Se questo è un prete, le foto di don Giulio finiscono in Procura – Le foto

11 Gen

“Mussolini” è una frazione del Comune di Camposanpiero, nel padovano: poche case, un centinaio di anime e un piccolo ristorante in cui, la sera dell’8 luglio 2010, si tiene una cena di beneficenza.

Ospite d’onore della serata è Padre Tam, meglio conosciuto come Don Giulio, il “prete nero” che gira il Nordest con la Bibbia in mano e il duce nel cuore. Quella sera, Don Giulio non nasconde la meraviglia per la scoperta di una località, a lui sconosciuta, dal nome a tutti i presenti molto caro: “Mussolini”.

Nel suo discorso ai camerati, Don Giulio augura che quel nome, un giorno, “possa essere rivalutato per la sua grandezza e possa essere esteso a tutto il comune, a tutto il Veneto, a tutta l’Italia”. In quell’occasione, Don Giulio si rallegra per l’esito della raccolta fondi, una parte dei quali verrà consegnata, nella sua domus, a Don Floriano Abramovich, il prete trevigiano contestatissimo per le sue posizioni revisioniste sui campi di concentramento. La cena si conclude con una grande torta e un invito a rivedersi

E’ amato Don Giulio, dalle camicie nere di. Del resto, non fa segreto della propria adesione alla frangia di “Continuità ideale” e quando può partecipa, con la tonaca tirata a lucido e al fianco dei camerati doc, anche ai cortei e alle commemorazioni neofasciste. Si sente a suo agio, Don Giulio, tra mimetiche e gonfaloni della Repubblica Sociale.

Di Don Giulio ricordiamo le sue dichiarazioni più celebri. “La mia tonaca? E’ una camicia nera taglia xxl” precisava nel 2004. Lo stesso Don Giulio che partecipava alla manifestazioni di Forza Nuova a Bergamo o che, a Pontedera, sventagliava come “una mitragliatrice da 50 colpi” il rosario fascista contro le invasioni islamiche. Insomma, un cristiano sui generis.

Ma adesso qualcuno si è stancato e ha denunciato il sito di “Continuità ideale” che raccoglie, tra l’altro, le gesta di Don Giulio. Il sito, contestato da Umberto Lorenzoni, presidente provinciale dei partigiani dell’Anpi di Treviso, è stato definito ieri dal procuratore Antonio Fojadelli «deprecabile. Acquisiremo materiale conoscitivo per valutare se si configura una condotta penalmente rilevante».

Lorenzoni

Immediata la replica di Luciano Sonego, 58 anni, impiegato delle Poste e presidente provinciale di Continuità Ideale: «Sono a disposizione, sono perfettamente pulito. Rispondo alla mia coscienza e ai miei ideali, il resto non mi interessa». E, per inciso: «Non ho alcuna fiducia nella giustizia italiana».

41 Risposte to “Se questo è un prete, le foto di don Giulio finiscono in Procura – Le foto”

  1. Paolo gennaio 11, 2011 a 2:09 pm #

    Maremma impestata questo corvaccio è stato a Pontedera… Ce l’avevo ad un tiro di PARABELLO!!!

  2. Mr. Cold gennaio 11, 2011 a 2:13 pm #

    Che schifo…dove arriveremo?

    • loris bollina gennaio 11, 2011 a 4:05 pm #

      caro Mr. Colt … !!! dove siamo già arrivati !!! … penso sia solo l’inizio, ma siamo già arrivati … un bambino muore di freddo e stenti a Bologna … Epifani che pronuncia la famosa frase: “mondo è e mondo sarà” a LA7 … un prete FASCISTA !!! come lo erano tutti i preti durante il ventennio e anche dopo, lasciatelo dire da uno che ha fatto le medie ai Salesiani, … cosa mai ti può meravigliare ormai !!! …
      Siamo già arrivati alla dittatura Fascista !!!

  3. Benny Evangelista gennaio 11, 2011 a 2:15 pm #

    la chiusa “Aspettando una presa di posizione della Chiesa” fa molto Spinoza :) . E poi ricordiamo che un ministro della difesa a caso urla contro gli studenti colpevoli, secondo lui, di di compiere “apologia di reato”. Che schifo.

    • sara gennaio 11, 2011 a 3:23 pm #

      Infatti è un fascista mica a caso…

  4. fabrizio mariotti gennaio 11, 2011 a 2:18 pm #

    delinquenti

  5. Maurizio gennaio 11, 2011 a 2:20 pm #

    si perde il pelo ma non il vizio

  6. LucaGras gennaio 11, 2011 a 2:21 pm #

    Se questo NON è un prete – almeno, non un prete cattolico.
    Vale infatti la pena ricordare che don Tam non esercita alcun legittimo ministero pastorale nella Chiesa cattolica: è stato infatti ordinato prete nella Fraternità S. Pio X, i cosiddetti “lefebvriani”, che rifiutano il Concilio Vaticano II, celebrano solo la messa preconciliare e altre piacevolezze del genere. Non è possibile quindi considerarlo un prete cattolico.

    • sara gennaio 11, 2011 a 3:22 pm #

      …Mi stavo appunto chiedendo: e la chiesa cattolica in tutto questo che dice? Anche se in effetti non è che disse molto neanche durante l’ascesa dei regimi (preti e religiosi che invece aiutarono e fecero da mediatori durante la Resistenza a parte…)

    • Marica gennaio 11, 2011 a 4:01 pm #

      … e aggiungerei “per fortuna!!!”.
      Mi parte un moto di repulsione verso queste persone che dicono di far propri ideali che, nella realtà dei fatti, sono a loro totalmente sconosciuti…
      Io sono una persona cattolica e trovo inconcepibile tutto questo.
      Di errori nella storia ne sono stati commessi tanti. La cosa più triste è che al giorno d’oggi qualcuno ancora non se ne renda conto…

    • f.p. bonadonna gennaio 12, 2011 a 2:29 pm #

      Bisogna però aggiungere che la Chiesa di Roma non lo scomunica!

  7. BOB ZUCKERBERG gennaio 11, 2011 a 2:22 pm #

    Don Giulio…….che gran prete….DI MERDA. SEI UN SPORCO AMMASSO DI MERDA FASCISTA….SE TUA MADRE TI ABORTIVA DIO LA RENDEVA SANTA

    • scafista gennaio 13, 2011 a 5:19 pm #

      MA SAI SOLO SPARARE CAZZATE E INSEGNARE VIOLENZA,NON HAI NULLA DI INTELLIGENTE DA SCRIVERE? (POI CHIAMANO NOI FASCISTI)

  8. aldo finato gennaio 11, 2011 a 2:24 pm #

    Da don Sturzo a don Stronzo!

    • Stello gennaio 11, 2011 a 2:54 pm #

      Bellissima!!!!

  9. katy gennaio 11, 2011 a 2:31 pm #

    Questo è un prete che campa solo di memoria…corta tra l’altro!!!

  10. romano gennaio 11, 2011 a 2:39 pm #

    le sorprese nn mancano mai…….ma questa poi è proprio l’eccesso…..Porco di un Prete NAZIFASCISTA PEDOFILO che nn sei altro,MERDA della MERDA di MERDA vai a lavorare e vergognati x quello che ai fatto potessi marcire nel più basso degli INFERI se è vero che esistete(preti, Chiese,Pedofili e Quantaltro)vai a fare in culo BUFFONE.

  11. grandpier1938 gennaio 11, 2011 a 2:45 pm #

    niente di nuovo sotto il sole se quando è passato il fronte venivano messi un pò di fascisti nel PO con il cartello come i partigiani il rapporto 1 a 10 oggi non si stava a parlare di merda,c’è da ricordare a roma la marcia dei 5000 preti fascisti,questo tom èfiglio di quella merda,non è che tutti gli altri siano meglio

    • sara gennaio 11, 2011 a 3:24 pm #

      No che poi continuano ancora a rompere per la commemorazione dei martiri dell’rsi…sinceramente non se ne può più…:-D

  12. maria de lorenzo gennaio 11, 2011 a 2:46 pm #

    aquesta disgustosa combriccola di fascisti,in primis quella sottospecie di prete infame,presto bisogna riservargli lo stesso trattamento del loro amato benito!!!!!!!!!!!!

  13. antonietta gennaio 11, 2011 a 3:25 pm #

    Come fa quest’individuo ad indossare ancora la tonaca?
    E il Vaticano come fa a permettere queste cose? Vabbè che tra pedofilia, preti nazi-fascisti, scandali come lo IOR che causò la morte di Ambrosoli, e tante altre nefandezze deve sembrare proprio insignificante e banale questo piccolo, fanatico e nostalgico pretuccio di periferia”

  14. Tommaso gennaio 11, 2011 a 3:27 pm #

    Vale la pena ricordare che don Tam non esercita alcun legittimo ministero pastorale nella Chiesa cattolica: è stato infatti ordinato prete nella Fraternità S. Pio X, i cosiddetti “lefebvriani”, che rifiutano il Concilio Vaticano II, celebrano solo la messa preconciliare e altre piacevolezze del genere. Non è possibile quindi considerarlo un prete cattolico.

    • loris bollina gennaio 11, 2011 a 4:11 pm #

      Caro Tommaso … ma che centra cattolico o no … fa il sacerdote ? … fa parte di una religione ? … beh … allora dimostra solamente quello che sostengo da quando avevo 12 / 13 anni … tutte le religioni sono uguali !!!
      Ho frequentato le tre medie presso un istituto salesiano … hoimparato a conoscerli da vicino !!!, anche troppo !!!
      Caro Tommaso … se li conosci li EVITI !!!

      • Tommaso gennaio 11, 2011 a 8:31 pm #

        carino come da un commento per specificare che non è un prete si evincano cosi tante cose da pensare che lo stia difendendo…………AHAHAHAHAHAH

        Caro/a loris li evito bene bene

    • lea Pietrangeli gennaio 11, 2011 a 8:08 pm #

      appunto, non è un prete di santa Romana Chiesa, e perchè nessuno lo denuncia per appropriazione indebita di ruolo? Sarà che sono tutta una cricca?

  15. simone gennaio 11, 2011 a 3:31 pm #

    meglio don guido :D

  16. maria gennaio 11, 2011 a 6:25 pm #

    mandatelo nei paesi islamici dove stanno uccidendo i cristiani “quelli veri però” e vediamo come se la cava

  17. rosanna44 gennaio 11, 2011 a 7:04 pm #

    siamo alla più deprecabile delle situazioni …………….come faremo ad avere un futuro tranquillo ?

  18. xtrexchiarax gennaio 11, 2011 a 8:04 pm #

    ma questo quà ha capito tutto!!!…Gesù si serve di una moneta per dire “non devi servire due padroni” e lui che fa? sceglie la moneta!!!
    bravo bravo bell’esempio di carità cristiana…
    e poi ci stupiamo se le chiese sono vuote…

  19. Tommaso gennaio 11, 2011 a 8:29 pm #

    carino come da un commento per specificare che non è un prete si evincano cosi tante cose da pensare che lo stia difendendo…………AHAHAHAHAHAH

  20. Mauro gennaio 11, 2011 a 8:35 pm #

    Non è un prete, ma un fanatico e non serve Dio: difatti Gesù dsse: che non si possono servire due padroni.

    Giulio ha scelto di idolatrare una dottrina umana e abusando del suo ministero sta servendo satanA.

  21. Bmw gennaio 12, 2011 a 2:19 am #

    Thanks…

  22. Bmw gennaio 12, 2011 a 2:20 am #

    http://arabalog.blogspot.com/

  23. MARILU gennaio 12, 2011 a 9:49 am #

    non sorprende sapere che la Chiesa è stata sempre di destra.Non solo hanno fatto l’inquisizione.Ma hanno appoggiato sempre i regimi totalitari e consapevoli delle torture più atroci.

  24. Linda gennaio 12, 2011 a 12:31 pm #

    Che pezzo di merda! Ve l’immaginate un altro stronzo appeso a Piazzale Loreto?

  25. luciano favaro gennaio 12, 2011 a 8:03 pm #

    ..ma un prete(sic!) così grasso perchè non fa un’infarto e sale verso il cielo, lui che ci crede e trova il suo Dio Benito. Fascista ..

  26. Silvio gennaio 13, 2011 a 10:57 am #

    Non capisco perche’ stupirsi. Tra i preti, come altrove
    c’e’ di tutto. Il problema e’ quando arrivano ai vertici, ma non mi pare sia il caso di questo nostalgico.

  27. Don Romolo Mazzacurata giugno 3, 2015 a 11:30 pm #

    Che dio strafulmini tutti i comunisti presenti e assenti, siete stati la cancrena del mondo intero, l’ideologia comunista ha ucciso e deportato gli uomini e la libertà dedenni prima e decenni dopo il 1945, e avete ancora la faccia di culo di dichiararvi comunisti. Fatevi inculare da qualche bel negrone, maedeti busoni falliti.

  28. FraCazzo da Velletri agosto 21, 2015 a 8:13 pm #

    Il comunismo è fallito in un mare di pernacchie, Cuba è caduta e la Korea del nord è sotto il tacco di un mezzo rincoglionito per non parlare della DC che ha regnato per decenni rubando e continua adesso sotto le bandiere di PD e NCD. Anche Il fascismo è morto 70 anni fa, ora siamo in democrazia per cui don Giulio può celebrare quello che vuole inoltre è un prete seguace della dottrina di Monsignor Lefebvre e che quindi se ne sbatte i maroni di quello che dice il vostro amato vaticano. Dai su, rivolgete la vostra attenzione su cosa più al vostro livello intellettuale tipo l’imminente inizio del campionato di calcio.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Se questo è un prete, le foto di don Giulio finiscono in Procura | Il Popolo Viola di Parma - gennaio 11, 2011

    […] Fonte: https://violapost.wordpress.com/2011/01/11/se-questo-e-un-prete-le-foto-di-don-giulio-finiscono-in-pr… […]

  2. Top Posts — WordPress.com - gennaio 12, 2011

    […] Se questo è un prete, le foto di don Giulio finiscono in Procura – Le foto “Mussolini” è una frazione del Comune di Camposanpiero, nel padovano: poche case, un centinaio di anime e un piccolo […] […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: