Chi è il poliziotto-Rambo che autorizza i rastrellamenti dei tunisini di Manduria? – Video

10 Apr

Qualche giorno fa abbiamo mostrato le immagini di una ronda di cittadini che, sotto gli occhi delle forze dell’ordine, “riaccompagna” dei migranti (contro la loro volontà) al campo di Manduria tra violenti spintoni, insulti e minacce: “Pezzo di merda, ti spezzo le gambe”. “Ronde spontanee” ci chiedevamo nel post?

Oppure ronde che agiscono col consenso dei vertici della polizia? C’è un video, girato domenica 27 marzo, che suscita inquietanti interrogativi. Arriva un furgone bianco all’ingresso del campo di Manduria. L’autista scende proprio davanti al Questore di Taranto, va nel retro del furgone e apre un portellone da cui escono migranti tunisini. E’ il frutto del rastrellamento della domenica. Poi l’autista parla con un uomo che accompagna il Questore e con lui concorda un’altro giro di ronda. Chi è quell’uomo che dà l’ok al nuovo rastrellamento? E un funzionario di polizia, il commissario Sammarruco, che si scopre essere membro onorario dell’Ibssa, l’organizzazione paramilitare dei “Rambo” che affiancano gli eserciti regolari durante i conflitti del sud del mondo, lui:

Il reportage che segue racconta quella domenica di rastrellamenti e prova a rispondere ad alcuni interrogativi

SCATTA L’ESPOSTO, SI IPOTIZZA IL SEQUESTRO DI PERSONA

Nel frattempo è arrivata al ministro degli Interni, Roberto Maroni, un’interrogazione parlamentare: a depositarla Alberto Maritati e altri otto senatori del Pd “per conoscere  cosa intenda fare il ministro contro le ronde volontarie e l’esercizio abusivo ed arrogante di funzioni di polizia”. Ma è arrivato anche un esposto alla Procura della Repubblica di Taranto. Sì perché le immagini viste in tv fanno ipotizzare, a chi ha presentato l’esposto, il reato di sequestro di persona ad opera dei rondisti e, per le forze dell’ordine, il favoreggiamento o l’omissione di precisi doveri.

SABATO 16 APRILE SÌ REFERENDUM DAY


5 Risposte to “Chi è il poliziotto-Rambo che autorizza i rastrellamenti dei tunisini di Manduria? – Video”

  1. marziani52 aprile 10, 2011 a 10:24 am #

    L’Italia non e’ una nazione di santi poeti e navigatori ma una penisola xenofoba sessuofoba mafiosa e quindi fascista

  2. yagoprimo aprile 10, 2011 a 10:14 pm #

    Anche la CUPOLA si è sempre servita dei PICCIOTTI per il lavoro sporco

  3. Miklos Kaiszter aprile 11, 2011 a 10:45 am #

    tunisini?
    sono stati portati qui
    nessuno li vuole
    che tornino a casa loro

  4. Miklos Kaiszter aprile 11, 2011 a 10:46 am #

    tunisini
    sono stati portati qui
    nessuno li vuole
    che tornino a casa lor

    • Giorgio aprile 11, 2011 a 3:24 pm #

      Ma tu ,amico mio, da dove vieni??

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: