A leggere la prima pagina del Giornale di oggi viene il vomito – La foto

27 Gen

E su chi poteva riversare la secchiata di fango odierna il signor Sallusti se non sulla pm che ha incastrato Berlusconi? Solidarietà a Ilda Boccassini. Questa la prima pagina di oggi:

ADESSO BASTA! CLICCA QUI

25 Risposte to “A leggere la prima pagina del Giornale di oggi viene il vomito – La foto”

  1. DarkWolf gennaio 27, 2011 a 2:19 pm #

    Accuserebbero anche le loro madri pur di pararsi il culo.
    Squallore, squallore totale.

    • claudio gennaio 27, 2011 a 2:29 pm #

      Vorresti dire…inculerebbero :)

  2. MBD gennaio 27, 2011 a 2:26 pm #

    Potrebbe avere un minimo di valore se:

    a) Il giornalista fosse stato sedicenne
    b) Il giornalista fosse stato in compagnia di altri 27 colleghi
    c) Gli “atteggiamenti sconvenienti” significassero “La Boccassini nuda al centro di una gangbang con i sopracitati 28 giornalisti”

    • Ki gennaio 27, 2011 a 2:32 pm #

      Grande!

  3. Chris gennaio 27, 2011 a 2:33 pm #

    cosa mai potrà avere a che vedere con la faccenda Berlusconi io non lo so …che mediocrità intellettuale imperante

  4. eliana santoni gennaio 27, 2011 a 2:34 pm #

    Penso che al giornale invece che giornalisti ci siano delle zittelle inacidite,sapete di quelle che nelle campagne si riuniscono a fare la maglia a veglia,e sparlando di tutto e di tutti per il piacere di sporcare il mondo!! Signori del giornale:rancorosi ipocriti , lecchini del padrone,basta gurdarvi in faccia,siete tutti uguali: stesse espressioni stessi sguardi stesse facce di cesso,labbra tirate e livide ,tipiche degli uomini venduti assoggettati al padrone!!non vi leggiamo,non vi crediamo,non vi ascoltiamo………siete il disonore dei giornalisti!!!!!!!!!!!!!!!!

  5. marcello gennaio 27, 2011 a 2:36 pm #

    sallusti quando parla della Boccassini si dovrebbe intanto sciacquare la bocca, nel bidet ovviamente, più consono per la sua faccia da culo.

  6. filippo franceschelli gennaio 27, 2011 a 2:38 pm #

    vorrei ricordare a tutti che, se non venissero dati i soldi delle nostre tasse a pioggia ai giornali ‘raccomandati’, questo non potrebbe avvenire!
    ve lo immaginate un giornale come questo, o altri di questo tipo, quante copie potrebbe vendere???? ma con la sovvenzione pubblica (estorta dalle nostre buste paga), data ai più compiacenti e lecchini, è possibile anche che simili esseri schifosi, autodefinitisi giornalisti, possano inventar balle per nascondere, agli ingenuotti italiani, la melma in cui ci stanno immergendo con il rassegnato benestare di tutti quelli che cercano qualche briciola anche dove non c’è più nulla da ‘ruspare’.

  7. Ruth Tischhauser gennaio 27, 2011 a 2:39 pm #

    ma vi rendete conto che tutti questi giornalio ricevono contributi dallo stato, sono soldi del popolo, e una vergogna !!!!

  8. wargon 1945 gennaio 27, 2011 a 2:40 pm #

    uno lo paga mamma rai gli atri li ha comprati…
    mettere ciò che diceva CAPEZZONE ,prima che lo vendessero
    al berlusca…

  9. cordialdo gennaio 27, 2011 a 2:41 pm #

    Esprimo tutta la m ia solidarietà alla Dott.a Boccassini ed a tutti gli altri magistrati inquirenti e giudicanti di tutte le Procure d’Italia. In modo particolare a tutti quelli che nell’ambito del proprio lavoro si sono trovati a contatto con il sig. B. ed associati delinquenti.
    Ripeto una cosa già scritta. La colpa dello stallo nel quale si trova il Paese è anche delle inesistenti o conniventi cosiddette opposirioni e degli Organi costuituzionali di controllo che per troppo tempo hanno concesso tanto, troppo spazio al “caiNano” il quale, se gli organi di controllo fossero cosa seria,non avrebbe potuto nemmeno essere candidato al Parlamento in quanto titolare di “concessioni governative”. Ma la sedicente sinistra che trucca anche le sue primarie a Napoli non ha avuto le “palle”, a suo tempo per mettersi di traverso perchè D’Alema credeva di essere più furbo e di potere fare riforme condivise con la sua bicamerale che, invece, gli è arrivata sui denti. Ma continuano non solo a non saper governare ma nemmeno fare opposizione. Credono che far politica sia raccogliere le firme o fare convegni al Lingotto per far dire castronerie a Veltroni.
    E lo dice un o che, purtroppo, in passato li ha votati, quindi non un avversario politico! Sono loro che gli avversari li vedono solo a sinistra mentre con la destra e con i razzisti della Lega farebbero qualsiasi cosa pur di governare. Anche il “Bunga-Bunga” col flaccido “sus”!

  10. Angeldust gennaio 27, 2011 a 2:48 pm #

    Ci rendiamo conto che è in PRIMA PAGINA? In Egitto si massacrano, Tunisia pure, che ignorino il vecchio porco malato, mi sta tanto bene, ma questa non è notizia di PRIMA PAGINA. Non è informazione (cosa che Il Giornale non ha mai fatto). E’ solo propaganda. Non conosco la sovvenzione pubblica di cui sopra, ma questo giornale esula da ogni diritto di averla.

    • Patrizia gennaio 27, 2011 a 3:03 pm #

      Concordo con quanto ha scritto Andelgust, mettere in primo piano questa notizia, che se anche vera non ha nulla a che vedere con il comportamento del Berlusca, essendo una situazione totalmente diversa, è solamente per rivoltare le carte e non per fare informazione. Grandissima caduta di stile, che schifo

    • ide gennaio 27, 2011 a 3:40 pm #

      oltre le proteste del nord Africa non abbiamo più neanche la crisi economica, disoccupazione, debito pubblico alle stelle……… che schifo!!!!!!

  11. BOB ZUCKERBERG gennaio 27, 2011 a 3:05 pm #

    SALLUSTI TUA MADRE HA CAGATO UNA MERDA:TU

  12. Federica gennaio 27, 2011 a 3:08 pm #

    Per favore, basta dare spazio a questi pseudogiornali. Ignoriamoli.

  13. italo gennaio 27, 2011 a 3:17 pm #

    Noi a Napoli, con l’organo disinformativo del Berlusca “Il Giornale” prepariamo i cosi’ detti “Cuopp ‘e merda” che lanciamo all’indirizzo del Cavaliere quando viene nella nostra citta’ a fare promesse di benessere per la popolazione.

  14. PINO gennaio 27, 2011 a 3:43 pm #

    perogni cittadino la dignità e dignità anche chi rappresenta la giustizia vuol dire che con la stampa..quindi è giusto che passi tutto al tribunale di Monza e la Bocassino anche lei deve essere interrogata dal consiglio sup mag qui siamo in Italia e nessuno e diverso dal cittadino qualunque quindi…

    • necckk gennaio 27, 2011 a 4:32 pm #

      Non dimenticarti di passare da Arcore e, dopo una bottarella, avrai anche il “regalino.

  15. necckk gennaio 27, 2011 a 4:30 pm #

    Nell’ esprimere la piena e totale fiducia alla dott.ssa Boccassini e ai suoi colleghi tutti, mi indigno sia come cittadino Italiano sia come essere umano ad apprendere notizie che solo IL GIORNALE è capace di pubblicare.
    Dire che sono servi del padrone è troppo riduttivo.
    Non sono servi, sono professionisti del lecca lecca.
    Sallustri, a te non serve alcun commento……la natura già è stata generosa e ti ha reso “bellissimo” al punto che anche tu stesso, guardandoti, ti metti paura.

  16. ALBERTINA gennaio 27, 2011 a 4:48 pm #

    D.SSA BOCCASSINI LA MAGGIOR PARTE DEGLI ITALIANI ONESTI SONO CON TE E IL GIORNALE è UNA CLOACA QUINDI NON CI DOBBIAMO MERAVIGLIARE DI QUELLO CHE ESCE. TANTI AUGURI!!!!!!!!!!!!

  17. rosanna44 gennaio 27, 2011 a 6:35 pm #

    QUELLA FACCIA DA C….venderebbe sua madre pur di salvare e parlare bene del suo compagno di merende …..SCHIFO SCHIFO SCHIFO SCHIFO…
    p.s Brava Bocassini …italiani onesti sono con lei ….

  18. zebachetti gennaio 27, 2011 a 7:54 pm #

    SPAZZATURA SOLO SPAZZATURA

  19. anisia mameli gennaio 28, 2011 a 2:50 pm #

    spero di vedere la fine di questo schifo…spero che gli italiani prendano coscienza di questo immenso degrado..Io spero in un futuro diverso per mio figlio…io credo che ancora si possa cambiare questa nazione..io non voglio credere che una parte degli italiani abbia solo tre secondi di memoria!!!

  20. silvia gennaio 29, 2011 a 11:55 am #

    Questi signori sono dei pedofili e come tali devono essere chiamati a rispondere della loro nefandezza. Solidarietà massima ai giudici uomini e donne che lavorano per i nostri diritti di cittadini calpestati nella dignità !

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: