la sua colpa e’ quella di aver fatto parte della figc?
    la sua colpa e’ di essere in politica da tanti anni?
    sono queste colpe? e perche’?

  13. giacomo novembre 12, 2010 a 5:27 pm #

    Grillo una volta almeno faceva ridere – peccato invecchiare così male

  14. voceindifferente novembre 12, 2010 a 5:31 pm #

    Io stimo Grillo ma quello che serve ora è costruire, no distruggere.
    Mi spiace questa situazione e soprattutto le parole usate: “Non ha speranza di vincere”. E chi ce l’ha? Il Movimento a cinque stelle? Io lo voterei anche a livello locale, è un movimento capace e con gente in gamba. Alle politiche, però, non lo si conosce abbastanza per votarlo. La gente non sa cos’è… Ora come ora non arriverebbero neppure a superare lo sbarramento secondo me.

    Se Grillo vuole essere d’aiuto al paese deve cominciare a costruire, quel che c’era da distruggere è ormai prossimo ad andare in pezzi…

  15. Renato novembre 12, 2010 a 5:36 pm #

    E se avese ragione?

  16. cris novembre 12, 2010 a 5:39 pm #

    Grillo vuol semplicemente dire che i partiti son morti e facendone parte devi sempre scendere a compromessi = alla lunga inciuci..

    • Alessandro novembre 12, 2010 a 5:46 pm #

      Cris la politica è l’arte della mediazione tra l’infinite idee che si creano su come risolvere un problema. Se Grillo vuole andare contro questo chiamandolo inciucio secondo me non ha un concetto nemmeno troppo chiaro di democrazia.

  17. Sgamx novembre 12, 2010 a 5:39 pm #

    Credo che ognuno sia libero di dire quello che pensa. Se esistesse la sinistra, quella vera, probabilmente Vendola farebbe un altro lavoro. Invece è diventato un mito. Cosa aggiungere? Lo saremmo diventati tutti messi a confronto con Di Pietro e Bersani. Che tristezza :-(

  18. Matteo novembre 12, 2010 a 5:42 pm #

    Non scagliatevi cosi su Grillo, non ha detto nulla di sbagliato.
    Potete non condividere, ma nulla di sbagliato.

    Ha fatto una semplice analisi.
    La frase:
    “Il neoberlusconismo deve vincere e rivincerà e la struttura che sosteneva Berlusconi e oggi lo scarica, sarà come sempre, salva.” temo sia vera.

    Vendola piace tantissimo anche a me.
    Ma non ha potere, il potere che conta per arrivare dove dovrebbe stare. Quindi, purtroppo, tornerà tutto cosi come lo conosciamo oggi …

  19. siatemaggioranza novembre 12, 2010 a 5:45 pm #

    Personalmente penso che a continuare con i “NO” non si risolve la cosa e, nemmeno, dicendo “Si” solo su alcune e ben determinate materie.

    Grillo, proponiti te come Leader! Non avrai il mio voto, ma almeno vedremo un poco cosa sai fare..

  20. GRANPIEDE novembre 12, 2010 a 5:58 pm #

    Grillo attacca Vendola perchè è un avversario, perchè gli mangia elettori e perchè non è ben visto dalla curia…a proposito, dei legami non chiari tra curia e affari sporchi, Grillo, cosa ne pensa?

  21. Ella novembre 12, 2010 a 5:58 pm #

    il solito qualunquista con smanie di protagonismo.

  22. Felice bagnulo novembre 12, 2010 a 6:14 pm #

    Io, avrei invitato a leggere anche il resto del post non solo “l’estratto”, perchè subito dopo chiude con una valutazione che si ricollega allo stesso Vendola leggendo attentamente, in ogni caso si sà, da quando Vendola e stato chiacchierato per gli inceneritori della marcegaglia a Grillo non e andato per niente giù il risvolto di questa storia, ci sono cose su cui Grillo non farà mai un passo in dietro e tra una di queste sono proprio gli inceneritori, si può condannare il modo, ma si può anche comprendere il motivo.

  23. Giorgio Melillo novembre 12, 2010 a 6:22 pm #

    Mi spiace per Beppe, ma ora sta veramente rompendo i coglioni: è diventato infallibile come il papa, ha lui solo le verità assolute…

  24. Matteo novembre 12, 2010 a 6:29 pm #

    Ma lo volete leggere tutto il post???

    Avete letto “Grillo attacca Vendola” e siete pariti in quarta! Leggete, leggete e capite
    Leggete e capite, cercate ti interpretare.
    Leggere e capire …
    Leggere e capire …

  25. flanker novembre 12, 2010 a 6:41 pm #

    Non è che per caso il Sig. Grillo “incomincia” a fare le sue brave valutazioni politiche attaccando chi, più di ogni altro, può strappargli consensi e rubare voti…. Fra persone che io reputavo intelligenti mi sarei aspettato una voce fuori dal coro …. magari un po’ di rispetto

  26. gianni novembre 12, 2010 a 6:43 pm #

    …pronti a scagliarsi contro Beppe…”Beppe hai rotto i c….” “Beppe non fai piu ridere!”..tanti meravigliosi commenti…DIMENTICANDO CHE IL PUR STIMATO VENDOLA…in una trasmissione molto prima di ieri…ha sparato a zero su Grillo accusandolo di “qualunquismo” e Urlata Volgarità(sarà vincente la sua invece tipo Ualter V…vincente per fairplay e consegnatore dell’Italia a B..con le sue tattiche)…pur sapendo che il Beppe Nazionale lo sosteneva..nonostante il caso Inceneritori_Marcegaglia_Puglia…
    E’ profondamente ingiusto attaccare le critiche di Beppe Grillo… sono critiche…basata sulle battaglie di ecologia ed ambiente soprattutto…che Vendola…trattando con la Marcegaglia degli Inceneritori… non mostra mettere in primo piano…
    Attaccate Beppe che fa battaglie per L’Acqua Pubblica…Contro il Nucleare…contro i Condannati in parlamento…Gli Eletti Grillini…hanno rinunciato hai rimborsi elettorali(soldi NOSTRI)…Vendola ed il suo Partito lo ha Fatto?

    • altroquando novembre 12, 2010 a 11:45 pm #

      Concordo con le tue osservazioni Il buon Niki ha molta strada da fare e in salita per recuperare credibilità di sinistra nel popolo della sinistra.

    • Gaia novembre 14, 2010 a 4:41 pm #

      Beppe Grillo è solo un cretino (e lo sto trattando) che urla e sfrutta la sua popolarità decaduta di comico per continuare a fare soldi. Voi che lo adorate come se fosse un profeta siete solo dei caproni.

      • Felice Bagnulo novembre 17, 2010 a 11:25 am #

        Caproni con quasi il 4% guadagnato in poco meno di 2 anni, inoltre bisogna osservare quello che ha fatto Grillo con il suo qualunquismo che tradotto nella realtà e molto di più di quello che ha fatto Vendola con (sinistra “LOL? ecologia LOL?” e libertà), non mettete Grillo sul piano di Vendola a livello politico, sprecate pure il fiato dicendo “si candidi pure Grillo”, perchè non si candiderà mai, lascerà correre gente politicamente più afferrata di lui, non dimenticatelo e il Mentore del Movimento 5 stelle non il leader.

  27. roberto priori novembre 12, 2010 a 6:50 pm #

    Mi sembra che i fatti smentiscano Grillo, Niki ha dimostrato più volte di saper vincere e governare in maniera coerente al suo programma. Comunque Grillo non mi sembra di primo pelo..

  28. Giulio Commodoro novembre 12, 2010 a 7:02 pm #

    Vendola… provate a chiedergli cosa pensa di Berlusconi. In una intervista a Piero Ricca disse che lo ammirava e che il conflitto d’interessi non era un problema. I pugliesi lo hanno rieletto? Per forza, l’UDC non si era alleata con il PDL. Sarà bravo a parlare, ma alla fine… che c.azzo ha detto? (cit.).

  29. EDN novembre 12, 2010 a 7:04 pm #

    Gli antiberlusconiani veri o presunti tali si cannibalizzano a vicenda, nel frattempo il paese…
    Fini forse piace a troppi, io stesso non nascondo che rimane l’unica persona in grado di mandare a casa Berlusconi, sostiene che non appoggerà più questo governo, ma nessuno a capito perché dopo che ha aspettato 3 mesi! Cosa ha aspettato?

  30. Giulio Commodoro novembre 12, 2010 a 7:09 pm #

    Io di Fini non mi fido di certo! E sono preoccupato dal sondaggio IWG per Annozero dove prenderebbe 16% di voti dal centrosinistra: per questo l’allarme di Grillo non è ingiustificato!

  31. hansi novembre 12, 2010 a 7:17 pm #

    occhi aperti
    http://www.italiaterranostra.it/?p=6154

    :((

  32. hansi novembre 12, 2010 a 7:20 pm #

    risultano regati un po’ di milioni agli affaristi della sanità berlusconi e don verzè
    http://www.italiaterranostra.it/?p=6067

  33. Stefano Dall'Agata novembre 12, 2010 a 7:51 pm #

    Più che ridere ormai fa cagare!

  34. Stefano Dall'Agata novembre 12, 2010 a 7:52 pm #

    Parla lui che ha cominciato da Pippo Baudo tra un Andreotti e l’altro.

  35. Stefano Dall'Agata novembre 12, 2010 a 7:54 pm #

    hansi che no
    http://seltv.wordpress.com/2010/08/15/nichi-vendola-la-sanita-don-verze-e-la-puglia/
    e non è che Iannes ce l’ha perché non l’hanno messo addetto stampa in Regione Puglia?

  36. valtamr novembre 12, 2010 a 8:36 pm #

    L’unica cosa su cui sarei d’accordo è che, almeno nell’Italia di adesso, Vendola avrebbe poche possibilità di vincere le elezioni, anche se lo appoggiasse il PD e tutta l’ala “sinistra”. Detto questo, Grillo si sta dimostrando sempre di più un wannabe Berlusconi, un esempio quasi perfetto della malattia che ha colpito la mente italiana negli ultimi vent’anni: leaderismo e personalismo, con la convinzione di incarnare il Verbo e la Verità rivelata… e con la stessa aspirazione a ipnotizzare le masse e attirarle a sé.

  37. quanah parker novembre 12, 2010 a 10:04 pm #

    Povero demente, Prima di riuscire a raggiungere lo spessore culturale e politico di Vendola, Grillo, deve rinascere non una, ma cento volte (e forse non bastano)

  38. altroquando novembre 12, 2010 a 11:41 pm #

    Grillo non ha nè peli sulla lingua, ne fette di salame sugli occhi. Parla con “lingua diritta”. A me Niki piace, ma il suo impegno è tutto in salita. La partitocrazia non è una infelice invenzione. Esiste, costa, danneggia la democrazia, permea il tessuto politico e civile. L’ultima che ho letto “la giunta vendola congela l’acqua pubblica”. Come grillo ciascuno di noi deve liberarsi dalle fette di salame sugli occhi. Niki può, ma non sarà facile, incalziamolo! Con Grillo!

  39. altroquando novembre 12, 2010 a 11:47 pm #

    http://www.ilmegafonoquotidiano.it/news/la-giunta-vendola-congela-lacqua-pubblica

    Per documentarsi.

  40. Franco allegri novembre 13, 2010 a 12:10 am #

    grazie della notizia, non c’era nella mail che ricevo dal blog. Un anno fa scrissi a Grillo di non avvicinarsi a Vendola e al vendolame e da mesi conduco una lotta solitaria contro le bugie contenuti negli pseudo referenda sull’acqua.
    Da oggi ritrovo qualche speranza.
    Riformare l’italia è più difficile che fare 100 volte il giro del mondo a piedi (questo per i vendoliani).

  41. daniele novembre 13, 2010 a 12:15 am #

    Si Si come no! Grillo è un deficente….esagera…..e quant’altro. Poi pero vedremo come si comporterà Vendola con gli inceneritori in Puglia. E sul nucleare?? La carriera politica di Vendola finirà nell’istante esatto in cui troverà l’accordo con il PD-L….non vincerà mai e di questo ne avete paura anche voi. Ricordate che B. è solo l’effetto!! E forse non faranno neanche la nuova legge elettorale. Nella notte approvano un programma di riarmo da quasi un MILIARDO di euro e raddoppiano i finanziamenti x le scuole private…e ancora una volta dove è l’opposizione??? Questa domanda ultimamente ricorre troppo spesso. Vaffanculo!

    • Stefano Dall'Agata novembre 13, 2010 a 7:40 am #

      E dove sono i tuoi parenti e conoscenti che hanno votato Silvio, Fini e Bossi?
      Comunque è il Governo che ha approvato, le opposizioni stanno in Parlamento, e anche fuori.

  42. mantide novembre 13, 2010 a 1:02 am #

    e no eh! porco cane non toccate Nichi! è l’unica speranza della sinistra!

  43. N. LAURO novembre 13, 2010 a 9:08 am #

  44. FRANCESCO MIGLIACCIO novembre 13, 2010 a 9:47 am #

    grillo farebbe bene ad ascoltare e cercare di capire quello che vendola dice.poi in quanto a vecchiume e al destino del perdente,grillo non ha proprio niente da insegnare.basta con le isterie!!io sono un precario della cultura e dello spettacolo NON NE POSSO PIU’ di tutti sti Savonarola col culo in caldo!!!

  45. Claudio Paroli - Amburgo novembre 13, 2010 a 9:48 am #

    Grillo dovrebbe essere un po’ più modesto e valutare meglio le lampanti differenze di Vendola da tutto il resto. Il problema è che Vendola gli fa concorrenza, in modo serio però!

    • altroquando novembre 15, 2010 a 12:43 pm #

      Penso che a Grillo interessi poco la concorrenza, visto che non si candida nè al ruolo di leader, nè al ruolo di amministratore. E’ ben conscio di quale sia il suo mestiere! Personalmente prendo con le pinze tutto ciò che dice, ma non si può restare ciechi di fronte alla coerenza dei comportamenti del M5S, all’impegno ed alla passione che in molti fuori dai tradizionali raggruppamenti mettono nella politica.

  46. Silar novembre 13, 2010 a 12:23 pm #

    non capisco questo attacco a Grillo, non ha mica detto che Vendola è un corrotto o un mafioso ha semplicemente detto che non ha possibilità di vincere cosa molto probabile, dato che Dalema non lo appoggia e Dalema è il berlusconi di sinistra! prima del partito di vendola c’e il pd che non vince mai figuriamoci quello di vendola in puglia avrà voti .. ma solo li! per questo sarà il prescelato!

  47. Roberto Lai novembre 13, 2010 a 12:31 pm #

    Voi non capite!! a prescindere da cio’ che dice Grillo… la realta’ e’ che Vendola appartiene ad una classe politica che ha bisogno di parassitare il popolo Italiano con ultratasse e intrallazzi fra lobby varie.. petrolieri, costruttori, ecc..ecc.. BeppeGrillo ci mostra le figure della vecchia classe politica per quello che sono.. storia, solo storia.. di puttane e papponi a spesedei contribuenti. Vendola si spaccia per ambientalista e poi difende la marcegaglia sugli incenitori in puglia!! Lo so’ che dice cose che fanno ben sperare.. ma in quanti predicano bene e razzolano male?
    Finora gli unici che hanno dimostrato di mantenere la propria parola sono stati i consiglieri eletti del MoVimento 5 stelle condiviso da BeppeGrillo che appena eletti si sono ridotti lo stipendio e hanno rifiutato ogni rimborso elettorale ed ogni altro benefit!!
    La politica per come era concepita ieri non esiste piu’!! mettetevelo in testa L’unica realta’ che ci rimane e’ il MoVimento 5 stelle…
    Fuori i soldi dalla politica!
    Il popolo si riprende la vita politica e il paese.
    W il MoVimento 5 stelle!
    W il popolo del bene comune!
    W il popolo del buon senso!

    • altroquando novembre 15, 2010 a 12:47 pm #

      Anche queste affermazioni mi lasciano perplesso. Paragonare Niki ai berlusconidi è un falso che dimostra malafede. Sono convinto che per Vendola non sia facile, ma se c’è un politico in Italia che può tentare di far proprio lo spirito del M5S questo è proprio lui.

  48. Lendinarese novembre 13, 2010 a 1:20 pm #

    Per Grillo sono tutti uguali … eccetto lui.
    Vaffanculo Va!

  49. Bred novembre 14, 2010 a 12:13 pm #

    Politica…che significa ora?
    Amministrazione dello Stato
    Mediazione tra interesse Pubblico e Privato
    oppure…
    Fare gli affari propri !!
    compromettendo il precario equilibrio tra le parti,
    portando la gente povera sempre più povera (come se non bastasse la crisi del sistema) e la gente ricca (vedi dirigenti, managers, i Padroni del petrolio e del cemento) sempre più ricca al punto che non sa più cosa farsene ma ne vuole di più.
    Non è solo la politica Italiana il problema, è come girano le cose, seguendo un sistema profondamente sbagliato, che non si vuole o non si ha la forza di cambiare.
    Un alternativa politica ci può essere, nuova e con un programma innovativo (Movimento5stelle +++++)
    ma deve essere capita e sostenuta dalla gente, altrimenti è destinata a crollare sotto il peso dell’economia mafiosa..

  50. Anselmo novembre 14, 2010 a 6:43 pm #

    Andate a rileggere il post INTERO di Grillo prima di criticare…perchè il significato cambia eccome.

    Saluti

  51. LaVero novembre 15, 2010 a 11:21 pm #

    forse sono nel posto errato, mi piace grillo, ma quel signore stava con un certo di pietro. personaggio dal passato quanto meno poco chiaro. Vendola merita rispetto, piace, piace ad un’Italia omofoba, piace perchè fa, piace perchè è onesto!
    perdonate l’intrusione :)

  52. francesco novembre 16, 2010 a 3:27 pm #

    CONTINUIAMO PURE A FARCI DEL MALE……..

    Caro BEPPE GRILLO, mi dispiace, vedo che ogni giorno che passa diventi sempre più settario. Anche VENDOLA adesso ti opprime, ti sta sui coglioni, non è possibile che per te tutti gli uomini politici, destra –sinistra-centro,compresi altri movimenti……. Siano tutti uguali!!!!!!! Tu le differenze non le vuoi proprio vedere, non te ne vuoi fare una ragione.
    Tu non puoi pensare che un singolo politico di questa opposizione così frammentata, possa essere la panacea di tutto, e possa risolvere tutti i mali italiani.Non penso lo creda VENDOLA, e neanche tu stesso, sei troppo intelligente, per pensare ad una cosa simile.Io personalmente non accetto,( e non per partito preso, ma perché credo sia così,) certi paragoni così forzati come fai tù, VENDOLA –CASINI- FASSINO-DALEMA-RUTELLI-BERSANI- VELTRONI-FINI, per te sono tutti uguali……..VENDOLA come tutti i politici , ma anche come uomo, avrà i suoi limiti e le sue debolezze, sicuramente avrà fatto degli errori e ne farà ancora, io non credo agli uomini infallibili, ma credo alla sua onestà, è credo si sta muovendo cercando una certa unitarietà, cosa non di poco conto, se si vuole creare una alternativa al regime berlusconiano.Io in questo momento non vedo UN-UNICUM che ci possa “salvare”, vedo cose buone in quello che dice e fà DI PIETRO e I.D.V. – GRILLO e movimento 5 stelle – VENDOLA e S.E.L. , e anche spezzoni del P. D. , stò a guardare come si muoverà FINI e CASINI senza nessuna illusione……….Vedi GRILLO, io sarò un po’ antiquato ai tuoi occhi se mi considero ancora di sinistra e credo ancora in certi suoi valori, ma credo di non essere il solo, e credo che c’è ne sia ancora bisogno, anche se penso ci voglia un movimento molto più ampio e più UNITARIO, io in questo momento lavoro con i ragazzi del P. V. di MONZA. C’è un altro tuo ragionamento in merito all’ uomo politico VENDOLA che non mi convince, io ritengo che non possa essere una sciagura divina, un fardello eterno ineliminabile il fatto di aver fatto politica in un determinato partito o movimento in anni addietro!!!!!! Io ho fatto parte del movimento nel 68 ,frequentavo il movimento studentesco alla statale di MILANO di MARIO CAPANNA, (C’è ne vorrebbero anche oggi di ragazzi e di leader come CAPANNA) , scusate per questo mio inciso nostalgico. Altri frequentavano lotta continua, avanguardia operaia e altri movimenti, successivamente ognuno di noi avrà o non avrà seguito altri partiti altri movimenti……..e allora.

  53. francesco novembre 16, 2010 a 3:28 pm #

    E allora caro GRILLO non vedo il problema,ognuno di noi ha fatto il suo percorso e le sue scelte. Tu sei stato bravo a costruire intorno a te un movimento antagonista e severamente critico verso questa classe dirigente e politica, che io in parte condivido, solo che io guardo anche le differenze e le sfumature tra uomo e uomo, prima che fra politico e politico e mi sforzo di vederle, è ritengo che sia necessario vederle, per tutti noi che comunque vogliamo cambiare le cose.Condividiamo e ci troviamo su molti argomenti, ma tu continui ad innalzare steccati, ti stai costruendo il tuo fortino!!!!!!! Io voglio credo e spero sempre nell’unità di chi almeno la pensa più o meno alla stessa maniera( sono più di 40 anni che sogno una opposizione unita) ma se non sarà possibile ognuno per la sua strada. Io per quanto mi riguarda la questione la vedo in questa maniera: per me GRILLO, DI PIETRO e VENDOLA sono una risorsa, o perlomeno dovrebbero essere una risorsa, NON UN PROBLEMA.Tutte e tre queste forze politiche , dovrebbero rivolgersi in particolare a quella parte di elettorato che non và più a votare perché delusa e nauseata da un certo modo di far politica, che però secondo me può essere recuperata ……….purtroppo però vedo più una lotta fratricida per posizionarsi, uno a scapito dell’altro, una specie di guerra interna, è in questa ottica che vedo un GRILLO arroccarsi sempre di più nel “SUO RECINTO” menando sciabolate ai più vicini, in un ottica di autolesionismo che fa male a tutta l’opposizione , senza procurare grossi vantaggi al movimento 5 stelle.
    Francesco muretti Cinisello:14/11/2010.
    PS:perché non provate a sedervi intorno ad un tavolo, guardatevi bene negli occhi e poi cominciate a parlarvi ,ed anche a scontrarvi se necessario, chissà che non ne venga fuori qualcosa di buono.Comunque vada, un bravo ed onesto politico, ha il dovere morale di provarci, chi fa politica dovrebbe sempre tenere presente che lo fa per un bene comune, bando ai personalismi e alle glorie personali, se no tanto vale tenersi il migliore IMBROGLIONE DELLA POLITICA ITALIANA cioè BERLUSCONI.

  54. Felice Bagnulo novembre 17, 2010 a 11:42 am #

    Sono il primo a dire Meglio un Vendola che un Berlusconi e sarei il primo a votarlo, ma leggendo il Programma di SEL precisamente il punto 3:”Salvare l’ambiente”, nello specifico:”Le grandi opere che noi proponiamo come prioritarie, a differenza di quelle volute dai governi neoliberisti e dalle grandi imprese” mi sfugge qualcosa? il gruppo Marcegaglia e a conduzione Famigliare? forse si :D

    Inoltre penso anche io che Vendola sia culturalmente più profondo di Grillo, ma parliamoci chiaro a volte e incomprensibile specialmente quando si infila su discorsi ideologici, quando poi alla fine molto spesso e “l’ideologia” intesa come forma identificativa il primo male della politica, vedi Fascisti Vs Comunisti.

  55. Simone Rimondi novembre 19, 2010 a 11:03 am #

    peccato Beppe…guardavo al movimento 5 stelle con interesse e simpatia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: