Cosa ci fa un finanziere con la pistola in mano tra i manifestanti? – Le foto dello scandalo

14 Dic

Non dovrebbe mai accadere che in una manifestazione, per quanto problematica come quelle di oggi a Roma, un esponente delle forze dell’ordine giri con una pistola in mano tra i manifestanti.  Poteva finire male.

Osservate bene la foto: c’è un tizio col cappuccio grigio tra i facinorosi in prima fila.

Una seconda foto mostra lo stesso finanziere che, una volta rialzatosi, viene soccorso amorevolmente da un giovane col cappuccio grigio (il “facinoroso” in prima fila che poco prima lo “aggrediva”) che vorrebbe sembrare un manifestante di quelli tosti: imbavagliato e incappucciato. Ma notate il guanto del presunto manifestante col cappuccio grigio: è quello in dotazione alla Guardia di Finanza. Ora ci chiediamo: come si fa a distinguere un vivace manifestante da un esponente delle forze dell’ordine infiltrato tra i dimostranti? E soprattutto, se infiltrato, con quale mandato?

In questa foto, sempre il “facinoroso” in prima fila col cappuccio grigio, quello che soccorrerà il finanziere. Sulla destra notate un altro facinoroso” col giubbotto beige che poco dopo rivedremo brandire indisturbato un  manganello e un paio di manette.

In una quarta foto si vede un altro presunto manifestante (il “facinoroso” con giubbotto beige) con un paio di manette ciondolanti e un manganello. Non vorremmo che in questa sequenza di violenza, alla fine, siano presenti più infiltrati che autentici manifestanti.

E adesso (scioccante) guardate dov’era poco prima il facinoroso col giubbotto beige:tra i black bloc con un bastone in mano

Il facinoroso col giubbotto beige e il bastone in mano adesso impugna magicamente un manganello!

Insomma criminalizzano gli studenti e la verità è solo una: erano finanzieri in divisa contro finanzieri infiltrati. Una scandalosa fiction su cui chiediamo risposte immediate.

AGGIORNAMENTO: SECONDO L’AP COM ANCHE L’UOMO GIACCA A QUADRI (ALTRO INFILTRATO) È UN COLLEGA DEL FINANZIERE (COME VOLEVASI DIMOSTRARE)

Qui, l’infiltrato giacca a quadri che poco prima soccorreva il finanziere con la pistola si intrattiene con l’uomo col giubbotto beige che adesso impugna, indisturbato, manganello e manette.

LE CONTRADDIZIONI DELLA GUARDIA DI FINANZA SULL’EPISODIO

La precisazione ufficiale della GDF: “La Guardia di Finanza non lavora mai in abiti civili”

«Tutte le persone che circondano il finanziere aggredito che ha in mano la pistola sono dimostranti». E’ quanto precisano fonti della Guarda di Finanza dopo che alcune agenzie di stampa avevano diffuso, a commento delle foto che ritraggono un militare delle Fiamme Gialle che ha estratto l’arma durante gli scontri di Roma, la notizia che tra i finanzieri impiegati in servizio di ordine pubblico vi fossero agenti in borghese impegnati a proteggere il collega aggredito. «La Guardia di Finanza non lavora mai in abiti civili in situazioni di ordine pubblico», hanno aggiunto le stesse fonti. (Dal Corriere della Sera)

Dal comando generale della Guardia di Finanza: “Il militare è stato sottratto dalla furia dei civili grazie all’intervento dei colleghi, alcuni in divisa, alcuni in abiti civili”

«Poi sono arrivati gli altri suoi compagni, che l’hanno portato via insieme a loro. Anche i manifestanti, a questo punto, si sono lentamente allontanati», dice Montani. Dal comando generale della Guardia di finanza spiegano che il militare «era impegnato a difendere l’arma d’ordinanza che i manifestanti volevano sottrargli. La stessa sequenza fotografica – aggiungono – non lascia dubbi: il finanziere, aggredito da decine di facinorosi, era stato già privato del casco e della radio, e i manifestanti volevano impossessarsi della pistola. Ha coraggiosamente difeso l’arma, senza mai farne uso, ed è stato sottratto dalla furia dei teppisti grazie all’intervento dei colleghi, alcuni in divisa, altri in abiti civili». Il Messaggero

ULTIM’ORA 15/12 – Il giudice: “L’uomo col giubbotto beige non risulta tra gli arrestati”

LE NOSTRE 10 DOMANDE A MARONI

554 Risposte to “Cosa ci fa un finanziere con la pistola in mano tra i manifestanti? – Le foto dello scandalo”

    • ThEJuStIcE a 10:49 am #

      La solita storia… E’ colpa di tutti tranne di chi ha devastato saccheggiato e incendiato… Ma fatela finita! BUFFONI! Se non lo sapete, ve lo dico io, prima della maggiore età non si può entrare a far parte delle FF.O. Dunque suppongo che le centinaia di ragazzi che visibilmente erano in parte minori non fossero agenti… Oppure i servizi segreti reclutano pure loro? :) ahaha.. non avete inventiva nel manifestare e nel come creare il massimo disagio con la totale assenza di violenza. Siete cani sciolti senza nemmeno insito l’istinto di sopravvivenza.. SNATURATI. E magari avete pure l’arroganza e la presunzione di poter parlare di comunismo o di lotta comunista… Vergogna, spero che chi ha combattuto per IDEALI e PRINCIPI sani non si rivolti ora nella tomba vedendo questo scempio… AH, 1 consiglio… magari fuori dalle università prima di andare a raccattare qualke amico della gangja parlando di comunismo, toglietivi la cravatta e rimboccatevi le maniche perchè siete solo antitetici e ridicoli! Saluti :)

      • flavia a 11:16 am #

        oddio meno male… sono stanca di leggere ogni sacrosanta volta che questi poveri manifestanti sono delle vittime nelle mani delle forze dell’ordine! in una manifestazione ognuno fa il suo! e i manifestanti non sono proprio gli angioletti che si cerca di descrivere! le forze dell’ordine sono lì per riportare l’ordine e sinceramente non vedo modo diverso dal manganello, per affrontare una schiera di psuedo pazzi con bottiglie di vetro al posto delle armi! è vero i manifestanti sono teoricamente disarmati.. ma dalle scene di cui sopra si notano cassonetti volanti! mi dite un esponente delle forze dell’ordine come dovrebbe reagire? accogliendoli a braccia aperte oppure con un bel mazzo di fiori colorati???
        i manganelli, come le pistole sono in dotazione.. e hanno ragione ad esserci!
        voi manifestanti invece siete così bassi da collegare, invece, il vandalismo con la ricerca della democrazia!… vi comportate da animali e poi volete avere ragione quando andate a piangere da mamma perchè un poliziotto vi ha colpiti con il manganello!
        ma andate a lavorare!!!!
        chi veramente vuole fare la rivoluzione e vuole cambiare qualcosa dovrebbe essere a casa a studiare o in ufficio a lavorare…cercando di costruirsi finalmente un futuro! visto che questo Paese non ce lo regalerà!

      • emanuele a 12:02 pm #

        ma uno cosa va a fare a protestare se lo chiudono dentro a un recinto!in italia e un diritto e un dovere protestare!LO DICE LA LEGGE!e se io ho voglia di protestare sotto il parlamento lo posso fare tranquillamente e non devo avere i polizziotti che mi picchiano!understand?

      • Marco a 12:42 pm #

        Flavia mi dispiace dirlo, ma penso che quello che hai scritto sia una delle più grandi cazzate mai partorite dall’uomo.
        Mi riferisco alle ultime 5 righe in particolare.
        Rivoluzione è cambiamento.
        Se tutti stessero a casa a studiare o in ufficio a lavorare, accontentandosi di un tenore di vita mediocre indotto da una classe politica corrotta, allora probabilmente potremmo finire col prendercelo all’infinito in quel posto, di certo non a rivoluzionare un sistema.

        Per quanto riguarda manganelli e PISTOLE in dotazione per qualche motivo: guardati un po’ di filmati dove manifestanti a terra vengono pestati di botte da decine di agenti e poi, quando sono già inermi e pressoché svenuti vengono ulteriormente manganellati dalle forze dell’ordine, presi a calci, derisi e poi solo in seguito portati via. Ti sembra esercizio e promozione della legge, o abuso di potere?
        Non vanno perdonati gli atti vandalici, ma le violenze gratuite delle forza dell’ordine tanto meno. Sono stati ripresi in volto in molti durante alcuni di questi soprusi, ma mentre probabilmente quei 40 ragazzi finiranno con l’essere ulteriormente bastonati, poi processati e in caso condannati, quelli delle forza dell’ordine se la racconteranno tra loro, ridendo delle botte date e ricordando che in fondo hanno risparmiato l’euro con cui avrebbero potuto comprarsi un antistress..

      • teo a 10:57 pm #

        Di solito non lascio mai commenti su siti come questo in quanto ritengo che ogni opinione debba essere rispettata, ma prima di accusare i manifestanti e difendere le forze dell’ordine per cortesia guardatevi questo documentario sul G8 2001 a Genova.
        http://www.archive.org/details/provaetyw3t
        Si, danni, auto rotte e atti vandalici sono per molti una seccatura, che siano provocati da gruppi violenti (manifestanti comunque non lo sono) o dalle stesse forze dell’ordine. Il fatto che ci siano delle figure statali che si infiltrano e si comportano da istigatori in maniera estremamente violenta in una manifestazione “a rischio” come quella avvenuta a Roma e’ sconcertante: significa che, in caso succeda qualcosa di grave, le forze dell’ordine potrebbero facilmente giustificare le loro azioni estreme, cosa che non e’ riuscita con l’omicidio di Carlo Giuliani (R.i.P.). Chi e’ stato, in questo caso, a comportarsi da animali? Continuiamo pure a fare finta di nulla, si,si, concentriamoci sul lavoro, costruiamoci il futuro scannandoci a vicenda per un pezzo minuscolo di quello che chiamano “mercato libero”…

      • Alessandro a 8:01 am #

        Il popolo viola è ridicolo perché non è in grado di fare una seria autoanalisi di sé stesso. Non l’ha mai fatta e cerca sempre di trovare vie traverse spalleggiata da una sinistra che non solo non ha più ideali, ma che si suicida in pubblica piazza.

        Ma andate avanti così… non farete altro che fare ciò che fate da anni, ovvero avvantaggiare Berlusconi (e atteggiarvi come lui facendo finta di essere pacifisti e a favore dei diritti umani… falsi e ipocriti che non siete altro).

        Il giorno che capirete, ammesso che lo farete mai, sarà sempre troppo tardi.

      • Claudio a 12:00 pm #

        Ci vuole proprio un lobotomizzato come te per negare persino l’evidenza dei fatti.

      • Skifato a 5:38 pm #

        Quel deficente con le manette in mano e il manganello e’ un figlio,oltre che de puttana,anche di un ex-BR…per giunta minorenne e senza palle visto che al momento della cattura si e’ proccupato subito di dire che era un minorenne…!!allora vai a scuola e torna a giocare con le macchinine prima di brandire una pala e rompere vetrine di commercianti privati,che dei tuoi problemi politici/mentali non je ne fraga niente!!!Andate a lavorare e non rompete i coglioni a chi gia’ lo sta’ facendo!!!Siete na manica de mitomani schiavi dei vostri ideali….LA RIVOLUZIONE E’ FINITA DA UN PEZZO!!!

      • zannino francesco a 7:40 pm #

        Ma vai a cagare.

      • Anna a 12:25 pm #

        Chi ha compiuto quegli atti di guerriglia è un teppista, delinquente e vigliacco.

    • chiconoscelecose a 2:53 pm #

      Il finanziere ha la pistola in mano perchè sovrastato è stato derubato dell’elmetto, dello scudo e del manganello (che impugnava il facinoroso e credo che abbia impugnato tutto quello che gli capitava davanti…) doveva assolutamente evitare che glie la prendessero. Dalla fondina è facile estrarla; le fondine hanno una sicura che tiene ferma la pistola ma che permette anche lo sgancio rapido quindi prenderla sarebbe stato semplice. Un militare, un carabiniere, un finanziere, un poliziotto può essere sopraffatto e farsi togliere elmetto, manganello, cinturone…ma deve evitare a tutti i costi che gli venga rubata l’arma d’ordinanza sia per evitare che venga usata contro di lui o altri, sia per evitare che venga rubata. Quindi evitate di strumentalizzare sempre tutto.

      • Guido a 3:55 pm #

        che belli i commenti equilibrati, competenti e oggettivi

      • ProntaMente a 5:34 pm #

        esattamente, ma tanto a loro fa comodo scrivere così

    • francesco a 4:16 pm #

      Buffoni – magari due erano finanzieri ma il resto erano delinquenti che hanno devastato roma ,bruciato macchine di civili rotto negozi di lavoratori e avete pure il coraggio di difenderli

      • claudio a 12:11 pm #

        e che ci facevano due finanzieri tra di loro? e perchè questi due finanzieri nelle immagini sono sempre alla testa di quelli che devastano? prima di dire cazzate perchè non rifletti un attimino?

    • Carlo a 5:19 pm #

      BUFFONI!

    • big55 a 10:01 pm #

      Il TGUno delle 20.00 del 15 dicembre ha smontato la vostra teoria, mostrando chi è nella realtà il vostro “facinoroso col giubbotto beige e il bastone in mano ….”. Le vostre deliranti provocazioni hanno come al solito attecchito su menti mal predisposte e limitate, lo si evince dai commenti squallidi che hanno replicato. Soddisfatti?

    • valerio a 2:16 pm #

      1 – E’ OVVIO che il finanziere in questione sta semplicemente evitando che la pistola gli venga sfilata dalla fondina. Partire da questo presupposto per fare scandalo è una forzatura che rischia di pregiudicare la buona fede del resto dell’articolo.

      2 – Sono d’accordo con chi dice che vi possano essere degli agenti provocatori mischiati alla folla dei manifestanti… Ma perché mai la loro presenza “fomentatrice” dovrebbe giustificare le azioni violente dei manifestanti “pacifici”? Mi sembra ipocrita prendersela con i fomentatori e non con chi, come una pecora, cede così facilmente agli ammiccamenti della violenza. Anzi secondo me gli infiltrati servono proprio a stanare gli individui potenzialmente violenti che si annidano nelle manifestazioni. Questa è almeno l’opinione che mi sono fatto..

      Detto questo, mi sembra naturale che il diritto di manifestare deve poter essere esercitato ovunque, compreso lo spazio sottostante il parlamento. Creare delle ampie zone cuscinetto che allontanano i manifestanti dal “palazzo”, come fatto a Roma, aumenta il rancore dei manifestanti, perché è l’ennesimo esempio della distanza abissale che separa questo governo e la classe politica tutta (comprese le opposizioni, fondamentalmente “conniventi” visto che delle maggioranze condividono i privilegi) dal mondo reale…

  1. alessio a 4:01 pm #

    Con tutto rispetto non li chiamerei “manifestanti”.
    Cosi facendo si difendono sempre e comunque le manifestazioni violente e discriminano le forze dell ordine!

    • atzec a 4:05 pm #

      certo però l’esmpio se guardi queta sera la tv,lo vedi quando i parlamentari si sono acciuffati alla camera questa mattina,,in questo caso come lo definiresti se non alla stessa tregua??? ciao

    • giglio a 4:10 pm #

      Attenzione…non tutte le manifestazioni nascono violente…ma con qualche aiutino, magari…

      • juan carlos a 4:33 pm #

        Io credo, vedendo queste imagine se no sera cosa de rivedere e controlare le forze del’ordine a livello psicologico e farli l’antidopin , la crisi se aprofodisa ogni giorni di piu y loro non sono in grado de gestire , FACCIAMO ATENZZIONE…

      • fabio a 8:04 pm #

        si certo, qui si vede bene che se controllavi quel finanziere con l’antidoping o gli facevi un controllo sanitario il tipo con la giacca nera non gli sarebbe mica saltato sulla schiena… nooo.
        eppoi gli altri quello sulla sinistra con la spranga non lo avrebbe aggredito e quelli con i calci e pugni lo avrebbero accarezzato.

        vergognatevi ad inneggiare la violenza e coprire certi terroristi!

        https://violapost.files.wordpress.com/2010/12/altra.jpg?w=300&h=176

      • Danny! a 1:54 am #

        So this is about “agent provocateurs” and abuse by the police?

      • Patrizia a 10:25 am #

        Bene, finalmente la prova provata che certa gente le armi non dovrebbe nemmeno vederle. Ai Vigili urbani fanno test psicologici di tanto in tanto: perchè alla sbirraglia no?
        Un fascista con la pistola in mano è più pericoloso che senza.
        Lo sapete che quando partono per le cariche ce l’hanno duro? Li eccita la violenza, rendiamoci conto in che mani sono le armi. E le vite degli altri.

    • elena a 4:10 pm #

      Bravo Alessio… stavo pensando la stessa cosa… diciamo che se fossi assalita da quel genere di manifestante così “pacifico” e fossi armata, la paura la pistola me la farebbe tirare fuori eccome… Ricordiamoci che finanzieri e poliziotti sono esseri umani come noi, che vengono mandati a controllare queste situazioni, con stipendi “normali” e con scariche adrenaliniche fisiologiche equiparabili a chiunque altro… questo parlando di uomo medio… Se invece parliamo di esaltati, il discorso cambia… da qualunque lato tenda questa esasperazione (manifestante “non pacifico” o super poliziotto convinto…)essa è insana e, a mio parere, ingiustificata…

      • adrastea a 5:25 pm #

        già, però quando manifestano loro chissà come mai di ‘infiltrati’ non ce ne sono mai …

      • adrastea a 5:27 pm #

        ps: se uno non è in servizio la pistola manco dovrebbe averla, così, giusto per la cronaca …

      • fabio a 8:01 pm #

        ad andrea:

        veramente i finanzieri hanno il titolo di agente di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza h24 sul territorio nazionale 365 giorni l’anno non sono i vigili urbani che lo hanno solo nel comune nelle ore di servizio…

        giusto per la cronaca, giusto perchè la legge preveda che abbiano l’obbligo di intervenire anche fuori dal servizio in caso di reato..

        giusto perchè tu lo sappia ma tanto vi raccontano tante cose a cui credete…

      • fabio a 8:05 pm #

        complimenti per il commento lineare e senza tendenze politiche!

      • massimo a 12:37 pm #

        @ fabio: se la tua macchina l’avesse rovinata uno sbirro vista la quantità di sbirri travestiti? Se ti dicessi che a genova li abbiamo visti di persona distruggere tutto poi ridersela coi colleghi dietro le fila “”””dell’ordine”””” ci credi?
        Altri discorsi per me sono aria fritta, continuate pure a dormire che a risollevare il paese ci pensa gesù cristo.
        Genova insegna!

      • Roberto a 2:06 pm #

        Duro durante le cariche??? bo… a me non risulta… anzi mi sa ke al massimo puoi provare paura… cmq la gente si fossilizza sulla violenza delle ff.oo ma il problema è laclassedirigente ke voi avete votato… poi quando si arriva a gli scontri cambia tutto… gli ideali spariscono e ki mena di più torna a casa intero… vi assicuro ke le ff.oo non hanno interesse a creare casini… sarebbe autolesionismo… sono sempre i vostri governanti a voler giocare sporco e di conseguenza ognuno fa il proprio lavoro… troppo facile accusare il finanziere… e troppo facile inneggiare alla rivoluzione… la rivoluzione iniziatela nella cabina elettorale…

      • Roberto a 2:07 pm #

        Duro durante le cariche??? bo… a me non risulta… anzi mi sa ke al massimo puoi provare paura… cmq la gente si fossilizza sulla violenza delle ff.oo ma il problema è laclassedirigente ke voi avete votato… poi quando si arriva a gli scontri cambia tutto… gli ideali spariscono e ki mena di più torna a casa intero… vi assicuro ke le ff.oo non hanno interesse a creare casini… sarebbe autolesionismo… sono sempre i vostri governanti a voler giocare sporco e di conseguenza ognuno fa il proprio lavoro… troppo facile accusare il finanziere… e troppo facile inneggiare alla rivoluzione… la rivoluzione iniziatela nella cabina elettorale…

      • yugi a 9:29 am #

        ma la finanza che c’entra con le manifestazioni? sono addestrati per l’ordine pubblico? i controlli finanziari si fanno con i blindati? … non rispondere … torniamo nel nostro rigor mortis cerebrale …

    • niky a 4:22 pm #

      Con tutto il “rispetto” io ti direi un bel “Vaffanculo “perchè la gente come te pensa sempre e comunque che i buoni siano sempre e soltanto le forze dell’ordine,a prescindere se la manifestazione sia pacifica o no.Le manifestazioni nn diventano violente sempre e solo per mano dei manifestanti ma anche e soprattutto perchè i celerini lanciano i lacrimogeni e le altre loro minchiate sullla folla,logicamente poi succede il casino!Te capìììììì!!!!!

      • fabio a 5:16 pm #

        bravo nick,

        oggi vieni a ripagarmi con gli amici tuoi la macchina… io ero a casa con la febbre a 39 e me la trovo sfasciata dai tuoi amichetti pacifici… ma la colpa è di un lacrimogeno… bravo!

      • angelo a 9:07 pm #

        caro niky devi sapere che le forze dell’ordine che tu vedi in prima fila nn sono altro che dei poveri impiegati dello stato, che rischiano la vita solo x far rispettare le leggi e sicuramente non vanno a lavorare con l’intendo di creare dei tafferugli come altre persone fanno solo ed esclusivamente per il gusto di creare casini

      • Lorenzo a 10:57 pm #

        Vero che i poliziotti sono semplici impiegati dello stato, ma è anche vero che infiltrano agenti tra quei 4 coglionazzi (braccia rubate all’agricoltura direi) per fomentarli. E lo diceva Cossiga eh.

    • Nicola a 4:35 pm #

      Ma stai scherzando?!

      • Nicola a 4:36 pm #

        Chiaramente mi riferivo ad Alessio..

      • emanuele a 6:33 pm #

        mi volete dire che io ero l’unico in tutta italia a sapere che tra i manifestanti ci sono sempre e ripeto SEMPRE forze dell’ordine?
        dai su facciamo i seri…
        altro paio di domande(parlate con uno che ha frequentato la curva quindi sa cosa succede durante gli scontri….)
        perche si va ad una manifestazione con il passamontagna?
        (l’ho visto oggi mentre andavo a LAVORARE e passavo per lungotevere marzio…)
        perche si va ad una manifestazione con delle bombe carta?
        bruciare un autoblindo calma gli animi?
        quanto ci si mette ad “esasperare”un poliziotto che non aspetta altro che caricare?(notare la differenza di carica tra i carabinieri e la polizia)
        politicamente parlando oggi l’italia ha perso una buona occasione ma non difendero mai chi (tra i manifestanti)ha combinato questo casino.

    • dave a 4:47 pm #

      ma eliminati da solo buffone! sbirro maledetto! sei l appoggio della mafia! siete senza cervello voi che vi fate comndare da dei cialtroni! se sei uno sbirro cambia mestiere o prima o poi muori! infame!
      tu che rovini la gente tu che magi grazie alla gente! dovresti proteggerla! invece sei un mostro senza cervello!

      • miguel a 6:04 pm #

        ma che dici? sbirri e blackblock sono la stessa cosa poi ci sono gli stupidi che appena vedono la rissa si accendono, ed è perchè sanno di contare sulla reazione degli stupidi che mandano i blackblock a dar fuoco alle polveri. la storia della sinistra è la solita, le migliori idee di 100 persone vanificate e inquinate dai peggiori istinti di 3, per sobillare i quali bastano 2 infiltrati.
        quando inizieremo a dar sprangate sulla testa dei blackblock forse inizieremo a fare qualcosa, ma è da 40 anni che ci facciamo fregare nello stesso modo

      • m. a 6:39 pm #

        Studia la storia ignorante.. ci sono più morti tra le forze dell’ordine che tra i cosidetti pacifisti come te e gli altri idioti simili. manifestare è sacrosanto,distinguiamo gli idioti come te però..

      • Michele a 7:21 pm #

        Ciccio io sono uno sbirro che come te odia bellicapelli, ma devi ricordarti che ognuno nella sua vita deve assolvere ai propri compiti, non devi per forza fare di tutta l’erba un fascio.
        Le proteste per me sono sacrosante, i metodi a volte non altrettanto.
        Ad esempio io non capisco perchè si debbano sfasciare le vetrine o le cose pubbliche o i beni delle persone che nulla c’entrano con i magnoni della politica, perchè invece non organizzare dei sit-in pacifici di migliaia di persone davanti a villa Certosa o a palazzo chigi e semplicemente fare buuuuuuuuu ogni volta che esce papino?

      • ste a 7:42 pm #

        ma che dici! in manifestazione si va per fumar due canne, bere vinello e cantare canzoni partigiane! al limite ci provi con la tipa del collettivo e urli un timido “no berlusconi” ridendo con gli amichetti! se si fa troppo casino nn ci fanno più fare i cortei e nn ci divertiamo più, quindi pace e amore fra sbirri e manifestanti così non cambia niente e possiam continuare a cantare!

      • Enrico a 8:23 pm #

        Tu sei solo un incivile. Guarda il tuo commento. Non hai saputo comporre una sola frase che non ti sia stata inculcata. Non un ragionamento, non una proposta, non una riflessione. Solo infamie.
        Sei la vergogna di ogni società degna di tale nome. Grazie alla tua formazione riottosa, tu se il prossimo kamikaze. Non hai bisogno di ragionare tu, basta caricarti con qualche fandonia estremista che tu parti ed infami. Magari picchi.

        Vai via, vai a pensare.

      • il mou a 1:47 am #

        stai attento e prega sempre che ti vada bene se partecipi a certe manifestazioni, visto che dall’altra parte c’è gente che può umanamente aver paura di teppaglia mediatica che si riversa come bestie sulla strada….

    • Jo a 7:25 pm #

      Stefano…ma va…..

    • tromba amici a 8:45 pm #

      grado?

    • Vladimir a 8:33 am #

      Basta con questi distinguo ipocriti. La violenza non è una bella cosa per carità. Ma di fronte alla polizia che carica per ordini superiori pure i manifestanti dell’Aquila, di fronte a politici del menga che seminano odio in ogni dibattito televisivo, di fronte a un presidente del consiglio che la parola giustizia non sa manco come si scrive, se ci scappa la violenza c’è solo da prenderne atto. Il partito dell’amore ha balcanizzato l’Italia.

    • Emanuele a 8:52 am #

      …io non lo chiamerei governo

    • massimo a 12:29 pm #

      E fai bene infatti NON sono manifestanti ma pezzi di merda facinorosi in uniforme caro alessio ma ti sei visto i filmati o parli per evitar ristagni d’aria in bocca??
      Genova docet!!!!!!!!!!

  2. demcris a 4:02 pm #

    Figli del popolo contro figli del popolo.In difesa di una casta sorda ai bisogni della nazione.

    • s a 4:53 pm #

      bravo!

    • marta a 4:56 pm #

      esattamente! hai centrato in pieno la questione!

    • miguel a 7:34 pm #

      parlo con m. che mi da dell’ignorante e dell’idiota in un colpo solo ma poi si firma con una lettera ed un punto.
      la storia la conosco molto bene, ero in piazza quando ho visto ammazzare zibecchi (non sai chi è, cerca su google) e tutti sappiamo cosa è successo a giorgiana masi (non sai chi è, cerca su google, ci sono anche le foto). se parli di lotta alla criminalità la tua contabilità ha un senso, se parli di morti in manifestazioni della sinistra non ci siamo proprio.
      aggiungo: mai un poliziotto condannato anche quando le prove sono schiaccianti, la linea difensiva del colpo accidentale sarebbe ridicola se non fosse stata utilizzata decine di volte. la strategia poi l’ha spiegata molto bene cossiga..
      io non sono pacifista nelle idee, tant’è che sostengo la necessità che i manifestanti “prendano a sprangate” i blackblock, così come mi auguro sempre che un giorno i tifosi per bene buttino gli ultras giù dalle gradinate, ma sono tollerante nei toni e nei termini, tu che mi dici ignorante e due volte idiota, invece, sei un provocatore.

  3. lucia pop a 4:03 pm #

    UNA SCENA SUDAMERICANA…TERRIBILE E INACETTABILE!!! E VORGOGNOSO…

    • simone bruno a 4:21 pm #

      Beh… credo che l’italia ha tanto da imparare dal sud america…
      io direi una scena da italietta

  4. cordialdo a 4:05 pm #

    Se aveva la pistola in pugno, come è documentato, sarà perchè quelli erano gli ordini ricevuti dai suoi superiori gerarchici o politici. Una cosa gravissima che non è sufficiente documentare fotograficamente ma bisogna denunciare non solo sul web e sulla stampa.

    • fabio a 5:19 pm #

      ignoranti, ha la pistola per difesa, lo hanno assalito, buttato a terra, tolto il casco e potevano linciarlo oppure volevano fargli le coccole???
      è più che giustificato, e non l’ha neanche usata…
      chi lo ha preso a calci?
      è un gentiluomo degno di rispetto=? bravi
      fatevi giiustizia da soli.

      poi quando chiamate il 112 o 113 specificate chi siete che così non arrivano…
      ciao!

      • Vale86 a 5:51 pm #

        Caro Fabio, ci sarebbe l’art. 53 del codice penale, titolato “uso legittimo delle armi”, che ti da torto. Se fosse un ordine dei superiori, sarebbe un ordine illegale, e ad ogni modo l’uso delle armi non è MAI giustificato se non proporzionato all’offesa, e in quella situazione il finanziere non mi sembra nè ferito gravemente, nè minacciato con armi o da pericoli mortali. Anch’io sono un poliziotto, ma indipendentemente da quanto puoi pensare TUTTI i superiori ti insegnano per prima cosa che l’arma che porti è l’estrema ratio, e va protetta, e non usata, se non in circostanze gravissime (e questa per quanto violenta era una normalissima manifestazione, non un sequestro di persona, un tentato omicidio o una rapina) e sempre con testa. Ovviamente c’è chi perde la testa facilmente, ma non dovrebbe essere mandato a coprire certi ruoli! Non dare degli ignoranti a casaccio, piuttosto informati…

      • m. a 6:42 pm #

        bravo Fabio

      • dave a 6:46 pm #

        FABIO NESSUNO LI CHIAMA STI STROZI! NESSUNO! QUINDI FUORI DALLE BALLE SBIRRI DEL CAZZO!

      • fabio a 7:49 pm #

        punto primo
        non ha mai puntato l’arma verso nessuno!

        e guarda che fino a prova contraria l’aggressione di più persone che ti aggrediscono fisicamente e ti buttano a terra ti spogliano, ti tolgono il casco mentre ti prendono a calci può considerarsi uso legittimo!
        l’art 52 dice

        “Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di difendere un diritto proprio od altrui contro il pericolo attuale di un’offesa ingiusta”

        ed il diritto alla vita è inviolabile fin dalla costituzione…

        inoltre:
        “Per insegnamento costante della Suprema Corte i presupposti essenziali della legittima difesa sono costituiti da una aggressione ingiusta e da una reazione legittima: la prima deve concretarsi in un pericolo attuale di un’offesa che, se non neutralizzata tempestivamente, sfocerebbe nella lesione del diritto; la seconda deve inerire alla necessità di difendersi, alla inevitabilità del pericolo ed alla proporzione tra difesa ed offesa.”

        10 persone violente con calci e pugni sono abbastanza.

        per assurdo se vedessi mike tyson aggredire una persona potresti sparargli alle gambe perchè sarebbe quasi certo che anche solo un suo cazzotto potrebbe uccidere

        “la reazione deve essere necessaria, nel senso che deve sussistere la impossibilità di scegliere tra più soluzioni e agire diversamente”

        e lui non aveva altra scelta (aggredito a terra)

        e comunque che tu sia un poliziotto che lavora per strada ne ho i miei dubbi, loro lo sanno bene quanto queste siano semplici dimostrazioni di violenza gratuita senza nessun nesso con il vero motivo delle manifestazioni, come allo stadio. 80.000 spettatori 100 delinquenti e dovreste solo isolarli e condannarli per quello che sono.

        p.s. poliziotto da scrivania non giudicare se non sai con chi parli… magari con qualcuno che più di una scrivania lavora per davvero…

      • Chiara a 8:50 pm #

        punto primo e unico: quello in foto è un finanziere ingenuo e pericoloso che ha fatto un’azione stupida tanto quanto chi lo difende. Nessuno lo stava minacciando con armi da fuoco quindi la difesa non è proporzionata, inoltre lui estraendo l’arma dalla fondina ha in primo luogo reso possibile che gliela sottraessero con la forza e lì sì che le cose si sarebbero messe male, in secondo luogo con una pistola in mano diventa lui stesso una minaccia che rende molto più legittima una reazione.

      • Chiara a 8:52 pm #

        cito: “10 persone violente con calci e pugni sono abbastanza.”
        No, 10 persone violente con calci e pugni sono in grado di sottrarti un’arma di mano e ti garantisco che 10 persone con calci e pugni e una pistola sono molto più pericolose di così

      • matteo a 12:06 pm #

        Non ho mai riso cosi tanto a leggere tante cavolate scritte da pseudo critici, avvocati, giuristi o rivoluzionari della domenica seduti sul divano di casa! voi, che giustificate la distruzione di una città, voi che siete sempre e solo contro le forze di polizia, voi che volete la “rivoluzione del popolo” ma siete omologati alla massa in tutto e per tutto quando vi fa comodo al portafoglio, fate pena! vorrei davvero, con tutto il cuore, che prima o poi nella vita un bel corte odi violenti invada la vostra città, la via dove abitate, il negozio dove lavorate, distruggendo e dando fuoco a tutto quello che avete! poi cosa fate?? immagino che non vi rivolgerete mica ai carabinieri per avere sostegno e aiuto no? sarebbe immorale per voi nuovi rivoluzionari da sit-com…andate a fare in culo! idioti

      • antonio a 2:46 pm #

        bravo, giusto! in altri paesi chi porta 1 arma nn deve essere per forza 1 poliziotto, ma può anche essere 1 donna che la porta per difendersi.

    • luigi a 5:57 pm #

      Mi scusi…ma lei è il depositario di quale verità??Ma lei, sulla base di quali considerazioni. asserisce che il finanziere volesse usare l’arma??Già il fatto che, ognuno di noi , dà un’interpretazione diversa al contenuto delle immagini, la dice lunga di quanto possa essere difficile la ricostruzione della verità dei fatti. ESSERE FAZIOSI è PERICOLOSO, VALUTARE OBIETTIVAMENTE I FATTI è TUTT’ALTRO.!!

  5. Simone a 4:05 pm #

    veramente dalla foto si vede che è il finanziere in una situazione di pericolo e non credo sia tanto infondata la paura di perdere l arma durante il “pestaggio” cosa che giustifica il fatto di tenerla in mano!

    • Simone a 4:06 pm #

      ho dimenticato di dire…che quella pistola è sicuramente SCARICA..quindi anche premendo il grilletto “accidentalmente” non spara…

      • Roberto a 4:18 pm #

        Scarica ,come a piazza alimonda

      • Nicola a 4:39 pm #

        Ma chi ti da tutta ‘sta sicurezza?Ragazzi ma state scherzando?Ragionate o no?Una pistola ad una manifestazione sapete che vuol dire?Non è un fatto grave,ma molto molto di più

      • dave a 4:53 pm #

        si come no SIMONE! se scopro chi sei te la punto io una pistola imbeccille! FAI IL PIACERE ALL UMANITA’ DI SOCCOMBERE!

      • fabio a 5:23 pm #

        bravo simone, spiegagli come funziona, non come vogliono far credere…

      • MANUELE a 9:57 am #

        oppure scarica come all’autogrill di badia al pino, premendo il grilletto accidentalmente, magari che so per disperdere la folla un bel colpo ad altezza uomo!
        non sparare te boiate, anche “accidentalmente”, che è meglio!

      • Chiara a 5:37 pm #

        ridicolo! e allora perchè non lasciarla al suo posto?
        Se è scarica non corri il rischio che ti ammazzino se te la sottraggono!

    • Alberto a 4:12 pm #

      Perfettamente d’accordo.

    • dave a 4:49 pm #

      @simone stai scherzando? i manifestanti erano disarmati! imbecille buffone”!

      • fabio a 8:07 pm #

        bravo anonimo, sei proprio il tipo che va in giro a volto coperto a colpire in 10 una persona alle spalle… bravo…
        che palle! complimenti, offendi nascosto dietro una tastiera…

      • fabio a 8:15 pm #

        vero sanpietridi di 15×15 bidoni dell amondezza, mazze, spranghe…
        erano disarmati…

        ma fammi il piacere…

        inventati un’altro film!

        ah.
        dimenticavo puoi pure dire che avevano il volto coperto perchè a roma oggi c’erano 3 gradi ed il casco indossato perchè erano in motorino…

      • angelo a 9:20 pm #

        si, ai dimostrante sicuramente nmancano le pistole d’ordinanza ma hanno le bombe carta, le spranche e chi più ne ha più ne metta.
        finitela di fare le vittime.

      • MANUELE a 10:10 am #

        fabio hai ragione a roma era freddo, talmente freddo che i manifestanti hanno chiesto in prestito gli anfibi alle forze dell’ordine, che si sa, sono ottime calzature resistenti, calde ed impermeabili.
        secondo me te credi ancora a babbo natale e hai anche scritto la letterina! con il freddo che fa io gli ho chiesto un bel paio di anfibi della guardia di finanza!

      • antonio a 2:56 pm #

        e le spranghe, i calci, i pugni di 10 persone? sai che solo 1 pugno può uccidere? li c’era 1 pestaggio, e di persone morte x pestaggi anche di 1 sola persona è piena la cronaca. se poi mettiamo la folla che poteva crearsi intorno a quella persona data la manifestazione allora, di che cosa dovrebbe avere paura 1 persona, di niente? poi se voi siete superman che potete prendervi calci, pugni e pestaggi da 10 persone contemporaneamente sorridendo allora…

      • Skifato a 5:43 pm #

        A Dave i manifestanti erano disarmati?? Arma:oggetto atto ad offendere…e rientrano anche molotov,san pietrini,estintori pali della segnaletica!!!vogliamo fa’ la prova??prendo un cartello stradale e te ce infilzo…oppure te do na’ tortorata in testa scommetti che mori prima de na’ pistolettata???RACITI???Forza andare andare…..

    • Chiara a 8:56 pm #

      carica o scarica non importa, chi se la vede a meno di un metro dal naso non può saperlo ma è legittimato ad una reazione proporzionata alla visione di un’arma in mano a qualcun altro a meno di un metro da sé.
      estraendola dalla fondina si è messo da solo in un pericolo maggiore di quello che già correva.

      • phobia a 9:59 pm #

        perchè credi che tenendola in fondina non avrebbero potuto sottrargliela?

      • Nicola a 11:54 pm #

        Non ho capito se ci sei o se ci fai!
        Mi pare che l’aggressione sia partita prima della visione della pistola.
        Mi pare che se uno vede una pistola puntata contro di se, se ha paura, la prima cosa che fa è alzare le braccia.
        Mi pare anche, che in mano o no, in 10 contro uno, la pistola puoi anche prendergliela dalla fondina!
        E poi..Dave come Giuliani!

      • Skifato a 5:46 pm #

        A Chiara lo sai che significa perdere una pistola di ordinanza durante uno scontro???..o meglio sai quanto ci vuole per rubare una pistola a uno che sta a terra e sommersio da 10 persone??shiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

  6. stefano a 4:07 pm #

    i violenti sono sempre gli stessi organizzati ad arte (come a genova 2001), forze dell’ordine infami come sempre.

    in questo modo si dara’ risalto a quei due violenti rispetto ai milioni di manifestanti pacifici

    • Nicola a 11:56 pm #

      Certo che sai contare bene…almeno falle giuste le proporzioni…
      2 violenti e milioni di pacifici…
      In termini reali, utilizzando il tuo metro, sarebbero almeno 200 violenti e 100 milioni di pacifici!

  7. Marco a 4:12 pm #

    Certo..chiamarli manifestanti o no si può discutere..Ma COMUNQUE una pistola in mano non risolve la manifestazione o presunta tale. Anzi..
    Io non sono contro TUTTE le forze dell’ordine, esse, come i manifestanti, sono composte da esseri umani e come tali possono sbagliare. Però le forze dell’ordine, a differenza dei manifestanti, sono addestrate (dovrebbero) e organizzate, dovrebbero saper gestire qualsiasi situazione!..La pistola può causare danni mortali a manifestanti e forze dell’ordine. Questo è il mio pensiero, poi si può non condividere!

    • tony a 9:16 pm #

      ma forse non avete visto quando hanno appiccato il fuoco alle macchine dei finanzieri…eh si… si è bravi a giudicare da casa….va bene …son d’accordo che le armi non debbano essere usate…loro ti lanciano molotof e tu li rincorri con il manganello…loro ti tirano san pietrini e tu devi tirare i lacrimogeni in maniera di non danneggiare le proprietà…mi sembra che le parti non abbiano le stesse possibilità….in ogni caso la violenza è sempre e da ogni parte da eliminare!!! manca tanta educazione ecco cosa manca

      • dave a 9:47 pm #

        mmm se non ci fossero forze dell (ordine) forse non volerebbero sanpietrini e molotov!
        statevene a scaòdare la vostra poltrona sbirri grassi corrotti!

    • Nicola a 12:01 am #

      Se non sbaglio, dopo la morte di Carlo Giuliani a Genova non ci furono altri scontri! Quindi forse la pistola, utilizzata, ferma certa “gentaglia”!

      • Francesco a 12:43 pm #

        Tu sei un poveretto. So che spreco il mio tempo a parlare con te che se va bene avrai 20 anni passati a farti le seghe. Abbi rispetto per chi è morto idiota. E vi date tanto da fare per dimostrare che protestare non va bene, che la violenza non è giusta, ma chi è il vero violento? io credo che sia il legislatore infame, colui che sta affamando l’Italia e scollandola in tutti i suoi comparti. Di tutto aveva bisogno l’Italia ma non di ulteriori divisioni. Ci sono i black block? mi chiedo allora perchè le forze dell'”ordine” lasciano che tali individui possano scorazzare ad ogni manifestazione. perchè non si organizzano meglio dal punto di vista investigativo e cercano di prevenire il fenomeno dei black block? Voglio vedere tutti i volti degli arrestati e sapere di cosa sono responsabili. La vera violenza è ridurre un intera generazione alla miseria pecunaria e soprattutto morale e culturale. Renditi conto che gente come te galleggia su una palude di merda, abituatasi ormai a metabolizzare le scoreggie altrui. Continua pure a vivere appeso com un tarzanello al tuo pezzetto di cacca.

  8. diego volpe pasini a 4:15 pm #

    ma quali manifestanti, questi sono anarchici violenti e infami, studenti? forse ma fuori corso e tutti dentor i centir sociali che non vedono occasione per fare a botte con la polizia.
    La pistola? probabilmente è a proiettili di gomma, quella che si può e side ve usare contro questa gente, chi attacca la polizia e porta la violenza in una manifestazione legittima, autorizzata e pacifica, merita di subire qualunque reazione e se crepa pazienza.

    • Nicola a 4:48 pm #

      Quanta ignoranza in così poche frasi..

    • dave a 4:50 pm #

      morirai e io godro! ma come ti permetti! infame

      • Enrico a 8:29 pm #

        ma tu solo infame sai dire? ma lo sai cos’è un infame? lasciando perdere che quello è uno che ha sparato varie frasi a caso…

      • Nicola a 12:04 am #

        @dave: Stai attento che forse sarai tu a fare la stessa fine di Carlo Giuliani… e magari ti intitoleranno anche una piazza! Io non godrò, ma nemmeno mi rovinerò la giornata!

    • Furlan a 5:58 pm #

      http://www.udine20.it/arrestato-diego-volpe-pasini/

      Stessa persona? Credo di si… Credibilità pari a zero per questo pagliaccio

    • Vale86 a 5:59 pm #

      che idiozie… Probabilmente per bocca di uno che studente non lo è stato mai… O forse avevi il papi dietro, al quale non cambiava nulla pagare 2.000 euro l’anno o pagarne 20.000. Pistole a proiettili di gomma non ne danno in dotazione alle forze di polizia, sono di quelle vere: capacità lesiva fino a 1000 metri, con una gittata di 1.7 km. Se gli partiva un colpo in quelle circostanze ne avrebbe passate 3 o 4 di persone, e tu pensi che 3 o 4 vite valgano una manifestazione? Allora fatti mandare tu in mezzo agli stadi la domenica dopo un derby con tifosi violenti, o a fare lo sgombero di un campo rom, o a svolgere un qualunque servizio SERIO di polizia, e poi mi dici se dopo che hai finito il caricatore addosso a un ragazzo o a una ragazza, e gli altri comunque ti massacrano di botte GIUSTAMENTE, hai risolto qualcosa… Mi fai pena…

      • fabio a 8:13 pm #

        se non sai di cosa parli non parlare, hai mai visto un proiettile di un 9 blindato copire una persona?
        hai visto puntare l’arma in faccia a qualcuno?
        sempre per terra!

        inoltre anche il tizio che gli salta sulla schiena potrebbe lasciarlo sulla sedia a rotelle…
        però dimenticavo quello per voi è giustificato…
        è un vostro amico…

      • phobia a 10:04 pm #

        ma lo sai (tu e gli altri) che le pistole sono dotate di una cosa chiama SICURA e con quella inserita i colpi non partono da soli?
        il tipo non ha mai puntano l’arma, l’ha tenuta sembra bassa e nell’ultima foto addirittura la copre, per cui, ragionate prima di scrivere

    • Firenze a 10:56 pm #

      oh ma che palle con sta soria dei centri sociali, degli studenti fuori corso e bla bla bla… ma parlare con le vostre parole e non con quelle del presidente del consiglio (di sto cazzo aggiungerei… berlo fai cacare!!!)?
      ma non vi pare che queste cose succedano sempre, e dico sempre, quando chi è al potere inizia ad aver paura che l’italia gli si rivolti contro? ma non vi pare strano che dopo decine e decine e decine di manifestazioni pacifiche in tutta italia solo oggi questo casino? quando il gran presidente per 3 cazzo di voti comprati a suon di centinaia di migliaia di euro resta a sedere sulla sua calda poltroncina e a mandarci allo sfascio?
      gente dei centri sociali, i comunisti… ma come si permettono di classificarci tutti così eh? di metterci tutti gli uni contro gli altri eh? ma non vedete che è il loro gioco? oggi sono riusciti a sfasciare tutto quel che gli studenti che vogliono studiare, che non vogliono un paese in cui la cultura è opzionale o di elite, che i terremotati dell’aquila, i precari… gli ITALIANI hanno urlato e difeso con le unghie e con i denti fino ad ora… ci hanno screditati,.. come succederà sempre quando cominceranno a perdere la credibilità addirittura di chi guarda uomini e donne (per quanto mi riguarda nessuno, di destra o di sinistra che sia, è credibile oggi)!!!!! c’è solo da vergognarsi di vivere in un paese in cui la comunicazione non esiste più, dove le donne non sono altro che sacchetti di carne da usare a piacimento, dove leggere un libro o portare avanti le proprie opinioni è da comunisti dei centri sociali… la verità è che la democrazia in italia non è mai esistita e mai esisterà, il caro presidente che avalla comportamenti illegali e si tromba le minorenni e poi viene rivotato… ma che schifo.. ma nessuno si schifa più? non vi sdegnate più?
      purtroppo le forze dell’ordine sono dalla parte della “giustizia”(termine inflazionato, mi sa che si è perso il senso vero del termine) e dico purtroppo perchè la giustizia è demandata a gente che di giusto ha ben poco che per bellezza intende un paio di tette taglia 4 e non la bellezza di un buon modo di vita, non la bellezza della sanità morale e culturale che un paese immenso come il nostro, aimè, non è ancora riuscito ad assimilare dopo migliaia di anni di storia.

      • Timotéa a 9:42 am #

        estremamente d’accordo con te Firenze…io non sono più studentessa,ho 38 anni,un figlio di 16 e lavoro a scuola come educatrice,sono di Genova e a Genova c’ero.
        sono convinta che le violenze vengano istigate con lo scopo di distruggere la bellezza che portate,che i cretinetti da stadio trascinati in questa violenza siano vittime del “progresso italiano”,della televisione piena di nulla che ci offrono da 20 anni (io l’ho buttata via!),del calcio spettacolo,dell’istruzione che non lascia il tempo ai professori di portare avanti un discorso culturalmente produttivo (ogni anno i professori di mio figlio cambiano ed irrimediabilmente si inizia da capo),dell’indifferenza e della rabbia che questa suscita…
        e questo è tutto dire,il presidente si faccia un esame di coscienza.
        le ingiustizie ci sono sempre state ma una situazione così orribilmente surreale come quella di ora non l’ho mai provata.
        la democrazia dovrebbe dare la possibilità di sciegliere chi può rappresentare i nostri bisogni ma purtroppo adesso sembra che non ci sia scelta.
        la cosa che spicca è l’incomunicabilità e credo che l’unico vero progresso sarebbe quello di dedicare attenzione ai bisogni di ogni singolo cittadino senza distinzione e senza sete di potere.la politica italiana,tutta,ha dimenticato questo principio.
        litigano tra di loro dimenticandosi di noi,non sanno fare il loro mestiere,insomma.
        per le forze dell’ordine penso la stessa cosa.avranno anche loro dei figli che studiano,un mutuo da pagare,una famiglia da mantenere…un bravo poliziotto dovrebbe rifiutarsi di caricare,dovrebbe saper distinguere…qualcuno ci sarà? mah!
        il video che ho visto qui sopra mi ha fatto pensare nuovamente all’ignoranza e al deciso rifiuto a comunicare.bisogna che si mettano in testa che chi protesta non è il nemico e comunque a mio parere le guerre dovrebbero essere ormai superate in una nazione che si definisce civilizzata.
        ci tengo a dire che qui,nella mia città,da sempre c’è una giunta di sinistra che non risparmia niente e nessuno,vive di speculazione edilizia,non si fa scrupolo a demolire parchi storici e a dare in mano a dubbie società luoghi d’arte importanti…la Liguria è ai primi posti nell’evasione fiscale.
        tutti uguali.
        perciò ho deciso di credere solo in me stessa ed anche in Voi,continuate così che mi sembra che li state spaventando parecchio!
        chiaremente cercherò di esserci anche io,il pù spesso possibile.
        ciao

      • Francesco a 12:50 pm #

        beato te che hai ancora voglia di spiegerglielo! io ragiono meglio coi miei gatti.

      • francesco a 4:25 pm #

        sei un poveretto ,perchè uno non la pensa come te allora per te ripete le parole di berlusconi !! Non ho bisogno di lui per sapere che i centri sociali sono la feccia d’italia – che quelli dei centri sociali sono i più ipocriti i più fascisti e i più razzisti verso chi non la pensa come loro

  9. estela a 4:16 pm #

    scena sudamericana, sono sudamericana,quando leggo queste cose mi chiedo casa rischi mia sorella per un paese che non è il suo… lei stava tra i manifestanti senza far problemi un gruppo di ragazze andate a manifestare pacificamente che hanno sono state percosse dalla polizia i quali non facevano distinzioni tra gli studenti che gli capitavano tra le mani.

  10. blueice a 4:37 pm #

    Penso che il finanziere stia difendendo l’arma nel caso che qualche male intenzionato la rubi… non penso l’ha estratta per far fuoco.

    Tra l’altro son disgustato dalla politica e da come sono andate le manifestazioni, oggi roma, sembrava in guerra civile… in che caxxo de paese vivo ?

    • Francesco a 12:51 pm #

      CHIEDILO A PAPI

  11. juan carlos a 4:40 pm #

    Quando un popolo comincia a pensare con la pancia diventa violento..

  12. pattix a 4:47 pm #

    Salomonicamente direi che l’uomo poteva oggettivamente sentirsi in pericolo.
    Ma sarebbe forse meglio che le forze dell’ordine fossero dotate, per questo genere di servizio, di armi non letali, tipo ‘taser’.

    • Nicola a 4:51 pm #

      Si,perché non anche una spada laser?
      Ma dico,stai parlando seriamente?!Ti rendi conto?

    • dave a 4:56 pm #

      PATTIX IL TASER TE LO DO IO NEGLI OCCHI!
      FAREBBERO BENE LE FORZE DELL ORDINE A STARE A CASA! DATO CHE FANNO SOLO DISORDINE! IGNORANTE CAPRA!

      • giov a 6:21 pm #

        Il disordine lo fate voi anarchici del cazzo!! a cosa servono i cappucci se non si deve far nulla di male? perche uscire di casa con bastoni ? se non si deve far nulla di male? perche assalire un uomo che potrebbe essere tuo padre? bisogna crescere ragazzi.. non è con le botte e con queste stupidi manifestazioni che si cambiano le cose.. finche l’italia non sara un popolo unito .. rimmarra nella merda!! lo si sa dal medioevo metti i tuoi nemici uno contro l’altro e difficilmente riusciranno a farti del male! questo è quello che fanno i coglioni che ci governano!!

      • Enrico a 8:34 pm #

        MA tu dove sei nato? In mezzo alla criminilità organizzata? sei un disadattato? cosa?
        Ma come vivi? Dove vivi? Guardati intorno…Ma hai 13 anni? Vivi in un centro sociale? Sei un demente che si sfonda di canne? Cosa sei? Ma tutta sta immaturità da dove ti proviene? Mai pensato alla psicanalisi?

  13. illo a 4:52 pm #

    Poteva finire male?
    Dalla foto sembra che quello che sta per finire male sia il finanziere!
    E quelli, incapucciati, con il casco e il bastone (in alto a sinistra) sarebbero manifestanti?
    Tra le altre cose, se il finanziere fossi stato io, preso d’assalto come nella foto avrei certamente impugnato la pistola per evitare che qualcuno di quegli stronzi me l’avesse estratta dalla fondina!
    Manifestanti un ca##o! Quelli nella foto sono teppisti!

    • dave a 4:57 pm #

      TI SBAGLI IL GOVERNO è TEPPISTA! E LE FORZE DELL ORDINE SONO DEI POVERI IGNORANTI ARRIVATI DAL SUD! WAGLIAOOO! TI SPUTO CHE TI PROFUMO! TI PISCIO CHE TI LAVO! E MUORI CHE IO SBAVO!

      • giov a 6:23 pm #

        sei un povero coglione!

      • tony a 9:24 pm #

        ignorante provocatore…ma dove vivi..io sto in strada da una vita…se vuoi qualcosa devi guadagnartelo…dai infami a destra e manca e poi sarai uno di quegli storditi che si fanno da mattina a sera e per questo dai contro la pula…sei solo un coglione e presto troverai qualcuno che te lo dimostrerà…e tu non potrai fare niente…per che coglione sei e ci muorirai

      • phobia a 10:07 pm #

        complimenti per la classe

      • filippo a 9:13 am #

        che linguaggio, chi te l`ha insegnato tua madre!!!

      • giovanni a 7:18 pm #

        SEI SEMPRE UN GRANDISSIMO CORNUTO,OPPURE UNA GRANDISSIMA PUTTANA,INDEGNA DI VIVERE,E DI ESSERE TRATTATA DA ESSERE UMANA,VAI A CAGARE,E PISCIARE,E SPUTARE,QUELLE ZOCCOLE ,PUTTANE E CORNUTI DEI TUOI PARENTI,SEI INDEGNA DI VIVERE,E TI DICO UN’ALTRA COSA,SE IL FINANZIERE ERO IO ALMENO DIECI DEI COMPAGNI LI MANDAVO AL CREATORE,E QUANDO PARLI DEI MERIDIONALI VAI A LAVARTI QUELLA FOGNA CON ACIDO MURIATICO T R O I A.

    • Nicola a 5:02 pm #

      Se il finanziere fossi stato tu,probabilmente sarebbe finita male,col tuo bel bagaglio d’ignoranza che ti porti dietro,magari ti saresti sparato su una gamba.Secondo te è normale avere una pistola ad una manifestazione?Secondo te a “quegli stronzi” verrebbe mai in mente di prendere una pistola,se non ce ne fossero?Secondo te,è giusto o no che a qualcuno venga in mente di spaccare tutto,vista la merda nella quale ci stanno lasciando QUESTI stronzi?Ma come cazzo ragionate?

      • dave a 9:56 pm #

        tony? sei uno di strada o sei uno sbirro di strada! perchè la gente di strada se le guadagna le cose senza dover tener conto degli sbirri mi pare!e senza dover diffamare qualcuno! mmmmm… famme capi’….
        aahh! tu sei un chiacchierone è?
        mi sa che lo trovi tu uno che ti sfonda prima o poi!

    • dave a 7:00 pm #

      QUELLI NELLA FOTO SONO SBIRRI .

  14. kikkobirillo a 5:00 pm #

    sarebbe il caso di guardare le immagini precedenti a questa dove il finanziere veniva pestato di brutto, a terra, da almeno 10 personaggi con caschi, bastoni ect….
    facile dar addosso alla polizia! allora facciamo una cosa, lasciamo ad ogni manifestazione “pacifica” che si fa in Italia, si trasformi in rivoluzione senza controllo, dove tutti i manifestanti “pacifici” che ogni volta infestano tali manifestazioni, possano distruggere tutto quello che gli pare, dalla vetrina di un negozio, all’auto di un comune cittadino che ha avuto la sfortuna di parcheggiare l’auto li dove non doveva perchè sarebbe passato il manifestante “pacifico”, al quale non interessa nulla se il cittadino comune proprietario dell’auto, magari sta ancora finendo di pagarsi le rate dell’auto…
    io vorrei chiedere, i danni inflitti oggi, dai vari bidoni, cestini, sampietrini, cartelli, auto, mezzi delle forze dell’ordine, chi pagherà tutti questi danni?
    di sicuro non i “pacifici” manifestanti, loro non san nemmeno cosa son le tasse, perchè a molti di quei personaggi, tutto è dovuto e tutto possono fare!

    • dave a 5:10 pm #

      I NON PACIFICI SONO SBIRRI SICURO! OPPURE GENTE CHE NE HA LE PALLE PIENE DI ESSERE PRESA PER I FONDELLI DA VIGLIACCHI COME Tè! NOI PAGHIAMO LE TASSE PER MANTENERE STI SBIRRI! NOIII!!! LA MACCHINA DOVE Cè UNA MANIFESTAZIONE NON SI LASCIA! PER POI CHIEDERE I DANNI! BUFFONE! VAI A LAVORARE

      • kikkobirillo a 5:27 pm #

        tu DAVE non ti preoccupare che io lavoro e forse più di te dal momento che sei qui a leggere e commentare tutti i post degli altri utenti, e la tua intelligenza si nota parecchio dalle risposte cordiali e sensate che dai….avrai si è no 15 anni, e le tasse non sai nemmeno cosa sono…mi sai dire per caso cos’è l’IVA? o a cosa servono le varie ritenute che ci possono essere in una fattura che un lavoratore indipendente fa ad un cliente? e potrei andare avanti chissà quanto a farti altre domande! comunque non mi pare che nessuno, o almeno per quanto mi riguarda, ha offeso nessuno, il contrario di quanto stai facendo tu, che dai del vigliacco ad una persona che esprime solamente il proprio pensiero, ma tanto è giusto solo il pensiero di chi come te sa solo offendere gli altri, o magari si va in piazza a picchiare chi non è dello stesso parere, o si devasta di tutto!
        per quanto riguarda l’auto vallo a spiegare a chi magari vive nelle strade dove la manifestazione “pacifica” di oggi, non doveva nemmeno passare!! oppure a quelle auto che stavano transitando e si son ritrovate in mezzo alla pioggia di sanpietrini e quant’altro! dai ora rispondi con altri insulti dai, perchè chi non ha argomenti risponde solamente con insulti e violenza!

      • kikkobirillo a 5:37 pm #

        ah dimenticavo: NOI paghiamo le tasse per mantenere personaggi che nella loro vita san solo devastare e distruggere, non lavorano magari, si fan mantenere dal papi e fan gli alternativi, che fanno quelli contro tutto e tutti! vorrei sapere se quelli che han manifestato oggi “pacificamente” sapevano perchè si manifestava…ci son pure filmati dove i veri manifestanti, gli studenti pacifici, insultavano i “pacifici” che stavano creando il caos!!!
        la polizia però fa comodo quando purtroppo ti entrano in casa i ladri, quando ti rapinano, o quando succedono cose ancora più gravi!
        dai insulta su!

      • giov a 6:24 pm #

        tu sei il primo che secondo me non lavori.. zecca

      • m. a 6:46 pm #

        Dave suicidati sei troppo nignorante x rubare l’ossigeno a qualcun altro..

    • Vale86 a 6:12 pm #

      quello che ti e mi chiedo è: siamo DAVVERO sicuri che se 100.000 persone in una manifestazione avessero DAVVERO voluto fare male a qualcuno, una pistola sarebbe bastata a tenerli buoni? Evidentemente no. Perchè? a mio avviso perchè intanto fa più notizia un poliziotto pestato da dei facinorosi (e sull’appartenenza politica di certi individui, o dei loro obiettivi, si potrà parlarne dopo) o decine di ragazzi e ragazze che le prendono di santa ragione e finiscono in ospedale perchè invece di stare zitti gridano le loro idee? Vogliamo parlare della voglia di dar botte che hanno i poliziotti, i carabinieri e i finanzieri che vengono assegnati a quei servizi? Perchè non crederai mica che nelle forze dell’ordine si tiri a sorte per andare a presidiare una manifestazione pericolosa?! Quella è gente che si allena ogni giorno nella thai boxe, nel full contact e quant’altro, e che si offre VOLONTARIA per “pestare qualche ragazzino”! E così i “manifestanti”, come vengono chiamati, che non sono altro che esterni che approfittano della confusione per sfogare i loro istinti… Ma sono una trentina!!! Sempre, al massimo 50, che fanno gruppo… e son sempre gli stessi! Ma non fare mai di tutta un’erba, un fascio…

      • dave a 7:11 pm #

        A KIKKO DE RISO! SE KIAMI LA TUA AMATA PULA CHE C’E UNA RAPINA! GIA TI ANNO LASCIATO IN MUTANDE PRIMA CHE ARRIVINO I TUOI CARI AMICHETTI BLU!
        NON RISCHIANO SICUR0 LA LORO INUTILE VITA PER Tè!
        QUINDI DATO IL FATTO CHE IO LAVORO PER MANTENERE STI PUFFI BLU….! PERCHè LORO NON FANNO IL LORO LAVORO!? NON LO FANNO MAI! DORMONO LA NOTTE DI GUARDIA! E AL MASSIMO FANNO PRENDERE PAURA A DEI RAGAZETTI CHE FUMANO LE CANNE! VERGOGNATEVI!
        E SE LA MANIFESTAZIONE HA CAMBIATO STRADA è PERCHè SEMPRE I SOLITI PUFFI CARICANO LE PERSONE CHE DEVONO CAMBIARE ARIA!
        CON TUTTA PROVABILITA’ TU NON PENSI CON IL TUO CERVELLO!
        DATO CHE SARAI UNO DI QUEI PUFFETTI BLU!
        FAMMI IL PIACERE LAVATI IL CERVELLO! PERCHE NE HAI BISOGNO! E SE SEI UNO SBIRRO COME CREDO VEDI DI RISPETTARE CHI PAGA IL TUO STIPENDIO! LADRO! INVECE DI FARE I POSTI DI BLOCCO PER ROVINARE LA GENTE PULITE IL VETRO DELLA MACCHINA CHE FERMATE! ALMENO SERVITE A QUALCOSA! ADESSO PUOI USARE LA PISTOLA SU TE STESSO QUANDO VUOI!

      • Enrico a 8:49 pm #

        Vale 86, io studio ed insegno MMA. Nessuno tra le persone che conosco del giro italiano che praticano arti marziali è un celerino o un agente attivo sul campo. Tirare calci ad un sacco non vuol dire saperli tirare ad un uomo durante un’azione del genere. La difesa personale è un altro ambito di studio dalla applicazione sportiva di alcune discipline marziali o sport di contatto.
        La presenza di agenti “pericolosi” pare comprovata da una tua “esperienza personale”. Erro? Non che io sia un esperto di celerini ma qualsiasi persona che si trova a dovere gestire una situazione di pericolo del genere, prova a farlo cercando di sopravvivere e non serve essere dei violenti per fare ciò. Chi attacca immotivatamente è da condannarsi da entrambe le parti, chi vuole usare la violenza è da condannare da entrambe le parti, chi sfrutta le manifestazioni “pacifiche” di dissenso per creare violenza e caos è da carcerare da entrambe le parti.
        Infine ti faccio presente che anche nelle fila dei manifestanti riottosi e violenti c’è sempre chi non vede l’ora di andare di andare a fare danno in qualsiasi occasione ve ne sia la possibilità, urlando sempre slogan tipo quelli di Dave e brandendo armi improprie. Non che ciò giustifichi la controparte nell Fdo.

    • Francesco a 9:35 am #

      Concordo … io proverei davvero una volta a lasciare una manifestazione “pacifica” senza la presenza di forze dell’ordine … poi vediamo che scuse hanno …..
      nello stesso tempo però – a tutela del VERO “povero cittadino” indifeso – installerei centinaia di telecamere … e a fine manifestazione manderei il conto dei danni a Tizio e a Caio per la Punto bruciata e a Sempronio per la vetrina sfondata …… sempre se hanno il CORAGGIO ovviamente di presentarsi senza passamontagna ….
      la violenza è INGIUSTIFICATA da entrambe le parti … basta … dovete solo avere la coerenza di ammetterlo … non è giustificato un finanziere che tira fuori la pistola (che tra l’altro è legale) ma è 1.000 volte MENO giustificato un manifestante che si presenta con una spranga o con bomba carta (illegale già di suo)!!!!!
      dite che tutti SAPETE che alle manifestazioni ci sono gli agenti infiltrati fomentatori??? tutti-tutti?? bravi!! peccato che IL SAPERLO dovrebbe essere una ragione in PIù, e non in meno, per non essere “fregati” …: se io sono in un gruppo di 10 persone e una di queste si mette a tirare la coda al gatto …. io e gli alti 9 lo prendiamo e lo fermiamo … oppure se proprio non abbiamo voglia di beghe, lo lasciamo SOLO a sfogarsi col gatto … ma rimane SOLO … non riuscirà mai a trascinarmi nella sua follia…… !!!!
      … e basta con le scuse del cavolo!!

      e poi diciamolo …. da che mondo e mondo … le manifestazioni non servono e non sono mai servite ad un cavolo … uno SCIOPERO si … forse …. ma le manifestazioni … bambiniiiiii … a chi volete impressionare?? non se le caga nessuno… servono solo a far sega a scuola e a farvi ridere dietro da quelli che VORRESTE impressionare!!
      svegliaaaa

  15. Andrea a 5:12 pm #

    La domanda è checi fa un finanziere con la pistola in mano ! ? E io direi ; che ci fanno dei manifestanti con il viso coperto e incappucciati ? !

    • filippo a 9:16 am #

      bravo !!! i manifestanti, almeno quelli in prima linea, sono dei veri delinquenti, pronti ad far male con violenza….

    • kikkobirillo a 9:18 am #

      DAVE, penso e spero ce ne sian poche di persone come te in giro, altrimenti per forza che l’Italia, il fururo dell’Italia va a rotoli, sono le persone come te che rovinano tutto! vai a farti vedere da uno bravo, da piccolo (cioè un paio d’anni fa) devi esser caduto di brutto dal caregon e i danni son stati gravi e permanenti!!

  16. illo a 5:15 pm #

    Ma senti sto co@lione!
    La macchina non si lascia dove c’è una manifestazione? Una manifestazione o una rivolta di bastardi teppisti?
    E se sono in vacanza, o via per lavoro, o in ospedale, o a farmi i ca##i miei? deficente!
    Dovessi ritrovare così la mia auto e dovessi poi trovare chi l’ha ridotta così gli pianterei una pallottola in fronte!

    • dave a 7:13 pm #

      PAGA L ASSICURAZIONE PER ATTI VANDALICI CAZZINO! OPPURE METTILA IN GARAGE! INVECE DI CHIEDETRE SEMPRE SOLDI AGLI ALTRI PER LA TUA CARRETTA! VERGOGNATI

      • Qxo a 8:58 pm #

        Stamattina mi sono svegliato alle 4 per andare a lavorare (sono uno dei fortunati che il lavoro lo ha) e ho parcheggiato sul lungotevere. L’assicurazione per atti vandalici mi costerebbe piu’ del valore della macchina e non posso permettermela. Ho una famiglia, un mutuo e un prestito da ripagare. Per non parlare del garage a Roma, io non ho il papino che me lo paga. Se i tuoi amichetti disarmati (ma te l’hanno mai spiegato che un sampietrino tirato in faccia ammazza come una pallottola?) mi sfasciavano la “carretta”, io non potevo piu’ andare a lavorare, e non posso permettermi di comprarne un’altra. Ma che te lo dico a fare… Torna pure a fare quello che sai fare meglio e vedrai che sarai un ottimo candidato per il premio Darwin.

  17. domenico da Pescara a 5:19 pm #

    non vorrei ci fossero “strani disegni dall’alto”…poi comunque una curiosità rimane: ma se io mando anche i poliziotti in assetto antisommossa (oltre a quelli in assetto “anti-sistema” o “assetto “manifestante facinoroso”) senza i numeri di identificazione ben visibili non si genera un “effetto branco” con forte odore di impunità e deresponsabilizzazione in caso di abusi?

    • dave a 10:08 pm #

      @ qxo perchè non guadagni abbastanza? ci hai mai pensato! immagino sia colpa del governo!? o sbaglio!
      che stiamo a incazzarci tutti a fare qua?
      pensi sia una pagina contro le forze dell(ordine)!?
      pensaci bene! anche io ho figli e lavoro tutti i giorni! e guadagno molto poco in confronto alle spese che ci sono e al costo della vita!
      il governo ci vuole tutti contro! e chi lavora per il governo non capira’ mai di sbagliare a caricare i manifestanti! perchè non capira’ mai? perchè ingrassa! perchè non ragiona con la propria testa! e perchè si sentira’ sempre dalla parte del giusto!

  18. Carlo Spanu a 5:24 pm #

    Un guanto da finanziere, un paio di manette, stessi jeans stesse scarpe bianche, che strano caso !

  19. pattix a 5:24 pm #

    Però, Dave, che stile!

    WIKI:
    Pur esistendo modelli adatti alla difesa personale il taser trova il suo più largo impiego nelle forze di polizia, specialmente negli USA.

    Essendo, inoltre, armi non letali possono essere usati anche in situazioni di pericolo non estremo e sono quindi teoricamente adatti sia in caso di manifestazioni violente che pacifiche dove l’uccisione di persone avrebbe un esito moralmente e politicamente negativo.

    E se mi succedesse di trovarmi in un tafferuglio, magari creato ad arte da provocatori mandati dagli avversari, preferirei beccarmi una scarica elettrica che una pallottola.

  20. illo a 5:34 pm #

    Dave semplicemente non risponde alle diverse domande perchè è semplicemente un idiota che avrà sicuramente la testa piena dei testi idioti di qualche gruppo idiota che non esisterebbe nemmeno senza i foraggiamenti di qualche partito. E sarà sicuramente uno di quegli idioti che in questi tempi hanno sempre in bocca il nome Gelmini ma se gli chiedi chi sia il ministro della pubblica istruzione non ti sanno dare una risposta. Perchè sono idioti. Ma si sà, siti come questo ed editoria simile è ovvio che facciano soldi e politica aizzando gli idioti magari con una semplice foto.

    • ale a 6:04 pm #

      verremo ancora alle vostre porte e grideremo ancora piu forte, voi non potete fermare il vento ci fate solo perdere tempo!

  21. illo a 5:40 pm #

    Tra l’altro… leggendo gli interventi dell’idiota Dave… è interessante notare, a parte l’intelligenza, la sua grande coerenza sulla non violenza.
    A chi non pensa come lui… ‘ti dò il taser negli occhi’… soccombi… muori… ecc

    Idiota… semmai ‘ti lancio il taser sugli occhi’

    A parte l’orientamento politico di una persona che è lecito qual che sia, il vero problema è che anche gli idioti come dave hanno il diritto al voto

    • giov a 6:27 pm #

      illo.. ti stimo

    • dave a 7:50 pm #

      ILLO= BUFFONE! DI TASER NON CE SOLO QUELLO A LANCIO! E SE UNO SOFFRISSE DI QUORE? CHE COSA GLI FA IL TASER?

      • Enrico a 8:53 pm #

        Cuore! Ignorante! Si scrive con la “C”!!!!!!
        Ma che hai la tastiera inceppata?!?!?!

      • Qxo a 8:54 pm #

        @ Dave… ma ke ti anno messo nel qlo ke ti bruccia kozi’? :D

  22. pattix a 5:44 pm #

    beh, certo che anche tu, con la tua pallottola in fronte…
    invece è interessante notare i due tipi con le scarpe bianche, il primo sembra recitare col tizio della pistola, attento a non fargli male, il secondo ha in mano un bel paio di manette

  23. Il Pittore a 5:48 pm #

    @Elena Scommetto che sei una studentessa di Psicologia: ho perso?

  24. Marco a 5:49 pm #

    Oh ma che cosa state dicendo? Certo che siete egoisti o forse più che egoisti siete gente sistemata che non gliene frega niente se i giovani saranno senza lavoro, se ci sono i precari, se qui andiamo alla rovina, tanto voi siete sistemati. La pistola uno non deve toglierla dalla fondina nemmeno se lo stanno bastonando a morte, è un arma, è chiaro che è nell’interesse politico screditare una manifestazione del genere, perchè non dite che stamattina i facinorosi sono stati allontanati dai manifestanti corretti? Perbenisti del cazzo. Ci stanno togliendo la speranza di tutto, e tu pensi alla macchina? Tanto avrai sicuramente l’assicurazione che paga, tranquillo, quando si deve dare un segnale forte, lo si deve dare, specialmente quando lo stato, la polizia che dovrebbe tutelare, fa di tutto per arrivare allo scontro, meritate la fame che stanno passando i precari e l’insicurezza degli aquilani, poi venite a dirmi se pensate alla macchina, alla violenza e alle schifezze che avete buttato contro chi ha manifestato. Vediamo poi quando toccano il vostro portafogli, quando vi ritroverete senza casa, senza un regalo da dare a vostro figlio a Natale se poi sarete calmi e sereni. Continuate a mangiare e a dormire a sette cuscini, che intanto quello che avete vistoa Roma è niente, qui la gente non ce la fa più!

    • Vale86 a 6:18 pm #

      concordo in pieno

    • kikkobirillo a 6:40 pm #

      A MARCO: egoisti? gente sistemata?che non gliene frega niente se i giovani sono senza lavoro? se ci sono i precari? se qui andiamo alla rovina?tanto voi siete sistemati?
      MA COSA STAI SCRIVENDO TU INVECE? ci conosci personalmente? sai che lavoro facciamo? sai quanti soldi abbiamo in banca? sai quante case auto e quant’altro abbiamo? sai se abbiamo figli da mantenere?
      NO!!!!!!!
      non sai nulla di queste cose e di tante altre però ti permetti di giudicare chi OSA esprimere il proprio pensiero senza insultare nessuno!!!
      quanti anni hai? sei maggiorenne? studi? lavori? fai il mantenuto?
      ti dico solo che quello che ho me lo son sudato di brutto e da solo, senza aiuti del papi o di chissà chi! mi sveglio tutti i giorni alle 6 del mattino, e finisco di lavorare alle 22 di sera quando va bene, le uniche pause che mi prendo è per mangiare e per poche altre cose! non conosco feste e festine varie perchè se voglio vivere devo rimboccarmi le maniche! quindi NON ACCETTO GIUDIZI COME IL TUO, giudizi da un ragazzino! da ragazzini come quelli che vedo sempre più frequentemente gironzolare come bulli senza cervello, con il solo istinto di divertirsi, far casino, sballarsi e lamentarsi perchè per loro non c’è futuro! NON C’è FUTURO? esistono non so quanti lavori che i giovani di oggi snobbano!!!! sai quante richieste ci sono per nuovi pannettieri, sarti, idraulici, fabbri, e non elenco tutti gli altri lavori che i giovani di oggi reputano, lavori da non fare, perchè fan schifo, perchè non son dignitosi, perchè qua e perchè la!!prova ad informarti quanto prende un pannettiere! “a fare il pannettiere?!? ma scherziamo!?!? preferisco fare il disoccupato!!!”
      ma per piacere va!!
      E POI HAN IL CORAGGIO DI DARE AGLI ALTRI DEI “PERBENISTI DEL CAZZO”!!
      a molti basta protestare contro non sanno nemmeno qualcosa, contro il sistema, sistema del quale però fanno parte, sempre pronti a lamentarsi tutto e di più, mai una cosa che gli va bene, perchè se prima protestano per una cosa poi protestano per il contraio, sempre che ne sappiano veramente il motivo!! MI SAI DIRE PERCHè SI PROTESTAVA OGGI, O LA SCORSA SETTIMANA? MI SAI DIRE I PUNTI CHE NON PIACCIONO AGLI STUDENTI RIGUARDO LA TANTO FAMIGERATA RIFORMA?
      AH DIMENTICAVO: NOI SIAMO QUELLI SISTEMATI CHE NON GLIENE FREGA NIENTE DEI GIOVANI…CERTO!

      • pegok a 8:11 pm #

        tu forse parli pers entito dire, ma nel concreto, cioè ne territorio urbano metropolitano npon c’è questa richiesta come affermi tu! non c’è! panettiere? ma se chiudonio a ruota. idraulico? ttu vaneggi

      • dave a 8:17 pm #

        tu hai fatto solo il militare poi hai leccato il culo di qualche maresciallo! ed ecco che sei diventato un insegnante che dice alla gente cosa è giusto o no! e rovina la gente come e quando vuole! mi sembra di capire che questi post siano contro le forze dell(ordine) se sei uno di loro! ascolta e inpara! non dire la tua! perchè la tua è di parte!
        e ovvio che i giovani vogliono divertirsi e non è vero che non lavorano per le cose da tè citate! non lavorano perchè non lo trovano il lavoro! perchè i tuoi bei capi del governo li fa morire! e a voi vi danno tutto perchè lavorate per lo stato! lavorare per lo stato se è stata una scelta tua perchè non lo fai gratis visto che ci credi cosi’ tanto!??
        kissa’ quanta gente hai fatto soffrire solo per fare carriera! vergognati! vergognati!

    • dave a 7:52 pm #

      QUOTO MARCO

      • Enrico a 8:59 pm #

        Ah mentecatto! Altro che a quelli dello stato danno tutto! Ma lo sai che oggi a Montecitorio stava sfilando anche il sindacato dei poliziotti per manifestare il dissenso?! TACI FECCIA! IO NON SONO UN PACIFISTA, SE TI TROVO TI SPAZZO VIA!

      • kikkobirillo a 9:29 am #

        se qui uno si deve vergognare sei tu DAVE! non faccio l’insegnante e non voglio imporre il mio pensiero, al contrario di quanto stai facendo tu, con parole alquanto offensive e violente! CHI VUOLE IMPORRE IL PROPRIO PENSIERO? RILEGGITI TUTTE LE MINCHIATE CHE HAI SCRITTO FIN’ORA? SEMPRE SE SAI LEGGERE PERCHè VEDENDO COME SCRIVI, HO QUALCHE DUBBIO!
        E PER PEGOK, NON PARLO PER SENTITO DIRE, NON SO DOVE ABITATE VOI MA DALLE MIE PARTI TI POSSO ASSICURARE CHE PER CERTI LAVORI CHE HO GIà SCRITTO, C’è GRANDE RICHIESTA, E CHI SI PRESENTA PER FARLI? NON DI CERTO I GIOVANI D’OGGI MA GLI STRANIERI, CHE SON DISPOSTI A FARE DI TUTTO PUR DI LAVORARE!!!!!
        MA TANTO è INUTILE CONTINUARE A SCRIVERE QUI, DOVE SOLO RAGAZZINI CON IL CERVELLO LOBOTOMIZZATO DA IDEE VIOLENTE, INCULCATE DA CHISSà CHI E IN CHISSà QUALI CENTRI…..RIMANETE CON LE VOSTRE IDEE ANARCOIDI E VIOLENTE, CON LE QUALI NON ARRIVERETE A NULLA, PERCHè CON GLI INCIDENTI DI IERI, L’ITALIA NON PASSERà DALLA VOSTRA PARTE, NON AVRETE SOSTEGNO!

  25. illo a 5:53 pm #

    Io ho detto e ripeto che se dovessi trovare la mia auto…

    In altre foto inoltre si vede che più e più ‘manifestanti’ sono armati di spranghe, tutti sono incapucciati e molti sono protetti da caschi… come dire… sono arrivati lì per manifestare tranquillamente…. ma fateci il piacere, popolo viola, repubblica rossa, ecc ecc.

    • dave a 10:14 pm #

      enrico al massimo spazzi con la scopa casa mia!
      si vede che non sei un pacifista! sbirro sicuro!

  26. illo a 6:06 pm #

    @giglio… poi
    forse hai preso il link del video senza guardarlo perchè se ne traggono alcune osservazioni:
    1- è evidente che in quella zona la manifestazione non era autorizzata;
    2- il polizziotto col maglione a quadri ha chiesto di sgomberare la strada e di andare da un’altra parte;
    3- un pacifico manifestante, quando lo stesso poliziotto si stava allontanando l’ho aggredito
    4- ecc ecc

  27. Il Pittore a 6:06 pm #

    @Dave Quoto Kikkobirillo: tu sei solo un povero ragazzino sicuramente OBESO E IPODOTATO che si sfoga (e si nasconde) dietro un PC. Ad incontrarti x strada, se uno nn muore prima dal ridere guardando la tua ridicola figura, nessuno ti cagherebbe e ti degnerebbe neanche di uno schiaffo, per nn sporcarsi con la merda che porti nei pantaloni da qnd la “vita vera” ti ha fatto cagare sotto e ti ha fatto nascondere nella tua cameretta a sfogarti contro gli altri solo tramite flames sui blog e qnt’altro. Fai un favore al mondo: ripassa al sito porno che hai aperto nell’altra finestra sul tuo browser e lascia le persone mature e civili a discutere tranquillamente, mentre tu ricominci ad ammazzarti di seghe davanti a fighe che nn hai mai visto dal vivo e che mai vedrai… Povero imbecille qualunque

    • dave a 7:38 pm #

      A PITTORE!!TI SBAGLI ! SE TI OFFENDI PERCHè SEI UNO SBIRRO NON è COLPA MIA! LA GENTE SOFFRE E TU INVECE INGRASSI SULLA PELLE DEGLI ALTRI!
      MI SA CHE LO HAI TU IL SITO PORNO APERTO! IO HO FAMIGLIA E PROLE! E SI FA FATICA A TIRARE AVANTI!
      INVECE I BUONI SBIRRI SEQUESTRANO MOTORINI AI RAGAZZI PER I LORO INTERESSI NON PER LA GIUSTIZIA! ARRESTANO RAGAZZI SOLO PER IL LORO INTERESSE NON PER LA GIUSTIZIA!
      FATTI PIU’ SEGHE MAGARI LA MERDA CHE HAI DENTRO ESCE FURI PRIMA O POI! IO PARL OE INSULTO COSI ‘ANCHE DAL VIVO E NON HO UN FILO DI GRASSO! DATA LA TUA FERBIDA IMMAGINAZIONE SEI PURE UNO SBIRRO SOLO!
      IMPICCATI PER I COGLIONI! ANZI SCUSA NON LI HAI SICURO!

    • Okrim a 7:45 pm #

      Per questo tuo commento su Dave provo una profonda stima verso la tua persona.

      • Okrim a 7:53 pm #

        ho dimenticato il @Pittore. @Dave, se non sei un 15 enne obeso resti comunque un menomato cerebralmente

  28. bedinfo a 6:08 pm #

    C’è qualcosa di strano in queste foto. Mi sembra che lo stemmino dei gradi del finanziere della prima foto sia diverso da quello della seconda foto…. cosa ne dite?

  29. bedinfo a 6:09 pm #

    retifico… si è staccato…

  30. Ari a 6:09 pm #

    E cosa Ci fanno Manifestanti con spranghe e incappucciati? Non parlate di manifestazioni pacifiche perchè tali non sono e non mi riferisco solo a quella odierna…. Ormai manifestare significa sfasciare e combinare casini il piu possibile…. Poi una domanda mi sorge spontanea: Ma bisogna essere iscritti a una qualche lista per manifestare?Ammesso e non concesso che ci siano infiltrati, Non vedo dove sia il problema….
    La verità è che la gente era li esclusivamente per fare casino spinti da chissà chi…Io chiederei singolarmente a ogni manifestante per cosa stava manifestando (le risposte che puo dare un bambino di 3 anni sono da escludere)….

  31. Fiorix a 6:12 pm #

    Bhe Illo, è interressante come tu insulti una persona e hai il coraggio di sottolineare i suoi modi volgari. Coerenza no, eh?
    Per quanto riguarda i caschi blu, i loro abusi si risolverebbero se solo il Governo si decidesse a mettere i numeri sui quei caschi, in modo da poterli identificare.
    Perchè come è vero che una parte di studenti (la minoranza, ma è pur sempre una parte) reagisca violentemente ai blocchi più o meno legittimi della polizia e che però si assume la responsabilità se viene beccato, anche i poliziotti devono prendersi le proprie responsabilità.
    Perchè è già successo e continuerà a succedere che un casco blu che si trova con il manganello in mano, incazzato già di suo a vedere degli studenti che ti lanciano addosso bottiglie, decida di picchiare o persone che non c’entrano assolutamente nulla o persone che c’entrano, ma che non è indispensabile manganellare.
    Come noi studenti, lavoratori e cittadini in generale, ci prendiamo la responsabilità delle nostre azioni, anche un poliziotto (che dovrebbe essere allenato per questo tipo di cose, ma tralasciamo) se le deve prendere. Se ferisce o ammazza qualcuno dev’essere punito penalmente, non la può passare liscia parandosi il regale posteriore dietro al distintivo.

    • dave a 7:56 pm #

      SAGGE PAROLE! PURTROPPO SIAMO GOVERNATI DA GENTE COME ILLO! CHE DOVREBBE SOLO ANDARE A LAVORARE IN MINIERA! INVECE DI SCALDARE SCRIVANIE IN CASERMA!

  32. ale a 6:12 pm #

    date un occhiata?

  33. Antzz a 6:15 pm #

    Premetto che non sono assolutamente dalla parte delle forze dell’ordine, e che ho i miei dubbi sul fatto che spesso trvestiti da manifestani o in divisa e antisommossa siano loro a far partire i disordini…ma in questo caso penso che il finanziere sia stato aggredito e ”derubato” di ciò che aveva in dotazione il manganello, le manette ,( che poi sono finite in mano a quello col giubbotto beige) forse i guanti( al ragazzo col cappuccio grigio che non mi sembra che lo stia soccorrendo) e la radio ( in mano a quello che sembrerebbe stia per prendersi una manganellata ). Per non farsi portar via anche la pistola penso l’abbia impugnata,se fosse finita nelle mani sbagliate allora poteva finire davvero male.

  34. PONZIO a 6:15 pm #

    bisogna sapere chi sono quelli on le armi in mano
    e in borghese
    Queste cose alla KOSSIGA sembravano archiviate dalla storia?

  35. Claudio a 6:16 pm #

    SIETE GIA’ MORTI

  36. idea a 6:17 pm #

    marco, senza offesa, alla gente che davvero non ce la fa più della gelmini, di berlusoni, del governo e così via non gliene può fregar di meno
    non confondiamo degli studentelli figli di papà con i vestiti costosi con gente che davvero non arriva più a fine mese

  37. Ross a 6:17 pm #

    E’ ora di uscire la ghigliottina e trovarci una nuova bastiglia…

  38. AGO a 6:17 pm #

    NO ALLA VIOLENZA IDIOTI…LORO SONO ARMATI E VIOLENTI E VOI NON SIETE DA MENO…PACE..CONVIVENZA…VI SVEGLIATE UNA MATTINA E SCASSATE TUTTO…IDIOTI.BISOGNA LAVORARE QUOTIDIANAMENTE PER MIGLIORARE IL PAESE…E OGGI VISTO CHE VI SVEGLIATE DAL LETARGO NON DOVETE ROMPERE I COGLIONI MA LAVORARE SUL LUNGO TERMINE PER UN MONDO MIGLIORE CHE SI CREA COL SUDORE E NEGLI ANNI NON IN UN GIORNO….SI SONO COMPORTATI DA IMBECILLI…MANIFESTAZIONI IDIOTE CHE OGGI NON SERVONO SERVIVANO 6 MESI FA’ MA FORSE ERAVATE IN VACANZA…COSTRUIAMO NEL LUNGO TERMINE…CIAO

  39. phatos a 6:18 pm #

    E son ragazzacci, la pistola l’è un gicattolo il bastone lo prova per vedere l’effetto che fa.Mi sembra di rivivere cose già vissute in prima persona.Orrendo

  40. mik a 6:18 pm #

    avevo notato subito qualcosa di strano già nella galleria su repubblica.it, bravi: ottima ricostruzione. ogni volta che compaiono i black block spunta fuori sempre qualche sbirro incappucciato, come i vespisti di genova…

  41. Enrico a 6:19 pm #

    Signori, io sono dei vostri ma il tipo col giubotto beige non impugna in nessuna foto una pistola…

    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia_2-10190569/15/

    Sulle manette nulla da sindacare, ma è lo stesso manganello fotografato in un’ambigua posizione…

  42. antonio a 6:20 pm #

    GIUSTO PER CHIAREZZA, NELL’ULTIMA FOTO QUELLA IMPUGNATA DAL RAGAZZO COL CAPPOTTO BEIGE NON E’ UNA PISTOLA MA UN MANGANELLO IMPUGNATO AL CONTRARIO.

  43. diego volpe pasini a 6:21 pm #

    manifestare il proprio dissenso è giusto e importantissimo, questo vale per tutti, anche quando manifestano “gli altri”. Quello che è in incredibile è che si spaccino per “gli studenti” una micro minoranza di persone fortissimamente politicizzate, tutte di sinistra estrema, molti fuori corso dei centri sociali, che non vede l’ora di andare per strada a spaccare tutto.
    Per i precari la medesima cosa, chi sono questi precari che manifestano? persone che comunque hanno un lavoro che la flessibilità del lavoro ha reso non stabile e non a vita, flessibilità indispensabile.
    La verità è che si vuole fare finta che ci sia grande conflitto sociale nel paese ma non è vero. ci sono problemi indubbi e le aziende devono ristrutturarsi per stare sul mercato e la politica non fa tutto quello che serve ma i numeri dicono che il problema riguarda il 2/3% delle persone, tante troppe ma di contro il 97/98% ce la fa, così anche le imprese, anche le più piccole.
    Quindi la manifestazione di oggi, violenta e devastante è stata progettata dalla sinistra per creare tensione e scontri e andava repressa con ancora maggiore determinazione, per troppo tempo questi delinquenti hanno potuto muoversi senza subire nulla devastando ogni cosa.
    Chi attacca le forze dell’ordine, le istituzioni, le proprietà altrui pubbliche o private, deve essere fermato e deve pagarne il prezzo.
    Se poi accade l’irreparabile e qualcuno si fa male o peggio ancora crepa, non si cerchino scuse o non si colpevolizzino le forze dell’ordine che devono difendere, anche con la forza, anche con le armi, il paese, i cittadini e la libertà dalla violenza di questi infami.

    • sara a 7:23 pm #

      ““gli studenti” una micro minoranza di persone fortissimamente politicizzate, tutte di sinistra estrema, molti fuori corso dei centri sociali, che non vede l’ora di andare per strada a spaccare tutto.”
      Mammamao non potevi essere più banale…. Dal momento che devo preparare 4 esami ( o meglio 15 esami integrati) in 3 mesi ESATTI, preferisco andare fuoricorso ma prendere un buon voto e laurearmi con 110, piuttosto che restare nella cerchia dei mediocri, e laurearmi con il minimo.
      Una domanda: A piazza Navona, quelli che si sono menati chi erano?

  44. massimo a 6:22 pm #

    Ma mi spiegate dove vedete la pistola nella quarta foto?
    Chi ha pubblicato il post qui? Uno della finanza? Si sono infiltrati anche qui?

  45. ila a 6:22 pm #

    cito:
    Il facinoroso col giubbotto beige e il bastone in mano adesso impugna una pistola!

    mi sa che vi sbagliate,il ragazzo non impugna la pistola ,ma bensi il manganello,che messo in prospettiva può sembrare altro!

  46. violapost a 6:24 pm #

    Sì impugna il manganello poco prim a impugnava un bastone e fronteggiava i colleghi, l’altro impugna la pistola

  47. stefano a 6:25 pm #

    Questo NON è manifestare. Quella di oggi era una manifestazione PACIFICA. Così si è dimostrato il contrario e penso che si sia perso il senso della manifestazione. Incendiare auto, tirare sedie ..insomma danneggiare una della vie più importanti di Roma non è da manifestanti pacifici ma da vandali violenti. Ti parla un 17enne pronto a manifestare per i suoi ideali. Ma tutto ciò è INAMMISSIBILE!

    • Nicola a 12:51 am #

      Bravo, anche troppo maturo per la tua età! Vendi un po’ del tuo cervello a Dave!

  48. mah a 6:26 pm #

    c’è anche da chiedersi come mai, nella prima foto, QUEL manifestante appare distintamente a volto scoperto (quindi già immortalato) e in una posizione naturale, non è possibile distinguere se fosse “agitato” o meno mentre nelle altre, notiamo che: in quella con il manganello e manette è chiaramente messo in posa, in quella dove brandisce un bastone, notare come tutti i presenti abbiano in mano “armi” contundenti rivolte verso l’alto, guardia ben alzata, lui invece NO, l’opposto, come se fosse pronto sul posto a lasciar cadere il bastone invece che aggredire, anche questa foto, potrebbe benissimo essere stata fatta appositamente per l’occasione.
    veniamo alla foto con la “pistola”: osservate la posizione della mano e buttate l’occhio sul manganello che vedete verso terra…strana somiglianza vero? è IL MANGANELLO DI PRIMA EBETI IGNORANTI!!! lo vedete corto perchè la mano sta compiendo una rotazione all’indietro, questione di prospettiva!!! svegliatevi!!!!! volete la malainformazione? eccola!!! quella viola…che vergogna…..vergogna…vergogna….vergogna….che massa di capre…..

  49. antonio a 6:30 pm #

    ancora il tipo col giubbotto beige..stavolta con la pala!

    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia-10188832/1/?ref=HREA-1

  50. spifferoviola a 6:33 pm #

    riporto una chat con un mio amico che lavora in una questura del nord italia (quindi non coinvolto nei fatti di oggi in alcun modo) “secondo me il finanziere non è nemmeno un vero finanziere, dal momento che, in ordine pubblico, non indossa alcun tipo di protezione (parastinchi, guanti, ginocchiere, casco, scudo) ma solo una giacchettina con le mostrine. E come avete notato, perfino gli infiltrati nei manifestanti indossano i guanti (per altro facilemente reperibili in tutti i tactical shop) Inoltre non ha nemmeno il cordino di sicurezza per tenere la pistola legata alla cinta.

    più probabile che sia un manifestante infiltrato tra le forze dell’ordine.”

    chissà…

    • sara a 7:25 pm #

      manifestante infiltarto tra le forze dell’ordine, che finge di ri-essere manifestante?!?!? Un pò contorta la tua teoria, non trovi?

  51. sandro a 6:33 pm #

    vorrei dire all’autore che l’incompetenza la deve iscrivere nel suo curriculum.
    si è accorto di uno con manette in mano, prob rubate nel caos ma non ha visto che l’uomo a terra aveva una radio d’ordinanza molto + grossa prob rubata anch’essa.
    inoltre la “pistola” altro non è che il manganello in vista frontale…nn ci vuole un genio ma bastava vedere la curvatura e come veniva impugnato.
    è gente come voi che rovina l’italia.
    grazie

  52. nicola a 6:35 pm #

    ma si vede benissimo ke nn è cosi’….il finanziere viene assalito e perde tutto casco manganello manette riesce solo a tenersi la pistola tra le mani per nn perdere anke quella….il ragazzo col giubotto beige avra si e no 20 anni si vede benissimo dal fisico e poi ma quale pistola quella puo’ essere tutto ma no una pistola….e si vede ke le manette e il manganello ke ha in mano sono del finanziere con la pistola….ma poi parlate tanto ma xkè andate a scioperare a volto coperto???? di ke avete paura se è una protesta pacifica????

  53. PDprrrrrrrrrr a 6:36 pm #

    cosa ci fa con una pistola? si difende da una marmaglia di criminali terroristi. Quando si deciderà la polizia ad usare fucili a pompa con pallettoni in gomma dura e a sparare contro questi criminali? Ringraziate che non ci è scappato il morto, perchè la polizia, carabinieri, GdF ne aveva il pieno diritto di difendersi

  54. Fiorix a 6:40 pm #

    Ila, fidati che è una pistola.
    Ho zummato di un sacco e si nota da come l’impugna. Tiene la mano perpendicolare alla canna della pistola, cosa che non potrebbe esistere se fosse un manganello, dato che è dritto.
    Quella è una pistola, punto e basta.

    • Gio a 6:43 pm #

      Si vede benissimo che e’ il bastone. Lo impugna ed il bastone va verso dietro, in prospettiva sembra perpendicolare ma e’ solamente il bastone.

  55. violapost a 6:40 pm #

    Certo il manifestante col cappuccio grigio dopo aver aggredito il finanziere lo soccorre amorevolmente e quello col giubbotto beige sottrae manganello e manette e sta lì in posa tra i finanzieri

  56. Gio a 6:41 pm #

    “Il facinoroso col giubbotto beige e il bastone in mano adesso impugna una pistola!”
    Non e’ una pistola e’ lo stesso bastone che aveva prima!

  57. Andrea a 6:42 pm #

    Guarda un po’ il ragazzo con il giacchetto beige

  58. Fiorix a 6:43 pm #

    Ma bisogna dire ANCORA UNA VOLTA, che quella è una minima parte di persone! Smettetela di generalizzare!
    Scusa Nicola, ma dato che probabilente avrai letto solo un articolo o ascoltato solo un pezzo del servizio di un telegiornale, non puoi massimizzare. Perchè se avessi letto più articoli, o ascoltato più servizi, ti saresti accorto che buona parte della manifestazione svoltasi a Roma e stata condotta in modo pacifico!
    Perchè diavolo generalizzate???

  59. ucci a 6:44 pm #

    scusate un attimo, ma non puo’ essersi semplicemente staccata la cintura che teneva la pistola manganello e manette… il Manifestante ha presto manganello e manette mi pare evidente, mentre giustamente il finanziere ha preso la pistola ne’ per difesa ne’ per ammazzare qualcuno, ma per non farla raccogliere ad altri…

    • Simone a 9:02 pm #

      UCCI, stesso mio pensiero, anzi per me è quasi una certezza…

  60. Giuseppe Scarpa a 6:45 pm #

    È affascinante notare come il 90% dei commenti sia di gente che, forse per limiti di alfabetismo, si è fermata al titolo. Le foto mostrano una situazione ben più drammatica del “poteva accadere che”. Quella che traspare è la realtà non più svalutabile con il “si è sempre saputo”. Come è accaduto con WikiLeaks e Saviano: hanno detto cose “che tutti sapevano” e che però stranamente hanno fatto incazzare chi si è sentito punto nel vivo e le ha viste messe nero su bianco, avvalorate dal peso della carta e non sminuite da futili sentìto-dire nel vento.
    La Verità, come per le Molotov portate dai “nostri” agenti alla Diaz, è quella che, ancora una volta, i Black bloc risultano essere pieni zeppi di poliziotti che scatenano la rissa. Approfittiamo di queste foto per poter porre la questione su un piano inconfutabile.
    È nostro diritto sapere. Question authority! Il ministero dell’Interno deve a tutti noi delle spiegazioni… e non sulla pistola.

  61. Fiorix a 6:49 pm #

    E poi guardate che la pistola si vede nella prima foto, non nell’ultima…l’ultima è solo un manganello.

  62. Francesco a 6:51 pm #

    I poliziotti e i finanziari sono certo degli esseri umani.
    Ma loro, al contrario dei manifestanti, hanno seguito un addestramento e degli esami per regire a queste situazioni, e solo per tal motivo ora possono usare una pistola. Io non giustifico un esponente delle forze dell’ordine che tira fuori la pistola perchè ha perso la lucidità e non sa come reagire a tale situazione, se no l’uccisore di Carlo Giuliani non avrebbe colpa. Se non sanno agire in modo appropriato NON DEVONO POTER TENERE NELLA FONDINA UNA PISTOLA, col rischio di uccidere un uomo.

    • giuseppe a 8:41 pm #

      ma chiuret dint’ o cess

  63. frankeena a 6:53 pm #

    ciao non sono fascista. nemmeno comunista. i manifestanti non si reputano tutti pacifisti.. ma un sacco di sbirri sono solo carogne che si fanno gratis di anfetamine e non vedono l’ora di pestare qualche drogato comunista.. le forze dell’ordine in se non sarebbero sbagliate è il sistema che le comanda che perverso. se sei un fascistone che ci sente per difenderle solo per principio presentati come tale, almeno torna tutto. bye bye

  64. smxworld a 6:53 pm #

    Ma possibile che tra tutti questi commenti si sia persa la centralità del problema?
    Mettiamo un attimo da parte il fatto che il finanziere abbia estratto la pistola. Giustificato, ingiustificato, spaventato, preparato, tutto quello che volete ma mettiamo da parte questo aspetto.
    La sequenza mostra chiaramente che ci sono due uomini in borghese, incappucciati e imbavagliati, che sembrano dei manifestanti ma che in realtà sono dei finanzieri infiltrati.
    Questo è il nodo centrale, questo è il problema. La sequenza indica degli infiltrati che si fingono manifestanti e fanno danni (quello col giubbotto beige che con un bastone in mano aggredisce un blindato).

    • cantoro a 7:57 pm #

      scusa da cosa si evince chiaramente che sono infiltrati?

      • pegok a 8:14 pm #

        FORSE dal fatto che nei frame seguent ihanno manette e quant’altri oggetti d’ordinanza in possesso alle FdO

      • SmxWorld a 8:46 pm #

        C’è l’uomo con il giubbotto beige che in alcune foto ha tra le mani una vanga, una mattonella, una mazza ed aggredisce i blindati. In un altra foto è vicino ai finanzieri ed ha un manganello in una mano ed un paio di manette nell’altra

    • francesca a 6:19 pm #

      condivido pienamente é una questione di sicurezza nazionale e di tutti i cittadini .se i finanzieri fanno violenza o incitano alla violenza travestiti da manifestanti,é talmente grave che non si puó in nessun modo paragonare questa cosa ai manifestanti violenti facinorosi(éun´altro livello). é una questione di stato e di sistema ,di sicurezza. se fosse cosí chi li paga? e perché?.aggiungo che sono i ragazzi piú studiosi che sono in piazza ,perché´vogliono la possibilitá di continuare ad esserlo nella maggioranza dei casi. a milano in piazza c érano gli studenti di brera´,che é molto costosa, é vero, ma non c érano quelli di cepu, quindi anche tra i figli di papá sono i migliori e piú studiosi che sono in piazza.nella maggioranza sono quelli delle scuole pubbliche non i figli di papá. giusto per restituire un po di chiarezza riguardo la realtá.il Mestro Barenboim ,uno dei piú grandi al mondo, ha protestato alla scala per i tagli alla cultura per gli stessi motivi dei ragazzi,vagli a dare del somaro… per fortuna non ha preso manganellate .
      non é stato infangato o deleggittimato come invece avviene per i migliori nostrani.
      sono convinta che certe cose succedono perché questo governo gli assassini li premia ,tante strane promozioni anche di terroristi, assassini veri(vedi roma). penso che la minigonna di tua sorella ecc.. siano linguaggi allarmanti di persone fragili e violente che certo non onorano le forze dell órdine e se non facenti parte delle forze dell órdine disonorano l ítalia tutta comunque. nella mia integritá penso che se dall álto vengono ordini strani o illegali si debba denunciare e non obbedire.c `é´la maggioranza ma la maggioranza é soggetta alle regole e valori democratici. sicuramente il finanziere voleva difendere la pistola, ci credo,ma resta il problema che il finanzier non doveva avere la pistola. trovo gravissimo che ci sia gente che si reputa delle forze dell órdine che parla di morti e di sparare.a questo individuo dico che le cose sono ribaltabili: se dei manifestanti vedono tirar fuori una pistola e normale che gli saltino a dosso per evitare il morto,anche in questo caso peró la tragedia é dietro l angolo,sia chiaro non penso affatto che le cose siano andate cosí ma lo dico perché vorrei che la si smettesse con queste stronzate. rimango dell ídea che é un bene per il nostro paese che le forze dell órdine facciano pulizia degli infedeli ,corrotti, drogati. e di quelli che ancora pensano a stalin – tutto ció é deviante, questi non vanno difesi qualsiasi sia il loro rango . le forze dell órdine sono a servizio dei cittadini devono avere sui caschi e sulle giubbe il nome. devono avere anche mezzi e stipendi decenti anche gli idranti in casi di violenze.non c´´e comunque luogo piú pubblico del parlamento quindi si púo´manifestare anche li.penso che le forze dell´ordine sono molto sotto pressione e umiliate e che quindi debbano fare molta attenzione a non scadere o prendersela con il primo che capita .
      con questo governo non é facile ,non é facile per nessuno. no a bunga bunga che divide il paese che premia i ladri e bastona gli onesti i migliori

  65. invisible hand a 6:53 pm #

    Non ho mi visto tanta pochezza intellettuale e mancanza di spirito critico in un solo articolo. E ancor’meno nei commenti. Apparte gente che a destra e a manca strilla contro le forze dell’ordine come fosse la gestapo senza rendersi conto che è l’organo fondamentale di qualsiasi democrazia (divisione dei poteri dice nulla?) e che se non fossero addestrati a fare queste cose qualsiasi assembramento di persone potrebbe diventare un evento pericolosissimo e chiunque potrebbe in qualsiasi momento radunare gente e andare in giro a far danni o peggio senza paura di ritorsioni. Non è infondendo astio e odio nei confronti di un organo così importante di qualsiasi democrazia, per quanto a volte inefficente e privo di fondi, che si ottiene qualsiasi risultato politico. Al contrario può far perde fiducia persino in altri apparati che non c’entrano un cazzo con i problemi italiani.
    Per il resto l’articolo è proprio vuoto, si inizia gridando allo scandalo perchè un poliziotto aggredito da 5 persone ha osato prendere in mano un arma per evitare di lasciare le penne la. Poi si iniziano a fare congetture sul fatto che alcuni dimsotranti sarebbero finanzieri senza fornire la benchè minima prova al di fuori di foto sfocate che non dimostrano nulla.
    Guardiamole una ad una: La foto dove il manfestante “soccorre” il poliziotto non vuol dire niente. In primis sembra che lo soccorra ma non è assolutamente detto, per quanto ne so potrebbe anche essere li li per buttarlo in terra oppure essere semplicemente mosso da spirito di compassione nei suoi confronti o nei confronti degli altri manifestanti avendo visto la pistola e cercato di evitare altri casini portandolo via. Dato che queste tre ipotesi sono plausibili quanto quella dello scrittore dell’articolo mi sembra presto per gridare allo scandalo come se avessero sparato sulla folla.
    La seconda foto, quella del facinoroso con il giubbotto beige mostra che ha in mano manganello e manette, se mi sapete spiegare dove ha tirato fuori un manganello non telescopico come quello considerando come è vestito e come si muoveva prima forse posso anche credervi, ma viste le dimensioni mi pare molto più plausibile che lo abbia preso da terra considerando che ci sono non pochi poliziotti disarmati la intorno, per quanto mi riguarda potrebbe essere anche quello del poliziotto aggredito di prima, ma di sicuro non lo aveva con se (lo avete mai visto un manganello?) Notate inoltre che nella foto con la pistola c’è un altro manifestante che sta picchiando un finanziere con un manganello, è pure quello un infiltrato o più semplicemente non era così difficile trovare un martello in quella situazione?
    Per finire la foto con la pistola è semplicemente ridicola: vi rendete conto che quella non può essere una pistola per il semplice fatto che AVREBBE LA CANNA LUNGA QUANTO IL SUO AVANBRACCIO? Ma neanche credo esistano pistole così lunghe, non può essere più semplicemente lo stesso manganello di prima?
    Ora detto questo aggiungo il fatto che non sono un berlusconiano, ma vi aggiungo a riflettere prma di puntare il dito, specialmente contro un istituzione che nel bene o nel male è fondamentale per noi cittadini. Se qualcuno sarà in grado di rispondermi con un messaggio che non è pieno di insulti e di “servo” e stronzare del genere sarò lieto di rispondergli.

    • Giuseppe Scarpa a 7:14 pm #

      ho pensato anche io non fosse una pistola quella in mano, ma se da un lato sembra avere una canna troppo lunga, dall’altra c’è il fatto che impugnato in quel modo il manganello è inutile, sia per colpire sia per schivare (caso in cui andrebbe tenuto con l’asta all’esterno del braccio).

  66. Studente PG a 6:53 pm #

    ragazzi ho fatto una sequenza delle foto che sono riuscito a prendere dal corriere e da repubblica sul finanziere in borghese:

  67. Giulio Commodoro a 6:55 pm #

    Queste cose sono la normalità in una dittatura “dolce”.

  68. Vesper a 6:59 pm #

    Come vi arrampicate bene sui vetri… Non siete nemmeno capaci di distaccarvi da fatti riprovevoli come quelli di oggi. Vedete complotti ovunque!
    La verità è una sola: predicate pace e usate la violenza. Cosa si può pretendere del resto da gente che sfila con la bandiera della pace accanto al simbolo di falce e martello?
    Niente purtroppo, siete buoni solo per essere governati.

    • Giuseppe Scarpa a 7:09 pm #

      La verità è anche quella della Scuola Diaz e delle molotov portate dai poliziotti…

      • Giuseppe Scarpa a 7:10 pm #

        Ah, è anche quella del collega di Raciti che in un rapporto dichiara di averlo beccato al fianco col Defender mentre faceva retromarcia…

  69. Dee a 6:59 pm #

    Manganelli e manette che vediamo in mano a gente non in divisa a me sembrano piuttosto il frutto di un “accaparramento di souvenir” che confonde “chi è cosa”. La pistola in mano al finanziere in divisa, quella si è certa. Nell’ultima foto l’uomo in beige ha un manganello, lo stesso che ha in mano nelle foto precedenti. Anch’io l’avevo scambiato per una pistola appena buttato l’occhio sulla foto. E’ l’inclinazione. Esiste una foto che mostra l’uomo in beige mentre raccoglie da terra il manganello ( perso da un finanziere durante lo scontro?). E’ la 5° foto dall’altro su questa pagina: http://bit.ly/eGniYF
    L’incappucciato che solleva il finanziere con la pistola non lo capisco bene…potrebbe anche essere un bloccaggio.

  70. altroquando a 7:04 pm #

    Sbirri travestiti alle manifestazioni pacifiche ma dure e determinate ce ne sono sempre state nei momenti più difficili della nostra repubblica. Di solito sono utili per coprire atti antidemocratici e propedeutici a gesta golpiste. Per conoscere i mandanti occorre sempre sapere chi lo aveva detto. In questa circostanza c’è un tale rotondetto che aveva vaticinato gli eventi. In secondo luogo bisogna sempre chiedersi “a chi giova?”. Comunque disquisire in astratto di violenza mentre in un parlamento blindato si consuma quel che si è visto con le conseguenze che sappiamo mi sembra patetico.

  71. Blog Computer a 7:05 pm #

    wow!! Ottimo articolo!! ;)

  72. Dee a 7:12 pm #

    questa la foto in cui ( sulla sinistra,nel parapiglia) il Beige raccoglie da terra il manganello ( no pistola) http://bit.ly/eGniYF

    • Dee a 7:13 pm #

      opps, sbagliato link…

  73. Dee a 7:12 pm #

    questa la foto in cui ( sulla sinistra,nel parapiglia) il Beige raccoglie da terra il manganello ( no pistola) http://bit.ly/fWDTsA

  74. Anna a 7:16 pm #

    per favore date un occhiata a questo video dal min 16…..non riesco a capire se si tratta dello stesso uomo delle foto…quello con la giacca beige…solo che qui ha il casco
    http://video.unita.it/media/Cronaca/Governo_assedio_dei_Black_Block_2062.html

  75. Gandalf il bianco a 7:19 pm #

    cosa ci fanno? semplice, in tutte le manifestazioni a rischio in tutti i paesi del mondo, tutte le polizie del mondo mandano degli agenti in borghese (appunto infilrati) per monitorare la situazione. Ovviamente più si calano nella parte meglio è, da qui i bastoni in mano.
    Dopodichè è solo una foto, non conosciamo la dinamica dell’accaduto, potrebbe anche essere che trovandosi la, gli infiltrati abbiano aiutato un collega in difficoltà…tirare fuori la pistola è un gesto che si fa in estremo pericolo….

  76. me a 7:20 pm #

    non fate fantapolitica, il manganello e le manette sono state rubate al finanziere…

    • ucci a 7:25 pm #

      esattamente ed il finanziere ha raccolto la pistola prima che finisse in mani sbagliate…allora li si che sarebbero successi i problemi. Cmq questa notizia e’ finita pure sul corriere.it… c’e’ veramente dell’imbarazzo.

  77. leonardo a 7:26 pm #

    è il vecchio metodo Cossiga

  78. luca a 7:29 pm #

    @adrastea: e chi dice che un agente fuori servizio non deve portare la pistola? fai parte delle forze dell’ordine? conosci il regolamento di disciplina militare o le diposizioni che sono proprie di un corpo di polizia?
    magari informati prima di dire cazzate!

  79. Edoardo Colace a 7:32 pm #

    Andrebbe analizzato anche quello con il giaccone a quadri
    http://www.facebook.com/album.php?id=1492806432&aid=2061834

  80. Jus a 7:33 pm #

    Quante cazzate in questo articolo. Un civile con un paio di manette (probabilmente appena raccolte) diventa un finanziere?

  81. Morelia a 7:37 pm #

    Qui è pane di tutt’ i giorni… e non solo con Piñera, anche durante i governi “democratici della transizione” (vedi Concertación) la repressione era forte… ereditá di Pinochet, prodotto d’ esportazione, si globalizza la povertà, la sottrazione dei Diritti, la privazione delle garanzie sociali, la cretinizzazione dei popoli, la repressione ai movimenti…

    Morelia
    Santiago- Chile

  82. DrSlump a 7:49 pm #

    A me sembra che il tizio con il giubbotto beige abbia sottratto manganello e manetta all’agente che nella foto successiva è steso a terra mantenendosi la testa.

  83. giacomo a 7:50 pm #

    oggi un uomo con i capelli finti si è comprato TUTTA l’ITALIA e tu?………porti la pistola in manifestazione…..

    • DrSlump a 1:39 pm #

      Io non parlo dell’agente con la pistola in mano, parlo del tipo con il giubboto beige che, nella foto in cui si vede che ha in mano manette e manganello, ai suoi piedi è anche presente un agente a terra. Non è supponibile che questo le abbia sottratte all’agente?
      Dico solo: prima di supporre che il tipo con il giubbotto beige sia un agente infiltrato, non è il caso di analizzare meglio i fatti? Perchè io, essendo completamente estraneo ai fatti, osservando la foto, vedo un agente a terra e un civile con manganello e manette in mano.

  84. Alberto a 7:52 pm #

    io sono un carabiniere, e sono fiero di esserlo. il lavoro che faccio non lo faccio per me, ma per voi, per il mio Paese! io e i miei colleghi cerchiamo di far si che non vi facciate del male a voi stessi e agli altri. e tutto ciò che riceviamo in cambio sono uno stipendio da infami, insulti e botte alle vostre manifestazioni “pacifiste”. e tanto per la cronaca, la pistola la avrei estratta anche io al posto del collega. poi poniamoci una domanda: perchè quando un manifestante “pacifico” ammazza un collega diventa un eroe? mentre quando succede il contrario, automaticamente si trasforma in un martire?

    • giacomo a 7:57 pm #

      con tutto il rispetto se non ti piace il tuo lavoro perchè non lo cambi? perchè non vai a raccogliere l immondizia? perchè non vai a fare il muratore? perchè non torni a studiare e fai l’avvocato o il politico?non ti lamentare del lavoro che ti sei scelto….non vi hanno estratti a sorte…..

      • Alberto a 8:02 pm #

        non ho mai detto che non mi piace il mio lavoro, io amo il mio lavoro. sappi una cosa: se l’italia fosse fatta di persone oneste, onesti politici, onesti lavoratori, e veri pacifisti, le forze dell’ordine non servirebbero: siete voi i carnefici, non noi carabinieri.

      • invisible hand a 8:04 pm #

        Ma accendi il cervello, forse non gli piace come vengono ritratti da pseudo giornalisti alla ricerca dello scalpore facile, forse non gli piace che mentre rischiano la vita per farti andare a comprare le sigarette alle 4 del mattino in tranquillità vengono descritti come mostri pur di dar contro a questo governo.

      • Alberto a 8:05 pm #

        ps: forse avrei potuto fare sia l’avvocato che il politico dato che sono laureato in giurisprudenza. ma preferisco fare il carabiniere che il ricco stronzo e magari anche corrotto.

      • Nino a 8:07 pm #

        Caro giacomo il carabiniere alberto non ha detto che non gli piace quello che fa anzi tuttaltro quindi non essere superficiale nel leggere perchè sono quelli come te che aizzano le persone! Guardate le immagini dei tafferugli che hanno fatto gli pseudo manifestanti. Vergogna.

    • tomcat a 8:30 pm #

      Ma complimenti Alberto, sei sicuro che estrarre l’arma in una situazione di ordine pubblico sia corretto? Anche in una situazione di pericolo come quella del Finanziere che rimane isolato? Bella figura che fai fare all’Arma e agli altri tuoi colleghi… E’ evidente che il Finanziere aveva la Beretta in mano per salvarla, dato che stava rimanendo in mutande. Un momento di lucidità è stato non farsi fottere l’arma, primo perché dovresti sapere benissimo che rientrato in caserma sarebbero stati cazzi amari, secondo perché le brave persone che lo circondavano già avevano in mano cinturone, manganello, manette e radio, con la pistola sarebbe scattata la tragedia. Spero che tra le squadre di ordine pubblico gli agenti con la testa sulle spalle come il finanziere in questione siano la maggioranza.

      • giuseppe a 8:43 pm #

        si ma tu togliti il cervello dal culo

      • DrSlump a 1:42 pm #

        Sono pienamente concorde. Dalle foto, si evince una situazione in cui i manifestanti hanno sopraffatto i finanzieri. Il finanziere ha tolto la pistola dal cinturone per evitare che gli venisse sottratta.

      • alby a 5:27 pm #

        Io trovandomi di fronte a gentaglia pagata ed organizzata che ha devastato banche, negozi, auto private, dando fuoco a tutto quello che incrociavano, avrei fatto fuoco !! Mettetevi nei panni degli autisti dei mezzi delle forze dell’ordine assaltati e minacciati con odio e cattiveria, hanno rischiato la vita, ma nn hanno reagito !!!
        Meglio un buon processo che un cattivo funerale !!!!!!!!!!!!!

    • Nino a 8:30 pm #

      Quando, vedo questi scontri non riesco ancora a capire chi tra manifestanti o forze dell’ordine è più imbecille.
      Da un lato, gruppi di idioti che non si sa per quale frustazione psicologica si uniscono a qualsiasi manifestazione (sciopero, partita ecc.) allo scopo di fare a botte e sfasciare tutto.
      Dall’altro lato gli ancor più coglioni poliziotti che per una paga da barbone si mettono in prima fila a farsi scannare e rischiare la vita “perchè devono difendere lo STATO”.. MA CHI E’ LO STATO. SONO I POLITICI, O SIAMO I CITTADINI ONESTI CHE LAVORIAMO (o vogliamo farlo) CHE STUDIAMO, CHE CERCHIAMO DI DARE UN FUTURO MIGLIORE AI NOSTRI FIGLI, AL NOSTRO PAESE! CHE NON ARRIVIAMO ALLA FINE DEL MESE, CHE SIAMO OPPRESSI DALLA GIUSTIZIA CHE OGNI GIORNO E’ SEMPRE PIU’ A FAVORE DEI RICCHI E POTENTI? CHE SE VOGLIAMO ANDARE IN PENSIONE DOBBIAMO LAVORARE 40 ANNI (CHI CI ARRIVA VIVO) MAGARI IN FABBRICA, NEI CANTIERI EDILI O NEI CAMPI?

      SIGNORI MIEI ancora una volta non si è capito a chi si devono dare davvero le legnate: alla CLASSE POLITICA DI MERDA CHE ESISTE IN ITALIA SI ESSA DI DESTRA,SINISTRA,SOPRA O SOTTO!!!!!!!!!

    • PDprrrrrrrrrr a 9:41 pm #

      sono con voi, sempre con voi, voi non potete nemmeno difendervi da questi criminali che si reputano pacifisti, è uno schifo. Io non so che cosa aspetta lo Stato a munirvi di munizioni non letali in gomma come in tutti i corpi di polizia del mondo.

  85. violapost a 7:58 pm #

    Massimo rispetto per i lavoratori delle forze dell’ordine onesti. Sono certe circostanze che sono assurde

    • Brescia a 8:19 pm #

      Finché ci sarà gente come giacomo e finché tanti giovani continueranno a inseguire il mito estetizzante della violenza (una cosa largamente condivisa da fascisti, gueravaristi, futuristi, anarchici, ecc.), sarà davvero difficile che la situazione possa migliorare. Sarà davvero difficile che si possa ragionare sulla realtà.
      Il risultato è che continueremo ad avere pirla assoluti come Berlusconi, Bersani, Fini, Vendola, Di Pietro ecc. ecc.
      Federico

  86. giacomo a 8:08 pm #

    alberto se l’italia fosse fatta di persone oneste, onesti politici, onesti lavoratori…non ci sarebbero manifestanti no?o credi che4 i manifestanti esistono solo per scontrarsi contro di voi?…io non vi ho mai dato dei carnefici…ma siete voi a decidere di opporvi…

    • giuseppe a 8:44 pm #

      ma va a cagare

  87. TOO NY a 8:09 pm #

    Non chiamteli Black Block per cortesia,quelli che oggi hanno partecipato alla manifestazione aggressiva erano per lo più studenti e lo si puo vedere dalle riprese fatte http://tinyurl.com/2a8lqbd.
    Le forze dell’ordine da esmpre si infiltrano tra le forze dell’ordine e ci vuole poco a fomentare degli adolescenti se subiscono in qualche modo pressioni sia dall’interno,infiltrati,che dall’esterno con i blocchi al percorso della manifestazione.
    Purtroppo hanno fatto il loro gioco,cosi’,una manifestazione pacifica e purtroppo inutile,il governo ha ottenuto comunque la fiducia,passa in secondo piano alla ribalta della cronaca.
    Diego Volpe Pasini ti prego,il Politichese finto Democratico-Liberista usalo nei tuoi comizi mediatici negazionistici di stampo berlusconiano.

    • PDprrrrrrrrrr a 9:42 pm #

      hahahhha studenti…ma non dire cazzate và

  88. illo a 8:13 pm #

    Ma perchè tutti vedono la pistola che, come più di qualcuno ha intelligentemente capito che la tiene in mano per non farsela rubare, e nessuno vede le auto bruciate, le vetrine sfondate, i cartelli divelti, sedie rubate, spranghe di ferro, passamontagna, caschi ecc ecc?
    Ma perchè si continua a dire che sono manifestanti pacifici?

    E’ come per il caso Giuliani che prima con una trave di legno e poi con un estintore stava cercando di abbattere un carabiniere ed è stato fatto diventare un martire e non semplicemente un farabutto morto!

    Manifestare è altra cosa e di manifestazioni ce ne sono dappertutto e per mille motivi.

    Questi farabutti senza palle invece sono solo dei bastardi a volto coperto in cerca di guerriglia che danno fuoco a macchine di cittadini qualsiasi, che devastano i negozi di persone che lavorano, che bruciano i cassonetti che tutti pagano -tranne loro-, che danneggiano gli arredi che tutti pagano -tranne loro. Questi sono bastardi difesi da associazioni come questo sito e che non pagano mai per quello che fanno. Raramente qualche dose tagliata male fa giustizia a Darwin.

    Questo sito poi protesta per la libertà di stampa e le loro solite stronzate da comunisti tinti per confondersima ma ad esempio trova lo spazio e la voglia di muover critiche agli stati uniti sulla pena di morte ma mai si sogna di fare lo stesso coi loro amichetti di pensiero figli di mao o con i loro amichetti filo terroristi che lapidano la gente come cani.
    Questo sito che come tutta la sinistra si prodiga nella memoria di Falcone dimenticando che proprio la sinistra l’ha prima criticato, poi boicottato, poi infamato e poi…? Nomi? Orlando(idv), Violante(ds)… ma la lista è lunga!

    Popolo viola… ma perchè non vai a protestare in Iran o a Pechino contro l’assenza di libertà di parola o contro la pena di morte? E perchè lo vai a fare invece a Roma, a Londra, in Canada, in Svezia? Popolo viola… guarda che il biglietto aereo costa uguale!

    • laderk a 8:17 pm #

      condivido in pieno

  89. laderk a 8:16 pm #

    OH gente!! il finanziere stava difendendo la pistola!! i manifestanti (tra cui quello col giubbotto beige, che non ha i guanti da finanziere) gli avevano già sottratto il manganello, la radio e le manette! pensate se quei deficienti si fossero impossessati della pistola!!

    Le foto sono anche su repubblica:

    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/scontri_a_roma_un_finanziere_impugna_la_pistola-10197055/1/?ref=HREA-1

  90. illo a 8:18 pm #

    @violapost… il parziale pubblicista…

    Non le sembrerebbe anche giusto far chiarezza su chi:
    1-ha bruciato quella macchina;
    2-ha rubato quelle sedie;
    3-ha divelto quel cestino delle immondizie;
    4-va a manifestare a volto coperto e con le spranghe.
    5,6,7,8… ecc ecc

    E’ evidente che non le interessa… ed un’ipotesi può essere che non le interessi perchè magari c’era anche lei?

  91. roberto a 8:21 pm #

    Prima di scrivere l’articolo avresti dovuto almeno informarti o vedere i video. Il finanziere non era in giro con la pistola in mano, l’ha estratta per difenderi quando ormai era accerchiato di manifestanti che lo stavano picchiando. Durante la collutazione il finanziere ha perso manette, casco, scudo, manganello, ecc. Pure i gradi della divisa. Quello che hanno in mano gli altri ragazzi sono pezzi dell’equipaggiamento in dotazione al finanziere. C’è anche una foto in cui si vede un manifestante colpire violentemente il finanziere col suo stesso manganello. Va bene scrivere articoli a caso, ma ricostruire un fatto (e scandalizzarsi) in base a qualche foto è veramente assurdo.

  92. Alessandro a 8:25 pm #

    Che schifo. Mi vergogno che ci sia gente in italia che vuol giustificare quello che è accaduto oggi. Ma quali manifestanti, questi sono teppisti e criminali.

    • gabrio a 8:34 pm #

      http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia-10188832/1/

      qui lo stesso infiltrato brandisce una pala, stessa giacca, stessa sciarpa, stessi guanti rossi!

      • roberto a 8:37 pm #

        non l’hai ancora capito che non è un infiltato. Gli oggetti in cui si vede su una foto di repubblica sono quelli sottratti al finanziere aggredito, se vedi foto e video vedrai che anche lui aggredisce il finanziere.

    • giuseppe a 8:37 pm #

      lasciali fare….c’è gente che la pensa così….
      usano blog e si coprono il viso…poi scappano come conigli

  93. marco carlini a 8:30 pm #

    sono almeno 30 anni che le guaride si infiltrano tra i manifestanti ohhhhhhoooo

    • giuseppe a 8:38 pm #

      confermo, le guardie si infiltrano tra i manifestanti, soprattutto quando c’è tua sorella con la minigonna

  94. illo a 8:32 pm #

    Repubblica e il Popolo viola… perchè non fanno vedere anche queste foto?
    Roma 14 dicembre 2010  Scontri -RIOT
    Roma 14 dicembre 2010  Scontri -RIOT
    scontri studenti roma
    scontri roma

    Tranquilli manifestanti? o bastardi farabutti?

  95. giuseppe a 8:33 pm #

    Rispondo al tuo quesito:
    Il finanziere sta aspettando tua sorella che è entrata dal parrucchiere e la vuole difendere da eventuali aggressori dopo la messa in piega… io per le cazzate che scrivi ti toglierei anche la possibilità di votare

  96. peppe a 8:35 pm #

    Qui, il tipo col guanto rosso e giubbino beige ha un badile in mano! Quindi c’è la foto in cui ha 1) manganello 2) pistola 3) manette 4) casco 5) badile!
    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia-10188832/1/

  97. beppe marabotto a 8:43 pm #

    sarà un “poliziotto black block” reduce di Genova!

    • tromba amici a 8:49 pm #

      ma no era un invenzione della stampa!!!!!!!!

    • roberto a 8:51 pm #

      c’è la foto in cui viene fermato. complimenti è la prova inconfutabile che è un infiltrato.
      Ricapitolando: un finanziere vienne aggredito e sommerso di manifestanti (http://images.corriereobjects.it/gallery/Cronache/2010/12_Dicembre/pistola/1/img_1/pistola_07_672-458_resize.jpg) i quali gli rubano tutto l’equipaggiamento (nelle foto si vede rotolare il casco, un manifestante con la sua radio, uno che lo colipisce col suo manganello, ecc.) e visto che un manifestante ha in mano il manganello e le manette che gli sono state sottratte allora è un infiltato. Ottima deduzione…

  98. roberto a 8:52 pm #

    diciamo mentre io lavoro e non faccio caso a ciò che mi gira intorno, sicuramente il mio modo non corretto di fare giustizia non è giustificabile mi rendo conto, ma la colpa e solo di ciò ke non è mai esistito, giustizia per i poveri pari diritti uguaglianza quindi, maddeke aripijiamoci tutto. la riforma ci vorrebbe, ma bisognerebbe riformare la carta dei diritti, visto ke ormai siamo arrivati a farceli violare tutti.
    E pensare ke un presidente americano morto da un pezzo, voleva prendere esempio dalla nostra costituzione, non sapeva che noi eravamo bravi solo a parole, e ke a fatti ne facciamo ben poki.
    FOTTUTI ITALIANI

  99. Paolo a 8:59 pm #

    La domanda è: Cosa fa un Finanziere con la pistola in mano e … non la usa. Io avrei dato l’ordine: Sparare altezza uomo (se così possono esser chiamate quelle bestie, senza offesa per gli animali, dei “ribelli”)

  100. Xanadu a 9:01 pm #

    Vorrei ricordare uno stralcio dell’intervista dell’ottobre 2008 a Cossiga, pubblicata poi sul “Giorno” e “La Nazione”:
    “[…] «Maroni dovrebbe fare quel che feci io quand`ero ministro dell`Interno».

    Ossia? «In primo luogo, lasciare perdere gli studenti dei licei, perché pensi a cosa succederebbe se un ragazzino rimanesse ucciso o gravemente ferito…».

    Gli universitari, invece? «Lasciarli fare. Ritirare le forze di polizia dalle strade e dalle università, infiltrare il movimento con agenti provocatori pronti a tutto, e lasciare che per una decina di giorni i manifestanti devastino i negozi, diano fuoco alle macchine e mettano a ferro e fuoco le città».

    Dopo di che? «Dopo di che, forti del consenso popolare, il suono delle sirene delle ambulanze dovrà sovrastare quello delle auto di polizia e carabinieri».

    Nel senso che…

    «Nel senso che le forze dell`ordine non dovrebbero avere pietà e mandarli tutti in ospedale. Non arrestarli, che tanto poi i magistrati li rimetterebbero subito in libertà, ma picchiarli e picchiare anche quei docenti che li fomentano».”

    Qualcuno se la ricorda?

    • paolo a 9:06 pm #

      E allora? cosa centra. Le forze di polizia non erano ritirate, delimitavano solo il perimentro del corteo e sono state attaccate. Inoltre basta guardare le foto per rendersi conto, dall’eta, che la stragrande maggioranza dei teppisti sono studenti nella fascia di età del liceo.

      • Xanadu a 9:18 pm #

        Il mio era un esercizio di memoria caro Paolo.
        L’intervista a cui faccio riferimento è assai interessante. Ti consiglio di cercarla sulla rete.

  101. violapost a 9:07 pm #

    Paolo o Roberto o come vuoi essere chiamato, conosciamo la disinformazione del regime e finché non ci spiegherai chi è il tizio col cappuccio grigio che prima aggredisce e poi soccorre (indossando un guanto della guarduia di finanza) il finanziere non ti crederemo. Se prima non ci dirai come mai il tizio col giubbotto beige sosta indisturbato esibendo prima il manganello e poi le manette noi non ti crederemo…

    • tomcat a 9:12 pm #

      Semplicemente perché sono scatti in sequenza, ci vorrebbe un filmato. In altre foto, il tizio col cappuccio grigio che sembra soccorrere per la testa il fin, in realtà lo prende x la testa per tirargli delle ginocchiate in faccia. Ribadisco, eccolo qui l'”indisturbato” dal giubbotto beige: http://roma.corriere.it/gallery/roma/12-2010/studenti/2/guerriglia-roma_c25e875a-0796-11e0-a25e-00144f02aabc.shtml

      guardate oltre un palmo dal naso, please.

    • illo a 9:16 pm #

      @violapost… il parziale pubblicista…

      Non le sembrerebbe anche giusto far chiarezza su chi:
      1-ha bruciato quella macchina;
      2-ha rubato quelle sedie;
      3-ha divelto quel cestino delle immondizie;
      4-va a manifestare a volto coperto e con le spranghe.
      5,6,7,8… ecc ecc

      E’ evidente che non le interessa… ed un’ipotesi può essere che non le interessi perchè magari c’era anche lei?

      e nuovamente, figlioletto del popolo viola che tanto odia i regimi:

      il popolo viola come il resto dell’estrema sinistra trova lo spazio e la voglia di muover critiche agli stati uniti sulla pena di morte ma mai si sogna di fare lo stesso coi loro amichetti di pensiero figli di mao o con i loro amichetti filo terroristi che lapidano la gente come cani.
      Questo sito che come tutta la sinistra si prodiga nella memoria di Falcone dimenticando che proprio la sinistra l’ha prima criticato, poi boicottato, poi infamato e poi…? Nomi? Orlando(idv), Violante(ds)… ma la lista è lunga!

      Popolo viola… ma perchè non vai a protestare in Iran o a Pechino contro l’assenza di libertà di parola o contro la pena di morte? E perchè lo vai a fare invece a Roma, a Londra, in Canada, in Svezia? Popolo viola… guarda che il biglietto aereo costa uguale!

  102. antonio a 9:09 pm #

    Ma fatemi il favore. Siete soltanto succubi dei politici che non fanno parte di questo governo. Sarete gli stessi che manifesterete contro un qualsiasi governo comunista o fascista. Siete gli stessi che inscenano guerriglie alle partite di calcio. Sono scuse che gli studenti usano per non compiere i loro doveri. Persone senza lavoro che vengono illuse come se con un altro governo starebbero meglio. La verità è che ve la prendete con un nemico che non si espone a voi. Ve la prendete con i poliziotti che quel lavoro non lo hanno scelto per vocazione, ma solo per non rimanere disoccupati. Gente inerme che non può reagire e se lo fa viene accusata da tutti. Ragazzi meditate e vergognatevi.

    • illo a 9:53 pm #

      La nostra sinistra, ovvero ex DS ovvero ex PCI è fatta di coloro che, Napolitano compreso, ha esultato quando l’armata rossa sovietica invase l’Ungheria. ‘Onore alla gloriosa armata rossa’ disse Napolitano in rappresentanza dei suoi. Quelli di ora sono tutti suoi discepoli. Ed ora son diventati paladini anti regimi?
      Come già detto sopra la sinistra ha boicottato e schiacciato Falcone ed ora lo porta sul piedistallo.
      La sinistra ha dato la nascita ai brigatisti e tuttora in qualche modo li difende e giustifica.
      La sinistra in anni ed anni di giunte Bassolino ha sommerso Napoli con la monnezza ed ora da colpa a Berlusconi.
      La sinistra che appoggiava l’invasione di Tito con i partigiani rossi ed ora fa le manifestazioni per la memoria della resistenza.
      La sinistra che condanna l’esecuzione negli usa ma tace sulle migliaia della cina e su quelle nei paesi islamici.
      La sinistra che ha sempre sulla bocca i 9 milioni di morti del nazismo (non del fascismo che spesso confonde) e mai gli 80 milioni di morti del comunismo.
      La sinistra che fà l’ecologista in un comune per una centrale a metano e in altri comuni investe sulle azioni di altre centrali (a metano)
      La sinistra che voleva la prima repubblica in galera per i finanziamenti illegali ai partiti ma con le tasche piene dei rubli del pcus
      La sinistra dell’arcobaleno per la pace che brucia la bandiera americana ma si scorda sempre della cina e del Tibet e di Taiwan.
      La sinistra che pretende di manifestare con la violenza e fuori dalle regole ma denuncia se poi riceve risposta.
      La sinistra antimafia, ancora, che tra le sue file vede il giudice Carnevale che ha scarcerato 400 mafiosi per ‘vizi di forma’.
      La sinistra che tra le sue file ha ladri, quali Casarini e l’altro figlio di papà che facevano gli ‘espropri proletari’… vedi rapine.
      La sinistra che chiama ‘centri sociali’ i vari Leoncavallo.
      La sinistra che ama Obama perchè ha ritirato le truppe dall’Iraq.. mmh.. forse sono ancora là… ma la sinistra ORA fa finta di essersene dimenticata.
      La sinistra che quando è al governo si scorda del conflitto di interessi.
      La sinistra che critica gli altri governi perchè instabili ma non ne ha mai concluso uno.
      La sinistra che protesta per i tagli alla cultura come per i tagli al teatro alla scala che ha 4000 dipendenti!!!
      La sinistra che condanna, ancora, la mafia ma crede ai mafiosi.

      • Zardoz a 1:01 pm #

        illo, tu hai scritto “La sinistra antimafia, ancora, che tra le sue file vede il giudice Carnevale che ha scarcerato 400 mafiosi per ‘vizi di forma’.”
        il giudice corrado carnevale è un magistrato con simpatie berlusconiane, e così si spiegano le sue sentenze vantaggiose per i mafiosi
        http://it.wikipedia.org/wiki/Corrado_Carnevale
        smettila di disinformare

  103. Stefano a 9:09 pm #

    Il poliziotto con la giacca color ocra e le manette lo si vede in una foto sulla gallery di Repubblica con in mano una VANGA!!! ed in un’altra dare una bastonata ad una camionetta dei Carabinieri…

  104. Simone a 9:14 pm #

    RAGAZZI la guerra dei poveri non porta da nessuna parte…non hanno sempre ragione i poliziotti (vedi spaccarotella) non hanno sempre ragione i manifestanti (vedi black block)…ma in questo caso avete montato un caso di stato davvero dal nulla…quando invece dalle foto risulta evidente:il finanziere è caduto a terra travolto nello scontro..si è aperto il cinturone e ha perso manette e manganello ma è riuscito a salvare dai manifestanti la pistola.il ragazzo che ha il manganello è semplicemente quello che è riuscito a sottraglielo.

  105. Matt a 9:21 pm #

    Ma state scherzando? Il finanziere sta tenendo la pistola in modo che non gli venga rubata. Giubotto beige non è un infiltrato, ha semplicemente preso il manganello e le manette del finanziere. Un altro tizio gli ha preso la radio. E l’infiltrato con il giubotto blu, se davvero era un infiltrato, non stava impugnando mazze o picchiando ma tentando di mettere in salvo un collega senza più elmetto.
    Queste proteste violente hanno messo completamente in ombra le manifestazioni dei veri studenti, quelli che vedono il loro paese crollare e protestano per i loro diritti. Chi ripagherà le macchine bruciate, i negozi sfasciati? Sapete chi pagherà il caos di oggi? Soltanto noi.

  106. Francesco a 9:25 pm #

    Questi non sono studenti, né manifestanti. Sono animali e come tali vanno trattati. Poteva finire male? Peccato che non sia successo.

  107. CLAUDIO LUPI a 9:27 pm #

    Io fossi stato il finanziere avrei sparato per uccidere

    • Severo Arduini a 9:32 pm #

      Per CLaudio Lupi:
      magari non sparava per paura di colpire qualcuno dei suoi colleghi in borghese e con il volto coperto. Che ne pensi?

      • tomcat a 9:35 pm #

        Ce la faaaaaiiii? A sevé ripijate!!!

      • Andrea a 9:41 pm #

        è CHIARISSIMO che il finanziere teneva la pistola per far si che dei violenti bastardi non gliela fregassero..lo stavano quasi ammazzando..e voi geni ci avete montato un caso.. e chiedete spiegazioni al ministro dell’interno?????…INCREDIBILE….se voi siete il futuro….

  108. Stefano a 9:37 pm #

    Fossi stato io al posto del finanziere, avrei sparato a tutto quello che si muoveva…SONO SOLO DEGLI ANIMALI…

  109. niki a 9:39 pm #


    BECCATEVI QUESTA!!!

    • Maurizio a 10:04 pm #

      Quello è il simbolo della suola marcata “Vibram”! :)
      Vai a Pittarello o Decathlon, vedi quanti anfibi o scarpe da scalata o per prestazioni particolari ce l’hanno.
      :)
      L’ignoranza è una brutta bestia!

  110. CLAUDIO LUPI a 9:44 pm #

    PER SAVERIO io penso che in borghese non c’era nessun finanziere ma un branco di vigliacchi che di manifestare pacificamente non gli fregava per niente.
    Sai cosa avrei provato se ci fosse scappato il morto come a genova?
    lo stesso sentimento che provo quando sento che un ragazzo e’ morto schiantandosi con la macchina a 200 all’ora ubriaco (un coglione)….

  111. Mico a 9:47 pm #

    http://www.stormfront.org/forum/t764365/
    cazzarola….l’ho trovato cercando “finanzieri infiltrati”, bella gente……….

  112. Maurizio a 9:50 pm #

    MA mi volete veramente dire che voi in redazione sapete conoscere i guanti in dotazione alla Guardia di Finanza? Sapete pure dirmi se erano il modello estivo o invernale? E se era di quelli in dotazione per la truppa, i sottufficiali o gli ufficiali?
    Sapete, io sono nell’ambito, però vedo che non si finisce mai di imparare! :D
    Per fortuna ci siete voi! :D

    • paolo a 9:55 pm #

      E anche se fossero veramente i suoi guanti? gli hanno sottratto tutto, non capisco perchè dovrebbe far scalpore che ci sia un manifestante con i suoi guanti. Una cosa è certa: anche i guanti fanno parte delle cose rubate, in quanto nelle ultime foto non sono più presenti

      • Maurizio a 10:00 pm #

        Sì, sono d’accordo con te, infatti quello che volevo dire è che non è da quello che si vede un infiltrato. La maggior parte delle forze dell’ordine e delle forze armate hanno guanti in pelle in dotazione molto molto simili tra loro.
        Ma molto simili a questi, si possono comprare anche guanti non in pelle dal mercato o nei negozi, chiunque potrebbe averli!
        Invece qui hanno costruito un caso attorno al riconoscimento dei guanti… mah…

  113. Giuseppe a 9:51 pm #

    Il manganello e le manette della bestia con il giubbotto beige, sono quelli che questo idiota ha SOTTRATTO al finanziere ke sta per terra pestato dalle altre bestie!! Altro che infiltrati……

    • Maurizio a 9:57 pm #

      Qui tutti parlano per partito preso, senza ragionare ma soprattutto senza sapere..
      In altri articoli dicevano della presenza di un tipo con una radio simile a quella usata dalle forze dell’ordine. Il bello è che nello stesso articolo si diceva che al finanziere ero stato tolto il casco e sottratta la radio! :D

      La notizia di oggi, come abbiamo avuto sempre modo di vedere negli ultimi anni, si è spostata.
      Non è stata la vittoria per 3 voti, non è stata la corruzione, le minacce e la compravendita di parlamentari.
      E’ stata la pistola del finanziere…

  114. LUca MORELLI a 9:58 pm #

    AVVISO AL GOVERNO: semmai, durante una manifestazione, morisse uno studente o un poliziotto, non si conteranno gli arresti che eseguiro’ di persona di funzionari di qualsiasi ordine e grado appartenenti allo Stato Italiano.

  115. carlo maestri a 9:58 pm #

    forse è il caso che vi informiate prima di dire che è tutto falso, Roma é stata messa a ferro e fuoco,sembrava di essere tornati all’epoca della Roma Impreiale e delle invcasioni barbare!

  116. kimba a 10:07 pm #

    non ce la faremo mai, povera italia, poveri noi…
    ma come si fa a mettersi dalla parte dei mafiosi io non lo capirò mai…armi loro..armi noi..

    • james a 10:03 pm #

      Mafiosi come Scalfaro(PD) e Ciampi(UDC)….capra

  117. Matt a 10:11 pm #

    Comunque, questo post mi ha ricordato perché il popolo viola mi ha sempre disgustato. Perché mentre in Parlamento avviene la compravendita di parlamentari, ai giovani tagliano la cultura ed il futuro, la capitale viene devastata da idioti, la gente viola sta qua a giocare al complotto internazionale quando basta guardare in modo oggettivo la foto per capire come sono andate davvero le cose. Notte.

  118. Frank a 10:11 pm #

    I RAGAZZI NELLE FOTO ERANO MANIFESTANTI, NON INFILTRATI, SONO BEN NOTI NEL MOVIMENTO E SONO STATI ANCHE FERMATI SUCCESSIVAMENTE. GUARDATE QUESTO VIDEO AL MINUTO 2.02.

    NON GETTATE FANGO INUTILMENTE

  119. Incazzato a 10:25 pm #

    Ma non vi vergognate a pubblicare questi articoli?
    Che doveva fare farsi rubare la pistola?
    IO con quelli come voi la pistola la userei …..ma per ficcarvela nel culo.
    Merdosi del cazzo……..fottetevi

  120. Incazzato a 10:26 pm #

    E’ proprio perchè gente di merda che scrive articoli come il vostro che Berlusconi vincerà….
    <bastardi.

  121. Pier a 10:27 pm #

    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia-10188832/1/
    Se andate alla foto numero 10 della gallery di Repubblica potrete ritrovare il nostro simpatico uomo vestito di beige che usa degli arnesi non proprio convenzionali…

  122. ryuckdthsd a 10:39 pm #

    L errore gg è stato inzialmente nostro,io che c’ero avevo gia capito come andava,si vedeva gia da subito quella componente di manifestanti venuta solo per creare scompiglio.Xo ora ke c fossero degli infiltrati tra la folla potrebbe essere vero,nn è cosa nuova…cmq sia basti pensare anche ad un altra cosa,nn voglio giustificare la violenza di oggi,xo questa volta se ne parla di quello ke è successo,e voi idioti ke inneggiata al morto,primo avreste ottenuto l effetto contrario ovvero loro avrebbero avuto un martire x cui lottare,e poi c stava gente ke nn stava facendo nulla la tra i rivoltosi,io stavo facendo dei video e mi sono ritrovato nella calca.Se fossi stato io o altri cm me il Morto i d cui parlate??

  123. ryuckdthsd a 10:43 pm #

    e un altra cosa…il finanziere aveva gia la pistola in mano prima ke gli sfilassero il casco e poi scusate ma gli avevano rubato tutto l equipaggiamento…quanto puo essere resistente la cordina ke lega la pistola alla fondina secondo voi??

    • Maurizio a 10:52 pm #

      Il correggiolo non dura nulla, appunto per questo forse ce l’aveva in mano…
      Ah, se solo voi sapeste cosa significa perdere l’arma di servizio…

      • ryuckdthsd a 11:02 pm #

        Appunto nn è molto resistente,da quanto dichiara il finanziere la sua pistola era volata distante da lui…mi pare ke lui la tenga in mano,poi se veramente fosse volata distante quel poko ke permette il correggiolo,e data la sua resistenza labile avrebbero dovuto portargi via anche quella…

  124. Antiviolenza a 10:43 pm #

    Vorrei fare un po’ di chiarezza, visto che ho analizzato tutte le foto dell’accaduto senza cecità ideologica o di parte. Premetto che sono per le manifestazioni civili non di quelle che bruciano auto, negozi e che attaccano le FF.OO. per dare libero sfogo alla loro violenza.
    Allora, partiamo dal signore col giubbetto marrone, in una foto precedente a quella in cui indossa una sciarpa, ha il volto scoperto e in una addirittura non ha il cappello alzato, molto verosimilmente lo sfollagente e le manette sono del finanziere a terra il quale ha la pistola in mano molto probabilmente per evitare che gli venisse tolta. Infatti il ragazzo li tiene in mano quasi a mostrarli e in una addirittura tenta di nascondere le manette (forse ne voleva fare un trofeo di guerra). Quello col cappuccio grigio non so se è uno che fin dall’inizio copriva il finanziere (quando erano in 30 con spranghe e bastoni) o fa solo finta per non prendersi manganellate. Purtroppo in alcuni ambienti e il presente è uno di quelli, si tende a fare sensazionalismo, in una pagina di facebook addirittura hanno pubblicato una foto di un addestramento di una polizia straniera dicendo che erano finanzieri all’opera oggi contro altri finazieri infiltrati. E giù tutti a dire che l’avevano visto, basta guardare la foto che linko e farsi due tristi risate nel constatare l’odio che oggi si nutre indiscriminatamete nei confronti delle FF.OO. a cosa porta. http://www.facebook.com/home.php#!/photo.php?fbid=172772246090966&set=a.118846321483559.11191.118005041567687

  125. Laura a 10:48 pm #

    ma scusate ma perchè vi/ci accapigliamo tra di noi, è stupido, s ela pistola si è vista i motivi possonoe ssere tanti, è difficile giudicare… io non ce lho ne con la polizia ne con i carabinieri ne con la guarda di finanza che considero al mio servizio cioè al servizio del cittadino, a garantire la nostra salvaguardia, capisco i manifestanti e ci vorrebbe la rivoluzione ma contro quei papponi di parlamentari non contro altri lavoratori che probabilmente avrebbero preferito passare il pomeriggio in famiglia invece di andare a prendere mazate e a darle in giro! è sempre la solita storia, tutto sto casino e alla fine si parla di tutto meno che di politica e dei problemi dell’italia… a me a vedere oggi Roma a ferro e fuoco mi è dispiaciuto molto… moltissimo mi sembra veramente una cosa incivile e vergognosa e nn utile… i certe situazioni è difficile controllare le proprie reazioni… io dico che bisogna smetterla di fare la guerra tra noi polizia da una parte manifestanti dall’altra non è questo il problema, nn è questo il problema principale dell’Italia.. mi viene da piangere mi dispiace tanto….

    • Simone Curridori a 12:31 am #

      Brava Laura..

  126. giovanni a 11:07 pm #

    sempre a difendere le forze del (dis)ordine… ci si dimentica sempre di un fatto però (la lettera post valle giulia in quest’ambito ha fatto dei bei danni): in polizia non c’è mica la leva militare a chiamarti, ci vai perché decidi di andarci e devi accettare il fatto che potrà capitare di mettere a rischio te stesso e di dover cmq difendere il popolo italiano. quindi no, la pistola non ci sta, e non ci sta per niente dato che quella dovrebbe proteggermi e invece mi mette solo a rischio.
    e cmq io vado a pulire i cessi piuttosto che fare il pulotto: è il concetto che trovo sbagliato: punire senza cercar di capire, punire senza prima evitare…

  127. Max/9 a 11:18 pm #

    Ce l’ho anch’io un indovinello per voi.

    In vita vostra, avete mai sentito, o letto, la seguente frase: “L’appartenente ai Black Bloc NOME e COGNOME (foto) è stato processato e condannato a X anni” ?

    Se per caso la risposta fosse no, come ve lo spiegate?

  128. marko a 11:42 pm #

    manifestante che ha rubato manganello e manette successivamente arrestato. complimenti per l’epic fail

    http://roma.corriere.it/gallery/roma/12-2010/studenti/2/guerriglia-roma_c25e875a-0796-11e0-a25e-00144f02aabc.shtml

  129. violapost a 11:53 pm #

    Marko, conosciamo questa foto che non dimostra niente. Purtroppo i fermati del 5 luglio con gli anfibi di ordinanza indossati dai presunti “teppisti” fermati mentre vengono bloccati a terra dagli agenti dimostrano la perizia con cui si curano le fiction… Nel frattempo il Comando Generale della Guardia di Finanza ha mentito come dimostrano i due comunicati contrastanti sull’episodio. E la cosa, naturalmente, ci preoccupa

  130. violapost a 11:58 pm #

    Ah per Marko dimenticavamo la foto se ti interessa la trovi qua: https://violapost.files.wordpress.com/2010/05/anfibi.jpg

    Anche qui avevano fermato i “teppisti” :)

    • tomcat a 7:57 am #

      Nella foto non riconosco né la divisa della Polizia, né quella dei Carabinieri, tantomeno quella della GdF. Chiccazzosaranno? Ah, forse i Vigili Urbani di Roma… O forse non avete ancora capito che quella foto arriva dal Nicaragua o da chissà dove. Secondo me non riuscite a riconoscere una puttana da un travestito. Anche Ibrahimovic è un infiltrato allora, sta a fare la bella statuina tra i difensori… ma prima o poi ve la puccia!!!

  131. diogreco a 12:15 am #

    Più che un finanziere con la pistola in mano, io mi chiederei come cavolo permettono a chi ha scritto quest’articolo di continuare a scrivere, vorrei vedere il caro scrittore, se in una situazione di reale stress, riuscisse a pensare di salvaguardare l’arma in dotazione, visto che oggetto di reale pericolosità, ed in mano a manifestanti non addestrati nell’utilizzo, potrebbe causare una strage. e poi juan carlos, secondo me, l’anti doping è il test psicologico dovrebbero farlo a te. Sono indignato dell’ignoranza che purtroppo devasta questo paese.

  132. Simone a 12:28 am #

    La cosa più triste di tutto ciò…è che ho letto tutti i commenti, ma ho visto poche persone esprimere la propria opinione senza insultare od essere insultate..mentre il caro Presidente, con tutta probabilità, sta beatamente strombazzando con una minorenne per festeggiare il proseguo del proprio governo! Che si faccia il tifo per i poliziotti o per i manifestanti..la cosa che conta più di tutte, (e scusate se mi viene da ridere..amaramente), è che la stiamo prendendo in culo tutti, nessuno escluso e alla stessa maniera!!! Con la violenza non sempre si ottengono i risultati, e gli insulti letti finora sono violenza.. Risultato di questo dibattito in codesta pagina? Zero!!! L’unione fa la forza…come quella che ha dato la vittoria al nostro Premier..perché alla fine conteranno sempre i numeri..quando il nostro scambio di idee sarà costruttivo, forse riusciremo a ricavarne qualcosa di buono..e ad essere in tanti… Ossequi..

  133. Matthew a 12:31 am #

    Peccato doveva sparare a sta gente.
    Tanta feccia in meno.

  134. m.d. a 12:31 am #

    Faccio una piccola premessa. A mio avviso la maggior parte dei poliziotti e dei manifestanti oggi erano persone per bene che non erano li per creare disordini ma per dovere, dovere morale dei manifestanti e lavorativo delle forze dell’ordine.
    Sicuramente tutti avremmo preferito fare altro, purtroppo la situazione attuale richiedeva una manifestazione se non una “rivoluzione”.

    Restano comunque INACCETTABILI i modi in cui la polizia ha caricato come gli eccessi da parte dei manifestanti, ancor di più il modo in cui gruppi di persone (infiltrati o no) danno il via agli scontri e creano pericoli per tutti.

    Oggi sono uscito di casa per fare una manifestazione pacifica, mentre mi trovavo nella parte in fondo di Piazza del Popolo a dare una mano a una ragazza caduta durante la precedente carica, mi sono ritrovato im mezzo ad una seconda carica e sono stato preso da un calcio alla schiena e due manganellate.

    Non stavo attaccando, ero di spalle e si vedeva chiaramente che non ero un pericolo.
    Per fortuna (previdenza) indossavo una giacca da moto con protezioni.

    Penso che il mio sia solo un caso tra molti visto il modo con cui hanno caricato.

    Aggiungo un ultimo pensiero (decisamente utopico).
    Pensate che bello sarà il giorno in cui potremo organizzare una manifestazione insieme alla polizia e alle forza dell’ordine, tutti insieme, pacificamente per far arrivare veramente un messaggio di unità contro i soliti viscidi politicucci.

    • Simone a 12:37 am #

      Allora si che il Governo si ritroverà con le spalle al muro… E comunque mi spiace per quello che ti è successo..secondo me ci vorrebbe una bella rieducazione sia per le forze dell’ordine, che per i manifestanti…ma poi alla fine, chi meglio di noi stessi può essere giudizioso…?! Sembrerebbe quasi una guerra persa a vederla così..dato l’andamento…

    • tomcat a 8:04 am #

      Mi spiace per quello che ti è successo, ma in mezzo a quel casino secondo te come fa il celerino a distinguere il buono o il cattivo? Dopo che per ore ti sei preso vernice, sanpietrini e bombe carta, quando ti dicono di caricare tu carichi e vale la legge del n’do cojo cojo. Se hai la coscienza a posto e non vuoi prendere le manganellate, eviti di startene in mezzo ai focolai dei teppisti. Te ne vai a casa, che tanto così non risolve un cazzo, o ti guardi la scena dal bar più vicino. Se invece la coscienza proprio a posto non ce l’hai, mettiti pure la tuta di Valentino Rossi e stai in prima linea, ma la manganellata ci sta! Quando fuori dallo stadio vedevo i tafferugli con gli Ultras io mi levavo dai coglioni!!!

      • linattuale a 12:39 pm #

        ottima idea levarsi dai coglioni, peccato pero’ che puo’ capitare (conoscenza diretta) che mentre fai il giro largo per evitare i tafferugli, magari spingendo il tuo motorino, quindi a piedi, mani occupate, inoffensivo, per i fatti tuoi ti ritrovi ad essere picchiato non da facinorosi ma proprio dalle forze dell’ordine. Queste cose capitano non saranno la norma ma capitano. Che ci siano infiltrati tra i manifestanti capita, la digos va pure alle assemblee studentesche quando ci sono le mobilitazioni.
        Poi chiaramente questo non cancella il fatto che quei disordini non sarebbero dovuti accadere, che, da una parte, in questo modo hanno sputtanato chi la manifestazione l’ha portata avanti civilmente, e sono la maggioranza, e dall’altra parte (la gia’ citata legge del ‘ndo cojo cojo) lede l’immagine di chi a quella divisa crede e rende onore. Quello che davvero non capisco in questo genere di episodi e’ perche’ manifestanti e forze dell’ordine si presentino in partenza come antitetici, antagonisti. In una manifestazione come quella di ieri che riuniva realta’ diverse, non solo studentesche, e soprattutto pensando che solo il giorno prima erano state proprio le forze dell’ordine a mobilitarsi, per ragioni che gira gira son le stesse: tagli ovunque per mantenere l’odierna aristocrazia, non si e’ riusciti a trovare una convergenza…

      • m.d. a 12:48 am #

        1)Non pretendo che il celerino possa stare a distinguere, non so chi mi abbia colpito e anche sapendolo non avrei nulla da dirgli, stava facendo il suo lavoro in una brutta situazione, al massimo posso offrirgli una birra e una pizza visto che ha avuto il buon senso di non menare forte.

        Il problema non è se uno voglia o non voglia prendere manganellate, sono anche disposto a prenderle se questo può cambiare qualcosa, ne che uno vada in mezzo ai focolai visto che ero quasi a fondo piazza e la situazione è ben diversa da quella di uno stadio.
        Allo stadio mi levo volentieri di torno, ma non sono disposto a rimanere a casa quando c’è in gioco il futuro del mio, e anche tuo, paese.

        Probabilmente la prossima volta mi metterò “la tuta di Valentino Rossi” non per attaccare la polizia ma per cercare di evitare che si ripetano scene del genere.

        Infondo se pochi invasati si fanno coinvolgere da 4 sobillatori la responsabilità è anche di noi manifestanti che invece di fermare le rivolte siamo stati in dietro lasciando che ciò accadesse.

  135. zannino francesco a 2:39 am #

    Che schifo. Siamo veramente nella merda. Ma se continua così prima o poi scoppia la guerra civile.

  136. CLAUDIO a 3:14 am #

    HANNO FATTO BENE I MANIFESTANTI..NN SI PUO ANDARE AVANTI COSI BISOGNA FRENARE..MA SIAMO ARRIVATI AL PUNTO CHE BISOGNA FARE QUESTE COSE X FAR CAPIRE ALLA GENTE CHE BISOGNA STARE CALMI E VIVERE SERENAMENTE…SOLO DOPO IL KAOS CI SARA LA COSI DETTA QUIETE …E DE INUTILE CHE DATE LA COLPA A QUALCUNO E COLPA DI TUTTI , TUTTI FACCIAMO PARTE DI TUTTO…E SENZA GLI SBIRRI NN CI SAREBBERO I MANIFESTANTI .. E SENZA CERTE LEGGI NN CI SAREBBERO RIVOLTE…BISOGNA METTERE LA TESTA IN CARREGGIATA E DARSI UNA MANO A VICENDA INVECE DI USARE LA MANO PER PICCHIARE GLI ALTRI….NN SI VA LONTANI COSI…E BRUTTO DIRLO MA PREFERISCO VEDERE BRUTTE COSE CHE CONTINUARE A PRENDERLO NEL CULO DA CHI STA BENE,E DICE DI RAPPRESENTARCI MENTRE PENSA FIN TROPPO A I SUOI SCOPI..MENTRE A NOI CI LASCIANO IN MUTANDE ANCHE SE CREDETE DI ESSERE FELICI…FRA UN PO CI TOGLIERANNO ANCHE IL DIRITTO DI SORRIDERE QUANDO VOGLIAMO CON IL MICRO CHIP QUINDI E MEGLIO SPACCARE TUTTO E APRIRE GLI OCCHI PRIMA CHE VADA TUTTO A PUTTANE…..FANCULO A TUTTI ..PACE

  137. d.girola@yahoo.com a 3:37 am #

    ho30anni lavoro x mio papà malato e x mangiare,non ho sete di ingordigia!giorno dopo giorno mi rendo conto che il “sistema”o “potere”gode di questa nostra umanità…mi spiego meglio,tanti di noi lottano realmente x i nostri diritti essendo umani,ma purtroppo la maggior parte hanno nel proprio cuore la repressione,il rancore..ciò porta a chi ha il “potere”ad essere ancor più repressivo e voler assoggettarci a loro!tutti i commenti letti hanno1comune denominatore….perchè in1 manifestazione ci devono essere degli infiltrati?avete ragione di questo quesito..io non sono dalla parte delle divise..non ce l ho con loro ma purtroppo la maggior parte sono raccomandati e non meritevoli però tanti di noi si nascondono dietro ad ideali sacrosanti x creare confusione e scaricare i propri problemi con cattiveria….non buttiamo più benzina sul di loro,loro sono fuoco..usiamo la testa,il problema non è cosa ci fanno gl’ infiltrati ma perchè siamo arrivati ad averli nelle manifestazioni in questo modo..non è giusto neanche x loro..x fortuna che l hanno aiutato,poteva finire male..il sistema non usa solo noi operai ma anche questi uomini che possono essere padri di famiglia..ci stanno mettendo l uno contro l altro..sarà anche utopia ma perchè non si può aprire1 dialogo senza sentire i politici?lo so non si può..il mondo vede e sente,dovrebbe osservare ed ascoltare!io RESISTO..VI VOGLIO BENE PERCHè AVETE SENTIMENTI…

  138. Matteo a 5:01 am #

    Ma guardate questa foto: http://www.repubblica.it/images/2010/12/14/204222569-2593fe3f-5576-47f4-bcd9-bc8b994aceeb.jpg

    Vi rendete conto del livello di paranoia a cui state andando in contro? Un gruppo di facinorosi ha tentato di linciare un finanziere, gli è andata bene che non ha sparato, qualche manifestante che si è reso conto di cosa stava accadendo ha tentato di sottrarlo a chi voleva spaccargli la testa con mazze e sanpietrini.

    Riguardo il ragazzo in beige, spesso la soluzione è più semplice di quel che si pensa. Il finanziere ha tentato di arrestarlo, amici sono venuti a “soccorrerlo” passandogli anche il manganello per linciarlo.
    La provenienza del manganello non credo sia così misteriosa, considerato che stavano denudando il povero finanziere e il manganello sarà stata la prima cosa che ha perso.

    • illo a 7:25 am #

      violapost non ha nemmeno notato il probabile extracomunitario (dal colore della mano) che sta per scagliare un mattone sulla schiena del finanziere.

      Da questo blog a me viene semplicemente da pensare che violapost era tra quei teppisti

    • grungo a 8:47 am #

      non è una pietra (sanpietrino) quella che sta cercando di dare in testa al finanziere?
      ancora parlate?

  139. Elassar a 8:03 am #

    Ci siamo accorti vero che le foto sono manipolate? Ciò non significa che il tutto non sia vero, ovvio. Però, sorge un dubbio: perchè manipolarle?

  140. -ADRENALIN- a 8:05 am #

    Imbecilli che non siete altro! Quelli che lo aiutano sono Finanzieri infiltrati!!

  141. Ulixes a 8:32 am #

    Magari li avesse fatti fuori tutti con la pistola quegli imbecilli teppisti il finanziere…

    • davide a 9:03 pm #

      fatti fuori tu!da internet però,perchè se lo usi per scrivere cazzate te ne puoi anche andare

  142. marco a 8:32 am #

    L’uomo con il giubbotto beige, se è per questo, lo si vede anche brandire una pala ! (foto repubblica.it)

    Mistero. :-))

  143. michele a 8:36 am #

    E’ evidente che chi ha scritto il Blog, oltre ad avere le idee un pò confuse, farebbe meglio a dedicare le proprie braccia alla coltivazione. Premesso che la situazione documentata dalle foto e dai filmati (di cui questo blog ha fatto una sagace e mirata “selezione”)lascia emergere una chiara offesa nei confronti del militare appartenente al Corpo (l’Arma sono i Carabinieri cari giornalista dalla 5′ elementare)che giustificherebbe anche l’uso dell’arma a scopo intimidatorio. Non parliamo del fatto se quei vigliacchi l’avessero presa! A parte che sta gente mi deve spiegare il motivo di sto bordello. Manco a me piace il Berlusca, ma piace la democrazia che, anche se ha dei periodi bui, sa rialzarsi da sola. Poi la Gdf nn lavora MAI in borghese ai servizio di O.P. (per lo scolaretto del blog significa ordine pubblico) e l’accezione colleghi si riferisce evidentemente ai colleghi di altre forze di Polizia che, viceversa, lavorano anche in borghese. Cmq il Finanziere ha fatto bene a fare ciò che ha fatto, dando prova di preparazione e freddezza. Chi parla di ordini superiori o politici è figlio di troppe serie tv.

    • davide a 11:14 am #

      LO SAI PERCHè TI PIACE LA DEMOCRAZIA?PERCHè SI FONDA SULLE SCELTE DEL POPOLO E SULLE FORZE ARMATE CHE PROTEGGONO I GOVERNI QUINDI EVITANO LE SOMMOSSE.E TU CHE SEI UN VIOLENTO TI SENTI CHISSà CHI PERCHè RIESCI A PICCHIARE LA GENTE E NON RISCHI DI ANDARE IN PRIGIONE ANCHE SE ABUSI DEL TUO POTERE!SE NON LO SAPEVI VATTI A INFORMARE SU CHE COSA SI FONDA LA DEMOCRAZIA !

      • michele a 5:43 pm #

        Che la Democrazia si fondi sulle forze armate mi è nuova…. Cos’è, hanno modificato la costituzione di recente? Che io sia un violento non lo puoi sapere davide….almeno non ancora.. scherzi a parte trovo divertente parlare con te perchè in fondo anche tu sei uno spaccato della società. Questi episodi (e questi commenti) mi inducono a ritenere sempre più necessaria un’ulteriore riforma dell’istruzione. E’ l’ignoranza la peggior piaga. La libertà comincia laddove finisce l’abuso. Ricordalo. Senza regole non vi è libertà, ma prevaricazione del più forte. E poi è fantastica questa tua gargantuesca lacuna del codice penale….. Nel caso tu non lo sappia se a picchiare è un pubblico ufficiale c’è un aggravante…. studia!

      • davide a 7:29 pm #

        tranquillo che io ho studiato e se ti vai a studiare il diritto pubblico saprai bene che la democrazia senza una forza armata che difende “la democrazia” stessa non può avere luogo e io posso anche essere a favore ma chi abusa del potere conferito secondo me è un vigliacco come i”facinorosi”!sappiamo bene che in queste situazioni si adopera la carica anche quando non c’è di bisogno!e non do la colpa ai polizziotti semplici ma ai capitani che non riescono a gestire la situazione.se sei uno inteligente come credo mi darai ragione,perchè io ammetto che nel corteo ci sono delle teste di cazzo,come nelle forze armate!o no!?!.

      • davide a 7:32 pm #

        quando dicevo che si è violenti non avevo voluto prendermela con te ma se hai la coda di paglia fai bene a scrivere certe cose.

      • michele a 9:51 pm #

        Laddove c’è un gruppo di persone, poliziotti, studenti etc etc gioco forza vi sarà chi è più o meno stupido, chi è più o meno violento etc etc. Io sono un capitano. Presto servizio lontano dalla capitale, ma quando ho visto ciò che è successo sono stato fiero del comportamento del militare. Innanzitutto chi scrive che l’arma è scarica dice stupidate. Figuriamoci un pò, in divisa con l’arma scarica. Tsé. L’arma è carica, ma il cane non è armato. E salvo che lo abbia armato prima (cosa decisamente improbabile) quel dito nel grilletto è assolutamente innocuo. Serve solo a fare presa per non perderla. In quelle situazioni la posizione di sicurezza è quella “fetale”, che protegge organi e parti molli. Occhi, gola, stomaco… Lui invece ha esposto il corpo per proteggere l’arma. Ho visto colleghi investiti da autovetture che sull’ambulanza, feriti, proteggevano l’arma. E sai perché? perchè voi avete pagato affinché quell’arma stia nelle mani di una persona che la sa usare e sa decidere quando usarla, come estrema ratio. Cmq a parte tutto nn riesco proprio a giustificare quello che è successo. Ci hanno rimesso tutti gli italiani, i cittadini di Roma etc etc. Sono sicuro che ci saranno anche colleghi stupidi o non degni di avere l’onore di proteggere chi ha bisogno. Ma il collega in quel caso non può essere posto a capro espiatorio. Un saluto…. Mikè.

      • davide a 9:41 am #

        la tua spiegazione è stata esaustiva per quanto riguarda il finanziere..ma io sono incazzato come te per i vigliacchi violenti cittadini o polizziotti che usano la forza più del giusto,perchè infierire su un facinoroso dopo che lo fermi e continui a dargli calci nel costato o lo trascini spezzandogli quasi il braccio fa scattare automaticamente la reazione del blocco opposto e quindi ad esempio la violenza sul finanziere…poi io sono anarchico romantico non violento e penso che ognuno è libero di esprimere il proprio dissenso ma se per caso ci sono dei punti in comune con altre persone si debba sfruttare questo malcontento comune per fare andare a casa questo pagliacci che stanno al parlamento…lo scrivevo in un altro commento,per me manifestanti e forze dell’ordine devono andare al parlamento come fu nella rivoluzione francese e prendere la bastiglia…naturalmente senza spargimenti di sangue e sena violenza..tu che sei capitano sai bene la situazione comè per quanto riguarda i tagli alle forze dell’ordine perchè neanche con voi(“che siete più rispettabili di noi”)non c’è dialogo con il governo,cisarà un motivo…incazziamoci insieme!come diceva pasolini la guerra è tra figli di papà e poveri(polizziotti),ora è un pò diverso perchè a manifestare c’era gente con il culo a terra come i terremotati,pompieri,precari,alluvionati di scaletta zanclea,ecc…è il momento di unire le forze isolare gli inbecilli e se voi poliziotti al posto di fomentarvi contro appoggereste gli scioperi queste persone se ne potranno andare a casa,da berlusconi a dipietro…non possiamo farci freagare 60milioni di persone da poche centinaia di ladri sul transatlantico!

  144. Frank a 8:44 am #

    ma xk non ve ne andate tutti in Olanda a farvi le canne o in Germania a gelarvi i coglioni???

    La verità è che siete una massa di accannati, vi ho visto ieri a Roma, e alcolizzati e anche sporchi vestiti come le zecche.

    In Italia per fortuna non ci potete stare… BENE! andate in mezzo alle merdaglie punk tedesche, i veri NAZI…. vedete come è meglio….

    AUGURI!

    • davide a 9:08 pm #

      meglio sporchi fuori che sporchi dentro,contaminati dalla politica che ci inculcano ogni giorno che fa più puzza dei fricchettoni!io non la lascio l’italia perchè penso che può cambiare in meglio.tu vatti a fare sodomizzare dalle minchiate di questo governo!non informarti come vanno le cose veramente e poi quando ad un tratto ti trovi col culo a terra penserai potevo informarmi prima!ciao vero camerata

  145. Alessandro a 8:48 am #

    In un paese ideale Polizia, Carabinieri, GdF avrebbero dovuto scortare i manifestanti direttamente in parlamento…

    È vero che sono persone come altre con il proprio lavoro pagato male e tutto il resto. La differenza sta nell’aver scelto di essere strumento di violenza e repressione di un governo criminale che tra l’altro continua a tagliare fondi alle stesse forze dell’ordine.

    Le forze dell’ordine presto dovranno veramente scegliere da che parte stare, dalla parte del governo o dalla parte dei cittadini, del popolo. Per chi si troverà dalla parte sbagliata temo saranno cazzi…

    • Elassar a 9:06 am #

      Eh… da che parte?
      Dalla parte del popolo direi, siamo tutti d’accordo? (Spero di sì!). Ma il popolo da che parte sta? E come lo possiamo sapere? Nei regimi diversi dalla democrazia è un problema capire da che parte sta il popolo.

      In democrazia è facilissimo. Il popolo vota e gli eletti lo rappresentano. Quindi se le forze dell’ordine stanno dalla parte del Governo stanno anche dalla parte del popolo, o almeno della maggioranza di esso. Questo potrebbe non piacerci perchè potremmo non essere d’accordo con l’opinione della maggioranza. A questo punto dobbiamo scegliere: ci piace la democrazia e la accettiamo con tutti i suoi chiari/scuri e limiti o non ci piace e instauriamo un regime.

      Personalmente preferisco essere governato da persone la cui opinione è profondamente diversa dalla mia ma che sono espressione della maggioranza dei cittadini piuttosto che da persone che hanno le mie stesse identiche opinioni ma non sono espressione della maggioranza. Ma forse sono un inguaribile democratico.

      • davide a 9:09 pm #

        bravo alessandro!

  146. ciccio a 8:58 am #

    la pistola doveva usarla.
    le manifestazioni non si fanno così!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • davide a 11:07 am #

      IGNORANTE!TI SEI PIù IMBECILLE DI QUEI COGLIONI ALLA MANIFESTAZIONE!NON TI MERITI UNA PAROLA IN PIù!

  147. ciccioriccio a 8:58 am #

    Perchè tanto accanimento nei confronti delle forze dell’ordine che fanno solo il loro dovere? Siamo ragazzi come voi, come spiegava Pasolini, a casa ci attende qualcuno che ci ama, sempre in ansia per il lavoro che svolgiamo. Nostri colleghi sono rimasti sull’asfalto in una pozza di sangue negli anni di piombo, nelle guerre di mafia, e tutte le volte che lo Stato ha dovuto reagire contro ogni forma di violenza.
    La vostra protesta è giustificata almeno quanto la nostra per i provvedimenti di questo governo, ma deve essere contenuta ed espressa civilmente, ed anche con maggiore rispetto verso chi ha l’ingrato compito, in simili circostanze, di garantire l’ordine e la sicurezza pubblica. Ricordatevi che dentro la divisa ci sono esseri umani, con il loro coraggio (ce ne vuole per fare questo mestiere, credetemi), ma anche con le loro fragilità e paure verso un nemico che non conoscono.

    Pasolini rispose in questo modo ai facinorosi sessantottini che vedevano nel poliziotto il loro nemico giurato:

    Pasolini e la polizia
    «Perché i poliziotti sono figli di poveri. Vengono da periferie, contadine o urbane che siano. Conosco assai bene il loro modo di esser stati bambini e ragazzi, le preziose mille lire, il padre rimasto ragazzo anche lui, a causa della miseria, che non dà autorità. La madre incallita come un facchino, o tenera, per qualche malattia, come un uccellino; i tanti fratelli… Hanno vent´anni, la vostra età, cari e care»
    Pier Paolo Pasolini «Il Pci ai giovani!!», marzo 1968

    • michele a 9:02 am #

      BravO.

    • davide a 10:17 am #

      devi contestualizzare ai giorni nostri!è vero è sempre una lotta civile,ma a differenza dell’epoca non ci sono solo i figli di papà contro gli “sbirri”,adesso c’erano alla manifestazione gente con il culo a terra,come i terremotati dell’abruzzo gli alluvionati di scaletta zanclea,ecc…quando la gente avrà il culo a terra come loro(visto che viviamo una crisi persino più grave di quella del 29)dovrà andare in piazza e insieme alle forze dell’ordine sul transatlantico(montecitorio)e buttare in mare questa gente che ci governa proprio come fecero i francesi con la presa della bastiglia.

  148. claudio a 9:25 am #

    Voleo dire a coloro che hanno dei problemi e dei dissapori con i colleghi poliziotti o carabinieri (anche io sono un militare) molte volte ci troviamo in situazioni di adrenalina pura e di paura controllata….siamo addestrati x questo ma siamo sempre e cmq uomini…tutti questi commenti negativi a che pro? volete demonizzare le forze armate…bene poi quando avete bisogno di noi??? il mio saluto và a quei colleghi feriti che hanno rischiato la pelle x quattro coglioni che non sanno che fare nella vita e rompono le palle a gente che vuole manifestare in maniera pacifica…

    • davide a 10:44 am #

      io penso che l’odio nei confronti delle forze dell’ordine sia “giustificato” in parte,ti spiego con un esempio che non è contestualizzato alle manifestazioni:la maggior parte di loro quando vai in caserma o ti fermano nei posti blocco ti trattano sempre con il sospetto che tu sia un criminale.vieni trattato con superficialità o male.sono peggio dei professori universitari che ti guardano dall’alto in basso,quando come diceva lo stesso pasolini sono figli dei popolani e credimi mi è capitato solo perchè avevo i capelli lunghi di essere stato fermato un ora perquisito e poi lasciato andare con arroganza e ignoranza!mi spiace dire che loro che devono garantire l’ordine e la costituzione hanno poi a casa il busto o il santino di mussolini che è una cosa anticostituzionale(io non sono comunista ma un romantico anarchico non violento che ha fatto i suoi studi ed è arrivato ad un suo pensiero e no un anarchico violento senza sapere chi fosse stato bakunin o kropoctin)detto questo si deve lottare per una vita migliore anche con voi a fianco e mandare a casa tutti i governi che non sono in grado di governare e farebbe piacere ogni tanto sentire in piazza un polizziotto che dice AVETE RAGIONE,invece di dirlo su internet!UN CORDIALE SALUTO

  149. illo a 9:26 am #

    Inoltre ribadisco al popolino viola ed ai loro teppistelli di piazza:

    Visto che gli stessi son sempre presenti in tutta Europa ed America per protestare violentemente contro i regimi…
    Ripeto, caro il nostro violapost, come mai i paladini dell’anti-regime MAI e poi MAI si son visti a Pechino, in Tibet, a Pyongyang o a Tehran?
    Ripeto… il biglietto aereo costa uguale!

    Sarà che siete solo dei teppisti codardi a volto coperto, forti di poter far casino nei paesi civili?

    Violapost, rispondi… con argomentazioni possibilmente ed alle domande qui sopra.

    • davide a 9:16 pm #

      perchè se non fai nulla per il tuo paese non potrai fare qualcosa per un altro!io non sono a favore dei teppisti ma a chi ha intensione di cambiare questo mondo in maniera civile!una domanda per te:secondo te un paese che nelle graduatorie mondiali,per quanto riguarda la censura,è sotto panama dove c’è una sorta di regime,è un paese civile?quindi smettiamola di fare i perbenisti e cerchiamo di lottare in maniera compatta contro questa politica sinistroide o destroide che sia!!!

  150. ryuckdthsd a 9:28 am #

    Guardate sono d’accordo non è questo il modo di manifestare, però tenete in considerazione il fatto che eravamo molti ieri,e tutti con la stessa speranza che quel porco cadesse,è normale che sia successo cosi,io stavo sentendo la radio con il cellulare quando eravamo quasi sul lungo Tevere e nel momento in cui è stato annunciato che Berluscuni non wsarebbe caduto ho visto sul viso di tutti una rabbia incredibile,un intero manipoli di ragazzi delusi,che hanno capito bene o male che con le altre 1000000 manifestazioni non è cambiato nulla,hanno preferito attingere alla violenza e bene o male è servita,ora se ne parla di quello ke è accaduto ieri,e probabilmente ora molti indecisi si saranno convinti che è giusto manifestare.Sulla metreo ho incontrato un signore credo fosse un professore e si è messo a parlare di quello che è successo,e vi dico che a lui nn dispiaceva affatto,credo fosse un rimasuglio dei moti giovanili del passato,e anche altre persone non gli importava nulla della città trovavano giusto tutto.Quindi credo che qualcosa abbia funzionato ieri anche se è costata quello che è costata.Poi smettetale di dire che c sarebbe dvuto essere il morto,il morto poteva essere un black block poteva essere uno studente rivoltoso poteva essere un giornalista però poteva essere un ragazzo qualunque che passava per quella strada poteva essere un turista,quindi valutate tutte la possibili conseguenze di quello che dite

  151. Dee a 9:30 am #

    la parola FINE sull’ipotesi infiltrato negli scontri di roma: http://bit.ly/fhECqL.

  152. marcobonci a 9:33 am #

    domanda legittima, ma sarebbe altrettanto legittimo chiedersi: cosa ci fanno i “pacifici” manifestanti con i sanpeitrini e le bombe carta in mano?

  153. James a 9:50 am #

    Belli i vostri fotomontaggi si vedono a distanza di un miglio e voi come pecore ci abboccate.

  154. Francesco a 9:52 am #

    e io dico …
    spero che la prossima macchina sfasciata da un manifestante “pacifico” sia la vostra … o magari lo scooter bruciato … poi vediamo se avete ancora tanta voglia di sparar cavolate… finchè i danni li subiscono gli altri … “hahaha chissenefrega”, giusto??

    e poi diciamolo …. da che mondo e mondo …
    le manifestazioni non servono e non sono mai servite ad un cavolo … uno SCIOPERO si … forse … ma le “manifestazioni studentescheeee” … bambiniiiiii … a chi volete impressionare?? non se le CAGA NESSUNO… servono solo a far sega a scuola, ma peggio … a farvi ridere dietro e a farvi usare da quelli che VORRESTE impressionare!!
    svegliaaaa

    • MANUELE a 10:38 am #

      e io dico…
      spero che con la prossima riforma il settore più colpito sia quello in cui tu operi, lavori e che ti permette di sfamare la tua famiglia.
      “spacca cose a caso” come ho visto in qualche servizio telegiornalistico” è sbagliato, ma da che mondo è mondo la violenza e il disordine è quello che ha fatto sempre notizia e scalpore. 100 manifestanti con il fischietto non se li cagava neanche la vecchietta che va a fare la spesa e passava di li.
      comunque sono d’accordo con te, le auto da bruciare erano quelle di berlusconi, fini, casini, bersani, di pietro (insomma un po di tutti per par condicio)

      • Francesco a 11:03 am #

        “spero che con la prossima riforma il settore più colpito sia quello in cui tu operi, lavori e che ti permette di sfamare la tua famiglia.”
        OOK … così alla prossima manifestazione vengo io sotto casa tua e distruggo la tua macchina … mal comune mezzo gaudio … e tanto i soldi per rifarsela non li ho nè io nè te …..

        “ma da che mondo è mondo la violenza e il disordine è quello che ha fatto sempre notizia e scalpore.”
        PERFETTOOOOOO !!! intanto abbiamo ancora il Berlusca sulla testa … interessante, vero? se 1+1 fa ancora 2 ………

        “comunque sono d’accordo con te, le auto da bruciare erano quelle di berlusconi, fini, casini, bersani, di pietro”
        NO… non sei d’accordo con me perchè IO non sono per bruciare NESSUNA macchina ……

      • MANUELE a 11:13 am #

        e no francesco, ti contraddici anche da solo! hai detto che la prossima manifestazione vieni sotto casa mia e bruci la mia macchina, quindi non sei neanche tu d’accordo con me, io ti ho detto di bruciare quelle di quei signori che ti ho specificato prima! tanto loro i soldi per ricomprarla non mancano!

  155. martini gianfranco a 10:02 am #

    ringrassiero Dio che ha mantenuto il sangue freddo e non gli ha sparato in faccia, a quei deficenti !!
    e mezzi della finanza ? (pagati con soldoni nostri), chi è stato a incendiarli ? sempre il finanziere ? o quegli pseudostudenti drogati semianalfabeti perennemente fuori corso ?

    • MANUELE a 10:23 am #

      certo che cominciare a scrivere il tuo messaggio con un bel “ringrassiero” e dare degli semianalfabeti agli altri ce ne vuole di coraggio!
      sul fatto che ad incendiare i mezzi della guardia di finanza non siano stati i finanzieri stessi non ci metterei la mano sul fuoco, visto che i nostri tutori dell’ordine (anche questi ti voglio ricordare pagati con soldoni nostri) erano in mezzo ai manifestanti incapucciati e con bastoni in mano! su questo però non ti lamenti? paghi gente, te come me e come tutti noi, che invece di preservare l’ordine lo crea!

      • Nicola a 10:28 am #

        Ti vorrei comunicare che con “soldoni nostri” pagheranno anche i danni dei tuoi amici Black Bloc, che difendi..perchè non puoi venirmi a raccontare che i sanpietrini, i vetri rotti, le macchine bruciate, i cassonetti divelti, le panchine distrutte, sono stati causati anche dai finanzieri! Ma dove vivi, a Paperopoli?

      • MANUELE a 10:55 am #

        prima di tutto se leggi bene non ho mai scritto di difendere nessuno ne tanto meno quelli che tu definisci “i miei amici”, cerco di commentare, come fai te, quello che vedo e sento. e soprattutto cerco di farlo senza paraocchi.
        come ho gia detto in qualche altro commento, spacca cose a caso è sbagliato e “i miei amici” hanno pagato giustamente per aver imbrattato e deturpato una città. le auto da colpire e i palazzi da imbrattare dovevo essere quelli di chi governa e di chi fa finta di fare un’opposizione.
        saluti
        ah preferisco comunque avere come amico un black block che uno con il buco del culo largo come un sanpietrino e la linga sporca di merda. te dove vivi ad Arcore?

      • Francesco a 12:13 pm #

        oMMadonna … e te sai leggere? era ovvio che venire sotto casa tua a romperti la macchina era un eufemismo …
        oMMadonna … ci credo che il confronto è MORTO …

      • Nicola a 4:53 pm #

        I tuoi amici hanno pagato per aver deturpato e imbrattato una città? E in che modo avrebbero pagato?
        I danni ammontano a circa 20 milioni di euro, ma anche se fossero un quarto dovrebbero uscirli di tasca loro.

  156. Andrea a 10:19 am #

    Quei manifestanti…e non vedo perchè non si debbano chiamare così visto che viviamo nella merda grazie a chi comanda…..hanno sbagliato a fare questo casino…perchè così ci rimette solo della gente che non c’emtra nulla ed esegue solo degli ordini ma che a volte sbaglia e sono d’accordo come le forze armate…
    Quello che vorrei dire è che erano mandati dal PD…..cosi avrebbe fatto anche il PDL……ma io dico qst tutta ROMA si deve organizzare irrompere in quel cavolo…de posto dove si riuniscono del quale non mi interessa nemmeno il nome e massacrare tutti i presenti visto che magnano sulle nostre spalle prendono migliaia di euro per stare seduti a scalla le sedie…e pensano solo aloro…
    Qnd si attaccano così fanno solo scena se so messi tutti d’accordo fanno qualche scenetta che se mannano a fanculo fanno apri dei casi giudiziari su chi non de serve più poi tanto rimane li….so tutti attori che se morissero sarebbe un bene per tutta l’italia….ora si che ci vorrebbe un bel gruppo terroristico….ma la polizia anche se dovrebbe ribella….a ste ingiustizie..Io sono contro l’intero costituzione italiana che non serve a nulla. Ce sarebbe altro da di ma me fermo qua se no mi arrestano….

  157. carlo a 10:20 am #

    http://notizie.it.msn.com/fotostory/gallery.aspx?cp-documentid=155535283&page=1
    fanno anche finta di arrestarlo quello con il gibotto beige. è lui stessa sciarpa e sangue finto sulla mano

    • tomcat a 10:25 am #

      Sangue finto!!! AHAHAHA! Guarda che stavano a Piazza del Popolo non a Cinecittà!!!
      Ripigliatiiiiiiii

  158. marcello a 10:23 am #

    che brutto leggere questi articoli…sono un giovane mi sta venendo tanta paura per il futuro, se in questa nazione c’è tanta gente del genere è meglio andare via, vorrei solamente dire a chi scrive questo articolo spero tanto che nella tua vita non avrai mai un parente(figlio,padre,nipoti,cugini) che subisca queste cose…

  159. scarlett73 a 10:25 am #

    INCREDIBILE……sapevo che siamo controllati, ma non pensavo che si potesse arrivare a tanto!
    che vergogna…….

  160. ryuckdthsd a 10:36 am #

    ho letto il commento di qualcuno ke sosteneva ke se manifestanti e forze dell ordine si unissero sarebbe la svolta,e lo appoggio a pieno. Se riuscissimo ad ottenere questo allora le cose qui in italia cambierebbero sul serio,e magari il governo lo faremmo cadere noi,e no quei signorotti sovrastipendiati ke stanno li nel loro bel palazzo di cristallo e nn muovono un dito.

  161. Nicola a 10:37 am #

    Grandissimo ViolaPost dei miei stivali, secondo te il giovane nella foto http://www.flickr.com/photos/intermundia/5261717844/in/photostream/ con lo scudo trasparente in dotazione alle forze di polizia, è un poliziotto infiltrato?

  162. Nicola a 10:43 am #

    Anche in questa foto (http://www.flickr.com/photos/intermundia/5261108323/in/photostream/) e in quella siccessiva si vede il “Presunto infiltrato” col giubotto beige, anche se in bianco e nero, riconoscibile per il guanto da neve! A voi pare un finanziere? A me pare uno che rischia di pigliare una manganellata….

  163. Nicola a 10:45 am #

    Questa foto invece (http://www.flickr.com/photos/intermundia/5261715156/in/photostream/) la dice lunga sulle motivazioni reali dei manifestanti violenti! SPACCA COSE A CASO….magari gli spaccassere la testa a lui e a quelli come lui!

  164. Nicola a 10:46 am #

    Altra foto (http://www.flickr.com/photos/intermundia/5261713404/in/photostream/) dell’infiltrato con la pala!

    • MANUELE a 11:03 am #

      vedo che continui a postare le foto di questo ragazzo con giubutto beige e il guanto da neve. ma quella in cui dei finanziari con i loro bellissimi anfibi fermano a terra un ragazzo con gli stessi bellissimi anfibi ti tieni lontano da metterla online. forse non è neanche colpa tua vista che sta scomparendo magicamente dalla rete!

      • tomcat a 11:07 am #

        Rimbambito non sono finanzieri! La foto non è stata scattata in Italia!!! Ma basta, io mi sono rotto le palle… pecoroni, ignoranti, non riuscite manco ad usare gli occhi, figuriamoci il cervello!

      • MANUELE a 11:25 am #

        mi sa tanto che hai ragione, in italia si tengono ben lontani dal mettere un codice indentificativo sulla divisa e sul casco…chissà perchè?

      • Nicola a 11:54 am #

        Se la posti tu me la metto come sfondo del desktop! Dopo aver fermato il ragazzo cosa avrebbero dovuto fare? E’ normale in quella situazione che quando ne beccano uno lo prendono a manganellate e a calci, riservano lo stesso trattamento che i black bloc hanno per le forze dell’ordine!

    • NeRo a 11:22 am #

      Caro Nicola….guardati questo video: http://video.corriere.it/roma-carica-polizia/139c4bc8-07c1-11e0-a25e-00144f02aabc

      a circa meno di venti secondi dalla fine si vede il tizio col giubbino beije che si qualifica come “collega” …. più chiaro di cosi….

      • MANUELE a 11:29 am #

        secondo me gli dice sono minorenne e non sono un collega.

      • tomcat a 11:38 am #

        Ecco meno male che MANUELE ha aperto gli occhi e le orecchie caro NeRo. Il codice identificativo sarebbe buona cosa, condivido, come sarebbe buona cosa liberalizzare finalmente l’uso degli idranti. Rinfrescano le idee e oltretutto danno una mano ai VV.FF.!

      • MANUELE a 12:15 pm #

        fatto sta che il mio giudizio verso le forze dell’ordine nasce da esperienze personali. sono uno che frequenta gli stadi, e vedere un poliziotto che, mentre mangio un panino, passa con la camionetta e mi fa il dito medio lo percepisco solo come un atteggiamento provocatorio di persone frustrate che guadagnano poco più di 1000 euro al mese e cercano il modo di sfogarsi. (al tempo avevo 14 anni) e per questo sono convinto che a roma ieri e ogni qualvolta che ci siano le forze dell’ordine italiane la situazione peggiora (vedi caso del vicequestore di brescia) per un semplice motivo: i due fronti sono li per lo stesso fine: lo scontro!
        se non vogliamo parlare di infiltrati ok (anche se è molto facile pensarlo considerato i molti poliziotti in abiti civili), ma la premeditazione c’è ed è un fatto grave ugualmente. il codice identificativo terrebbe ben lontanto un frustrato con manganello alla mano a caricare chi gli capita a tiro al minimo cenno di disordine!
        in molti video si vedono manifestanti già fermati dalla polizia e portati via con le braccia alte in segno di resa presi a manganellate da dei fenomeni. a questa gente perchè è permesso ciò?
        aprite gli occhi e le orecchie anche voi…

    • MANUELE a 12:37 pm #

      ecco che ti sei aperto, ho capito tutto su come la pensi…
      se una persona in divisa esercita violenza gratuita e ingiustificata va bene perchè riceverebbe lo stesso trattamento dal black block!
      complimenti, bel pensiero, è un po come dire oggi esco e vado a fare una rapina in banca tanto a me ne hanno inculati tanti di soldi…dimentichi una piccola differenza: che la persona in divisa è li per mantenere l’ordine e non per prendere a bastonate una persona a terra indifesa che non oppone più resistenza.
      secondo me se un manifestante ieri ci lasciava la pelle te esclamavi: bene, uno in meno!
      ah, sul tuo desktop lascia pure la foto di berlusconi…

      • MANUELE a 12:40 pm #

        “Se la posti tu me la metto come sfondo del desktop! Dopo aver fermato il ragazzo cosa avrebbero dovuto fare? E’ normale in quella situazione che quando ne beccano uno lo prendono a manganellate e a calci, riservano lo stesso trattamento che i black bloc hanno per le forze dell’ordine!”
        ecco che ti sei aperto, ho capito tutto su come la pensi…
        se una persona in divisa esercita violenza gratuita e ingiustificata va bene perchè riceverebbe lo stesso trattamento dal black block!
        complimenti, bel pensiero, è un po come dire oggi esco e vado a fare una rapina in banca tanto a me ne hanno inculati tanti di soldi…dimentichi una piccola differenza: che la persona in divisa è li per mantenere l’ordine e non per prendere a bastonate una persona a terra indifesa che non oppone più resistenza.
        secondo me se un manifestante ieri ci lasciava la pelle te esclamavi: bene, uno in meno!
        ah, sul tuo desktop lascia pure la foto di berlusconi…

  165. G. a 10:48 am #

    Ma qual è ii messaggio che questo post vuole far passare? Forse quello di un gruppo di ‘dimostranti’ vittima di un aggressione montata ad hoc? Non c’è una parola, una, di denuncia verso i gravi fatti accaduti! Anche la vostra è violenza. Shame!

  166. io a 11:21 am #

    foto n 22 http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia-10188832/1/il ragazzo col guanto rosso sta’ vicino ad un altro manifestante che ritroveremo quando il finanziere viene SALVATO!!!!!alla seconda foto in alto….ma nemmeno quello che si vede è piu’vero!!!!non siamo tutti dei delinquenti ma le ingiustizzie non stanno bene da entrambi le parti,non possono infiltrare agenti per scatenare tutto sto casino………xche al caro berlusca queste cose gustano..ma andate a cagare!!!!!!!!ci sveglieremo solo quando cia avranno messo col culo per terra.

  167. Giuseppe a 11:25 am #

    E’ incredibile come spesso ci si faccia strumentalizzare perdendo la propria capacità di valutazione. Come si fa a non capire che finanziere cade a terra e viene spogliato della sua attrezzatura tranne la pistola? http://www.lastampa.it/multimedia/multimedia.asp?p=1&pm=3&IDmsezione=9&IDalbum=33370&tipo=FOTOGALLERY#mpos

    • Rpratt a 11:47 am #

      A parte la condanna ferma di ogni tipo di violenza, non credo esista nella storia moderna. un solo esempio di qualcosa di buono raggiunto con metodi violenti.
      Resta che figli della stessa classe sociale si massacrano a vicenda, F.O e studenti magari figli degli stessi tutti sotto i 1.500 euro mese, del resto non ho mai visto un questore prenderle nè un barone universitario, pertanto credo che ogni forma di violenza serva sempre a mantenere uno status preciso.
      Però ad onore del vero questa è la dichiarazione ufficiale della G.d.F.

      Ieri sera, la Guardia di Finanza ha correttamente ammesso la presenza di agenti in borghese sul luogo degli scontri. E ha voluto precisare che l’agente aggredito si è comportato benissimo, ha solo cercato di difendere la sua pistola e non ha sparato.

      ll Viminale ha difeso il suo operato ieri: di sicuro, per contrastare i violenti, sono state messe in campo forze dell’ordine dei vari corpi, e vestiti in vari modi.

  168. Angelo a 11:47 am #

    Guardate l’uomo con il cappuccio grigio, indossa le scarpette bianche che danno in dotazione al pronto soccorso, quindi ciò vuol dire che è un finanziere che lavora al pronto soccorso =D…..pagliacci! Quei guanti ce l’ho anche io e l’ho acquistati alle bancarelle della fiera che si svolge nel mio paese a Novembre!
    Scommetto che, se fosse stato ucciso un agente delle forze dell’ordine ve ne sareste sbattuto i coglioni.
    Rispetto genera rispetto….purtroppo questo gli italiani non lo comprendono

    • Daniele a 12:07 pm #

      Ma di che rispetto parli? Me lo fai capire? Chi e’ che ti rispetta? loro?? hihihihi

  169. luca pagni a 12:03 pm #

    ‎”Non dovrebbe mai accadere che in una manifestazione, per quanto problematica come quelle di oggi a Roma, un esponente delle forze dell’ordine giri con una pistola in mano tra i manifestanti.” IPOCRISIA PURA !!! GLI INFILTRATI LAVORANO IN BORGHESE E RISCHIANO LA PELLE PER 1200 EURO AL MESE, VOI LO FARESTE ? forse no ! IPOCRITI

  170. elena a 12:05 pm #

    ..il tizio che soccorre il finanziere (infiltreto finto manifestante)HA LE SCARPE BIANCHISSIME PULITE, NUOVE…se capisce subito che non è dei manifestanti!

    • Elvira a 12:14 pm #

      non fate ridere i polli x cortesia ^^

      • massimo a 12:47 pm #

        Ha perfettamente ragione Elena altroche piacere e piacere ma svegliati te piuttosto e smetti di guardare i faziosi corrotti abominevoli TG che ti relazionano perfettamente solo notizie come cogne garlasco yara ecc ecc che dovrebbero interessare solo gli inquirenti ma che diventano vere e proprie TELENOVELE in quanto un TG dura mezz’ora e di cazzate ce ne stanno molte o poche ma ben curate…
        Forze dell’ordine: VERGOGNATEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Francesco a 12:25 pm #

      hahahaha
      sarà un INFERMIERE in borghese INFILTRATO pronto ad aiutare chi si fa male … ma … e se il lacci fossero NERI??? oO
      …. potremmo tutti andare a lavorare ai RIS da quanto siamo “analitici”….

  171. simona a 12:32 pm #

    facile dire che la rivoluzione si fa stando a casa a studiare o in ufficio a lavorare…e chi il lavoro non ce l’ha cosa deve fare?chi non puo’ studiare perkè figlio di disoccupati o di gente che non arriva a fine mese cosa deve fare? manifestare e protestare è un diritto di tutti sino a prova contraria e io,se voglio,devo essere libera di poterlo fare senza essere pikkiata per questo…il compito delle forze dell ordine è quello di reagire all offesa e non di attaccare contro gente pacifica.in questo momento le manifestazioni e le proteste sono indispensabili perkè,anke se berlusconi ha avuto la fiducia dai suoi colleghi corrotti,a noi non interessa NON LO VOGLIAMO AL GOVERNO,SE NE DEVE ANDARE!!!!!!

    • illo a 12:46 pm #

      ma cosa dici?
      1 – idiota! perchè? – perchè se hai un reddito basso e studi, invece di cazzeggiare al centro sociale, hai le borse di studio;
      2 – idiota! perchè? – perchè protestare è si un diritto mentre devastare una città non lo è: gli studenti stavano manifestando in piazza, dove la manifestazione era autorizzata, ed in piazza nessuno ha fatto carica.
      3 – idiota! perchè? – perchè dici: “il compito delle forze dell ordine è quello di reagire all offesa e non di attaccare contro gente pacifica”… gente pacifica? quella che ha dato fuoco alle macchine?
      4 – idiota! perchè? – perchè tu parli di essere contraria ai regimi ma ti spiego una cosa che comunque credo farai fatica a comprendere: il governo attualmente insediato è stato votato dal popolo italiano e sta legittimamente governando, bene o male, il paese. Tu dici: “se ne deve andare!!!!!”… no cara la mia stalinista! Non se ne deve andare perchè, a tutti gli effetti, la minoranza vuole così. Non c’è stato un colpo di stato ad insediare questo governo ma delle libere elezioni. (leggiti la Costituzione, tanto citata da Voi Stalinisti quando vi fa comodo).
      5 – studia e leggi prima di parlare
      6 idiota

      • massimo a 12:55 pm #

        Illo sei offensivo quanto fesso e non meriti nessuna replica SVEGLIATI che è ora IGNORANTAZZO!

      • davidesan a 1:30 pm #

        ma perché chi non vuole berlusca al governo deve essere necessariamente stalinista o di un centro sociale? mi puoi spiegare perché lo voti? non è provocazione è che non riesco a farmelo dire da nessuno…
        comunque hai ragione riguardo il fatto che sia al governo per mandato e non per atto di forza, ma ciò che non conosci è la differenza che c’è tra una democrazia formale e una sostanziale…
        studia quello pls

      • davide a 10:14 am #

        illo a te ti hanno fatto il lavaggio del cervello con radio televisioni ecc.ecc.non capisco perchè la gente che va in piazza si deve considerare comunista(STALINISTA),vatti a studiare anche la storia dei movimenti italiani che la maggior parte di loro erano leninisti e marxisti e l’unico movimento stalinista è stato attaccato duramente anche in italia quando ci fù la crisi con l’ucraina!ognuno è libero di manifestare e alla manifestazione c’erano anche i terremotati che il tuo governo ha lasciato a farsi fottere gli alluvionati di scaletta zanclea,che quando c’è stata l’alluvione,dove ancora ci sono corpi da recuperare dopo un anno e più,berlusconi è andato alla prima di”barbarossa”insieme al ministro dell’interno!c’erano ance i pompieri a manifestare.ERANO TUTTI STALINISTI?non fare l’uomo di cultura se come basi hai le minchiate che ti vengono dette alla televisione o perchè leggi qualche articolo dei “facinorosi”del GIORNALE.aggiungo che pure io sono contro la violenza ma non posso farmi mettere i piedi in faccia da chi parla quando berlusconi vince e quando perde si sta zitto!

  172. illo a 12:52 pm #

    al popolo viola che giustifica le violenze… per non contraddirsi dovrà darmi ragione…
    ovvero
    io ritengo altamente ingiusto ciò che sta propagando questo sito
    quindi
    dovrei, a parer loro, poter dar fuoco alla loro sede…
    e senza che la polizia mi picchi o mi arresti perchè lo sto facendo!

    no?
    perchè no? non avrei il diritto di manifestare a modo mio?

    • massimo a 1:02 pm #

      Sei un terrorista altrochè manifestante usa i termini appropriati al momento storico.
      Chi ha sempre cercato lo scontro in realtà chi fomenta odio spacciato per amore chi ha devastato l’economia la cultura la sanità l’istruzione…..ovvero il paese, chi si infiltra tra i manifestanti e spacca brucia devasta SOLO PER SCREDITARE le manifestaszioni sgraditissime al nano mafioso e far parlare la gente come te???

      • illo a 1:16 pm #

        …altro idiota…
        gli infiltrati servono alle forze dell’ordine per conoscere le intenzioni dei teppisti, sapere dove sono diretti, carpirne nomi, volti e luoghi d’incontro.
        Ecco perchè capita che ogni tanto la polizia ne atterri uno per trattenerlo quel tanto che basta per prendere informazioni fresche, soprattutto nei momenti di maggior tensione.
        Ci sono metodi ben più efficaci, anonimi e sicuri per fomentare violenza e Voi dovreste saperlo bene.

        PS. Ma come scrivi? sai cosa è un verbo, soggetto, predicato. Le virgole le conosci? O sei uno studentello troppo impegnato a fare il teppista per aver tempo di aprire qualche libro che non sia la storia del Chè scritta da qualche stalinista?

    • G. a 1:04 pm #

      sono con te

  173. Daniele a 1:20 pm #

    E questa come la mettiamo?
    http://www.repubblica.it/scuola/2010/12/14/foto/roma_gli_scontri_con_la_polizia-10188832/1/
    foto 24 – Perche’ quello vestito normale sta tranquillo tra i polizioti con il manganello in mano?

    • davidesan a 1:34 pm #

      perché da che mondo e mondo esistono gli agenti in borghese

  174. Andrea a 1:31 pm #

    Andate a guardare a pagina 13 di Repubblica di oggi. C’è il tizio con la giacca a quadri con addosso la giacca da finanziere. Interessante no?

    • davidesan a 1:36 pm #

      in realtà no…sarà stato un agente in borghese…doc’è il problema?

  175. ________ a 1:38 pm #

    Al minuto 2.03 del seguente video appare il famigerato “piumino beige”.
    E’ un ragazzetto, sembra.

  176. tommaso a 1:41 pm #

    il fatto che ci sia uno sbirro infiltrato cari ragazzi non è che un modo per prevenire questi episodi e per evitare che la situazione degeneri! non a caso lo sbirro infiltrato della prima foto col cappuccio grigio fa da scudo! ragazzi miei non siate bigotti, grave è che il finanziere abbia la pistola non che ci siano infiltrati, perchè ad ogni modo quello che si è verificato non ha scuse, creare disordine “civile” è un conto, e fa parte del giusto spirito di una manifestazione, distruggere, creare il terrore cari miei è a scapito solo di noi contribuenti, e mi riferisco a i mezzi bruciati distrutti o danneggiati, edifici e attività….. aprite gli occhi e diffidate da queste vigliacche e superficiali considerazioni! è da premiare lo spirito di osservazione di questo reporter sicuramente, ma le considerazioni finali a me sembrano del tutto inopportune dato che gli sbirri infiltrati si rendono necessari proprio per le azioni degli imbecilli.
    manifestiamo civilmente e forse qualcuno ci ascolta!
    cosi facendo invece si passa dalla parte del torto e si rischia solo di essere screditati come è giusto che sia!
    bella sghi!
    tanto prima o poi Berlusconi more!

    • davidesan a 1:45 pm #

      assolutamente concordo con te, anche se non credo sia un problema in assoluto che abbiano la pistola…dipende sempre chi la utilizza, ad esempio il finanziere con la pistola in mano è stato in gamba a non usarla nonostante fosse sotto pressione…

    • davide a 10:22 am #

      ma cazzo con tuti gli agenti infiltrati non sono riusciti a fare evitare sto macello?se servono a prevenire queste situazione come mai non hanno arrestato prima sti coglioni?a questo punto mi chiedo se hanno voluto farli sfogare per infangare la manifestazione però dopo la situazione gli è sfuggita di mano!!!!

  177. Poppo a 1:42 pm #

    Manifestanti COGLIONI! sempre a scassarci la minchia e le palle con le loro cretinate. Fanno Violenza, bene io me li impolpetterei dal primo all’ultimo a sti coglioni teste di cazzo. Distruggono, tanto ci siamo noi cretini che paghiamo. E’ VERO MANIFESTANTI DEL CAZZO??? ma statevene a letto a farvi le pippe anziché scassarci la minchia. Cmq, chi ha scritto sto articolo è un altro decelebrato: è possibile che giubottino Beige abbia fregato manganello e manette ad un finanziere prima aggredito??? Dico, ma ci vuole assai a farsi quattro ragionamenti?? O al solito cercate la mezza scusa per scaricare la colpa ad altri??? Fate pena e schifo, siete solo degli inutili insulsi teste di cazzo e sacchi di merda. Non sapete che cazzo fare. Ma vaffanculo va.

    PS: SUCA

    • leone a 2:00 pm #

      SU QUESTO LINK LA FOTO CHE DIMOSTRA CHE C’ERANO FINANZIERI IN BORGHESE, BASTA LEGGERE LA SCRITTA SULLO SCUDO!

      http://tg24.sky.it/tg24/cronaca/photogallery/2010/12/14/manifestazioni_cortei_studenti_scontri_polizia_fiducia_governo_popup.html?p=16

    • davide a 10:27 am #

      u sucaminchia abbusivu mi pari ca si tu!se uno ha da manifestare per fare valere le proprie idee lo deve fare.che poi ci sono sucaminchia violenti non è colpa della tanta gente pacifica che era la.sei un ignorante perchè ignori chi c’era la,oltre a quei coglioni violenti.c’erano pompieri,precari,terremotati e gli alluvionati della nostra terra,quelli di scaletta zanclea,prima di sparare altre minchiate vatti a informare!!!

      • davide a 10:28 am #

        a dimenticavo suca onorabile testa di minchia ignorante!!

  178. vinnie costante a 2:01 pm #

    Le soluzioni sono due, o ci si comincia a travestire pure noi da finanzieri oppure si vieta categoricamente di andare a volto coperto nelle manifestazioni e ci si toglie di dosso la responsabilità di questo tipo di “manifestanti” .

  179. Dante a 2:03 pm #

    Inizio col dire che io non ero a Roma, tuttavia dopo aver letto i vostri commenti ho un paio di cosa da dire.

    Nella mia opinione, chiamare manifestanti coloro che si presentano a stadi, manifestazioni o quant’altro con il passamontagna ed armi è un offesa ed infangamento di tutti quelli che sono andati lì a difendere pacificamente il proprio paese ed esprimere la propria opinione. Diritto sacrasanto protetto dalla costituzione.

    Per quanto riguarda questo articolo è chiaramente più favola che realtà, tuttavia considerando quante persone violente ci sono nelle forza dell’ordine non è soprendente. Io sono un sostenitore della polizia, in quanto organo fondamentale per la protezione di ogni paese, e sinceramente se fossi stato al posto suo penso avrei sparato per difendermi.

    Di casi di abusi di forza da parte della polizia ce ne sono centinaia ogni anno, ma questo non è uno di quelli, e non ci dimentichiamo che questa è gente che si fa il culo per pochi soldi, e vengono politicamente strumentalizzati.

    Chiarezza e prove reali vanno mostrate prima di offendere e diffamare, non scatti ed interpretazioni!

    Concludo col dire nonostante in principio io sia un sostenitore della forze dell’ordine, quando vedo poliziotti in giro, la mia prima reazione è paura. Mi dispiace dirlo, ma ci sono coloro tra voi che indossano l’uniforme per giustificare violenza e abuso esattamente come quei criminali usano la manifestazione per giustificare la propria violenza.

    Questa è la mia opinione, giusta o sbagliata che sia.

  180. Michele a 2:03 pm #

    Maddai scoprite oggi che c’è chi fa l’infiltrato di professione??

    mica male…….

    mi piacerebbe sapere se sto giro in galera ci vanno ancora i celerini che prndono bastonate a 1.500 euro al mese oppure come da codice penale………….:

    Ai sensi dell’articolo 337 del codice penale (Resistenza a un pubblico ufficiale): “Chiunque usa violenza o minaccia per opporsi a un pubblico ufficiale o ad un incaricato di un pubblico servizio, mentre compie un atto di ufficio o di servizio, o a coloro che, richiesti, gli prestano assistenza, è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni”.

  181. thepreacher a 2:09 pm #

    qui leggo che, anzichè essere compatti, ve la state dando di santa ragione con le parole…

    • leone a 2:17 pm #

      Cercando sul web si trovano molte informazioni perchè per fortuna c’è gente che non ha paura di documentare i fatti…..

      SU SKY NEWS 24 a questo link http://video.sky.it/?bclid=708670024001&bctid=710381928001#video – guardate attentamente al centro dell’immagine dal secondo 00.39 al secondo 0049 appare lo stesso FINANZIERE che ha protetto dall’aggressione il FINANZIERE CON LA PISTOLA che partecipa direttamente agli sconti precedenti al Senato, stesso giacchetto blu, stessa felpa grigia con cappuccio, stessi jeans azzurri e scarpe bianche (e fin quì niente di strano, ce ne sono tanti direte….) ma se guardate bene si vede che indossa gli STESSI GUANTI DA FINANZIERE….e non ditemi che anche questo può essere casuale….questa è una prova!

  182. M. B. a 2:13 pm #

    Per Emanuele – Ma tu hai il coraggio di chiamare “manifestazioni” il devastare un centro urbano ed assalire in 10 un uomo delle forze dell’ordine che, non certo per suo piacere ma semai per dovere, sta lì rischiando la vita per un normalissimo stipendio da impiegato? Ma vergognati….
    E, comunque, chissà perché, ogni volta che c’è una manifestazione violenta, si cerca sempre di far risaltare colpe ed errori delle forze dell’ordine, non magari di chi – cosa assai più grave – mette a ferro e fuoco strade e piazze, sfasciando tutto e mettendo a repentaglio la vita di innocenti.
    Il fatto è che certa gente nasce e vive solo per contestare, disprezzando il lavoro degli altri. Di nuovo…VERGOGNATEVI e fate qualcosa di più costruttivo!

    • alexia a 2:26 pm #

      La violenza non è mai un modo giusto per cambiare veramente le cose. Ma spesso la disperazione e la rabbia ti porta a situazioni estreme.
      Vergognati tu, che non vedi che ti stanno privando del futuro.
      Evidentemente hai al vita facile.

    • MANUELE a 1:08 pm #

      non so se è rivolto a me, emanuele è diverso da manuele, ma considerato che non vedo altri messaggi firmati emanuele, deduco sia rivolto a me.
      ti rispondo molto semplicemte: ho sempre scritto che chi devasta negozi auto a caso, e sottolineo a caso, è da condannare e la gente responsabile di tali gesti è giusto che sia stata punita. io non mi devo vergognare proprio di niente, la penso in una certa maniera e se a te non ti sta bene poco me ne importa. manifestare è un diritto e con migliaia di persone in una piazza, polizia in assetto antisommossa e centinaia di testa calde, passare da una manifestazione pacifica ad una guerriglia urbana il passo è breve. alcune volte è colpa di chi si presenta in piazza incapucciato e con un badile in mano (caso di roma) altre volta è colpa di chi, frustrato, ordina cariche contro persone inoffensive abusando della sua posizione (caso vicequestore di brescia). ma sta pur certo che le due parti sono poco distanti! com’è che si dice? due faccie della stessa medaglia? ecco una roba del genere. ma d’altronde cosa ti vuoi aspettare da una paese governato da dei lottatori di wrestling che siedono in parlamento e da dei ministri con a carico denuncie per aver morsicato le caviglie di un funzionario di polizia? da un clima di violenza purtroppo non se ne può uscire lanciando fiori!

  183. alexia a 2:23 pm #

    Flavia… da quando le rivoluzioni si fanno sedute in poltrona? Il lavoro chi te lo dà? Pensi che lo studio ti servirà a qualcosa domani? Già oggi hanno snaturato al cultura e la formazione… non esiste più. I giovani, presumo quelli della tua età, sono una massa di ignoranti. Solo che qualcuno capisce che gli stanno togliendo il diritto non solo a formarsi ma anche a PROGREDIRE… e altri no (tipo te). Pensi che basti studiare per avere un futuro brillante? Ho 36 anni, mia cara, una laurea, 6 pagine di curriculum e prendo 850 euro al mese… riusciresti a viverci? Tu che magari hai l’iphone… e ti fai pagare tutto da mamma e papà?
    Ci stanno togliendo il futuro, i sogni. LA LIBERTa’.
    Non giustifico la violenza, assolutamente. Penso che non si ottenga granchè. Ma non ditemi che NON CI SONO i motivi per esser DISPERATI e INCAZZATI NERI.

  184. Pantera Nera a 2:24 pm #

    Scusate per la prossima manifestazione mi devorei attrezzare mi aiutate a segliere:

    http://www.madmaxco.com/prodtype.asp?s=4s69Xn2735100&strParents=&CAT_ID=132&numRecordPosition=1

    http://www.madmaxco.com/prodtype.asp?s=4s69Xn2735100&strParents=&CAT_ID=133&numRecordPosition=1

    http://www.madmaxco.com/prodtype.asp?s=4s69Xn2735100&strParents=&CAT_ID=166&numRecordPosition=1

    Vi voglio ricordare che esiste la libera vendita per questi oggetti, quindi qualsiasi cittadino può entrare in un magazzino o sul sito che ho indicato acquistare gli oggetti.

  185. cris a 2:28 pm #

    Chi ha scritto questo articolo dovrebbe vergognarsi, strumentalizzare così chi rischia il culo per €1300, avrei tanto voluto il giornalista “dentro” la carica
    così da sentire ancora la sua puzza di merda…….

  186. mauro a 2:45 pm #

  187. Ross a 2:52 pm #

    che tristezza, siete semplicemente dei fomentatori di violenza ed odio.
    Questa è istigazione a delinquere.

  188. mauro a 2:55 pm #

    eccolo il “finanziere in borghese” che viene preso.. per me era uno che s’era rubato le manette e manganello a qualche finanziere, magari proprio a quello caduto a terra. Che poi stia lì in piedi indisturbato con un manganello in mano e nessuno lo caghi è un altro discorso ma da ste foto non si puo’ giudicare..
    Che ci fossero forze dell’ordine infiltrate è sicuro, ci sono un sacco di foto di agenti in abiti borghesi (jeans e giubbotto, alcuni anche sciarpe) in mezzo a quelli in divisa, chi solo con il casco chi solo con lo scudo, ma tutti con il manganello. Che siano stati loro, o fascisti, o ggiovani dei centri sociali che volevano fare la rivoluzione, a fare i casini non lo so dire…penso un po’ un po’ ed un po’, resta il fatto che sti 100-200 o quanti erano, idioti abbiano menato indistintamente anche altri manifestanti e che siano riusciti a mettere in cattiva luce tutto il movimento degli studenti nel complesso, che stava iniziando a rompere le palle perchè aveva la solidarietà dei media e della popolazione ed anche visibilità internazionale. Io “penso” siano stati provocatori infiltrati ad arte, se facessero parte delle forze dell’ordine non so dire. Provocatori che hanno appunto provocato sia la polizia sia la parte idiota (c’è sempre) dei manifestanti.

  189. leone a 3:20 pm #

    Allora prima il tipo viene fermato dalla Finanza

    che lo passa alla Polizia ma lui dice “sono minorenne”

    e allora il responsabile dice va be…..e loro lo trattano coi guanti…..

    MA DAI! Scusate ma vi beccano in una manifestazione violenta con in mano un manganello e un paio di manette e invece di gonfiarvi di botte (come quelli che appaiono subito dopo di lui nel video) vi mettono a posto la giacchetta??

    Come minimo se siete persone normali prima vi pestano ben bene e poi vi processano per direttissima per possesso illegale di beni dello stato atti all’offesa

  190. Giuseppe Campisi a 3:26 pm #

    Difendere in maniera assoluta una o l’altra parte non ha senso e non serve a nulla, e certamente non è necessario l’utilizzo di un linguaggio prepotente e offensivo come quello che i nostri cari politici ci hanno ben saputo insegnare. La legittimità di un’azione si gioca sempre su rapporti di forza, così la violenza della polizia è legittima perché è la violenza dello Stato, è la legittimità dello Stato si fonda sul monopolio della forza fisica, della coazione e della punizione. Chiunque voglia utilizzare azioni violente contro lo Stato non dovrebbe lamentarsi della reazione violenta dello Stato, ma dimostrare di essere più forte dell’avversario. Ogni rivoluzione è uso della forza, ognuno agisce è si prende la responsabilità delle proprie azioni. Quello che rovina la lotta è la menzogna, la volontà di allontanare da se ogni responsabilità attraverso la bugia…questo lo Stato lo sa fare perfettamente.

  191. lillo a 3:33 pm #

    a pensare male spesso ci si azzecca, ma con un uomo a terra ferito non pensare che il manganello e la radio siano le sue e gliele abbiano fregate vuol dire farlo apposta!

  192. Zata a 3:39 pm #

    Ma la volete piantare con questa cosa dei “Guanti da Finanziere” … quei guanti si trovano per 25 euro su internet! non sono mica di uso esclusivo alle forze dell’ordine.
    Il Finanziere aggredito ha fatto l’unica cosa che poteva fare, difendere la sua pistola di ordinanza dal rischio che venisse sottratta da parte degli aggressori. Ma ci credete sul serio alle boiate che vogliono farvi credere? I casinari ci sono sia da una parte che dall’altra, ma vi assicuro che da quando lo sport nazionale è diventato “Sputtana le forze dell’ordine su You Tute” vi posso garantire che un operatore di P.S ci pensa 1500 volte prima di fare qualche boiata.

  193. Matteo a 4:53 pm #

    Mi vergogno di essermi considerato parte del cosiddetto Popolo Viola. Come può un blog “ufficiale” scrivere questa marea di sciocchezze?

    Usate la testa.

  194. Carlo a 5:23 pm #

    BUFFONI!!!

  195. michele a 5:24 pm #

    La verittà è che chiunque ha il coraggio di difendere questi delinquenti che hanno generato solo bordello è gente che evidentemente non ha un cazzo da fare se non piangersi addosso accusando chiunque altro delle proprie colpe. Se tanto ci tenete al vostro futuro rimboccatevi le maniche e domostrate di sapervi fare un culo sia che studiate sia che lavorate.Perchè di ragazzi che si lamentano c’è ne sempre di più e sempre meno con voglia di fare….questi sono fatti tutto il resto chiacchere.

  196. Francesco a 5:57 pm #

    AAAAhhh ma che palle con ‘sto povero finanziereee!!!

    gli infiltrati ESISTONO … BUH!!! SORPRESAAAA!!! ooh, L’ACQUA CALDAAAA!!!

    ma che minchia … da decenniii …sono sempre esistiti ed esisteranno per sempreeee!!! … ci sono infiltrati nella mafia… nella camorra … tra gli spacciatori di droga …
    … e perchè CAZZO esistono?? per cercare di salvare NOI dalle TESTE DI CAZZO che vogliono uccidere o vendere merda…. o da altre teste di cazzo che voglio distruggermi la macchina, il negozio , la cittàà!!!

    ma cazzooo …persino Starsky ed Hutch negli anni ’70 si infiltravano tra i delinquenti… ma siete venuti giù dalla montagna con l’ultima piena???
    DOVE CAZZO VIVETEEE??? O avete tutti 15 anni ???

  197. alma12 a 6:37 pm #

    AD OGNI MODO…
    COGLIONAZZI DEL POPOLO VIOLA…
    IL GOVERNO E’ ANCORA IN PIEDI…
    E SE FAI LO STRONZO IN PIAZZA TI BECCHI LEGNATE!

    NON TI STA BENE?

    TI FOTTI!

    • M. B. a 6:47 pm #

      Bravo Michele, bravo Francesco!!!!!!!
      Ad ALEXIA:
      Dici che ho una vita “tranquilla”. Beh, secondo me giudichi troppo gli altri senza sapere.
      In effetti, oggi ho una vita “tranquilla”, come dici tu, ma ti assicuro che questa tranquillità me la sono guadagnata tutta, senza raccomandazioni o aiuti di sorta. Sai come? Lavorando sodo, per 6 anni, circa 10 ore al giorno di media, a gratis o poco più, fiducioso nella sola esperienza che mi stavo costruendo, esperienza che mi ha permesso oggi, da poco, di trovare il tanto ambito “posto” di lavoro. E non è certo perché ho trovato questa “tranquillità” che mi adagio, anzi, continuo a sgobbare 10 ore al giorno perché confido sempre in quella fiducia di cui sopra.

      Non sarà forseche appartieni tu alla categoria di quelli che, solo perché sei riucita ad arrivare alla fine del tuo corso di studi, credi che lo Stato ti debba far trovare subito la pappa pronta?
      Credo che se ognuno di noi, nel proprio piccolo, desse il meglio in ciò che fà, ne gioveremmo tutti. Una società migliore non si ottiene certo andando a sfasciare uno dei centri storici più belli del mondo o, peggio, picchiando chi, per umile mestiere, difende le istituzioni.

      • alma12 a 8:21 am #

        io è dal 97 che sgobbo come artigiano aspettando che arrivino tempi migliori. E sgobbo quasi interamente per pagare mutui e tasse. Sgobbo anche per pagare la pensione anche a quei maledetti che vorrebbero tartassarmi ancor di più solo perchè sono artigiano pur sapendo che una pensione mia difficilmente l’avrò. Sgobbo anche per pagare i danni di quei bastardi che null’altro hanno da fare. Sgobbo anche per pagare l’Inail a tutti i bastardi che si mettono in malattia per prendersi un giorno di ferie pagate pur sapendo che se mi faccio male a me non mi risarcisce nessuno. Sgobbo per mille altre cose che reputo ingiuste…
        MA
        non scendo in strada a bruciare auto, a devastare negozi o a lanciare sanpietrini ai poliziotti. Tanto meno mi metto a sbraitare di regimi o di dittature visto che mi sembra evidente che ognuno fa e dice ciò che vuole anche a danno degli altri.
        E se non mi sta bene, visto che non sono nè in un regime ne sotto dittatura, ho tutto il diritto e la libertà di andarmene dove più mi piace, cosa che non accade nei paesi amici della sinistra e dei popolini viola come in Cina, Iran, Corea ecc ecc.
        Una cosa però che mi fa veramente incazzare sono sti comunistini vestiti di viola che mia parlano di legalità e democrazia. Loro che hanno segnato tutta la vita della mia famiglia. Loro, che, a guerra finita, hanno messo una bomba nella casa di mia madre il giorno prima che partorisse, loro che hanno ammazzato parenti e amici. Loro che hanno cercato di eliminare anche mio nonno. Loro che portavano la gente nei boschi e la strappavano in due legandola a due alberi stretti che poi rilasciavano… e tutto questo perchè? perchè i bastardi partigiani rossi filo titini volevano la jugoslavia e tito ed eliminavano non solo chi non era d’accordo ma anche chi si asteneva dal dare assenso. Di quei bastardi partigiani comunisti tutti qui ne conoscono i nomi e personalmente ne ho conosciuto anche qualcuno.
        Conosco invece molti dei loro nipoti, alcuni dei quali sono cresciuti con quell’ideologia ed ora li vedo in piazza con le bandiere rosse a urlare democrazia e libertà.
        Qualcuno in questo blog ha detto che la sinistra non difende i terroristi e gli assassini: beh… falso! L’altro anno è morto un partigiano rosso complice materiale della vecchia e famosa strage del Porzus. Beh… mille elogi dalla sinistra al bravo partigiano… parole sulla resistenza ecc ecc. Meno male che in quell’occasione c’è stata quasi una rivolta, fatta di lettere ed interventi sui giornali, e solo allora… dopo mille documentazioni storiche la sinistra ha ceduto il passo e se n’è stata zitta. E si è potuto dire… quel partigiano rosso di merda Padoan, finalmente è morto!

  198. daniele a 6:42 pm #

    ma se le manette e il manganello li avesse sfilati al finanziere? ci sono video che permettono di ricostruire meglio la sequenza?

    • Francesco a 7:05 pm #

      …. O.M.G. …. Oo

  199. No One a 7:25 pm #

    bravi… ed ora che il vostro poliziotto in borghese si è scoperto essere in realtà un pregiudicato diciassettenne appartenente all’estrema sinistra come la mettiamo?

    idioti.

  200. gigi a 8:07 pm #

    ma smettiamola

    non ho letto tutte le risposte sono solo rimasto schifato dal post

    sai cosa crea il casino che ieri ha permesso alla mia macchina di bruciare INGIUSTAMENTE?

    le perosne picocle di cervello come te
    persone che non hanno nula da fare e si aggrappano a queste cose come se volessero dire qualcosa

    dovresti

    1) documentarti sui fatti
    2) avere un po di cultura in più
    3) essere stata li in mezzo
    4) avere un padre finanziere che viene menato mentre fa il suo lavoro
    5) essere li in mezzo e prendere un colpo in faccia ingiustamente
    6) avere un negozio a roma e trovarti in 5 minuti le vetrate distrutte con 3000 euro di danno mentre a casa hai un marito disocucpato per colpa della crisi e due figli

    è facile parlare cosi e muovere le masse sempre contro queste cose

    manifestazione pacifica?
    ma smettiamola
    polizia e finanza a creare i disordini in mezzo alla rissa cammuffati da manifestanti ?
    si che magari seguono il bianconiglio nel paese di alice

    ecco dove vivi

    falla finita perche se l’italia è in una situazione del genere è anche e sopratutto oclpa tua.

    dovresti invece spinger e le persone a essere civili e non rompere le scatole con certe cose

    IDIOTA.

    te lo dice uno di sinistra che da sempre non condivide queste cose, ed è uno vero di sinistra.

    tu non sei nulla.

  201. iVicio a 8:12 pm #

    Scandalo? Ma cristo santo ma avete il cervello per spartire le orecchie? Se uno di quei manifestanti avesse avuto una pistola il finaziere era morto a terra! Poteva finire male ma santa madonna lo stanno atterrando in massa ma che cazzo scrivete! Ma che avete nel cervello? ma che cazzo insegnerete ai vostri figli? Spacca tutto che hai regione? Ma fottetevi!

  202. francesco a 8:28 pm #

    Penso che hai detto proprio una cazzata!

  203. vitocorleone a 8:49 pm #

    il titolo giusto per certi articoli idioti doveva essere:
    “che peccato che il finanziere non abbia svuotato tutto il caricatore su quella banda di idioti!”

  204. Andrea a 9:51 pm #

    Arieccome….io sento ancora da la colpa a Berlusconi….
    Non è così la colpa è nostra anzi de quella gente che non apre gli occhi…
    Sapete quale sarebbe una cosa da fare tutta l’italia insieme nesssun esculso..?
    Non si dovrebbe più andare a votare….per nulla niente più voti niente più presedente del consiglio….se noi non votiamo non possono far nulla visto che decidiamo noi…non è così….è difficile da fare tanto butteranno dentro qualche scheda falsa….e allora quello che dico io è questo…se non serve a nulla fare le cose con calma ne rimane da fare solo una….far cadere il governo……sapete l’errore più grandde commesso dalle BR prendersela con gente che non centrava nulla…doveva solo far saltare il governo ma con le bombe senza danneggiare nessun altro…..sta cosa non la volevo di ma secondo me è così!!!!! Dovremmo prendercela solo con quelli seduti li in quel palazzo del cavolo….cmq abbasso il governo e viva il popolo….rivolta come in francia nel 1789. Ormai è rimasto solo qst da fare….

  205. luca a 10:17 pm #

    c’è bisogno che bestemmio per attirare l’attenzione… flavia vergognati!!!! dillo a tutti quelli che si sono laureati e adesso sono all’estero… vergognatevi tutti voi che non avete il coraggio oltre il vostro naso, vi controllano, vi gestiscono. siete delle pecore e non lo sapete! erano infiltrati che cercavano solo di far partire la carica.
    hanno fatto leva sugli stupidi del gruppo stimolandoli a caricare….
    flavia mi stai coglioni con l’affermazioni, quindi infierisco dicendoti che ti devi vergognare due volte, perche ieri protestavano anche per te, per la tua libertà, e non solo contro berlusconi, ma contro tutta la casta politica che da trentanni regna sovrana, è una lobbi dove il più giovane da dieci anni soffre di artrosi…. che vergogna!

  206. Marco a 11:20 pm #

    La butto lì: e se il manganello e le manette in mano al “facinoroso” fossero state sottratte dallo stesso al Finanziere??? Vi ricordo che il Finanziere era lì per svolgere un lavoro ed adempiere il proprio dovere, rischiando la propria vita. Non sò chi abbia scritto certe stupidaggini ma prima di sparare certe boiate collegate il cervello e soprattutto pulitevi la bocca.

  207. dio a 12:28 am #

    come volevasi dimostrare… il ragazzo è un 16 enne liceale… finite di farvi i film in testa!!! E’ pieno di teste di cazzo in giro non servono infiltrati per fare quello che è successo a roma!!

  208. alma12 a 7:51 am #

    @violapost

    Cito testualmente dal sito del popolo viola:

    “Diventare socio de “il popolo viola” è sia un atto simbolico che concreto. Supportare le nostre iniziative significa intensificare la “pressione” sui partiti allo scopo di spingere al primo posto della loro agenda politica la DIFESA DELLA DEMOCRAZIA, DELLA LEGALITÀ, DEL BENE COMUNE.”

    DEMOCRAZIA: Nella democrazia indiretta il potere è esercitato da rappresentanti eletti dal popolo (il parlamento). L’Italia è una repubblica parlamentare (quindi a democrazia indiretta) che usa come unici strumenti di democrazia diretta il referendum e l’iniziativa popolare.

    LEGALITA’: quando il suo esercizio avviene nel rispetto delle leggi e non arbitrariamente.

    BENE COMUNE: bene che è condiviso da tutti i membri di una specifica comunità.

    Quindi:

    1 – I farabutti teppisti che PRETENDONO la dimissione di un governo DEMOCRATICAMENTE eletto, quindi anche il popolo viola, non sono DEMOCRATICI.

    2 – I farabutti teppisti che pretendono di manifestare come e dove vogliono al di fuori della LEGALITA’, visto che la legge regola luoghi e svolgimenti delle manifestazioni, non rientrano nella legalità. Compreso il popolo viola.
    Non rientrano nella legalità anche per altri motivi, tra i quali: divieto di nascondere il volto in luogo publico (Tulps r.d. n. 773/31); divieto di porto d’armi (comprese le spranghe); furto (di arredi pubblici o privati); danni a persone e cose; resistenza a pubblico ufficiale; istigazione alla violenza…

    3 – I farabutti teppisti che DEVASTANO il BENE COMUNE e chi, come il popolo viola, giustifica e sorvola la distruzione del bene comune sono al di fuori della democrazia, e della legalità.

    Quindi ancora, popolo viola:

    O togliete quel paragrafo dal sito e dal vostro statuto visto che non ne condividete i principi oppure rientrate nei principi di democrazia, legalità e rispetto del bene comune che elencate.

  209. alberto a 9:17 am #

    vedo che avete costruito un castello di palle!
    meno male che il povero finanziere e’ stato prontamente soccorso,
    altrimenti magari sarebbe stato costretto ad usare la pistola per difendersi dai delinquenti che lo stavano linciando.
    il famoso infiltrato col cappuccio, hanno appena comunicato su LA7, e’ stato riconosciuto e arrestato: figlio sedicenne di un autonomo che lo ha allevato a delinquere

  210. alma12 a 9:26 am #

    ANSA:

    E’ un attivista politico del collettivo studentesco di estrema sinistra ‘Senza tregua’ il giovane romano, liceale di 16 anni, ritratto in alcune foto mentre, durante gli scontri a Roma, impugna una pala, un manganello e un paio di manette. Alcuni suoi amici riferiscono che ha gia’ partecipato a diversi blitz e manifestazioni a Roma.

    ‘Lui e’ un compagno, uno di noi, ma qualsiasi cosa detta su di lui puo’ solo aggravare la sua situazione – dice un amico del collettivo ‘Senza tregua’.

    Toh, sembra che ci siano una sacco di coglioni rosso-viola che sparano cazzate!

    Adesso violapost fai un bell articolo:
    “cosa ci fa un 16 di estrema sinistra con una pala, manganello, manette e incapucciato ad un corteo di studenti ?”

    • Angelo a 10:57 am #

      BRAVO…!!! BEN DETTO..!!!

    • Francesco a 11:14 am #

      CONCORDO AL 100%

      … rimaniamo in attesa del nuovo post ….e vediamo un pò se il popolo VIOLA tende più al ROSSO o al BLU … o se è DAVVEOR al 50%??

  211. ciccioriccio a 10:00 am #

    Vi prego di piantarla con la storia del finanziere con la pistola in mano. E’ evidente che una volta travolto dai teppisti il collega ha solo cercato di proteggere l’arma dai malintenzionati che nel frattempo gli avevano già sottratto manganello e manette. Qualcuno può non credere a questa giustificazione solo se non conosce le conseguenze a cui va incontro un militare quando perde l’arma individuale. Solo per questo, a prescindere che l’arma venga persa o rubata durante una manifestazione, si apre a carico del “poveraccio” un processo penale presso il Tribunale militare che vi assicuro è tutt’altro che una passeggiata. Quindi l’eventuale vittima del furto dell’arma diventa, per legge, indagato e con ogni probabilità anche imputato, con tutto quello che ne consegue dal punto di vista economico (spese legali) e di carriera (praticamente bloccata). Capite ora per quale motivo il collega difendeva l’arma? Tenendola in mano, certo, e dove sennò? Aggiungo anche che alla stessa procedura penale militare va incontro chi, anche per distrazione, esplode un colpo di pistola in aria. Questo per dirvi che nessun poliziotto nel pieno di una manifestazione si sognerebbe di brandire armi da fuoco (è questo il vostro sospetto sul finanziere caduto a terra), in primo luogo per evitare che un simile gesto possa portare a conseguenze tragiche, in secondo luogo per salvarsi il culo da procedimenti penali militari. Vi sembra poco?

  212. gullux a 11:14 am #

    http://it.notizie.yahoo.com/10/20101215/tit-scontri-roma-fermato-e-studente-16en-2dba20d.html

    come al solito c’è una campagna di disinformazione incredibile..bisogna essere obbiettivi nel giudicare e soppratt prima di spargere notizie infondate..ci sono anche foto a volto scoperto di quel ragazzo che non ha piùdi 18 anni quindi non può essere un finanziere..

    • Francesco a 11:21 am #

      POPOLO VIOLAAA …

      …. QUANTO CI METTI A DARE LA SMENTITA ALLA NOTIZIA FALSA E TENDENZIOSA POSTATA NEL TUO BLOG?

      …. e poi ci chiediamo ancora perchè la gente vota Berlusconi??? hahaha ma perchè siete tutti ugualiii!!!!

  213. Mario a 11:40 am #

    pazzesco, cosa ci fa un finanziere con la pistola in mano?? Ma voi siete veramente assurdi!! Cosa doveva avere in mano dopo che è stato assaltato da tutte quelle feccie che lo hanno buttato a terra,privato del casco radio scudo sfollagente e manette? Un mazzo di fiori?? Vergognatevi! Quei delinquenti devono solo ringraziere il sangue freddo di quel pover uomo che non ha fatto una strage e in quel caso se sparava c’erano tutte le attenuanti per la legittima difesa,poi dite quello che volete! Cosa state cercando di difendere?? eh??cosa?? Siete complici! e andate dove tira il vento per avere un po di attenzione! Continuate a strumentalizzare tutto a fostro favore e come sempre verrete smentiti! Voi scrivete cosa ci fa un finanziere con la pistola e io vi ribatto cosa ci fanno 30000 delinquenti che dicono che sono pacifici e fanno danni per 20 milioni di euro che pagheranno tutti gli italiani? e poi certi giornalisti come nella trasmissione di matrix dicono come mai le forze dell ordine non riescono a tenere a bada 200 manifestanti! Poi dite che ci sono gli infiltrati! ma le infiltrazioni le avete in testa!!!!!!!!!!!

  214. Massimiliano a 11:45 am #

    BUFFONI!!!!! BUFFONI!!! BUFFONI!!!

    Invece di gisutificare l’ingiustificabile smentite la notizia che avete tanto pomposamente montato sul preunto infiltrato con la giaca beige.
    Vi ho sempre appoggiato in altre campagne, ora mi rendo conto che siete come tutti gli altri…pagliacci!

  215. alma12 a 12:12 pm #

    Dove siete finiti?
    Incoerenti bastardi comunisti di merda!!

    Quel 16enne, non solo è un bastardo comunista figlio di troia, ma è anche il figlio di un bastardo comunista assassino brigatista rosso!!!

    VOSTRI AMICI!!!

    • Kat a 1:12 pm #

      Sono le 14:10 e ancora nessuna smentita…come al solito dite solo quello che vi fa comodo a voi come avete sempre fatto voi comunisti!COMPLIMENTI!!!Mi fate schifo!!!!

  216. Angelo a 1:06 pm #

    Gentile autore del post, quale mandato serve ad un agente di polizia e comunque di ordine pubblico per lavorare in abiti civili? Premettendo che forse lei ha confuso nazione, in quanto in Italia, salvo la mia ignoranza, ho sentito parlare di mandato solo in altre occasioni.
    Ma anche ci fossero stati agenti “infiltrati”(termine secondo me non idoneo) tra i manifestanti, cosa trova di strano se questi sono serviti per evitare conseguenze ben peggiori nei confronti dei loro colleghi in divisa e dei pochi manifestanti civili (non bestie inferocite)?
    Abbia più rispetto, evitando di scrivere cretinate, per la gente che lavora e che per 1400euro al mese (sarà quello lo stipendio di quel finanziere, senza contare la vita di sacrifici che fa, rivestendo lo status di militare) prende manganellate, sputi e calci da figli di papà annoiati.

    • selanda a 2:48 pm #

      Nelle immagii si vede solo un finanziere aggredito da dei ragazzi senza ideali, se una manifestazione la si vuole creare in modo serio si deve pertire dal presupposto che qulcuno farà casino percui sarebbe giusto che tra i manifestanti stessi si creasse una forza d’ordine interno ed efficace.
      Invece no, voi volete lo scontro, volete farvi sentire volete spaccare tutto troppo comodo ragazzi…
      fatevi il culo e lavorate e studiate solo cosi potete imparare e avere i mezzi per combattere civilmente
      Non serve essere figli di papà o persone ricche serve una cosa che a molti manca LA FORZA DI VOLONTà, IL SACRIFICIO….
      Vedere quel finanziere atterra mi rattrista molto poteva essere mio padre, come mi rattrista sapere che tra i vilenti vi fossero figli di brigatisti, perchè insegnare che uccidere per uno scopo è lecito mi fà veramente schifo ed è questo che in passato facevano i brigatisti.

  217. Psycho-Trutzy a 3:03 pm #

    E’ giusto manifestare la propria contrarietà al governo ed esprimere le proprie opinioni …. ma spaccare vetrine di gente che lavora e che magari non ha mai votato Berlusconi, dare fuoco a delle macchine forse pagate a rate, prendersela con le forze dell’ordine che svolgono il loro lavoro malpagato è un grandissimo spot a sostegno del governo. Per battere Berlusconi bisognerebbe usare il cervello !!!!!!!

  218. Puma Salentino a 5:16 pm #

    siete solo vergognosi!!!!!!! ve la prendete con chi difende le vostre città e le vostre abitazioni per 1300 euro al mese….non vedete nella foto e nel filmato da cui è stata ricavata la foro che quel finanziere ha addosso almeno 20 persone che lo aggrediscono come i cani feroci!!!!siete solo vergognosi!!! apprezzate di piu’ il lavoro svolto dai poliziotti dai carabinieri e dai Baschi verdi!!! Avete solo da imparare sia umanamente che civilmente!!!!

  219. luigi a 6:05 pm #

    Ora..appurato che l’UOMO IN TUTA BEIGE, era UN ATTIVISTA ..perchè chi ha strumentalizzato l’episodio che vedeva coinvolto il finanziere KILLER, assurgendosi, quindi, a ruolo di super investigatore e giudice depositario dell’assoluta verità (?), non si mette una mano sulla coscienza e ha i colgioni per dire: “MA QUANTO SONO COGLIONE”!!! E noi, dovremmo fidarci di questi personaggi di basso profilo che, convinti di di agire in nome e nel rispetto delle regole democratiche, non esitano a COLPEVOLIZZARE o a SCAGIONARE CHICCHESSIA,facendo un uso “distorto” delle parole, ingenerando ulteriore confusione e violenza!!!!VERGOGNATEVIIIII!!!!!Mi rivolgo a quelle frange della SINSITRA ESTREMA che “vogliono” liberare l’iTalia dall’oppressore e sapete che vi dico??? I VERI FASCISTI SIETE VOLI…VERGOGNAAAAAA!!!!!

  220. Angelo a 6:31 pm #

    Non sono un berlusconiano ma nemmeno un sinistroide ipocrita, ma ora mi dite perchè il creatore del post NON AMMETTE la cazzata che ha scritto nel post seguente? http://www.repubblica.it/cronaca/2010/12/15/news/dimostrante_o_provocatore_-10221911/ Avete rotto con delle analisi del cappero…..vedetevi meno CSI e abbiate rispetto per il prossimo.

  221. Anonymus a 8:04 pm #

    Si il blog è stato letto… Una marea di cazzate…
    Vedete i fatti come sono andati…
    Il ragazzo con manganello e mantette era un 16enne di merda che ha aggredito il finanziere sottraendo i due oggetti.
    Il finanziere ha dovuto tenere la pistola in mano con la sicura per non farsi rubare pure quella evitando di mettere in mano un arma a persone con poco cervello.
    Poi perchè gli studenti e i manifestanti pacifici non se ne sono andati quando hanno visto, la gente da stadio attaccare? Forse non erano del tutto pacifisti, o meglio cercavano gli scontri, cosa che non avrebbe fatto gente con un po di cervello.
    D’accordo cmq che in queste situazioni le armi non ci devono essere, ma abbiate il buonsenso di scrivere verità…

    • Francesco a 9:50 pm #

      … e su questo avrei i miei dubbi …
      perchè …
      vogliamo scommettere che se i manifestanti riottosi e facinorosi fossero sicuri al 100% che i rappresentanti delle forze dell’ordine non sono muniti di armi …… gli agenti aggrediti e feriti sarebbero 10 volte tanto??

      valà che di fronte a certi idioti “l’arma” serve comunque come “deterrente” …….

      • VERGOGNA a 10:40 pm #

        siete solo vergognosi!!!!!!! ve la prendete con chi difende le vostre città e le vostre abitazioni per 1300 euro al mese….non vedete nella foto e nel filmato da cui è stata ricavata la foro che quel finanziere ha addosso almeno 20 persone che lo aggrediscono come i cani feroci!!!!siete solo vergognosi!!! apprezzate di piu’ il lavoro svolto dai poliziotti dai carabinieri e dai Baschi verdi!!! Avete solo da imparare sia umanamente che civilmente!!!!

  222. bianchetta a 4:41 am #

    Qualsiasi manifestazione civile e rispettosa degli altri è legittima.
    Le forme di protesta violente come questa vanno senz’altro represse a manganellate, ma tante, ma tante, da fargli passar la voglia per sempre!!!

  223. Meno male a 7:21 am #

    Io sono rimasto alle violenze delle manifestazioni che venivano fatte nel 2000..
    Oggi siamo nel 2010 e leggo che le cose non sono cambiate di una virgola.. Le solite esatte cose di 10 anni fa e probabilmente di 20 o 30 anni fa.
    In italia non cambiera mai niente finche non cambia la mentalita della gente. Un po come in quei paesi dove si ammazzano per una differenza rligiosa da anni e continueranno cosi perche sono, a un certo punto diciamolo, stupidi!
    Onestamente, ma chi ci vuole stare in un paese del genere…
    La vita e’ una sola e io non la spreco vivendo in un sistema che non funziona pur pagando le tasse.
    Dalle tasche mie L’Italia non prende piu una lira perche mi fa dimorto cacare…
    Povera italia, che paese di merda.. sorry ehhh..

    • Meno male a 7:22 am #

      Forse ho dimentacato di dire che e’ da piu di 10 anni che non vivo in Italia..

      • Francesco a 8:50 am #

        … adesso non potrei più farlo …. lavoro, famiglia ….

        ma , ebbene si, rimpiango quella volta, 25 anni fa, che avrei potuto decidere di restare a Londra e invece per “paura di non farcela” me ne sono tornato a casa …..

  224. Francesco a 9:00 am #

    vabè .. qua non si fa vedere nessuno …nessuno replica …. per loro contano solo i contatti … “il 15 abbiamo avuto 200.000 contatti!!!!”

    bravi … CLAP CLAP …

    se foste un sito di marketing o di pubblicità sarebbe perfetto ….

    • Renatino Taglierino a 2:06 pm #

      «Ce stanno a levà ‘a curtura, ce stanno a levà er futuro, aho, er ggoverno ce sta a distrugge’ ’a scola e ce sta a distrugge er futuro, aho, a ggermini, a berlusco’, giù le mani dar futuro, giù le mani da ‘a scola, aho, ‘mo ce stamo a incazza’, stamo a occupa’, stamo a blocca’er torpedone, stamo a blocca’er binario, stamo sur tetto, aho, semo tantissimi, famo un mjione, famo er corteo, famo er blizze, perché ce stanno a leva’er futuro, ce stanno e levà ‘a curtura, aho, e se ce bloccano er futuro/se ce bloccano la scola/noi bloccamo l’Eurostar, aho, e spaccamo ‘e vetrine co i serci, aho, e buttamo li fumoggeni e le torce, aho, damo foco ar cassonetto e sfonnamo er bancomatte, aho, e bruciamo ‘a machina e er celulare di’i sbiri, perché noi vogliamo studia’, aho, abbastardi, nun è che l’inizio, semo l’onda anomala de li studenti ‘ncazzati e de li precari e dei blecche blocche, aho, germini arendite, sei circonnata, ‘mo famo er dibbattito su a mobbilitazione pe ‘a stabbilizzazione de li precari, perché ce state a levà ‘a curtura, ce state a levà er futuro, a fasci demmerda, aho, a berlusco’, te pio pe’e recchie e t’arzo come a coppa uefa, a ggermini, si te metti e carze a rete me pari n’arosto, aho, dovemo parlà».

  225. Domenico Marzaioli a 4:25 pm #

    E VERAMENTE SCONVOLGENTE IL GIOCO AL MASSACRO RAPPRESENTATO DA PRESUNTI RAPPRESENTANTI DELLE FORZE DELL’ORDINE PER CRIMINALIZZZARE UN MOVIMENTO CONTRO LA POLITICA AFFARISTICA E CRIMINALE DEL SULTANO PLURINDAGATO CHE EVIDENTMENTE SPAVENTA UN REGIME CORROTTO E CORRUTTORE!
    MA QUANDO VEDREMO LE FORZE DELL’ORDINE LIBERARCI, COME FECERO CON CRAXI, DAL PIU’ GRANDE CORRUTTORE CHE LA STORIA RICORDI, QUANDO LA DEMOCRAZIA TRIONFERA’ SUL BERLUSCONISMO?
    IO VOGLIO CONTINUARE A BATTERMI PER LA VERITA’ E LA GISTIZIA IN DIFESA DELLA COSTITUZIONE REPUBLICANA, NATA DALLA RESISTENZA CHE, CREDO, INVOCHI LA DIFESA DI CHI, PER DOVERE, DEVE DIFENDERLA DA CHI COSTANTEMENTE L’ATTENTA!

    • Francesco a 5:50 pm #

      …. se te spacchi il vetro della macchina A ME … io mando aFFanculo TE, non il governo!! … e se ti incontro ti meno anche!!

      ma quando la capirete che queste forme di lotta:

      1) fanno RIDERE le persone a cui sono rivolte
      2) fanno SCEGLIERE gli indecisi di votare qualunque-altra-cosa-non-siate-voi
      3) fanno si che i costi dei danni ricadano sulle teste dei cittadini, ovvero ancora su di NOI
      4) fanno si che …. tanto siete STUMENTALIZZATI ugualmente, checchè vi crediate autonomi e di libero pensiero
      5) fanno si che magari alcuni, per sta cavolata, si ritrovano pure con la fedina penale sporca … cosa di cui sinceramente me ne sbatto

      … trovate altri modo per “battervi per la libertà e la giustizia”…. questi sono INUTILI

  226. gio a 4:27 pm #

    Anche l’uomo che arriva con la mossa di karate in foto 4 dalla parte dei finanzieri e colpisce coloro che tengono il finanziere a terra, e’ un agente. Il quale poi finisce a terra, gli casca la radiotrasmittente, e finisce per essere colpito dal finanziere in divisa che non lo riconosce.

  227. pietro Molinari a 9:55 am #

    La Guardia di Finanza invece di infiltrarsi in mezzo ai manifestanti dovrebbe andare insieme a ai manifestanti ai lavoratori imprenditori onesti precari impiegati e disoccupati precari e studenti a casa Berlusconi a Sequestrare tutto quello che ha rubato in modo criminale in nome del Popolo Italiano.

    Finanza che non fai il tuo dovere.
    Finanza che hai giurato fedeltà alla Costituzione prima legge dello Stato insieme alla polizia e ai Carabinieri.
    Corpo della finanza vi siete messi dalla parte di chi è fuorilegge perchè avete collaborato con chi ha violato la prima legge dello stato.

    se volete saperne di più e diffondere la verità su quanto affermo da oltre 15 anni sulle violazioni costituzionali
    visitate la mia pagina su Facebook.

    http://www.facebook.com/notes/pietro-molinari/lettera-ai-studenti-del-mondo-universitario-italiano-in-special-modo-a-quelli-di/476013378140

    • Marco a 10:42 am #

      Quante cazzate. I guanti di cui parlate li può comprare chiunque a 15 euro in qualsiasi negozio di articoli militari.

  228. Pinz a 2:34 pm #

    http://www.apcom.net/newscronaca/20101217_001051_1e0ee56_106644.html

    Il giovane è il figlio di un ex leader di Autonomia Operaia, con precedenti. Aveva sottratto manette e manganello all’agente nella colluttazione (non gli sono apparsi “magicamente” in mano). Niente “infiltrato”, peccato, lo so…
    Io dico, se vogliamo veramente,e non solo riempirci la bocca con le parole “verità” e “giustizia”, è ora che iniziamo a pensare senza pre-giudizi, analizzando appunto la verità delle cose. Sennò non può essereci vera giustizia, ma solo prese di posizione ideologiche.

    PS: l’arma d’ordinanza è obbligatoria per legge per un agente in servizio, quindi non ha senso chiedere “cosa ci fa un finanziere con la pistola in mano”? Tra l’altro è stato molto freddo e controllato, l’ha recuperata dacchè gli era scivoltata dalla fondina (si vede nella foto prima). Infatti quando si alza in piedi se la tiene stretta al petto, coprendo la canna con una mano, posizione tra l’altro pericolosa per tenere un’arma, da parte di chi la impugna, perchè c’è il rischio che tra spinte e scossoni che si spari in una mano. E’ evidente che non vuole usarla, nemmeno per minacciare, l’avrebbe puntata altrimenti.

    Saluti.

  229. Tania a 9:39 am #

    Per costruirsi un futuro è necessario studiare ha detto qualcuno, è vero.
    In questo paese però ormai è un lusso. E io sono un ingegnere a dirlo. Ingegnere vecchio stampo di quando il Politecnico di Torino era ambito, era un Politecnico preso a esempio in Europa e se uscivi da li avevo un posto certo. Era una garanzia, confermo: le aziende neolaureata mi chiamavano a casa.
    Ora è tutto finito. Mio cugino si sta laureando…siamo alla fine, lo dico col cuore gonfio di dolore.

    Quindi si è giusto manifestare, ma è necessario sapere che verremo strumentalizzati, che ci saranno infiltrati che cercheranno di criminilazzare il nostro giusto diritto a dire : voglio poter studiare, lavorare essere rispettato come essere umano. Per questo serve sempre un servizio di ordine interno volontario, un cordone che con occhi ben aperti non permetta violenza di alcun tipo. NOI SIAMO MIGLIORI DI CHI STA AL GOVERNO MOLTO MIGLIORI, non permettiamo che pochi infiltrati distruggano il futuro di generazioni…Io ormai sono a posto, ma i giovani hanno , avete diritto a un futuro giusto. STUDIATE SI, STUDIATE…ma non guardate programmi demenziali come Grande Fratello, piuttosto andate in piscina, fate i volontari in ospedale, alle case famiglia, alla croce rossa, al canile, alla LAV, fate un corso di meditazione…leggete leggete leggete, studiate, studiate tutto anche e soprattutto la storia, perchè se la scienza è il futuro, la STORIA SI RIPETE: Allora studiate i romani, e la storia di Italia,anche la più moderna…leggetene le diverse interpretazioni, e vedete i fatti. Amate la vostra terra e difendetela dagli stupri degli amministratori senza coscienza…viventi per i soldi, i soldi non si mangiano..provate a piantare una pianta di pomodoro in balcone…tenete rosmarino e curate la vita. Non permettere che vi si rubi l’anima con la tv…Un buon film, mezzora il tuo telefilm preferito è più che sufficiente nella vita quotidiana, anche troppo…stacca qualche giorno e dedicati alla vita. Ai tuoi figli…ai tuoi genitori, ai tuoi amici, al tuo hobby e stai da solo\a, hai mai provato? Ascolta la tua musica preferita per un’ora di seguito almeno…e poi esci e respira…non lasciare ti lobotomizzino il cervello con quei programmi assurdi di finta vita reale, di reale c’è solo che ti stanno rubando la vita…guardi quella degli alri invece di vivere la tua….e nulla al mondo è più triste. Difendi la pace, la violenza non è mai giustificata…ma difendersi si, questo però lo si può fare benissimo con parole serie, secche e sincere, essendo ben informati, l’ignoranza rende schiavi.
    Gandhi c’è riuscito…tu puoi benissimo, basta tu decida di VOLERLO.
    Tania

  230. thetruth a 2:17 pm #

    Chissà cosa si inventeranno gli ottusi che dicevano che l’aggressore era un fascista, dopo che si è scoperto essere di sinistra e tra quelli che organizzavano il corteo.

    http://www.corriere.it/cronache/10_dicembre_20/cristiano-casco-manuel_d111296e-0c1f-11e0-939a-00144f02aabc.shtml

    Poveri fessacchiotti: ancora non avete capito che la violenza unita alla vigliaccheria (l’ha preso alla sprovvista) non ha colore politico, ideologia, ecc.

    Ma poi si vede pure in questa pagina di blog: gente che vorrebbe linciare un presunto fascista perchè ha colpito un ragazzo inerme, che usa toni violenti con chi OSA solamente mettere in dubbio che il violento sia un fascista.

    Vergognatevi! Se le future generazioni dovessero essere gestite da gente con le vostre teste questa sarebbe una nazione da cui scappare di corsa. Cominciate a sganciarvi dalle ideologie coi paraocchi e cominciate a pensare con le vostre teste.

  231. Camilla a 4:03 pm #

    “Cosa ci fa un finanziere con la pistola in mano tra i manifestanti?”

    Già solo la domanda denota una certa ignoranza.

  232. thetruth a 11:16 am #

    Vedo che è calato il silenzio su questo post. Bene, ma sarebbe il caso di cospargersi il capo di cenere.

    • Neverin a 10:54 pm #

      Sono italiano per parte di papa e vivo a Fiume. Non approvo nessun atto di violenza pero penso che il popolo ha ragione di protestare di fronte a un governo corrotto e plutocratico. Siccome anche noi della Croazia siamo nella stessa merda vorrei tanto che almeno una volta come popolo abbiamo il corraggio di uscire per le strade e manifestare come quello italiano. La legge non puo essere usata come scusa per picchiare la gente e se la polizia non fa il proprio dovere ma viene usata come forza repressiva per conto del governo allora gente, niente rimorsi, perche dopo cosi tanti anni di prenderla per il culo e normale autodifendersi.

  233. SHock77 a 7:00 pm #

    Siete una banda di mentecatti. Il problema è che nessuno di quelli che si trovavano in piazza ha integralmente letto il testo della legge di riforma scolastica. Siete ignoranti come la battaglia che portate avanti. I finanzieri in ordine pubblico non lavorano in borghese, questo lo sapevano anch