In anteprima l’elenco che Maroni leggerà a “Vieni via con me”

20 Nov

Siamo in grado di pubblicare in anteprima l’elenco che il ministro Roberto Maroni leggerà lunedì a “Vieni via con me” di Fazio e Saviano

1) We terun! Và a dà via i ciap!

Traduzione: Ehy terrone! Vai a quel paese!

2) Và a dà via el cu! negher!

Traduzione: Porgi il deretano! Negro!

3) Và a ciapà i ratt!

Traduzione: Vai a prendere i topi!

4) Te se propri un pirla!

Traduzione: Sei proprio un cretino!

5) Và a munc l’ors con la paletta!

Traduzione: Va a mungere l’orso con la paletta!

6) Mena no el tulon!

Traduzione: Non sparlare a vanvera!

7) Bon per i cai!

Traduzione: Buono per i calli (inutile)

8) Va a scuà il mar!

Traduzione: Vai a pulire il mare!

9) a cà a petenà i gaenn!
Traduzione: Vai a casa a pettinare le galline!

10) L’ha becaa l’oca!
Traduzione: L’ha beccato l’oca; è pazzo.

VISITA IL SITO DEL POPOLO VIOLA

30 Risposte to “In anteprima l’elenco che Maroni leggerà a “Vieni via con me””

  1. anna novembre 20, 2010 a 1:46 pm #

    certo…deve essere duro parlare una lingua cosìììì!!!!!

    • Filippo novembre 21, 2010 a 8:54 am #

      La chiami lingua ?

  2. marco novembre 20, 2010 a 2:02 pm #

    Da morir dal ridere. Io non ho la TV; ma in rete, poi mi vedrò la lista reale. E devo ammettere che questo avvocato del nord, franco e capace, non mi dispiace per il lavoro fatto contro le mafie. Nessunonnota, però, che la n’cazzatura con il clan dei Casalesi che loha reso famoso, l’ha presa dopo che un drappello di fastidiosi Ghanesi aveva rovescaito auto e fatto casino a CastelVOlturno, non per via del suo Bossi o perché si erano sollevati i Campani!

    • nonnasprint novembre 20, 2010 a 4:49 pm #

      Ricorda però che la polizia c’è da sempre e se sono arrivati fin qui è grazie alle intercettazioni (quelle che qualcuno vuole togliere)Il Ministro Maroni si è trovato al posto giusto nel momento giusto!

  3. cordialdo novembre 20, 2010 a 2:32 pm #

    E’ un elenco molto verosimile ed appropriato per uno che è diventato ministro degli interni dopo essere stato condannato in via definitiva per resistenza alla polizia!!!
    Del resto il suo “Boss” è diventato ministro di questa resa scalcinata Repubblica dopo aver pubblicamente gridato, quando aveva la voce, a Venezia durante un comizio che con il Tricolore si sarebbe pulito il culo. Io quel culo, anche se malandato, lo prenderei a calci!

  4. adelio rossi novembre 20, 2010 a 2:33 pm #

    ITALIANOOOO????

  5. Christian novembre 20, 2010 a 2:40 pm #

    dev’esser veramente brutto parlar così!!!! adesso ho finalmente chiaro perchè volete separarvi dai noialtri…..VI VERGOGNATE VERO????? eh?!!!!

  6. adri novembre 20, 2010 a 2:46 pm #

    meglio di quegli assistiti da una vita del sud… fenomenooo

  7. carlo novembre 20, 2010 a 2:53 pm #

    Vorrei solo ricordare che gli arresti di questi ultimi anni riguardano solo elementi di ‘ngraggheta e camorra. Arresti di gente di Cosa Nostra, non se ne sentono dai tempi ti Riina. Non so se mi spiego: in pratica vendono arrestati solo i concorrenti di Cosa Nostra. Quindi o si tratta di incredibili coincidenze, oppure quelli di Cosa Nostra sono troppo furbi… o favoriti.

  8. lucia di gioia novembre 20, 2010 a 3:04 pm #

    Perchè non cambiamo canale quando parla Maroni?
    Siamo tanti e se voi riuscite a proporlo forse si renderanno conto che quello che dice l’onorevole non ci interessa.

    • Patrizia novembre 20, 2010 a 3:48 pm #

      OTTIMA IDEA!!
      Da prendere in considerazione! Io spargo la voce su Fb. Dai!

  9. teresa novembre 20, 2010 a 3:19 pm #

    va pensiero sull’ali d’orate….

    • Patrizia novembre 20, 2010 a 3:49 pm #

      ah, a pensare solo si fa poco…

  10. franco novembre 20, 2010 a 4:24 pm #

    vediamo se si ricorda di mettere in elenco il beneffatore di berlusconi cioè il mafioso senatore dell’UTRI.

  11. Antonio Rinaldi novembre 20, 2010 a 4:30 pm #

    Il ragionamento di Maroni è. I mafiosi sono terroni, noi no, quindi la mafia non può trovare complici tra chi è antropologicamente diverso. Niente di più falso. Di cretini al nord ne ho conosciuto a tonnellate, pronti a vendere la loro madre per una dose di cocaina o una bottiglia di vino o una settimana a Sharm. Il Nord è pieno di persone che si mettono nei casini per debiti ad esempio e senza nemmeno essere imprenditori e questo è humus fertile per la mafia che comincia da lì.
    Secondo punto. Anche noi catanesi, negli anni settanta pensavamo di essere antropologicamente diversi dai mafiosi che parlavano, secondo noi, solo palermitano. Da noi non poteva succedere…

  12. geiar59 novembre 20, 2010 a 5:13 pm #

    sono stanco di vedere mescolati padani e leghisti. io mi sento padano nel midollo. amo la nebbia, la bruma ai piedi delle colline,i dialetti padani,la polenta, il culatello e un buon bicchiere di lambrusco, ma non per questo sono leghista. impariamo a fare i necessari distinguo: non tutti i meridionali sono mafiosi, così come tutti i padani non sono leghisti!!

    • piera novembre 20, 2010 a 8:39 pm #

      meno male!!! grazie a Dio un settendrionale non leghista c’e ! (spero proprio piu’ di uno)

    • altroquando novembre 20, 2010 a 9:11 pm #

      Amo le tue stesse cose (ora un po’ meno la nebbia per la quale andavo pazzo in gioventù) ma mi sento cittadino del mondo. La pianura padana è la terra più inquinata d’europa sovrastata da una perenne cappa di smog, e sogno di andare altrove a trascorrere gli ultimi anni della mia vita. Infine la padania è una stupida invenzione della lega ladrona.

      • altroquando novembre 21, 2010 a 12:38 pm #

  13. Giuseppe novembre 20, 2010 a 7:33 pm #

    Non apprezzo minimamente nè Maroni nè i suoi accoliti leghisti e pidiellini ma il vostro elenco è becero e di cattivo gusto.
    Non si vince la stupidità con la stupidità..

  14. Anna Maria Arlotta novembre 20, 2010 a 8:10 pm #

    E’ un vero peccato che i nuovi barbari trasformino un dialetto colorito e divertente in negativo con il loro razzismo e con la sostanziale ignoranza. Il dialetto diventa un’arma che brandiscono contro chi non è del nord.

  15. altroquando novembre 20, 2010 a 9:07 pm #

    Questa sera ad OndaAnomala, l’ingegnere in camicia verde, tal castelli, ha offerto un assaggino della scala dei disvalori leghisti. Al di là di ogni ironia abbiamo a che fare con dei potenziali nazisti. C’è poco da stare allegri…

    • babeuf2 novembre 22, 2010 a 6:51 pm #

      Esercizio per qualche corso di laurea in scienza della comunicazione o Scienze politiche:
      Prendere la propaganda leghista, A) cambiare Padania e aggettivi collegati con Germania e collegati; B)cambiare “mussulmani” ed “immigrati”, con agg. coll. con “ebrei” e collegati. C)Togliere titolo e date e vediamo chi riesce a distinguere dalla propaganda nazista anni ’30, opportunamente tradotta dal tedesco.
      In realtà il leghismo sembra il nazismo rimesso in scena da una filodrammatica dialettale di paese (pure scadente).

  16. N. LAURO novembre 21, 2010 a 12:18 am #

    QUALE DROGA ASSUME?

  17. Filippo novembre 21, 2010 a 8:58 am #

    All’estero ci invidiano la Lega e Burlesconi, dicono che sono veri statisti di levatura internazionale !! Bisogna chiedere alla RAI (Masi !!) di trasmettere “Vieni via con me” in “mondovisione” … cosi potranno ridere anche loro !!! :-))))))))

    • pietro novembre 21, 2010 a 5:38 pm #

      ma che vuoi dire?
      ti riferisci a questa buona considerazione?

      ???

  18. Chicco novembre 21, 2010 a 9:50 am #

    Che ci sarà da ridere?

  19. Alessandro.S novembre 21, 2010 a 10:58 pm #

    Beh ragazzi io nn credo ke la maggior parte dei settentrionali siano leghisti-razzisti noto che il razzismo del popolo italiano è nel dna specie in quelle persone ke prendono come spunto un dialetto x attaccare …voi nn siete così viola.direi piuttosto neri…

  20. Dognana novembre 22, 2010 a 12:40 pm #

    Può dire quello che vuole. In qualsiasi Dialetto. Mi auguro e credo che presto Spariranno
    Visto le avvisaglie del Federalimo !

Trackbacks/Pingbacks

  1. Top Posts — WordPress.com - novembre 22, 2010

    […] In anteprima l’elenco che Maroni leggerà a “Vieni via con me” Siamo in grado di pubblicare in anteprima l’elenco che il ministro Roberto Maroni leggerà lunedì a “Vieni […] […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: