Esclusiva/ Anonymous: “Alle 15 di oggi bloccheremo il sito del governo italiano”

6 Feb

Il collettivo Anonymous ha annunciato per le 15 di oggi un attacco contro il sito del governo italiano. Le ragioni di quest’atto sono riportate nel documento (foto)

Il Post Viola

 

TUTTE LE PIAZZE DEL 12 FEBBRAIO

12 Risposte to “Esclusiva/ Anonymous: “Alle 15 di oggi bloccheremo il sito del governo italiano””

  1. Darkiush febbraio 6, 2011 a 10:24 am #

    Anonymous?
    Per me anonymous si identifica con 4chan, quindi non è che identifichi questa fazione come veri e propri /b/rothers e anonymous
    ma ben venga, se vogliono eseguire un attacco DoS per protesta, fanno bene
    è una strategia già tentata, a volte con un certo risalto mediatico, molto più spesso no @_@

    • Beghemot febbraio 6, 2011 a 10:43 am #

      Regole 1 e 2, regole 1 e 2……… in ogni caso, ottima trovata, è un modo “alternativo” e “moderno” di far sentire la protesta!

      • Moot is a Fag febbraio 6, 2011 a 10:53 am #

        Questo.

        Comunque il fenomeno Anon è nato tutto da quel posto, ora che è di moda non è più la stessa cosa.

        Su internet si agisce “Just for lulz”. Punto.

      • m00t febbraio 6, 2011 a 6:46 pm #

        Rules 1 and 2 only apply to raid, newfag.

    • Gianni C. febbraio 7, 2011 a 10:01 am #

      Riguardo il documento su cui si basa questa protesta vorrei dire (che piaccia o meno) quanto segue:
      Informazione ecensura: Sky TG24 è un canale libero (visibile anche senza abbonamento sul canale Cielo) ed è manifestamente anti Berlusconi. Vari programmi RAI (in particolare su RAI3) parlano apertamente contro Berlusconi. Anche La7 non è controllata e libera di esprire giudizi contro Berlusconi. A parte “Il Giornale”, “Libero” e “Il Tempo”, tutti gli altri quotidiani sono apertamente contro Berlusconi.
      Se su Youtube si pubblicano filmati veri ma con finalità o messaggi che infrangono leggi, in particolar modo penali, è normale che vengano rimossi. Gli autori farebbero bene a pubblicare il materiale senza commentare, lasciando libero l’individuo di farsi la propria opinione.
      Tutti i politici siedono in parlamento per loro interesse (o quello di amici). Ne è dimostrazione il recente aumento di emolumenti passato all’unanimità. Dire che è così solo per il Governo è una cieca menzogna.
      La situazione economica italiana e mondiale non può essere colpa di questo governo. Chi ha nozioni di economia lo sa bene; affinché siano esplicati effetti economici nella realtà necessitano da 5 a 10 anni. Il governo sta facendo quello che può con le scarse risorse a disposizione.
      I tagli all’istruzione sono una lettura distorta della riforma Gelmini. Si sono tagliati quei corsi (e risorse annesse) che erano inutili, quanto a numero di iscritti e sbocchi futuri, e ad appannaggio esclusivo degli iscritti ai sindacati di sinistra (v. professori precari che vogliono scalare abusivamente le graduatorie).
      Quali dovrebbero essere le regole per una gestione adeguata dell’immigrazione? Facile dire che non ci sono regole senza fare proposte.
      Rifiuti a Napoli: è colpa del governo? E per tutti questi decenni chi ha gestito l’affare? Troppo comodo addossare la responsabilità su chi c’è ora. Quando governava la sinistra e c’erano gli stessi problemi, dov’erano gli attuali contestatori?
      I trasporti pubblici sono gestiti dai comuni e dalle regioni e non dal governo. Se fosse passato il federalismo fiscale i fondi sarebbero di più facile e rapido reperimento.
      Insomma, le ragioni della protesta sono pretestuose ed infondate. A quando delle valide argomentazioni?

  2. maria teresa febbraio 6, 2011 a 10:59 am #

    bravi!

  3. Mauro febbraio 6, 2011 a 11:04 am #

    Avete tutta la mia solidarietà: non è il sito del “governo” italiano, ma il sito dei TERRORISTI MAFIOSI ISTITUZIONALIZZATI.

    W LA RIVOLUZIONE! A MORTE GLI OLIGARCHI! DEMOCRAZIA DIRETTA!

  4. Darkiush febbraio 6, 2011 a 11:26 am #

    @Moot is a Faggot:
    eh, la cosa iù noiosa e vedere tutti su cagate come fb et similia rispacciare contenuto che gira da anni come nuovo ed ancora divertente -_- e senza nemmeno conoscerne le fonti
    bah

  5. Sandro febbraio 6, 2011 a 12:25 pm #

    ANDIAMO tutti ad Arcore oggi pomeriggio a chieder conto dei soldi pubblici spesi per mantenere le sue MIGNOTTE.
    Il Berlusca si paga la sua maitresse con 240.000 euro l’anno della Regione Lombardia.
    La MIGNOTTOCRAZIA impera ed il RE E’ NUDO, spettacolo orrifico ed indifendibile. Altro che meritocrazia. Tra lui che ha mandato in Regione una favoreggiatrice della prostituzione minorile e il Bossi che c’ha mandato il figlio strabocciato alla maturità c’è proprio da piangere. Per non ricordare come ha costruito il suo impero finanziario riciclando soldi della mafia e rubando per 500 milioni con la complicità di Previti proprio la villa San Martino di Arcore del valore di 10 milardi alla legittima proprietaria.
    QUI C’E’ DA FARE UNA RIVOLUZIONE ALTRO CHE FAR CHIACCHIERE DA SALOTTO!!!!

  6. /B/ah febbraio 6, 2011 a 6:08 pm #

    @Darkiush Sì, io rimango spesso allibito dall’oldume che si trova su certi link di fb

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tweets that mention Esclusiva/ Anonymous: “Alle 15 di oggi bloccheremo il sito del governo italiano” « Il Post Viola -- Topsy.com - febbraio 6, 2011

    […] This post was mentioned on Twitter by Solo M., Stefano Canali, ragazzo tenebra, Cristian , Enrico and others. Enrico said: Alle 15 bloccheremo il sito del governo italiano http://t.co/jYRXX0Q […]

  2. Consulenze Informatiche Massimiliano Losego » Blog Archive » Anonymous: attacchiamo il sito del Governo italiano - febbraio 6, 2011

    […] alle 15, ora italiana; l’annuncio è stato dato dallo stesso gruppo ela notizia è stata poi diffusa dalla pagina web de Il Popolo Viola: il gruppo di hacker-attivisti noto semplicemente come Anonymous si preparava a lanciare […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: