La nipote di Scilipoti su Facebook: “Non siamo gentaglia”

12 Dic

Sola contro tutti, sulla bacheca che ribolle di indignazione, Maria* si batte da ore replicando alle accuse che piovono da persone sconosciute, ai giudizi incollati senza tregua sulla pagina Facebook dell’onorevole Domenico Scilipoti: “Cara Maria Scilipoti (la figlia? una parente?) gentaglia sarai tu, che difendi questa feccia d’uomo che per soldi ha venduto tutti gli elettori che l’avevano eletto” scrive Stefano Bianchi. E lei, subito, risponde: “Sono la nipote e gentaglia non sicuramente sarò io!”. E subito prima e subito dopo, un fiume di commenti tutti uguali, durissimi, con risposte tutte uguali di una ragazza catapultata improvvisamente nella grande bolgia del mercato delle vacche: “Voi non lo conoscete, lui lavora per il bene della società”.

E’ la politica tutta in chiaro al tempo di Facebook, il racconto delle amarezze e del disincanto di una famiglia che vede il proprio esponente fino a ieri più prestigioso investito dal fuoco di una guerra che non fa prigionieri. E allora, d’istinto, Maria si precipita sulla bacheca dello zio e scrive, motiva le ragioni di una scelta che nessuno sembra capire. Non la capisce Francesco Lodevole, elettore Idv: “Vergogna,che cazzo ho votato a fare idv per poi vedere gente come te eletta”. E nemmeno Sebastiano Passarello: “Ho votato Idv per fare eleggere questo signore, pentito amaramente. Caro Di Pietro si vede già dalla faccia che bel tipo”. O Alessandro Cofini che, invece, la spiega così: “Il 5% delle famiglie ha problemi a pagare il mutuo! lei non sarà in questo 5% complimentoni!”.

Tornando su quella bacheca, oggi, avremmo voluto spiegare a Maria cosa spinge quella a gente a commentare in modo tanto duro. E avremmo voluto che ragionasse sul fatto che da suo zio, ancora, non è arrivata nessuna risposta. Forse perché l’imbarazzo di Scilipoti è superiore al coraggio della nipote. O forse perché i motivi della sua scelta non coincidono con quelli descritti in buona fede da una ragazza che non sa bene come si nuota in quel torbido stagno di scambi, soldi, ricatti e potere su cui si gioca la partita della fiducia e il destino del Paese. Intanto, poche ore fa, all’ApCom, Domenico Scilipoti ha dichiarato che martedì prossimo sarà “in Parlamento anche con 40 di febbre” e lo farà “per salvare l’Italia da gente che può creare danni irreversibili al Paese”. L’ex deputato Idv cofondatore del Movimento di responsabilità nazionale è dunque orientato a sostenere il governo Berlusconi con il suo voto.

(Massimo Malerba)

*Abbiamo preferito attribuire un nome di fantasia alla ragazza pur essendo apparsi i suoi commenti in una bacheca pubblica




28 Risposte to “La nipote di Scilipoti su Facebook: “Non siamo gentaglia””

  1. Alessandro Persiani dicembre 12, 2010 a 2:27 pm #

    Che uomo del c****, da elettore IDV sono molto rammaricato da questa gente…

  2. silvio ricci dicembre 12, 2010 a 2:29 pm #

    gentaglia?
    ma quano sono teneri…..1 milanese non conosce ma i conterranei?

  3. rocco dicembre 12, 2010 a 2:42 pm #

    pensavo fossi solo tu, invece anche tua nipote è come te. poveracci

  4. Vito Paolo D'Addabbo dicembre 12, 2010 a 2:51 pm #

    Anche Di Pietro come il PD prima di fare le liste elettorali…un pò d’attenzione. Immaginate che figura di merda se B di salva x 1 voto?

  5. pinolipinola dicembre 12, 2010 a 2:57 pm #

    SCHIFO!!! SCHIFO!!! SCHIFO!!!!! SCHIFO!!!!!!!SCHIFO!!!!!!!SCHIFO!!!!!!!! GIUDA!!!!!!

  6. Francesca dicembre 12, 2010 a 3:04 pm #

    Che altro volete che aggiunga. La mia esperienza personale con Scilipoti ve l’ho già raccontata… e ho già denunciato il fatto anche a Striscia La Notizia… “Il bene della società”. Mi fa ridere e allo stesso tempo tenerezza, sua nipote, che probabilmente non c’entra nulla… Quando la gente è avida, non c’è medicina che la possa curare…

  7. landi gigi dicembre 12, 2010 a 3:10 pm #

    assolutamente vergognoso il comportamento vile e infame
    di questo Signore –
    spero vivamente che la Procura di Roma indaghi e riesca
    a identificare i canali di ricompensa risalenti a
    questo Giuda per poterlo incriminare –

  8. soffientiniclelia dicembre 12, 2010 a 3:15 pm #

    le persone nn si conoscono mai abbastanza. bisogna sempre avere più informazioni possibili per evitare certe sorprese.

  9. giuliana dicembre 12, 2010 a 3:30 pm #

    pare che gli sia stato promesso un posto di altissimo livello, un incarico diplomatico, sembra…se il bene della società si chiama “scilipoti” allora sì, fa il bene della società; non è però la prima volta che IDV incorre in questi “incidenti di percorso”, da elettrice sto pensando seriamente di entrare a far parte del partito dell’astensione: tanto ormai in qualunque modo voti voti sempre berlusconi, a quanto sembra; l’Italia merita lo sfascio, purtroppo è l’unica via d’uscita: evidentemente bisogna andare fino in fondo per poter ricostruire tutto da zero

    • zannino francesco dicembre 16, 2010 a 12:48 am #

      Sono completamente d’accordo con te. Per risorgere bisogna prima toccare il fondo. E’ triste dirlo però anche io la penso come te.

  10. Mauo dicembre 12, 2010 a 3:36 pm #

    Io non mi permetto di offendere o giudicare, cerco di guardare i fatti con obiettività: credo che il governo non cadrà per il semplice motivo per cui in caso contrario molti dei parlamentari non otterranno il vitalizio e perderanno la poltrona, quindi soldi e posto di lavoro. Il partito dei “precari” terrà su Berlusconi con una maggioranza risicata che porterà a un immobilismo legislativo che non riformerà la legge elettorale, che non riformerà la politica sul welfare, che non riformerà un paese alla deriva.

  11. giovanni cesaro dicembre 12, 2010 a 4:00 pm #

    cosa ti piaceva allora, che ora non ti piace più?
    ti piaceva di pietro, ho le sue idee?
    di che voterai la fiducia per salvare l`Italia,
    quando sta andando tutto arottoli per colpa sua.
    abbi il coraggio di dire la verità,cosa ti ha offerto,Lui?

    • carmelo agosto 23, 2011 a 1:20 pm #

      Bruscolini bruscoli tanto mica sono suoi

  12. Ale dicembre 12, 2010 a 4:24 pm #

    attento a non affogare nella vergogna in cui stai affogando!!!

    non solo una vergogna per l’IDV ma anche per i medici…non sei degno di nulla!!!

    fai schifo a tutta l’Italia onesta e se la febbre ti sale a 42° saremo tutti contenti così i soldi che ti hanno premosso li spendi tutti nei farmaci omeopatici che ti stanno tanto a cuore!!!

    e saluta anche il compare Razzi!!potresti fondare insieme un clan altro che movimento di responsabilità nazionale!!!

  13. valtamr dicembre 12, 2010 a 5:09 pm #

    Non sono gentaglia… è che li disegnano così.

  14. saro46 dicembre 12, 2010 a 5:38 pm #

    scilipoti vota il nano x salvare l’Italia,ma che cazzo dici merda lo voti x salvarti tu.

  15. antonio dicembre 12, 2010 a 6:10 pm #

    Cari Scilipoti, le colpe del padre non possono ricadere su figli o nipoti…….ma se vi ostinate ad assolverlo
    e gistificarlo allora siete una famiglia di IMMORALI Servi a Pagamento………

  16. fabio dicembre 12, 2010 a 11:09 pm #

    gentaglia è solo un complimento , certa gente dovrebbe vergognarsi a fare politica.non vale la pena di fare altri commenti.

  17. PARLAMENTARE INDIPENDENTE dicembre 13, 2010 a 6:12 am #

    Chiunque sia andato a votare gli individui che il “fascistone” Antonio di Pietro ha candidato, non ha motivo ne ragione da obiettare ad alcunché. Non ho mai visto restare in piedi nulla senza fondamento. Questo vale per chiunque abbia votato chiunque. E’ avvilente vedere intorno a se, “Il Popolo Viola” ridotto ad un mucchietto di mentecatti. Quel movimento che avrebbe dovuto ribaltare l’Italia. Finché non saremo riusciti ad estromettere i “figli bastardi della Repubblica” da qualsiasi istituzione, dal “Popolo Viola” compreso, ed avremo ripreso in mano la Costituzione con i suoi scritti originali, e non le tronfie parole di capi, capetti e capini che malati di protagonismo od impostori di partito cammuffati, predicano bene e razzolano male.

  18. Patrizia dicembre 13, 2010 a 11:40 am #

    Scilipoti…se ci fosse ancora Andrea Pazienza ne farebbe un personaggio pazzesco. Già di suo non è male. Testuale: voi non avete idea del mio travaglio interiore (domanda: come ha potuto cambiare idea così radicalmente in 24 ore?). Ma l’intero trio è favoloso: uno vota, uno no, uno non sa. Un gruppo con un elemento comune: confusione mentale totale pronta a diradarsi in cambio di offerte in denaro e/o poltrone.
    Certo che non siete gentaglia, cari Scilipoti et nipoti: siete aberrazioni della razza umana. Umana, che parolona! Subumana, scilipotiana, ecco.

  19. maurizio fava dicembre 13, 2010 a 3:28 pm #

    maiali, per errore comprati al mercato delle vacche

  20. franco dicembre 13, 2010 a 4:48 pm #

    merdaccia – venduto

  21. zannino francesco dicembre 13, 2010 a 5:20 pm #

    Che faccia da stronzo che ha sto Scilipoti. Speriamo che lo metta sotto qualche auto blu prima del voto.

  22. vincenzo dicembre 13, 2010 a 8:46 pm #

    Se non si cambia questa classe politica sostituendola con giovani onesti e preparati, assisteremo in modo più frequente a queste sceneggiate di politici corrotti.

  23. claudia dicembre 14, 2010 a 9:40 pm #

    IO PENSO CHE, ADESSO TUTTI I CORTEI DEI PRECARI DELLA SCUOLA SI SPOSTERANNO DA ROMA,MILANO, NAPOLI,PALERMO, FIN SOTTO LA CASA DI SCILIPOTI IN VIA NAZIONALE A TERME VIGLIATORE (MESSINA) PER PUNTARGLI IL DITO CONTRO.
    LUI SI SENTE IL GLADIATORE ITALIANO, INVECE MI SA CHE E’ NELL’OCCHIO DEL CICLONE NAZIONALE.

  24. louis aprile 7, 2011 a 6:25 pm #

    Scilipoti. Solo stronzo?… No, molto di più. Vigliacco traditore.

  25. carmelo agosto 23, 2011 a 1:16 pm #

    cagnetta cagnetta mi piacciono tanto i cuccioli vergognati un pochino pochino ciao e goditi i soldi del tuo caro

Trackbacks/Pingbacks

  1. Facebook Login » La nipote di Scilipoti su Facebook: “Non siamo gentaglia” « Il … - dicembre 13, 2010

    […] fino a ieri più prestigioso investito dal fuoco di una guerra che non fa prigionieri. … Leggi l`intero post » Post a Comment […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: