Fede, Silvio e i numeri di telefono, oggi ci ha scritto il Garante della Privacy – La nota originale

21 Gen

Qualche giorno fa, Emilio Fede annunciava iniziative legali (ricorso privacy e querela per incitamento alla violenza) contro i siti internet che hanno diffuso il documento integrale della Procura di Milano relativo all’inchiesta che vede coinvolto, tra gli altri, Silvio Berlusconi. Detto, fatto. Oggi  ci è arrivata, a noi e ad altri, una nota del Garante della privacy. Eccola:

Qui si legge meglio:

Avvisiamo i lettori del blog che provvederemo dunque, entro i tempi indicati dall’Autorità Garante, a rimuovere quanto richiesto.

49 Risposte to “Fede, Silvio e i numeri di telefono, oggi ci ha scritto il Garante della Privacy – La nota originale”

  1. Nic gennaio 21, 2011 a 10:06 am #

    Ma va’? Pensarci prima…

  2. anna bosi gennaio 21, 2011 a 10:07 am #

    Il testo è illeggibile.

    • arte gennaio 21, 2011 a 10:14 am #

      basta che fai lo zoom col tuo browser (ctrl + + per ingrandire, ctrl + 0 per tornare a zoom originale)

    • Antonino gennaio 21, 2011 a 10:18 am #

      Devi cliccare sulle immagini per allargarle.

  3. Mattia gennaio 21, 2011 a 10:07 am #

    Arrestateci tutti :)

  4. Giacomo gennaio 21, 2011 a 10:13 am #

    secondo me piuttosto di eliminare del tutto il file, modificatelo e oscurate solo i numeri di telefono!
    In fondo è solo questo che vi hanno chiesto :)

  5. maurizio gennaio 21, 2011 a 10:18 am #

    dimostrare che si rispettano le regole non indeboliscono né denuncia né protesta

  6. kristin-a@hotmail.it gennaio 21, 2011 a 10:19 am #

    Tanto numero di telefono o no si sa in che schifo viviamo…

  7. Luca gennaio 21, 2011 a 10:21 am #

    Ragazzi, di questio caso si fa già un gran parlare.
    Credo che, comunque, il risultato è stato ampiamente raggiunto e chiunque fosse interessato ha già avuto la totalità degli atti.

    Per questo motivo, dato il periodo oscurantistico, credo che si giusto capire quando conviene fare muro contro determinate autorità e quando, invece, fre tranquillamente quello che dicono.

    Un saluto e un profondo ringraziamento, per tutto quello che fate.

  8. Liliana Omegna gennaio 21, 2011 a 10:21 am #

    va bene tanto me li sono segnati

  9. Aresio gennaio 21, 2011 a 10:22 am #

    La posizione del garante mi pare ineccepibile ed equilibrata.

    Tanto il succo della notizia non è IL numero di Emilio Fede, bensì la presenza stessa di Emilio Fede in una storia così sordida.

  10. OSV-BARBATUS gennaio 21, 2011 a 10:24 am #

    L’Ufficio del Garante è quello che garantisce soprattutto i componenti della “CASTA” E DELLE VARIE “CRICCHE”.

    Infatti, mentre è sollecito ad intervenire nei casi che interessino i componenti di cui sopra, per rispondere a me, in analoghe circostanze, HA IMPIEGATO BEN DUE ANNI, permettendosi anche di fare dell’ironia, chiedendo scusa per il ritardo. Una vera presa per i fondelli.

    Basta, del resto, chiedersi chi li nomina i suoi componenti che è uno dei tanti “cimiteri degli elefanti” per vecchi e nuovi trombati alle elezioni politiche!

  11. Maurizio Giuntoni gennaio 21, 2011 a 10:32 am #

    Non so cosa giovi a Fede la rimozione dai siti.. visto che ormai lo sputtanmento è avvenuto … e per i giornali esteri poi come la mettiamo…a 90 gradi?

  12. Lastwhitelf gennaio 21, 2011 a 10:37 am #

    Fatemi capire: nella lettera in pratica vi stanno dicendo che c’è una legge che tutela la possibilità di pubblicare i numeri di telefono degli indagati, se la vicenda è di interesse pubblico (e fin qui mi pare sacrosanto).

    Ma siccome “voi siete voi allora non lo potete fare perchè ve lo diciamo noi”?

  13. Andrea gennaio 21, 2011 a 10:44 am #

    Se togliete il post perchè il garante vi ha minacciato allora siete peggio di loro…E fatevelo dire se avete paura di una denuncia allora siete messi male,tranquilli al massimo farete 2/3h in questura niente dippiù!

  14. Raffaele gennaio 21, 2011 a 10:47 am #

    Chissà perchè questi garanti si fanno sentire sempre e comunque quando i potenti battono il pugno. Ci vedo un bel pò di terrorismo politico in questo. Spero non sia sempre così. Grazie.

  15. My2cents gennaio 21, 2011 a 10:50 am #

    oddio Lastblabla… eppure l’italiano non dovrebbe essere tanto difficile da capire. C’è scritto che, non costituendo informazioni essenziali per comprendere lo svolgersi della vicenda, i numeri telefonici, non hanno alcun motivo per essere pubblicati. Ed io sono assolutamente d’accordo.

  16. Ombretta gennaio 21, 2011 a 10:52 am #

    Poco male, il documento è ormai ampiamente diffuso: trattandosi di un pdf di quasi 400 pgg è stato salvato per consentire una più tranquilla lettura!

  17. MBD gennaio 21, 2011 a 10:54 am #

    Qui, non c’è nemmeno da dirlo, hanno ragione loro. Chiedono semplicemente di “rimuovere il materiale incriminato”. Oscurate i numeri di telefono e bona lè.

    • altroquando gennaio 21, 2011 a 12:56 pm #

      I numeri li ho e non so che cazzo farmene. Spiegami cosa posso fare con questi numeri. Sembri così sapiente ed io così ingenuo…

  18. Stefano S. gennaio 21, 2011 a 11:04 am #

    MOTIVO IN PIù PER SCARICARLO TUTTI A PALATE!

    NON ESISTE PRIVACY DAVANTI A QUESTA MIGNOTTAGGINE.

  19. Italo Pattarini gennaio 21, 2011 a 11:05 am #

    Basta che Fede chieda alla Telekom il cambio del numero (cosa che probabilmente ha già fatto) e tutta questa commedia finisce. Paese di pagliaCCI.

  20. serena gennaio 21, 2011 a 11:09 am #

    tanto ormai la frittata è fatta Berlusconi fede e gli altri fanno prima a cambiare numero di telefono. Pio il primo che ha dato il suo numero di telefonoa destra e manca è il presidente del consiglio stesso non curante della sua protezione istituzionale. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

    • altroquando gennaio 21, 2011 a 12:58 pm #

      Giusto! Concordo pienamente. Quei numeri sono utili solamente alle mignotte. Noi che ce ne facciamo? E poi la pubblicità è l’anima del commercio… quanta ipocrisia!

  21. Claudio Costantino gennaio 21, 2011 a 11:12 am #

    Dite al GARANTE DELLA PRIVACY di andere su SPOKEO e digitare il proprio nome e cognome, rimarrà di stucco a sapere cosa i suoi vicini pensano di lui!

  22. slowhandf gennaio 21, 2011 a 11:13 am #

    stia tranquillo il Sig. Privacy… nessuno intende sprecare 1 cent per chiamare sti numeri !!!!!

  23. emiliano gennaio 21, 2011 a 11:24 am #

    ma come…tutte le prostitute di questo mondo possono avere il cell. del premier e noi onesti e privati cittadini no? E se dobbiamo chiedere un aiuto a chi ci dobbiamo rivolgere?

  24. Il Brigante Rosso gennaio 21, 2011 a 11:35 am #

    Siamo sulla stessa barca. È arrivata anche a me. Facciamo rete.

  25. Danilo Odisio gennaio 21, 2011 a 11:43 am #

    Solo chi è iscritto all’albo,non Loro! Npn vedo il problema (tra l’altro io non avrei pubblicato i telef. CMQ) Oscuràteli,non è QUeLLA la notizia!

  26. emi gennaio 21, 2011 a 11:45 am #

    quindi il garante richiede SAOLO di rimuovere i numeri di telefono integrali e non le intercettazioni…
    bene.

  27. Francesco gennaio 21, 2011 a 12:27 pm #

    VERGOGNATEVI!!! PER COMBATTERE UNA PERSONA CALPESTATE I PIU’ ELEMENTARI DIRITTI DEMOCRATICI…
    COSI’ SIETE PIU’ FASCISTI DEI PEGGIORI FASCISTI PERCHE’ A PAROLE VI TRAVESTITE DA DEMOCRATICI!!!

    • cogito ergo sum gennaio 21, 2011 a 1:44 pm #

      QUASI QUASI é MEJO ESSE FASCISTA CHE ‘MBECILLE E IPOCRITA. cE VO’ CORAGGIO A DIFENDE UN PAPPONE. ciao bello!

  28. Oscaruzzo gennaio 21, 2011 a 12:50 pm #

    Va be’ questa non e` una querela, e` solo una notifica del garante della privacy che peraltro mi pare ragionevole. Si chiede di rimuovere i numeri, non l’intero documento.

  29. Marino Signorelli gennaio 21, 2011 a 12:59 pm #

    mi sembra giusto che certi numeri di telefono privati… restino privati… l’importante che ce l’abbiano mignotte, zoccole, ruffiani e ipocriti arrivisti!!!

  30. Frank gennaio 21, 2011 a 1:13 pm #

    Francesco, vergognati tu. Pretendi che dei cittadini onesti e che pagano le tasse (non come le vostre escort) seguano i dettami della democrazia verso dei dittatori.
    Datti una svegliata e realizza che non ci sono piu’ regole. Si deve giocare alla pari, e se e’ necessario sporcarsi di merda per rimuovere merda dal governo, merda sia. Sarebbe un delitto morale non farlo.

    • james gennaio 21, 2011 a 1:54 pm #

      Dittatore è quello che sta al potere senza il volere del popolo…berlusconi è stato eletto democraticamente…i dittatori siete voi che cercate in tutti i modi di far cadere il governo in tutti i modi…

      • beniamino gennaio 21, 2011 a 8:48 pm #

        A james ma dove vivi? anche nella repubblica delle banane hanno un governo più democratico

    • Francesco gennaio 21, 2011 a 4:00 pm #

      BRAVO! E’COSI’ CHE NASCONO LE DITTATURE…E LE GUERRE CIVILI…
      CHI HA FERREI PRINCIPI DEMOCRATICI NON TRASCENDE DALLA CORRETTA LOTTA POLITICA QUALSIASI COSA FACCIANO GLI AVVERSARI…
      SE A TE PIACE “SPORCARTI DI MERDA” COME DICI TU POI PUZZERAI PER SEMPRE…
      IO E’ DA DODICI ANNI CHE NON VOTO PERCHE’ NON CREDO AI CAMBIAMENTI APPORTATI DALLA POLITICA. SE SI VUOLE CAMBIARE UNA SOCIETA’BISOGNA COMINCIARE A MIGLIORARE SE STESSI. E PER MIGLIORARE NON BISOGNA “SPORCARSI DI MERDA” COME TU AGOGNI…

  31. federico cerulla gennaio 21, 2011 a 1:22 pm #

    MA QUESTA PRIVACY PERCHE’NON INTERVIENE PER TUTELARE LA CORRETTEZZA DI CERTA STAMPA CHE CALUNNIA TIPO CASO BOFFO?????

  32. cogito ergo sum gennaio 21, 2011 a 1:46 pm #

    E a NOI CHI CE GARANTISCE da sti’ PAPPPONI FIJI DE NA’ MIGNO..A?

  33. tesoruccio49 gennaio 21, 2011 a 1:54 pm #

    UN GRANDE MASCALZONE QUESTO EMILIO FIDO

  34. Ambra gennaio 21, 2011 a 3:02 pm #

    Rimuovete con calma, tanto c’è scritto “con la massima consentita urgenza” e l’hanno scaricato ormai più di 150mila persone e continuate ad essere gli unici a proporlo nella versione integrale.
    Però vedo che qui vi siete preoccupati di oscurare quello che vi interessava fosse coperto…
    E continuate pure a non dire da chi avete avuto il documento!!
    Questo si che è fare informazione!

  35. Fantomas gennaio 21, 2011 a 3:58 pm #

    Tanto oramai sono nel circuito del P2P, provate a cancellarle se ci riuscite.
    Non vedo l’ora che escano anche le altre 1200 e passa pagine di intecettazioni che giacciono ancora in procura a Milano.

  36. Io gennaio 21, 2011 a 5:02 pm #

    Criptateli e lasciate ai lettori il divertimento di trovare la chiave per decifrarli. Ma tanto sono già tutti disattivati…
    Nessuno ha i numeri di qualche velina?

  37. luigi gennaio 21, 2011 a 7:49 pm #

    tanto ormai il documento e’ su emule… hai voglia a cancellare

  38. Patrizia gennaio 23, 2011 a 10:39 am #

    Ma se si sono visti in tivù, che diamine vogliono?

Trackbacks/Pingbacks

  1. Fede, Silvio e i numeri di telefono, oggi ci ha scritto il Garante … - gennaio 21, 2011

    […] alle elezioni politiche! Replica · Maurizio Giuntoni gennaio 21, 2011 a 10:32 am # … Leggi tutto: Articoli correlati:PREMIER SICURO: “HO I NUMERI”. BOSSI: “SILVIO NON […]

  2. Top Posts — WordPress.com - gennaio 22, 2011

    […] Fede, Silvio e i numeri di telefono, oggi ci ha scritto il Garante della Privacy – La nota or… Qualche giorno fa, Emilio Fede annunciava iniziative legali (ricorso privacy e querela per incitamento alla violenza) […] […]

  3. Comunicazione su documento Procura di Milano, abbiamo oscurato le utenze telefoniche « Il Post Viola - gennaio 24, 2011

    […] seguito alle indicazioni del Garante della Privacy che con una nota del 21 gennaio chiedeva anche a noi di oscurare i numeri di telefono presenti nel documento della Procura di […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: