“Quindici anni fa la Moratti ha salvato mio nonno” – La lettera

23 Mag

Sul Facebook della Moratti appare questa testimonianza strappalacrime. E’ di Antonella Romolo che improvvisamente sente l’urgenza, a qualche giorno dal ballottaggio, di usare suo nonno (buonanima) per la campagna elettorale. 

“Mio nonno Romolo Galeffi ha lavorato per molti anni alle dipendenze della famiglia Moratti, come semplice custode dello stabile in San Pietro all’Orto. Dopo qualche tempo si e’ ammalato e bisognava effettuare un intervento chirurgico urgente. Letizia Moratti, con la sua famiglia, si è fatta carico delle spese per l’intervento, facendo ricoverare mio nonno in una clinica privata, dove è stato salvato.

Quando mio nonno è mancato Letizia Moratti si e’ recata a casa di mia nonna, che vive nelle case popolari della Barona, a porgere personalmente le sue condoglianze. Tutto ciò e’ accaduto circa quindici anni fa. Quando Letizia Moratti non era ancora Sindaco, e non aveva alcun motivo “politico” per effettuare un così bel gesto.

Abbiamo ed avremo sempre un altissima opinione di Letizia Moratti, donna con un gran cuore.

Cordialmente, Antonella

SU LETTERA VIOLA ALTRE NOTIZIE

54 Risposte to ““Quindici anni fa la Moratti ha salvato mio nonno” – La lettera”

  1. Luca maggio 23, 2011 a 11:39 am #

    Beh, sicuramente allora è esperta e valida nell’amministrare un Comune…

  2. lupodimare maggio 23, 2011 a 11:45 am #

    La generosità spesso è una forma di esibizionismo…soprattutto quando i soldi non sono sudati!

  3. ronald reagan maggio 23, 2011 a 11:46 am #

    una volta ho visto la moratti combattere contro il dottor octopus

  4. gg maggio 23, 2011 a 11:47 am #

    ‘Tutto ciò e’ accaduto circa quindici anni fa. Quando Letizia Moratti non era ancora Sindaco, e non aveva alcun motivo “politico” per effettuare un così bel gesto.’

    Giuro, rimango schifato da queste parole

  5. Marco maggio 23, 2011 a 11:47 am #

    E hanno evitato di menzionare che il nonno si era ammalato per colpa di Pisapia!

    • Lisa maggio 23, 2011 a 12:09 pm #

      genio!

  6. Daniele maggio 23, 2011 a 11:49 am #

    Una volta stava scritto “che la mano destra non sappia cosa fa la mano sinistra” invece ultimamente a Milano la mano destra crea i misfatti che poi attribuisce alla mano sinistra

  7. Francesca Bozano maggio 23, 2011 a 11:55 am #

    Il mio pensiero va a tutti nonni (ma anche ai nipoti, ai cugini, agli zii, ecc.) vittime di chi da anni usa il potere per spartirsi la torta dei soldi pubblici rubandoli ai poveri. Per questo voterò Pisapia.

    Alcuni dei commenti alla lettera su Facebook:

    Graziella Moscuzza – come mai tuo nonno non si è rivolto ad una struttura pubblica?….visto che a milano tutto funziona ci poteva andare benissimo!!!

    Giuseppe Ascali – Sono commosso, Letizia santa subito!!! Peccato per 5 anni non l’abbiamo vista manco in apparizione!!

    Emanuela Unali – guarda antonella la tua storia è toccante perchè sò cosa vuol dire avere un parente ammalato. Pero’ voglio ricordarti che Il diritto alla salute non dovrebbe MAI passare attraverso interventi o aiuti di privati cittadini privilegiati per un ricovero in una struttura privata, tutto cio’ è avvilente per chi è ammalato e per i parenti.

    Roberto Dicorato – E chi non lavora alle dipendenze della famiglia Moratti si mette in fila sperando di trovare posto in corsia? Signora, un corso di bon-ton non le farebbe male, visto che la comunicazione non è certamente il suo forte (oggi voglio essere buono con la futura ex sindaco).

    Emanuela Unali – tutti noi dovremo lottare e chiedere ai politici che ci governano di non umliarci su qualcosa che è un diritto, non un privilegio. dobbiamo chiedere a gran voce con forza che finalmente i politici TUTTI rispondano ai nostri bisogni secondo principiI di giustizie ed uguaglianza.

    Fabio Capacchione – C’è qualcuno che ha qualche storia commovente anche dei lavoratori Saras in Sardegna ?

    Rudy Bestia – Mi hanno ricancellato il commento, è uno schifo. E per fortuna sono moderati. Come se non fosse lampante che questo è un post indegno. Fare campagna elettorale sui morti……e in quanto ai sostenitori della Moratti che nonostante tutto non capiscono quanto essa sia indegna: prendetevi almeno la quinta elementare!!!!

    Mauro Bruschi – E tutti gli altri dipendenti della famiglia moratti sono stati curati anche loro in cliniche private a spesa dei moratti?

    Stefano Sonlieti – degradante questa lettera e degradante l’uso che ne fate! squallidi!

  8. massimo maggio 23, 2011 a 11:56 am #

    Brava Letizia, e allora dopo aver perso le elezioni vai in Afganistan con Emergency.

  9. Michael Anderson maggio 23, 2011 a 11:57 am #

    “quindici anni fa quando Letizia Moratti non aveva alcun motivo “politico” per effettuare un così bel gesto”
    Invece raccontarlo a pochi giorni dal ballottaggio??
    Signorina Antonella, Lei non conosce la parola dignità.. fossi suo nonno mi vergonerei di lei..

  10. Daniele maggio 23, 2011 a 12:00 pm #

    Aver salvato una singola persona 15 anni fa non mi sembra un buon motivo per farle rovinare una intera città ora

  11. Pasqua maggio 23, 2011 a 12:07 pm #

    All’ospedale non c’era posto? Io mi fido piu’ degli ospedali pubblici. Le cliniche private sono appunto….”private” e a Milano di cliniche private che lucravano sui pazienti ce ne sono state in un recente passato.

  12. Marco maggio 23, 2011 a 12:09 pm #

    Beh, almeno, se è vero, è giusto che si renda merito a lei, ma non fa di lei un buon politico, al massimo una persona di buon cuore. E comunque si inserisce nel classico schema del ricco vicino al popolo, tipica rappresentazione della destra, non priva di retorica classista

  13. STEFANIA maggio 23, 2011 a 12:10 pm #

    a me non ha tirato fuori neppure una lacrimuccia anzi rabbia….cosa vuol dire?…che se uno non lavora x la moratti deve morire perchè negli ospedali pubblici non c’è la possibilità di fare interventi urgenti? è venuta da tua nonna a porgere personalmente le condoglianze?…embè….cosa c’è di strano?…è il minimo che poteva fare visto che tuo nonno lavorava x lei….oppure di strano c’è il fatto che sia entrata in una casa popolare?….’sti cavoli…..a proposito…se ti capita d’incontrarla di nuovo stendigli una bella guida sotto i suoi nobili piedi ,ma mi raccomando non rossa , se mai dovesse imciampare direbbe che è colpa di pisapia , antonella….c’è chi nasce libero e chi suddito……

    • LUCCAR5446 maggio 23, 2011 a 5:38 pm #

      …sudditi e ancora peggio se sono stupidi. che pena! che tristezza sentire un poveraccio dire che il suo padrone è un santo!

  14. alfio d'agosta maggio 23, 2011 a 12:12 pm #

    vergogna tirare in ballo i morti! ANTONELLA & LETIZIA : ma va a cagher!

  15. lorgiu maggio 23, 2011 a 12:20 pm #

    ….e quindi? Tutto questo cosa centra con la politica?
    Cara Letizia e cara Antonella imparate a giocare lealmente e a non comprare voti con la pietà!

  16. Stefano maggio 23, 2011 a 12:26 pm #

    La Moratti è quella che assieme a Maroni voleva prendere le impronte digitali ai bambini rom e ha sgomberato un campo con 50 minori che non sono neppure più potuti andare a scuola! Prendersela pure con i bambini come facevano i nazisti! Che schifo!

  17. Giorgia maggio 23, 2011 a 12:26 pm #

    Ooooohhhhhhhh!!!! Non è meraviglioso tutto ciò?!?! Mapperfavore, dai!!!!

  18. valter belli maggio 23, 2011 a 12:28 pm #

    Mia madre 15 anni fa è stata salvata con un intervento urgente in un ospedale pubblico…….il primario non si è candidato alla poltrona di sindaco della mia città.In Sudan hanno bisogno di gente di buon cuore come la moratti.

  19. Ivan maggio 23, 2011 a 12:36 pm #

    letizia, vai a lavorare in afghanistan allora..

  20. andrea maggio 23, 2011 a 12:38 pm #

    ammirevole…… se tutti i ricchi pagassero le spese mediche dei loro dipendenti l’Inps non sarebbe sempre in rosso…

  21. Oscar maggio 23, 2011 a 12:38 pm #

    Chissà come mai queste cose saltano fuori prima delle votazioni (e questo non è l’unico caso) poi detto sinceramente la Moratti non è stata mai molto gradita dai Milanesi e non credo che questa lettera gli farà vincere il ballotaggio. Poi come dico sempre io o che sia di destra o di sinistra un politico al potere fa solo i suoi interessi dei cittatidini se ne frega!!!

  22. francesco paolo maggio 23, 2011 a 12:56 pm #

    con tutto il rispetto x tuo nonno antonella,ma ha noi che cazzo c’è ne frega?allora tuo nonno era raccomandato dalla moratti x andare in clinica no?come mai mai nn si fidava e nn si fida degli ospedali?allora come fanno a fare i sindaci se nn si fidano delle strutture che gestiscono loro?ma andate a cagare merdosi.

  23. BOB ZUCKERBERG maggio 23, 2011 a 1:27 pm #

    Cara Antonella, tirar fuori questa storia in periodo di campagna elettorale mi sembra proprio una cazzata…probabilmente si rivelerà una grandissima bufalata come l’aggressione alla sig.ra Rizzi o l’autoattentato del prode Belpietro. Ma voi del PDL a chi pensate di darla a bere? Probabilmente ai soliti cretini che hanno fuso il cervello guardando mediaset e il grande fratello…..ma fatemi un piacere…..

  24. paolo maggio 23, 2011 a 1:56 pm #

    Ma come si fa a votare Berlusconi:
    -pinocchione, dittatore, craxiano;
    -pluricondannato in sede definitiva;
    -pluriamnistiato (non si da all’innocente ma al condannato);
    -pluriprescritto (non si da all’innocente ma al condannato);
    -pluripregiudicato e pluridelinquente;
    -massone piduista e da scomunicare;
    -pluricollaboratore della mafia;
    -pluricollaboratore dei servizi segreti deviati;
    -plurisovversivo e plurigolpista;
    -pliriistigatore a delinquere;
    -i troppi soldi “rubati” lo rendono incapace di fare un ragionamento per i
    cittadini sovrani.
    La maggior parte che lo vota è telecomandata ed è complice.
    Svegliamoli!

  25. destino sconosciuto maggio 23, 2011 a 2:00 pm #

    signora,penso che suo nonno abbia il diritto di riposare nella dignità, sicuramente se ha letto questa sua lettera si stà rivoltando nella tomba : essere usato squallidamente per fare campagna elettorale. IO non credo che lei volesse un gran bene al suo nonno, anzi sicuramente l’ha usato per i suoi scopi fino all’ultimo anelito di vita visto che è così depravata da usarlo anche dopo la sua morte

    • Daniele maggio 23, 2011 a 3:26 pm #

      e soprattutto così facendo permette alla famiglia Moratti di sfruttarlo ancora per i propri comodi, anche da morto.

  26. Fabio maggio 23, 2011 a 2:26 pm #

    IO penso invece agli operai della Saras in Sardegna , morti per colpa dei tagli alla sicurezza degli impianti della famiglia Moratti . Questi non erano ancora nonni , ma padri

  27. Marcello Marani maggio 23, 2011 a 2:35 pm #

    Per lo meno avrebbe dovuto resuscitarlo dopo 3 gg…

  28. vittoria maggio 23, 2011 a 2:43 pm #

    ha addirittura pagato la clinica ad un suo dipendente..accipicchia che gesto encomiabile.era il minimo!!!

  29. Antonello maggio 23, 2011 a 3:23 pm #

    Del resto è la mamma di Batman.

  30. paul severin maggio 23, 2011 a 3:23 pm #

    ma che commenti da schifosi comunisti. Pisapia e gli altri compagni vi hanno fatto bere il cervello.
    Vi comportate da incivili nelle piazze,spaccate le vetrine e picchiate gli anziani. Ma chi vi credete di essere?
    Ma andate a cuba dai vostri compagni miserie umane fallte come voi,e non state ad inquinare e intaccare la nostra terra con le vostre sterili ed utopiche ideologie suicide e denigratorie.

    • Daniele maggio 23, 2011 a 3:27 pm #

      ti bevi tutto quello che ti passa la tv, nevvero ?

    • lia maggio 25, 2011 a 11:02 am #

      …ti sei dimenticato di dire che mangiamo i bambini!

  31. paul severin maggio 23, 2011 a 4:17 pm #

    ma ci sei o ci fai? nelle piazze qualche settimana fa chi era che incendiava le camionette e picchiava le fdo?
    ma non capisco cosa volete dimostrare con la violenza,forse quanto siete gretti.

  32. paul severin maggio 23, 2011 a 4:21 pm #

    se siete riusciti a santificare quel delinquente di Giuliani al g8 nominandogli anche una strada in onore,mi immagino dove potreste arrivare con la vostra cavernicola e gretta educazione da incivili privi di qualsiasi cognizione logica.

  33. paul severin maggio 23, 2011 a 4:39 pm #

    sei dalla parte di un “anticristo”, ovvero uno che vuole costruire moschee e creare le famose “camere del buco”,matrimoni fra gay,ecc…
    Ma come si fa dico io…

    • lia maggio 25, 2011 a 11:03 am #

      O.o mi sembrano tutte cose OTTIME! più parli più ci convinci :D

  34. Daniele maggio 23, 2011 a 4:44 pm #

    Anziani picchiati, G8, Giuliani, Anticristo, BUM BUM BUM chipiùnehapiùnemetta, vedo che la propaganda di regime funziona bene con le menti più suggestionabili.

  35. paul severin maggio 23, 2011 a 5:00 pm #

    questa è storia recente. sembri il classico sinistrorso,neghi la realtà,leggi l’Unità e guardi Rai3,sky e la7…continua così.

  36. Matteo Vitiello maggio 23, 2011 a 6:25 pm #

    è necessario dire una cosa: chissenefrega del gesto della Moratti, vero o falso che sia. Questo è un gran bel gesto ma poco importa in campo politico, dove la Moratti è una incompetente presuntuosa ed oltremodo un’inutile zavorra. Con tutti i soldi che hanno i politici, è bello sapere che la Moratti ha aiutato il sig. Galeffi, ripeto un gran bel gesto ma niente di così importante da dover essere messo in risalto in campo politico. Chi si fa abbindolare da notizie di questo tipo per scegliere se votare Moratti o Pisapia, è un’allodola abbindolata. Poveri milanesi se dovesse vincere la Moratti, povera Italia se Berlusconi continua al governo… forza italiani, forza, cercate di capire e leggete qua: http://wp.me/p19KhY-bx

  37. ilgo82 maggio 23, 2011 a 8:11 pm #

    “Quando mio nonno è mancato Letizia Moratti si e’ recata a casa di mia nonna, che vive nelle case popolari della Barona, a porgere personalmente le sue condoglianze. Tutto ciò e’ accaduto circa quindici anni fa. Quando Letizia Moratti non era ancora Sindaco, e non aveva alcun motivo “politico” per effettuare un così bel gesto”.

    Raccontarlo a pochi giorno dal ballottaggio però sì. Che poi mi sembra una strategia perdente, davvero patetica.

  38. paul severini maggio 23, 2011 a 11:25 pm #

    pisapia decenni fa fu indagato x furto di autoveicoli x scopi illeciti. La moratti almeno qualche gesto apprezzabile lo fece a quanto pare. Le basi di partenza dell’anticristo comunista nn mi sembrano granché. Nn parliamo poi dei suoi programmi da stalingrado. Voi del popolo viola siete gli unici comunisti che a volte riesco a tollerare parlando,ma smettetela di parlare del vecchio silvio.

  39. katy maggio 24, 2011 a 12:11 pm #

    Per Paul: e tu smettila di prendere le sue difese!!! Lui e i suoi, ormai, sono indifendibili!!!

  40. lori maggio 24, 2011 a 12:11 pm #

    La mamma di Batman ha fatto questo?????????? Però chi lo crederebbe mai!!!!!!

  41. paul severin maggio 24, 2011 a 2:11 pm #

    io non difendo Silvio, ma voi vi attaccate solo a tutto quello che fa lui. La sinistra italiana è inesistente,si interessa solo di quello che fa Berlusconi e lo denigra,ma non ha programmi validi, e Pisapia ne è l’ennesima prova. Aprite un po’ gli occhi invece di fare solo gli antiberluscones e basta. Si parla di ballottagi per i sindaci e la sinistra parla solo di Berlusconi. bah. Vendola intanto non fa altro che finanziare e promuovere i centri sociali, e si vede poi da lì che feccia di gente ne esce fuori. Sveglia.

  42. paul severin maggio 24, 2011 a 2:13 pm #

    no lori la mamma di batman non esiste e se esisteva non era certo comunista,quindi non è sua la colpa.

  43. bastard 59 maggio 24, 2011 a 10:06 pm #

    Mio nonno non si sente bene qualcuno ha il numero della moratti?

  44. paul severin maggio 24, 2011 a 10:34 pm #

    portalo in moschea,lo cureranno gli integralisti islamici,altrimenti pisapia lo porerà di corsa in ospedale con un’ambulanza rubata

  45. Aurora maggio 25, 2011 a 11:19 am #

    Pisapia non ha mai espresso personalmente il suo cordoglio alla famiglia del signor Galeffi, ne son certa!

  46. william maggio 25, 2011 a 12:12 pm #

    io non capisco, una buona azione fatta ad una persona compiuta 15 anni fa dovrebbe giustificare tutti i casini fatti in una vita? direi che è ben poca cosa! chi di noi sarebbe così cinico da rifiutare un aiuto ad una persona che conosciamo da una vita?

  47. Baffostanco (Mirko Omiccioli) maggio 25, 2011 a 12:54 pm #

    Orbene, quindici ani fa la signora moratti ha salvato questa persona? Le fa onore, però, detto ciò, un bel “chissenefrega” non glielo toglie nessuno.

  48. LoTrovi.it giugno 1, 2011 a 10:34 am #

    Complimenti per l’articolo, sicuramente sarò uno dei vostri consueti lettori.
    Continuate così

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: