Wikileaks, abbiamo trovato il documento pubblicato per errore (e rimosso) da Der Spiegel

28 Nov

Alcuni estratti del documento pubblicato (ieri alle 16.28) e subito cancellato dal sito di Der Spiegel che contiene anticipazioni sulle rivelazioni di Wikileaks. Il documento non si sofferma sui dettagli delle conversazioni ma offre alcune indicazioni sui contenuti dei documenti che conosceremo soltanto stasera alle 22.30 e su come vanno letti. L’articolo originale qui

IN SINTESI

Che tipo di documenti?

Documenti rivelati da WikiLeaks

  • Un totale di 251.287 cablogrammi inviate dalle ambasciate degli Stati Uniti, consolati e uffici di rappresentanza in tutto il mondo sul S. U. Dipartimento di Stato a Washington,
  • Più di 8000 le direttive della S. U. Dipartimento di Stato per i rappresentanti diplomatici di tutto il mondo.

Il numero di spedizioni è cresciuto costantemente ma dai primi due mesi di quest’anno sono 9.005 documenti.

Der Spiegel, il New York Times, il Guardian di Londra, Le Monde e il País di Madrid hanno esaminato il materiale, analizzato e recensito e lo renderanno noto stasera alle 22.30.

Ogni telegramma contiene data, autore, destinatario, la classificazione e il testo del messaggio vero e proprio. In questi ultimi spesso includono i nomi degli informatori sono menzionati. Der Spiegel ha pertanto deciso di non rendere la massa di documenti accessibili ma citare solo le spedizioni singole o documentati  in cui i nomi degli informatori sono stati cancellati, a meno che il nome dell’informatore non abbia rilevanza politica.

Le relazioni dei paesi sono generalmente scritte da diplomatici, che gli ambasciatori, consoli, o dei loro dipendenti.  Di solito contengono valutazioni della situazione politica nel paese, i protocolli di incontro, informazioni di massima su decisioni personali ed eventi – o profili della personalità dei singoli politici.


DA DOVE DERIVA IL MATERIALE? Come precedentemente rivelato su Wikileaks nei protocolli di Iraq e Afghanistan i messaggi sono inviati attraverso Internet Protocol Router di rete (SIPRNet).  Questa rete del governo degli Stati Uniti è usata per trasportare documenti riservati e ha diversi livelli di restrizione nella fase di diffusione tra cui per esempio quello “top secret”.

Poco più della metà dei cablogrammi non è soggetto a classificazione, 40,5 per cento sono classificati come “confidenziali” e, solo il sei per cento o 15 652 spedizioni come “segreto”.  4.330 di loro sono così esplosivi che sono stati scritti come “Noforn” e non dovrebbero essere rese disponibili.

COME LEGGERE I DOCUMENTI?A differenza delle relazioni militari statunitensi dall’Iraq e dall’Afghanistan, i telegrammi diplomatici sono più facili da leggere.  Tuttavia, alcuni codici nell’intestazione dei documenti hanno bisogno di spiegazione.


Quanto sono affidabili le informazioni? I diplomatici riportano nel dispacci gli eventi da mondo e spesso parlano dei politici. Molto è stato scritto nella convinzione  che i registri non saranno disponibili durante i prossimi 25 anni per il pubblico.  Questo probabilmente spiega il perché di molti “pettegolezzi” degli ambasciatori e degli inviati degli Stati Uniti riferiti alla sede centrale.

Il valore dei documenti consiste nel fatto che molti diplomatici e politici si esprimono liberamente confidando nella riservatezza dei contenuti.


 

ULTIM’ORA

E’ ufficiale, nei documenti c’è Berlusconi, “Der Spiegel” diffuso in Svizzera – La foto

8 Risposte to “Wikileaks, abbiamo trovato il documento pubblicato per errore (e rimosso) da Der Spiegel”

  1. daria novembre 28, 2010 a 11:21 am #

    quest’articolo è illegibile, se dovete tradurre con google translator abbiate la decenza di non pubblicarlo senza prima correggerlo..

    • Massimiliano novembre 28, 2010 a 11:28 am #

      Google translator non è sufficiente … ha ragione Daria! lasciate perdere … su altre cose siete molto più attendibili, ma RIMANDATI IN TEDESCO

  2. massimiliano panunzi novembre 28, 2010 a 11:21 am #

    SENTO IL RUMORE DELLE PALE DEGLI ELICOTTERI…..
    COME DICE GRILLO:STANNO SCALDANDO I MOTORI…

  3. L'Etrusco di Vetulonia novembre 28, 2010 a 11:38 am #

    ….qualcuno si caherà addosso nelle mutande dalla paura, oppure gli tremerà l’emorroidi del “buhodjulo”….
    E con questo ho detto tutto:- Punto e da capo!!!…

    • maurizio pieroni novembre 28, 2010 a 12:10 pm #

      quando leggo commenti come questi:
      “gli tremerà l’emorroidi del “buhodjulo”….
      micheido in cosa presupponete di essere meglio degli esponenti del centrodestra?

  4. uele novembre 28, 2010 a 12:20 pm #

    @maurizio differiamo nel non far parte di associazioni mafiose :)

  5. dodo novembre 28, 2010 a 2:38 pm #

    e’ il partito dell’ Amore e’ il partito dei Fatti o come disse qualcuno a raiperunanotte Lui e’ lolito silvio Berlusconi cosa volete da Lui e’ come mettere TIGER WOODS a giocare in uno sgabuzzino. loro sono cosi’ sono il partito dei FATTI e questi sono fatti loro.speriamo che la verita’ venga a galla e che li sputtanino ben bene.speriamo cosi’ stavolta vado anche io a roma a tirare le monetine come fecero trenta anni fa’ a bettino che scappava .FARABUTTI

  6. camoscio novembre 28, 2010 a 3:15 pm #

    Speriamo si riesca a mandarlo in galera, luogo dove ci sarebbe dovuto già essere se non fosse stato protetto dagli italioti!!!!!!!!!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: