I dieci leader politici più popolari su Facebook

19 Dic

Vi proponiamo quest’indagine effettuata da Reset sulla popolarità dei leader e dei gruppi politici su Facebook. Ci siamo anche noi.

La campagna elettorale si combatte sempre più nell’arena di internet e i manifesti murali più che avere lo scopo di far conoscere il candidato (soprattutto in epoca di liste bloccate), servono solo a dimostrare la forza economica e non solo dell’abusivo di turno – perché da destra a sinistra tranne rarissime eccezioni, gran parte della pubblicità elettorale è abusiva (e rimborsata con lauti espropri dalle casse pubbliche) e imbratta strade e pareti delle città con volti osceni.

Abbiamo misurato la popolarità su Facebook dei leader politici che si contendono la scena negli ultimi mesi.

Nella classifica è inserito anche ‘il popolo viola‘ che non ha leader ma su facebook risulta il gruppo politico più seguito.

Anche Beppe Grillo, benché non fosse impegnato direttamente in politica, è menzionato in quanto leader fondatore e carismatico del neonato Movimento 5 Stelle che prensenta un trend di consensi crescente. In quel caso, come per altri (es. Lega Nord), la pagina principale non raccoglie molti consensi perché l’organizzazione delle pagine di Facebook rispecchia quella territoriale del partito: molti microgruppi che operano attivamente in vari territori piuttosto che un’organizzazione e comunicazione centralizzata (come accade per il PdL, le cui sezioni locali sono molto rare nonostante alle elezioni risulti ancora il primo partito in Italia).

C’è da sottolineare come se per alcuni leader contano solo i gruppi favorevoli (es. Beppe Grillo), per altri i gruppi ‘contro’ sono la maggior parte (es. Berlusconi, bersagliato da centinaia gruppi a lui sfavorevoli, su tutti il famoso “uccidiamo Berlusconi“).

A testimonianza del fatto che oggi la politica si basa sul carisma del leader, mentre i partiti sono contenitori vuoti, le persone sono più popolari degli stessi partiti. Il gap è minore per il Partito Democratico in cui vi sono molte prime donne. Prima del segretario Bersani la classifica vede personaggi come De Luca, Serracchiani, Renzi. Capicorrente storici come Veltroni e D’Alema invece godono di meno popolarità del partito, a testimonianza che sono poco graditi anche dai propri elettori.

L’impennata di Berlusconi in pochissimo tempo, non supportata da pari popolarità su altri network (es. YouTube) fa temere che la cabina di regia siano state effettuate azioni ‘poco democratiche’ da parte di agenzie specializzate nella promozione delle pagine Facebook le quali, con trucchi particolari, riescono a dirottare molti fans su una determinata pagina.

1. Beppe Grillo (Movimento 5 Stelle) – 480.126 (1.228)
2. Nichi Vendola (Sinistra Ecologia Libertà) – 354.059 (8.707)
3. “il popolo viola” – 349.680
4. Silvio Berlusconi (Popolo della Libertà) – 229.522 (39.941)
5. Antonio Di Pietro (Italia dei Valori) – 161.514 (4.486)
6. Pierluigi Bersani (Partito Democratico) – 45.296 (39.625)
7. Emma Bonino (Radicali Italiani) – 19.185 (2.776)
8. Gianfranco Fini (Futuro e Libertà per l’Italia) – 6.293 (6.004)
9. Umberto Bossi (Lega Nord) – 1.112 (4.740)
10. Pierferdinando Casini (Unione di Centro) – 62 (309)

Classifica basata sul numero di ‘fans’ (mi piace / consiglia) delle pagine facebook; tra parentesi i valori registrati dalla pagina più popolare del partito – misurazione effettuata in data 19-12-2010.

Un termometro affidabile resta sempre la pagina “politici italiani su facebook” a cura di Daniele Baroncelli, aggiornata quotidianamente, in cui mancano tuttavia sia Grillo che il Popolo Viola. Eccola:


Fonte: Reset


8 Risposte to “I dieci leader politici più popolari su Facebook”

  1. Antonio DS dicembre 19, 2010 a 10:39 pm #

    Non la trovo molto attendibile visto e considerato che la pagina di silvio berlusconi era intestata a tutt’altro genere e improvvisamente ne è stato cambiato il nome senza avvisare gli utenti, io me ne sono accorto dopo diverse settimane ed ho provveduto a cancellarmi, ma quanti sono gli iscritti consapevoli? perchè il titolare di quella pagina non scrive mai un post? ha forse paura di una fuga in massa?

  2. Lorenzo dicembre 19, 2010 a 10:44 pm #

    contando che la maggior parte dei fan del berlusca e del PDL si sono iscritti per insultare, anche se inutile, è un gran risultato.

    • slimson dicembre 19, 2010 a 11:16 pm #

      Più che altro non so cosa possa portare questa popolarità su FB; in primis perché il popolo di internet è già in gran parte connotato come di un certo ambiente, non spessissimo vicino alla destra. Non quella parlamentare, almeno.

      In Italia credo si usino ancora altri canali, e la tv la fa ancora da padrona.

      Temo, anche, che popolarità on line sia ben distante dal voto. Basta guardare quanto qui sia in alto un personaggio come Emma Bonino (che stimo), ma dai seggi esce praticamente in forma di fantasma…

      Non che l’intenzione del blog dovesse essere questa eh^^, mi chiedo solo quanto possa incidere a livello sociale il quoting sui network.

  3. tina conti dicembre 19, 2010 a 11:54 pm #

    sinceramente,ho trovato,poco riscontro,su questa ricerca,direi che ne sarei contenta,sia x Vendola,che x la bonino,anche xrchè sono 2 persone,che stimo,e di cui mi fiderei pienamente.

  4. Francesca Gei dicembre 20, 2010 a 5:32 am #

    Che Grillo sia molto popolare su internet è un dovuto, visto che è un matador dell’etere fin dagli esordi. Ciò che mi dispiace è che non è stato mai preso in grande considerazione dal popolo italiano. Fin da tempi di Craxi ci diceva dove saremmo andati a finire, ma le Cassandra non sono bene amate dai popoli.
    Riguardo la Popolo Viola merita il primo posto con Grillo, perchè entrambi i gruppi sono composti da giovani… Ritengo che sia proprio ora di mandare a casa questi vecchi, inutili, rimbecilliti e tronfi politici da cimitero gotico.

  5. Agacallisto dicembre 20, 2010 a 7:22 am #

    Non è che sia un vanto avere molta utenza su facebook visto l'”utente medio” che bazzica il sito

  6. troubledsleeper dicembre 20, 2010 a 6:50 pm #

    che al 10 posto ci sia casini è sospetto: i giovani non sanno neppure chi sia. forse lo propongono come modello. un saluto a tutti e buone feste

Trackbacks/Pingbacks

  1. Facebook Login » I dieci leader politici più popolari su Facebook « Il Post Viola - dicembre 19, 2010

    […] del partito: molti microgruppi che operano attivamente in vari territori piuttosto che … Leggi l`intero post » Post a Comment […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: