Comunicazione su documento Procura di Milano, abbiamo oscurato le utenze telefoniche

24 Gen

Dando seguito alle indicazioni del Garante della Privacy che con una nota del 21 gennaio chiedeva anche a noi di oscurare i numeri di telefono presenti nel documento della Procura di Milano pubblicato dal nostro blog, abbiamo rimosso il file con i numeri in chiaro e l’abbiamo sostituito con un documento che, pur contenendo  tutte le intercettazioni e le prove d’accusa contro Berlusconi non contiene le utenze telefoniche dei protagonisti dell’inchiesta. Leggi o scarica il documento cliccando sulla foto:

 

12 Risposte to “Comunicazione su documento Procura di Milano, abbiamo oscurato le utenze telefoniche”

  1. cordialdo gennaio 24, 2011 a 1:46 pm #

    Ritengo corretto ciò che avete fatto voi e non quello che ha fatto il “giornale di famiglia” nei confronti di Michele Santoro!
    Ciao.

  2. marco frattini gennaio 24, 2011 a 1:49 pm #

    ..vabbè sino a domani,o per dirla tecnica,sino alla mezzanotte di domani,chi di dovere adempierà….

  3. io gennaio 24, 2011 a 4:05 pm #

    Forse potevate anche pensarci prima (non solo voi, tutti quelli che hanno pubblicato) e fare più bella figura. Senza contare che adesso potremmo sputare con più convinzione sul “giornale” che per ripicca se l’è presa con Santoro (Spero avesse almeno una tariffa con autoricarica…).

  4. francesco gennaio 24, 2011 a 7:23 pm #

    io lo voglio mettere su facebook! come posso fare??

  5. Francesco gennaio 24, 2011 a 7:41 pm #

    credevo che la sinistra fosse per filosofia e vocazione estranea da faziosità, atteggiamenti liberticidi e strumentali…
    Gramsci, Nenni, Pertini, Berlinguer….solo un lontano ricordo…

    • altroquando gennaio 24, 2011 a 8:09 pm #

      ahahahahah! che cagate

  6. francesco gennaio 24, 2011 a 7:48 pm #

    se invece la stampassimo e la mettessimo in bella mostra a tutti quanti? che rischio si corre?

  7. altroquando gennaio 24, 2011 a 8:07 pm #

    Pensa un po’, Casino si lamenta perchè le facce dei suoi figli pubblicate su una rivista non sono state oscurate. Privacy oh privacy! intanta ogni santo giorno mi telefona una qualche stronza (povera schiava di un callcenter) che dimostra di conoscere di me indirizzo, n telefonico, mail anno di nascita e chissà cos’altro per indurmi a comperare, partecipare, presenziare… Privacy oh privacy! Che si fottano tutti questi stronzi che vogliono la loro privacy e non hanno alcun rispetto per la mia.

  8. Francesco gennaio 24, 2011 a 9:06 pm #

    ragionate peggio dei fascisti…

    • Patrizia gennaio 28, 2011 a 10:25 am #

      Uh, che complimentone! No, non credo che qui i ragionamenti raggiungano tali ABISSI intellettuali. Ma forse i tuoi si?

  9. francesco gennaio 24, 2011 a 9:13 pm #

    non sono io quel francesco :D

  10. Patrizia gennaio 28, 2011 a 10:34 am #

    Io le 195 pagine le metto sul blog, tanto per.
    Poi converto il pdf e posto in altri siti.
    Quanto a FaceBook: o fai lo stesso, coverti e posti come “note” nel tuo profilo (tanto le note poi compaiono in bacheca) FB, oppure posti il link di questa pagina e chi vuole arriva qui e si scarica il pdf.
    ANCHE: scarichiamo il pdf e inviamolo in allegato mail a tutti. Anche a tutti i parlamentari…
    le loro mail le trovate qui
    http://leg15.camera.it/deputatism/245/documentoxml.asp
    o qui
    http://unissricercatorietal.wordpress.com/2010/11/11/scriviamo-ai-parlamentari/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: