La Madonna contro Mazzini, a Enna scoppia la guerra delle statue – Foto

9 Feb

A Enna il sindaco Pd vuole sostituire la statua di Giuseppe Mazzini con quella della Madonna. Ed è subito polemica: nella città siciliana è nato un comitato che si oppone a questa scelta che ha anche una pagina su Facebook. Questo l’appello:

“Nei prossimi mesi ad Enna si susseguiranno diverse funzioni religiose e manifestazioni pubbliche per celebrare il 600° anniversario della proclamazione di Maria SS. della Visitazione Patrona della città. Nutriamo grande rispetto per tutti/e i/le credenti che sinceramente parteciperanno a queste iniziative con grande devozione religiosa e che accoglieranno con giubilo tali festeggiamenti.

Quello che non vogliamo e non possiamo permettere è che la rispettabile fede religiosa di molti/e venga utilizzata da qualcuno/a per mettere in discussione la laicità di Enna colpendo i monumenti che la rappresentano. La statua di Giuseppe Mazzini, erta più di settant’anni fa per iniziativa dell’Amministrazione Comunale guidata dal repubblicano Paolo Savoca, ha rappresentato nel tempo un presidio a difesa dei valori risorgimentali di democrazia e laicità, di libertà ed eguaglianza, in un Paese appena uscito da una dittatura che proprio quei simboli aveva meschinamente brandito per legittimare il suo essere e la pervasività del suo tirannico esercizio del potere.

Oggi l’Amministrazione Comunale del PD, curiosamente guidata da un sindaco radicale ed ex socialista, vuole rimuovere il monumento a Mazzini per sostituirlo con una statua della Madonna, ciò che preannuncia nei fatti un cambio della denominazione della Piazza. Pensiamo che questa scelta, profondamente sbagliata, inutile e offensiva verso tutti/e i/le cittadini/e di Enna, credenti e non credenti, atei e agnostici, rappresenti una ignobile genuflessione alle gerarchie ecclesiastiche della giunta comunale.

NOI NON CI STIAMO! Per questa ragione facciamo appello a tutti i cittadini, ai consiglieri comunali, alle forze democratiche, ai sindacati, alle associazioni ed ai movimenti affinché ci aiutino ad impedire la realizzazione di questo bieco proponimento, aderendo e facendo aderire a questa pagina e rendendosi disponibili da subito ad un incontro per decidere assieme come dare continuità alla nostra opposizione.”

Il comitato Enna Città Laica

8 Risposte to “La Madonna contro Mazzini, a Enna scoppia la guerra delle statue – Foto”

  1. Stelio febbraio 10, 2012 a 12:20 am #

    Non cambia niente, si toglie un santino per metterne un’altro al suo posto.
    Tanto sono abituati a bestemmiare sia la Madonna, ignorando la bontà, e non ci sono processioni che tengano, sia Mazzini, tradendo i suoi valori, e non ci sono manifestazioni che tengano.
    Piuttosto tolgano tutto e facciano un pò di verde, magari con al centro un bell’albero, l’albero della libertà.

    • Andriuzzu febbraio 12, 2012 a 3:14 pm #

      Certo che l’idea di un bellissimo albero non é per niente male, agli alberi almeno ci crediamo tutti ( fanno ombra, producono ossigeno e frutti) . Alla Madonna ci sono persone che ci credono e persone che non ci credono, a Mazzini ci credono solamente quelli che si sono fatti umbriacare della storia scritta dai vincitori Piemontesi.

  2. cordialdo febbraio 10, 2012 a 6:59 am #

    Quello del PD non è solo un atto di vassallaggio ma di vera vergognosa prostituzione politica.

  3. cepocodio febbraio 10, 2012 a 7:59 am #

    Ci sarà un inesorabile ritorno ai valori catto-obnubilanti purtroppo
    http://loltreuomo.blogspot.com/2011/09/diventare-preti-la-soluzione.html

  4. Renato Vetruccio febbraio 10, 2012 a 9:31 am #

    Ma questi non sanno che “Dio è morto”? Figuriamoci la Madonna!

  5. icittadiniprimaditutto febbraio 10, 2012 a 11:36 am #

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  6. vittorio vander garde febbraio 10, 2012 a 1:37 pm #

    un altro bolg interessante è http://limpopolare.blogspot.com/ é nuovo, ma sembra promettere bene :-) se avete qualche minuti fateci un salto!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Enna città laica. Mazzini resti dov’è! « Insorgenze d’alta quota - febbraio 10, 2012

    […] La Madonna contro Mazzini, a Enna scoppia la guerra delle statue (Da Il Post Viola del 09/02/2012) […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: