Chi è l’aggressore dello studente in fin di vita? – Foto e video

18 Dic

Cristiano, 15 anni, studente, è in fin di vita: aggredito a colpi di casco da un delinquente mentre partecipava alla manifestazione del 14 dicembre a Roma. Chi lo ha colpito faceva parte di un gruppo di tre ragazzi stranamente a difesa di un blindato dei carabinieri. Uno di loro, dopo il colpo a Cristiano, si esibisce in un saluto fascista.

Nei giorni precedenti, alcune informative delle Digos parlavano di gruppi di infiltrati dell’estrema destra legati alle curve. Da quattro giorni, Cristiano è ricoverato all’ospedale San Giovanni della Capitale con un grave bollettino medico: frattura del setto nasale, della mandibola oltre a un grave trauma cranico con ematoma all’interno del cervello.

Il video dell’aggressione ripreso dalle telecamere di YouReporter

Il padre di Cristiano ha aperto una pagina Facebook per rintracciare l’aggressore che è anche ricercato dalla Polizia. Sulla pagina Facebook è stata pubblicata la foto dell’aggressore.

Chiunque esso sia è un delinquente. Diffondete

(post di Massimo Malerba)

131 Risposte to “Chi è l’aggressore dello studente in fin di vita? – Foto e video”

  1. serenainthesky dicembre 18, 2010 a 1:20 pm #

    Sono proprio contenta che ci sia una foto cosí chiara di questo disturbato da trovare in fretta.

  2. Alessio dicembre 18, 2010 a 1:25 pm #

    La cosa strana è che con tutte le tecnologie nn l’abbiano ancora trovato… esiste una applicazione di google in fase di sviluppo che ti permette inserendo una fotografia di trovare tutte le foto delle persone presenti nella fotografia… se il tipo ha facebook è finito!

    • ibart dicembre 18, 2010 a 1:39 pm #

      e poi c’era la marmotta che confezionava la cioccolata Alessio…

      • gil dicembre 18, 2010 a 1:45 pm #

        sei un bel po ignorante !!

      • ibart dicembre 18, 2010 a 1:51 pm #

        chi io?!? Alessio pensa Google sia una specie di divinità… come il fratello di Sara Scazzi che invitava la gente a cercare sua sorella su Google Maps… ma per favore!

      • Giulio Commodoro dicembre 18, 2010 a 3:51 pm #

        Come puoi essere certo che quel ragazzo sia presente in altre foto a catalogo su Google? Per non parlare del fatto che si tratta di una tecnologia software non intelligente e che pertanto risulteranno senz’altro dei “falsi positivi”, gente insomma che non c’entra nulla con la faccenda.

    • Luce dicembre 18, 2010 a 3:11 pm #

      ahahahahahahahahahahah, Alessio ti consiglio di guardare meno CSI…

      • Roberto dicembre 18, 2010 a 3:55 pm #

        Guarda che si chiama Face Recognition in Informatica. Esiste come applicazione da un bel pò di anni nell’ambito del Content Based Image Retrieval. Ovvio che ti trovi non per forza la persona giusta ma tutta una serie di persone con connotati simili. Tra quel limitato numero tu trovi quello giusto ad occhio…
        E’ solo una questione di privacy che, in questi casi, può anche non valere

  3. Luigi Dentice dicembre 18, 2010 a 1:28 pm #

    Gente cosi non meriterebbe di vivere…Un vero e autentico animale.Con tutto il rispetto per questi ultimi.

  4. fabio dicembre 18, 2010 a 1:35 pm #

    Proprio per individui come questo le nostre proteste non sono prese sul serio…merita di marcire in carcere questo bastardo!! Peggio di un animale!

    • Jumper dicembre 19, 2010 a 9:29 am #

      Le vostre proteste dovrebbero essere pacifiche nn come sti stronzi che fanno solo danni… Io butterei na granata nella mischia perché se sei una persona seria che vuole solo manifestare nn fai ste cose..

  5. Stefano P dicembre 18, 2010 a 1:37 pm #

    voi vedete saluti fascisti un po dappertutto mi sa

    • Valter dicembre 18, 2010 a 1:42 pm #

      Misa che tu hai gli occhi foderati di prosciutto!!!

      • francesco dicembre 20, 2010 a 2:03 pm #

        Il responsabile si è appena costituito si chiama Manuel De Santis ed è un Disobbediente ESC di Roma…non è un fascista nè un agente infiltrato…la verità viene sempre a galla…

    • margher dicembre 18, 2010 a 1:46 pm #

      ma infatti mi pare che ci sia uno che alza a mezzasta il braccio come a dire fermi o aspetta insomma tutto tranne che un saluto fascista
      comunque in fin di vita? ma su Reoubblica riportano dichiarazioni del ragazzo al telefono con il giornalista e la zia, e mo’ sta in fin di vita?

      • lanfr dicembre 18, 2010 a 10:09 pm #

        margherita vai sulla pagina video e guarda il video in hq. magari nella foto sembra solo un braccio alzato, ma nel video si distingue benissimo un saluto fascista di un ragazzetto esaltato.

    • gil dicembre 18, 2010 a 1:47 pm #

      d’altronde , noi ci si vede bene . te non so

    • Olsi dicembre 18, 2010 a 5:26 pm #

      dai, non nascondiamoci dietro un dito…si vede chiaramente che viene fatto un saluto romano verso il ragazzo steso per terra dopo il colpo…

  6. Licia dicembre 18, 2010 a 1:37 pm #

    nessuno dei presenti che si sia degnato di fermare questo criminale…

    • Anna dicembre 18, 2010 a 1:53 pm #

      e il ragazzo rasato che assiste a tutta la scena e si allontana impassibile verso sinistra? dove lo vogliamo mettere?

    • ciccio dicembre 18, 2010 a 1:55 pm #

      il saluto fascista lo fa quell altro col bomberino nero…..cmq replicare a sto schifo è indegno….uno manifesta e la costituzione lo permette e qualcun’altro senza alcuna autorità da rispettare compie un atto del genere!!!!!RISPETTO X CORTESIA

  7. Bombolo dicembre 18, 2010 a 1:54 pm #

    A me sto pseudo fascista me pare un nordafricano (senza offesa per quest’ultimi)

    • Davide dicembre 18, 2010 a 4:18 pm #

      A me, invece, mi sa che per bombolo, stefano p, margher, michele e altri, che fate di tutto per commentare in difesa del fascista aggressore e dei suoi compari, confondere le idee sia il vostro scopo principale

  8. Gupi dicembre 18, 2010 a 2:00 pm #

    Il saluto romano alla fine c’è eccome ma non è lo stesso! E c’erano anche molti fascisti di merda alla manifestazione vedesi il video e scritte varie comparse sui muri. Così come ce ne sono sui social network. Povero Cristiano preso per caso da questo squilibrato, tanto non potrà girare più per strada con tanta tranquillità. Ma a proposito l’omino con la pala è stato ritrovato subito dalle guardie e questa merda ancora no??! e nessuno ne parla??? che altro è successo il 14 che non sappiamo ancora?

    • francesco dicembre 20, 2010 a 2:06 pm #

      hanno preso ambedue…sia quello con la pala che l’aggressore che si chiama Manuel De Santis e si è costituito ed è un Disobbediente ESC di Roma…non è un fascista nè un agente infiltrato…la verità viene sempre a galla…

  9. Massimo 2 dicembre 18, 2010 a 2:07 pm #

    gran b.a.s.t.a.r.d.o. Spero passi un brutto quarto d’ora quando lo beccano….

  10. RiccoRocco dicembre 18, 2010 a 2:07 pm #

    La violenza non e’ di sinistra ne di destra.
    La violenza e’ violenza e basta.
    La violenza e’ la strumentalizzazione di una ideologia, di una posizione, presa a giustificazione delle proprie azioni scellerate.
    Condanniamo questo violento che si permette di aggredire da vero vigliacco un suo coetaneo.

  11. michele dicembre 18, 2010 a 2:08 pm #

    questa è un’Ansa di oggi 18 dicembre 2010, non mi pare in fin di vita uno che rilascia interviste, mah…..

    • lilly dicembre 18, 2010 a 3:37 pm #

      Con un’operazione fissata x lunedì alla testa chi ti dice ke non possa riskiare la vita?

    • marco dicembre 18, 2010 a 5:30 pm #

      Leggiti questo link così ti puoi rendere conto delle conseguenze che questo ragazzo ha rischiato. Fortuna sua che è stato subito ricoverato. http://medicinasalute.com/curare/malattia/ematomi-cerebrali/

    • FC dicembre 18, 2010 a 7:48 pm #

      Be’ scusa se non è morto, se lo era faceva più news? Ti convinceva di più? (Hai mai preso un casco in faccia?)

    • giuliano dicembre 18, 2010 a 8:18 pm #

      La unica verità è che siete veramente tutti un pò ignoranti

      • francesco dicembre 18, 2010 a 8:43 pm #

        @giuliano: prima di dare degli ignoranti agli altri impara a scrivere… po’ si scrive come l’ho scritto io non tu.

      • beppe dicembre 21, 2010 a 12:48 am #

        La (articolo), seguito dalla parola “unica” va apostrofato, così guarda: L’unica.
        Sei troppo giovane, ti sei perso il periodo in cui la Rai trasmetteva “Non è mai troppo tardi” trasmissione televisiva per analfabeti in età adulta…

  12. michele dicembre 18, 2010 a 2:09 pm #

    http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2010/12/18/visualizza_new.html_1648674806.html

    mi ero dimentiucato di allegare il link

    • ibart dicembre 18, 2010 a 3:05 pm #

      letto anche io ora. Mah.

  13. enrico dicembre 18, 2010 a 2:14 pm #

    il saluto romano c’è è al secondo 47 del video mettetevi gli occhiali e guardate bene

    • lucianodd dicembre 18, 2010 a 2:53 pm #

      dico una cosa:a 20 non la vrei mai detto(appaetenevo autonomia operaia). ma adesso a 50 ritrovo le stesse storie, polizziotti violenti?,ma se gli opposti avevano sotto le mani un solo polizziotto gli offivamo una sigaretta.è lo stato che istiga tutto cio’. parlano solo della che si difendeva,ma come mai di una gravita’ come questa del ragazzo,cristiano. chi è stato?per esperienza le botte dai polizziotti, non le prendono i piu’ arrabbiati,ma propri come in questa manifestazione lo studente.nel filmato studenti, e polizziotti in borghese,e gli arrabbiati

    • Dante Di Roberto dicembre 18, 2010 a 3:07 pm #

      che schifo!!!

    • Roberto dicembre 18, 2010 a 4:01 pm #

      Si.. il saluto romano c’è. Ma oramai chi mette in dubbio che non ci siano esaltati che vivono in un mondo tutto loro repressi tutto il giorno e che sfogano la loro rabbia su chi manifesta anche per proteggere i LORO diritti..

    • Sergio dicembre 18, 2010 a 4:23 pm #

      sinceramente a me sembra che non abbia la mano aperta ma solo l’indice, come per dire vattene via… a mio parere sarebbe da rinchiudere e da picchiare, ma poi si sa c’è qualcuno che si lamenta….
      per quanto riguarda i programmi di riconoscimento facciale è vero esistono e quelli professionali funzionano al 95%… ma, per funzionare le facce devono essere schedate… quindi se non risulta da nessuna parte non sarà così facile trovarlo…
      il programma di google individua le facce, ma non mette i nomi in automatico…

  14. OSV-BARBATUS dicembre 18, 2010 a 2:34 pm #

    Speriamo che sia vero che ci sia qualcuno che veramente lo voglia identificare e trovare per assicurarlo alla giustizia come meritano tutti i delinquenti che usano la violenza nei confronti dei loro simili qualunque sia il loro ruolo.
    Certo che questa foto molto chiara del suo viso diramata e diffusa, lo farò anch’io, attraverso il passaparola del web, potrebbe dare il risultato sperato.
    Occorre diffondere questa mail tra tutti i propri amici e corrispondenti invitandoli a fare altrettanto a loro volta.

  15. riccardo arcusi dicembre 18, 2010 a 2:43 pm #

    che vigliacco,oltre ad usare la violenza ,ti comporti come un vile prendendo di soppiatto e con un casco.fa che non ti becchi mai.

  16. JORDI dicembre 18, 2010 a 2:53 pm #

    E ora permettiamo ke questa gentaglia di merda continui a girare tranquilla ?Bisogna estirpare queste merde dalla circolazione come moscerini e il caro ministro La Russa divrebbe essere il primo della lista.
    Hasta La Victoria Siempre.

    • giampaolo dicembre 18, 2010 a 3:56 pm #

      concordo al 99,99999999999999%, escludo assolutamente che la merdaccia larussa venga definito caro

  17. Valerio Maiorca dicembre 18, 2010 a 2:56 pm #

    Una cosa “non riesco a capire”: perché si da tanto da fare per difendere la camionetta dei carabinieri e poi si lascia andare ad un gesto del genere?
    Comunque ci sono almeno altri 2 complici che si vedono nel video ed un terzo, anch’esso visibile nel video, con un giubbotto nero ed un disegno rosso. La fisionomia è quello del poliziotto.

    • Cavolino dicembre 18, 2010 a 4:24 pm #

      Si ma ragazzi il gesto e’ sicuramente da condannare ma prima perche nessuno dice che il ragazzo in questione stava aggredendo una camionetta dei carabinieri si vede chiaramente che prima di venire colpito lancia qualcosa, a questo punto per evitare di ricevere colpi del genere meglio evitare di protestare con la VIOLENZA, perche’ se cosi protesti poi non puoi lamentarti se le becchi….

      • klaraspina dicembre 18, 2010 a 6:57 pm #

        sì, vero, l’ha ammesso anche il ragazzo stesso. Pare fosse una mela, si erano organizzati con i compagni di classe per lanciare il messaggio “il Governo sta alla frutta”…

      • eugenio perotti dicembre 19, 2010 a 9:04 pm #

        ahahahaha…”stava aggredendo una camionetta…”
        e certo, uno tira un sasso contro una camionetta e tu lo prendi a cascate in faccia.

  18. alessandra dicembre 18, 2010 a 4:09 pm #

    condanno assolutamente il gesto, pero’ anche il ragazzo di 15 anni sembra che poco prima lanci qualcosa…insomma non proprio uno stinco di santo…

  19. Piripicchio dicembre 18, 2010 a 4:21 pm #

    Invano ho aspettato che qualcuno notasse l’anomalia nel testo del post, ma vedo che diventerei polvere ad aspettare, quindi cito:
    “Chi lo ha colpito faceva parte di un gruppo di tre ragazzi STRANAMENTE A DIFESA di un blindato dei carabinieri.”

    Che chi ha colpito il ragazzo sia un delinquente è fuori di dubbio, ma lasciatemi dire che il fatto che ci fossero dei manifestanti a difesa dei blindati non lo trovo affatto “STRANO”, anzi… ce ne fossero stati molti di più probabilmente non ci sarebbero stati incidenti.
    Già, perchè chi era in piazza per manifestare pacificamente non può aver visto di buon’occhio gli scontri di alcuni con le forze dell’ordine. O sbaglio? O forse, in realtà, non s’aspettava altro anche da parte di chi DICEVA di essere lì per manifestare pacificamente?

    In realtà mi sarebbe piaciuto vedere masse di gente comune, magari gli stessi romani, cittadini qualunque, negozianti, artigiani e gli “altri” manifestanti piazzarsi tra i violenti e le forze dell’ordine, tanto per far vedere come si comportano i VERI CITTADINI ONESTI RISPETTOSI DELLA COSTITUZIONE E DELLA LEGGE.
    Io, se fossi stato a Roma, sarei stato tra quei giovani “stranamente a difesa di un blindato dei carabinieri”, a frappormi tra i delinquenti e altri giovani che facevano il loro lavoro. Ovviamente senza alzare le mani su nessuno.

    E poi, per favore, non fate disinformazione: il giovane quindicenne (tra l’altro, che diavolo c’entra lui se la riforma è dell’università… stia tranquillo che per quando c’arriva – SE c’arriva – ci sarà stata un’altra “riforma”) sta già bene, ha subito un intervento e sta già facendo interviste a qualunque cosa respiri.

    PS: notiamo dal link di Michele che secondo gli eminenti giornalisti dell’ANSA nel vocabolario italiano esiste la parola “celebrale”. Bei giornalisti, non c’è che dire. A proposito di università da riformare…

    • Monica dicembre 18, 2010 a 5:00 pm #

      E dopo “l’uomo pala” (in realtà un ragazzino minorenne) e gli infiltrati poliziotti, ci mancavano solo i fascisti-piacchiatori-infiltrati. Ma fate i seri!

      • klaraspina dicembre 18, 2010 a 7:07 pm #

        Veramente che il ragazzo fosse in fin di vita (ora modificato in “gravi condizioni”) e che nel video si veda un ragazzo amico del picchiatore fare un saluto fascista lo dice rainews24, non il post viola…
        http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=148462

    • Marco dicembre 18, 2010 a 8:49 pm #

      Io, se fossi stato a Roma, sarei stato tra quei giovani “stranamente a difesa di un blindato dei carabinieri” ma ci fai o ci sei? Quello ha spaccato la testa a un ragazzino, capito? lo “stranamente a difesa di un blindato dei carabinieri” sta a significare un altra cosa ma tu evidentemente non ci arrivi

  20. gabriele dicembre 18, 2010 a 5:18 pm #

    mi incuriosisce il fatto che all’inizio del video protegga la camionetta dei carabinieri…quasi come fosse roba sua…spero lo trovino e lo rinchiudano

    • asd dicembre 18, 2010 a 5:47 pm #

      O razza di idiota…Ma chi pensi che abbia pagato quella camionetta?

      • gabriele dicembre 18, 2010 a 7:28 pm #

        ei razza di idiota…penso che la camionetta di certo la paghino i contribuenti e non un idiota che spacca un casco in faccia a un ragazzino e quasi lo ammazza….quindi veramente mi complimento con te che difendi certa gente..sei idiota quanto lui ed è proprio inutile dilungarsi a discutere con gente come te……addio inutile

  21. corina dicembre 18, 2010 a 5:27 pm #

    è una merda e deve morire. punto

    • manuel dicembre 18, 2010 a 6:07 pm #

      ma che fascisti erano tutte zecche di merda!!!!!Andate a lavorare sfaticati di merda!!!!

      • Marco dicembre 18, 2010 a 8:52 pm #

        manuel, un altro cretino, il termine zecca lo può usare solo un povero imbecille che crede di essere fascista, per sentirsi figo, ma non sa niente del fascismo perchè studiare è pesante, non certo alla sua portata

    • italiano dicembre 18, 2010 a 6:17 pm #

      Chi deve morire?
      Pensi,ovvero odii, esattamente come
      l’aspirante assassino che ha colpito il ragazzo;
      domandati il perché !

    • Piripicchio dicembre 18, 2010 a 6:28 pm #

      Coglione, doveva difendere i delinquenti forse?

  22. stefano dicembre 18, 2010 a 6:09 pm #

    Da condannare duramente chiunque sia! Mi domando: perchè difendeva un mezzo dei Carabinieri? coloro che erano nell’immediate vicinanze dell’aggressore perchè non sono intervenuti per bloccarlo? Perchè gli hanno permesso di dileguarsi? Perchè nonostante la foto chiarissima è sempre in giro?

    • Piripicchio dicembre 18, 2010 a 6:30 pm #

      Ma chissà perchè si deve difendere una proprietà dello Stato, pagata da tutti?
      Chissà come mai? Vero?
      Per gentaglia che evade le tasse e delinque come voi dev’essere davvero incomprensibile un comportamento del genere, eh?!

      • Marco dicembre 18, 2010 a 8:55 pm #

        a Piripicchio ma va a dormire, sei proprio de coccio, adesso quel delinquente è uno che difende una proprietà dello stato, è solo un vigliacco che ha colpito un ragazzino di 15 anni, oltretutto alle spalle, fa semplicemente schifo e tu che lo difendi probabilmente sei come lui, passo e chiudo, non meriti ulteriore attenzione

      • antonio dicembre 19, 2010 a 7:41 am #

        quando in una società due cittadini si contrappongono l’uno all’altro senza la mediazione dello stato sia esso per difendere una proprietà pubblica o privata in una situazione del genere questa si chiama guerra civile.

  23. Gigino dicembre 18, 2010 a 6:26 pm #

    intanto non è il ragazzo che ha menato l’altro a fare il saluto, e se poi si guarda bene, colui che alza la mano pare indicare qualcosa oltre la gente… e, tanto per la cronaca io sono di sinistra…

    • Davide dicembre 20, 2010 a 8:30 pm #

      Si tu sei di sinistra e io sono babbo natale…
      Il ragazzo che fa il saluto romano, insieme ad un’altro che poi si dilegua velocemente erano insieme all’aggressore a difendere la camionetta della polizia. Non cercate di difendere l’indifendibile..

  24. marco dicembre 18, 2010 a 6:32 pm #

    da condannare è sicuramente. però se vedete bene questo ragazzetto di 15 anni è stato colpito dopo aver lanciato un calcinaccio contro i carabinieri! neanche questo penso sia un gesto da fare! DA CONDANNARE ENTRAMBI!

    • lucianodd dicembre 18, 2010 a 7:01 pm #

      continuate a fare solo chia

    • alessandro dicembre 18, 2010 a 7:09 pm #

      Marco concordo con te sono “DA CONDANNARE ENTRAMBI!”… In una DEMOCRAZIA degna di questo nome: ogni gesto di violenza va sempre condannato, perche le proprie idee non si impongono con i pugni o con le armi, ma ci si fa valere con le parole, con le manifestazioni e con il peso dei propri voti… analogamente anche ogni manifestazione pacifica va sempre difesa e rispettata!
      chi inneggia alla violenza (e avviene anche in questo blog) non sa neanche cosa sia la democrazia. mi preme dunque ricordargli che l’uso della violenza contro chi non la pensa diversamente è il carattere distintivo di ogni fascismo e di ogni regime… cordiali saluti e buone feste a tutti voi

    • lucianodd dicembre 18, 2010 a 7:15 pm #

      continuate a fare solo chiacchiere e insultarsi a vicenda,non vedete che lo stato non se ne frega,ci sara’ un motivo ho facciamo comme ai miei tempi il 78 ero della autonomia operaia che facciamo la guerra e non dite altri giovani che difendevano una proprieta dello stato ,i nostri soldi e le macchine a fuoco i negozi no

      • alessandro dicembre 18, 2010 a 8:49 pm #

        puoi pure fare una nuova “marcia su Roma”, ma quello si chiama colpo di stato e si fa per abbattere una democrazia non per sostenerla… chi vuole cambiare le cose in una democrazia lo fa adottando le regole della democrazia non impugnando le armi.

    • francesco dicembre 18, 2010 a 9:44 pm #

      non un calcinaccio ma un mandarino…come testimoniato da molti…

  25. Alex dicembre 18, 2010 a 7:04 pm #

    Guardate che il tizio che fa il presunto saluto romano lo fa a 5 cm dal gruppo di manifestanti e c’è uno che risponde dicendogli di allontanarsi. E non è un saluto romano secondo me ma un semplice gesticolare, anche perché non penso che un saluto romano a quella distanza sarebbe passato inosservato a tutti.

    Il ragazzo viene picchiato perché lancia una bottiglia contro la camionetta. Non è giusto, certo, ma la motivazione è quella.

    I tizi a difesa della camionetta sono 3 ragazzi che stanno facendo da servizio d’ordine di una parte del corteo che non voleva scontri. Parte del corteo in cui c’era difatti Caruso.

  26. October dicembre 18, 2010 a 7:04 pm #

    E’ sicuramente un altro studente, probabilmente del servizio d’ordine della manifestazione.

  27. Baba dicembre 18, 2010 a 7:07 pm #

    STO FIGLIO DI PUTTANA E UNO SBIRRO IN BORGHESE… NOTATE IL MODO IN CUI COLPISCE, E CHIARO CHE E ADDESTRATO PER UCCIDERE, QUINDI O E DELLA PULA O DEI CARAMBA!!!

    • alessandro dicembre 18, 2010 a 7:12 pm #

      certo… ormai è risaputo chenelle accademie di polizia si insegna come uccidere con un sol colpo usando un casco :)

      • lucianodd dicembre 18, 2010 a 7:37 pm #

        servizio d’ordine della manifestazione,altri studenti,o servizio disordine gia detto dovevano proteggere anche le macchine private i negozi i paletti i sampietrini,no una camionenetta dei carabinieri e i caramba dove stavano dentro la camionetta a farsi una canna

    • Marco dicembre 18, 2010 a 8:59 pm #

      Baba, io non lo volevo dire ……….. ma tanto qui qualcuno è proprio de coccio

  28. livio47 dicembre 18, 2010 a 7:28 pm #

    Io mi chiedo: se quello fosse stato uno studente come quelli che manifestavano, come mai nessuno dei suoi compagni lo ha riconosciuto? O era stato mandato
    per provocare?

    • viola dicembre 18, 2010 a 7:39 pm #

      forse perche c’erano decine di migliaia di persone?? forse perche chi era con lui è scappato insieme a lui?? cmq sia è stupido star qui a far mille supposizioni su chi sia o perche lo ha fatto. quando prenderanno quel pezzo di merda tutti sapremo chi è e perche si è comportato in modo cosi vigliacco

    • lucianodd dicembre 18, 2010 a 7:53 pm #

      state ancora cercando il pelo nel culo tutti con se quello o quellaltro.

  29. Simone Di Stefano dicembre 18, 2010 a 7:55 pm #

    1 – Come è possibile che dei fascisti facciano una cosa del genere e poi non vengano presi visto che ci sono un milione di compagni e giornalisti presenti

    2 – Come mai passano 4 giorni dalla notizia?

    3 – Come è possibile che a soccorrere il ragazzo sia CARUSO (ex deputato) e che non abbia subito denunciato il fatto? Se fossero stati i Fascisti lo avrebbe detto dopo poche ore.

    La risposta a queste domande è

    L’aggressore è uno del servizio d’ordine, impazzito perchè non riusciva a far proseguire il corteo (si vede nel filmato) e perchè un secondo prima dell’aggressione viene colpito da un oggetto in testa (si vede nel filmato): quindi se la prende con il primo che vede lanciare oggetti, il povero Cristiano. Per questo passano 4 giorni prima della notizia.

    Se volete la verità smettetela di strumentalizzare e di cercar colpevoli di comodo (i fascisti).

  30. Rossignoli Paolo dicembre 18, 2010 a 8:04 pm #

    sono andato a rivedermi il video degli Scontri a Piazza Navona 28/10/08: tra i neofscisti fermati, al minuto 4,20 del video, c’è uno che gli assomiglia, che ne pensate?

    • Marcus dicembre 18, 2010 a 8:56 pm #

      E’ uno del servizio d’ordine. Per il tipo che parla dell’autonomia operaia, ai “nostri” tempi succedeva spesso che il servizio d’ordine per farsi rispettare usasse le maniere forti.

      In quello spezzone del corteo c’era anche Caruso e non è difficile immaginare che ci fosse un servizio d’ordine. E nemmeno di chi fosse il servizio d’ordine.

      Nessuno dei compagni attacca il ragazzo perché sa che è uno del servizio d’ordine.

      Questi siti, questi commenti, come per il ragazzo tacciato di essere infiltrato, portano a una caccia alle streghe e a infamie verso i compagni stessi. Sono stati siti come questo a spingere un ragazzo di 17 anni a presentarsi in questura per aver rubato un manganello e uno scudo senza avere le prove che abbia partecipato fattivamente allo scontro con il finanziere. Tuttavia a questo ragazzo di 17 anni ora daranno tutto quello che non daranno a quelli che stavano sul finanziere.

      Questa foto sta girando non perché si vuole colpire chi ha sbagliato ma perché si pensa che questo sia o un poliziotto in borghese o un fascista.
      Se aveste minimamente idea delle dinamiche di piazza e capiste che quello è un compagno lo coprireste senza indugio.

    • charlotteDK dicembre 19, 2010 a 7:20 am #

      lo andassero a cercare a casa pound…gli sbirri lo konosceranno bene….quelle merde fra di loro si spalleggiano!

      • c'è del marcio in danimarca dicembre 23, 2010 a 11:39 am #

        visto che non si tratta nè di fascistello nè di casapound sei ancora per la quale di appenderlo a testa in giù per le palline?

  31. francesco dicembre 18, 2010 a 8:49 pm #

    si si c’è chi diceva anche che le Brigate rosse erano agenti del controspionaggio e fascisti sotto copertura…è la vecchia favola della sinistra…quando qualcosa non va sono stati i fascisti…ma è solo questione di tempo…l’acciufferanno e metteranno in luce le responsabilità…i blackbloc…gli infiltrati stranieri…i greci e altre cazzate come quella del tipo fotografato con manganello e manette: un’agente infiltrato! No un coglione di studente di 17 anni ora agli arresti domiciliari per furto, danneggiamento e lesioni a pubblico ufficiale……

    • Marco dicembre 18, 2010 a 9:02 pm #

      francesco, un altro tonto!

      • francesco dicembre 18, 2010 a 9:46 pm #

        si si insulta…ma la verità è rivoluzionaria e quando emergerà quelli come te non avranno neanche il coraggio di chiedere scusa e fare autocritica…

      • francesco dicembre 20, 2010 a 2:11 pm #

        hai insultato tutti e a me hai dato del tonto: adesso che il responsabile si è appena costituito e si chiama Manuel De Santis ed è un Disobbediente ESC di Roma…(non è un fascista nè un agente infiltrato)tu ora dovresti girare con un cartello con scritto “Il tonto sono io!!!”

  32. Ciano dicembre 18, 2010 a 9:19 pm #

    quanto mi piacerebbe leggere tutta questa voglia di WANTED anke nei confronti di quelli ke tiravano di tutto contro i poliziotti!!!

    • Massimo dicembre 19, 2010 a 12:02 am #

      WANTED a chi tirava di tutto contro i poliziotti!
      è sufficiente?
      … che non sono i 22 fermati; rilasciati con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, non hanno accuse più gravi, la magistratura farà il suo corso.
      Qui stiamo parlando di tentato omicidio volontario.
      dal mio punto di vista, Ciano, olezzi di destrorso, perchè come tipico cerchi di portare il discorso su un altro binario.
      di solito faccio una domanda a chi cerca di distrarre il discorso con altri argomenti:
      “Ci puoi dare notizie di questo aggressore? Lo conosci?”
      ma questa volta non la faccio.
      che ne dici nel frattempo di pubblicare la foto affinchè possa essere consegnato alla giustizia?

  33. marco dicembre 18, 2010 a 10:18 pm #

    le vostre mi sembrano alquanto sciocchezze. Che questo raazzo appartenga alle forze dell’ordine è da escludere a prescindere! Nn esiste ne in cielo ne in terra e sicuramente sarà un appartenente di qualche fragia estremista di destra. Cmq anche se sia stato un calcinaccio, un mandarino o una bottiglia. Non cambia! la violenza non risolve ed è sbagliato inveire e picchiarsi con delle persone che lavorano e prendono 1200 euro al mese e devono anche cercare di portare la pelle a casa! SONO ENTRAMBI DA CONDANNARE le manifestazioni riuscite sono quelle dove nn accadono scontri. Per quanto riguarda la riforma a mio avviso eliminare facoltà inutili serve specie in un momento di crisi. I soldi ci sono ma vanno spesi meglio.

  34. alessandro dicembre 19, 2010 a 12:24 am #

    Premesso che non conosco le dinamiche della cose (e per nessuno di noi ha i dati per conoscere a sufficienza tali informazioni a meno che non era lì al momento dell’aggressione)volevo porre a me e a voi delle domande: 1)perché nessuno dei presenti fa nulla per andare contro chi ha aggredito il ragazzo? 2) perché il ragazzo scaglia quell’oggetto contro una cammionetta? 3) perché l’aggressore indossa un paradenti? 4) Perché la notizia é stata divulgata solo dopo 4 giorni? Io mi sono chiesto più volte queste cose volevo sapere un vostro parere. Mi ricordo che a una manifestazione di piazza a Roma mentre correvamo pacificamente alcuni punk si sono girati e ci sono venuti contro facendo male alla caviglia di una ragazza non ho mai capito il motivo di quel gesto so solo che se ne sono andati ridendo senza neanche guardare come stava la ragazza in questione (l’abbiamo dovuta portare a spalla io ed un altro ragazzo).Beh a me dispiace per il ragazzo in questione ci poteva essere chiunque al posto suo e la violenza non é giustificabile almeno (in questo caso).Comunque su qualche punto sono d’accordo con Marcus ma vorrei capire voi che ne pensate.Grazie a presto

  35. corradop dicembre 19, 2010 a 12:58 am #

    A parte il fatto che una persona del genere dovrebbe essere rinchiusa in carcere e torturata a vita (cosa che in Italia non succederà mai), non mi sembrava proprio un saluto fascista (anche se non posso escluderlo completamente). Sembrava solo indicare qualcosa o minacciare uno dei ragazzi presenti. Io andrei cauto con questi discorsi dei fascisti e dei comunisti. E’ un peccato sentire dal “popolo di internet” costituito da giovani (come me), così come gli studenti, parlare come dei vecchi di comunismo e fascismo. E’ per colpa di questo che esistono ancora quattro sfigati che sono ancora convinti che esistano movimenti a causa dei quali IN PASSATO sono morte migliaia e migliaia di persone. NON ESISTE PIU’ NE’ IL COMUNISMO NE’ IL FASCISMO. Smettiamola di fare i VECCHI. Siamo quasi nel 2011 e parliamo ancora di queste stronzate. E’ successo. E’ il passato. Andiamo avanti o non ne usciremo più

  36. pidiesse dicembre 19, 2010 a 1:31 am #

    chi di spada ferisce di spada perisce; no comment

  37. luciano dicembre 19, 2010 a 6:51 am #

    salve io sono di napoli dove di recente sie consumata la guerra di camorra piu crudele negli ultimi anni dove i di lauro si scontravano con gli scissionisti e dove per lappartenenza al clan avversario ti bruciavano vivo e ti decapitavono ecco io a questo ragazzo lo lascerei proprio li in quelle palazzine dove presidisno i di lauro con la scritta sul giubotto e viva gli scissionisti.

  38. charlotteDK dicembre 19, 2010 a 7:11 am #

    stò fascistello ilfiltrato skifoso bisognerebbe appenderlo per i coglioni….

  39. Jumper dicembre 19, 2010 a 9:25 am #

    Guarda caso il ragazzo colpito era incappucciato dalla felpa e sicuramente lui la immezzo “nn stava facendo niente…” VERO????? Se si stava a casa e si faceva i cazzi suoi nn gli succedeva niente perché la gente intelligente che vuole manifestare pacificamente la immezzo nn c sta…. Io quando succedono ste cose comincerei a sparare con un mitra ad altezza uomo vedi come scappano tutti invece d fare milioni d euro d danni… Secondo voi chi li paga i danni che hanno fatto quei deficenti? Noi poveri italiani che lavoriamo e paghiamo le tasse.. Dovremmo dire un bel grazie a sti STRONZI…

    • Marco dicembre 19, 2010 a 9:37 am #

      Ma vergognati!

    • Claudio dicembre 19, 2010 a 10:31 am #

      Jumper condivido pienamente, eviterei gli spari ad altezza uomo, meglio le manganellate e se poi avessimo dei magistrati con un po’ piu’ di PALLE… !!!
      TUTTI RILASCIATI, FERGOGNA !!!

  40. Marco dicembre 19, 2010 a 9:31 am #

    E se fosse un militare dello stato infiltrato come gli altri? E non viene identificato per questo motivo? La mia sarà sicuramente fantascienza, ma un pensierino lo faccio, dato che oggi niente è dato per scontato.

  41. Marco dicembre 19, 2010 a 9:36 am #

    Jumper, sei semplicemente una persona che vale 0. Perchè più ignoranti delle tue parole non c’è niente, Faresti bene a stare zitto e ad evitare di dire certe fandonie. Perchè se la pensi cosi è ovvio che tu non abbia bisogno di lottare per sopravvivere oggi, e se la tua vita è disturbata da gente “che non ti fa i cazzi suoi” come dici tu, non preoccuparti che verrà anche il tuo momento e poi vedremo cosa farai, e spero che per quando protesterai anche tu useranno davvero il mitra, cosi vediamo poi come ti sentirai, ignorante retrograde. Non sai nemmeno cos’è una manifestazione imbecille!

    • Claudio dicembre 19, 2010 a 10:43 am #

      Marco, tu invece di andare a manifestare (bel modo questo?!?!?) potevi fare qualcosa di meglio nella tua vita, mi sembri tanto la classica persona di sinistra vittima del “sistema”, disadattata e comandata a bacchetta da gente che mentre tu sfasci camionette loro si sfregno le mani nel palazzo e guadagnano 15.000 euro al mese!!! loro ricchi e tu morto de fame.
      a parte gli ereditieri credo che tutti debbano lottare per affermarsi nella societa’, dipende come, c’e’ chi lo fa nei banchi, all’universita’, nel posto di lavoro e chi invece non avendo fatto un C…o nella vita si trova con una mano davanti e una di dietro e tutta presa a manifestare.
      a dimenticavo: abbasso i sindacati che hanno rovinato l’italia.

  42. alessandro dicembre 19, 2010 a 9:47 am #

    Beh non credo sia un militare infiltrato tu andresti a rischiare un linciaggio da parte della folla per colpire qualcuno con un casco?beh io no ma a questo mondo ci siamo di tante teste…io credo che bisognerebbe smetterla con questa caccia alle streghe potrebbe essere un facinoroso o semplicemente una persona che ha ricevuto l’oggetto lanciato dal ragazzo in testa…voi che avreste fatto se vi fosse arrivato in testa anche un solo mandarino?…o come ha ipotizzato Marcus una persona del servizio d’ordine dello stesso corteo,e poi nessuno ha mosso un dito perché?…bah la verità sta nel mezzo come dicevano gli antichi ha sbagliato lui a tirare quell’oggetto e l’altro a dargli un casco in faccia…ma dico io il rispetto é la prima cosa anche per le cose di tutti…ma finché continueremo a dare un etichetta attraverso il pregiudizio non saremo mai una società civile ma rimarremo sempre nel medioevo…

  43. consuelo dicembre 19, 2010 a 11:39 am #

    Che il tipo in questione sia un delinquente e che dovrebbe marcire in galera non ci piove, però per dovere di cronAca il ragazzo aggredito non è in fin di vita…è stato anche intervistato dai vari tg.
    Resta il fatto che “l’essere” criminale in questione va trovato e punito severamente! non come succede ormai in Italia che chi uccide o tenta di uccidere è a giro e chi ruba un pezzo di pane si fa 10 anni!

  44. Roma Notizie dicembre 19, 2010 a 11:58 am #

    Questo tizio sarà coperto dai delinquenti che oggi siedono in poltrona.

  45. m.d. dicembre 19, 2010 a 12:02 pm #

    A prescindere dalle opinioni personali non sarebbe il caso di utilizzare dei toni più civili nei commenti?

    Continuare a darsi degli idioti e altre frasi del genere sono un ulteriore esempio di intolleranza.

    Si potrebbero argomentare le proprie posizioni senza prendersela sul personale.

    Ricordiamoci anche che non è la polizia il “nemico”, lo sono i corrotti, i ladri, i venduti, e i violenti (da entrambe le parti).

    L’italia a mio parere (quindi confutabile) si avvia verso una fase di rivoluzione. In ogni rivoluzione ci sono stati eventi di violenza, anche nelle più pacifiche.

    Spero non sia necessario arrivare a una nuova Presa della Bastiglia

  46. OBELIX dicembre 19, 2010 a 12:11 pm #

    I gruppi di provocatori ci sono sempre stati,dalla GLADIO in poi,da non confondere con i manifestanti anche se un pò effervescenti,parlo di neofascisti prezzolati pilotati dai servizi,chi è che difende il blindato dei CARABINIERI ? chi fà il saluto fascista ? Però non dobbiamo dimenticare neanche i servizi d’ordine delle manifestazioni che più di una volta si sono schierati violentemente contro i manifestanti a difesa delle istituzioni.

  47. alfonsina dicembre 19, 2010 a 2:14 pm #

    in una situazione cosi complessa come nei disordini di piazza sopra citati, una foto non puo’ ricostruire un evento per cui ognuno ricostruisce secondo le proprie sensibilita’ o convenienze.Da quanto ho letto tutti coloro che sono intervenuti in questo dibattito me compresa condanniamo la violenza e ci auguriamo che i responsabili vengano individuati e puniti severamente.Io mi sono scandalizzata , dispiaciuta e molto preoccupata che le associazioni degli studenti non abbiano fatto un comunicato ufficiale per condannare e prendere le distanze dai violenti. Lo ritengo un fatto GRAVE

  48. slimson dicembre 19, 2010 a 8:43 pm #

    Se non l’hanno ancor riconosciuto è questione di tempo, e ho letto che forse si costituirà.
    In ogni caso, trovo davvero debole la critica di strumentalizzazione alla notizia: il fatto è troppo chiaro ed evidente per giri di parole. Saluto fascista o meno (a me sembra palese quello del suo compare ma poco conta)questo è un folle – o peggio. Come è troppo chiaro che si sta facendo di tutto per ignorare le motivazioni di questa protesta, sfruttandone i momenti più neri (da ogni parte) per infangarla. Perfino si è parlato di arresti preventivi, e a farlo son state persone che per reati di mafia sono garantisti…
    Ma sono cose che non si fermano con due decreti e tre manette.

  49. Indymedia Napoli dicembre 19, 2010 a 9:26 pm #

    http://napoli.indymedia.org/node/14514

    Guardate questo link va. Così la smettete di vaneggiare. Qua il colore è quello ceh deve cambiare: da viola a blu. Quello della polizia. Perché mandare in giro la foto di un tizio e chiedere di riconoscerlo è roba da digossini.

    • e poi dicembre 19, 2010 a 9:27 pm #

      e poi vi invito a guardare il video: non c’è nessun saluto romano quello si chiama “ma vai a fare in culo” oppure “vai da un’altra parte”. Non vedete che il tipo di fronte gli risponde con un gesto eloquente?
      0,21 guardate pure.
      Fatevela qualche domanda prima di dire cazzate.

  50. francesco dicembre 20, 2010 a 2:13 pm #

    A TUTTI I PRESUNTUOSI,DIETROLOGISTI E VIOLENTI:
    la verità viene sempre a galla…il responsabile si è appena costituito si chiama Manuel De Santis ed è un Disobbediente ESC di Roma…non è un fascista nè un agente infiltrato…

  51. beppe dicembre 20, 2010 a 3:04 pm #

    Beh…sai che scoop, sono 2 giorni che questo stronzo si è parato il culo con uno stuolo di avvocati e si è autodenunciato…purtroppo permane la logica dello “”sbatti il mostro in prima pagina”; non è certo un simile coglione il problema di chi vorrebbe liberamente manifestare dissenso. Sono i Maroni, i Gasparri e i La Rutta. Non serve scontarsi in massa contro una massa di poliziotti…la questione va risolta in modo “chirurgico” asportare le metastasi senza intaccare i tessuti circostanti…chi vuole intendere….

  52. Uno di destra dicembre 20, 2010 a 7:20 pm #

    Il responsabile si è consegnato alla polizia: è, sue parole, di sinistra. Cari comunistelli la vostra “caccia al fascista” non sempre porta a quello che volete voi!!! Andatevene in Corea del Nord!!!

  53. corrado gaglio dicembre 20, 2010 a 7:40 pm #

    Questo è un pazzo bastardo che bisogna assicurare alla giustizia.Fosse per me dopo getterei la chiave,gente così deve essere chiusa.

  54. aldo gennaio 10, 2011 a 1:26 pm #

    DISOBBEDIENTI DEL CAZZO FIGLI DI BORGHESI

Trackbacks/Pingbacks

  1. Chi è l’aggressore dello studente in fin di vita? Foto e video | Il Blog Della Libertà - dicembre 18, 2010

    […] è l’aggressore dello studente in fin di vita? Foto e video da Il Post Viola Cristiano, 15 anni, studente, è in fin di vita: aggredito a colpi di casco da un delinquente […]

  2. Tweets that mention Chi è l’aggressore dello studente in fin di vita? – Foto e video « Il Post Viola -- Topsy.com - dicembre 18, 2010

    […] This post was mentioned on Twitter by francesca patatu and Diego Aroldi , Gnu Fabio. Gnu Fabio said: http://bit.ly/f9gDKz Per gente come questa le nostre proteste vengono vanificate! Merita solo di marcire in carcere […]

  3. Conciòsiacosache: quindicenne aggredito, in fin di vita (o forse no) - dicembre 18, 2010

    […] mi sono imbattuto in un post del blog ufficiale del Popolo Viola che cubitalmente titola chi è l’aggressore dello studente in fin di vita?Dopo aver letto e visionato, mi sono concentrato sull’uso strumentale della foto […]

  4. Chi è l’aggressore dello studente in fin di vita? – Foto e video (via Il Post Viola) | Dante's World - dicembre 18, 2010

    […] Cristiano, 15 anni, studente, è in fin di vita: aggredito a colpi di casco da un delinquente mentre partecipava alla manifestazione del 14 dicembre a Roma. Chi lo ha colpito faceva parte di un gruppo di tre ragazzi stranamente a difesa di un blindato dei carabinieri. Uno di loro, dopo il colpo a Cristiano, si esibisce in un saluto fascista. Nei giorni precedenti, alcune informative delle Digos parlavano di gruppi di infiltrati dell'estrema destra … Read More […]

  5. Roma a ferro e fuoco. - Pagina 13 - Politica in Rete Forum - dicembre 18, 2010

    […] […]

  6. Top Posts — WordPress.com - dicembre 19, 2010

    […] Chi è l’aggressore dello studente in fin di vita? – Foto e video Cristiano, 15 anni, studente, è in fin di vita: aggredito a colpi di casco da un delinquente mentre partecipava alla […] […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: