Sondaggi

AIUTACI A CAPIRE, VOTA!

Sondaggio aperto il 26 maggio 2010 alle ore 22.44. Se volete aggiungere altro lasciate un commento

27 Risposte to “Sondaggi”

  1. Pierluigi Razza maggio 27, 2010 a 1:05 pm #

    Credo che si dovrebbe dare grande risalto alla questione delle frequenze del digitale terrestre che si potrebbero vendere a privati se non fossero nelle mani delle tre lobbies, RAI, TELECOM, FININVEST; se fossero cedute queste frequenze a titolo definitivo si potrtebbero avere 5-6 miliardi di euro, cedendole annualmente (concessione annuale) si potrebbero fare 1/2 miliardi l’anno. Purtroppo non le vogliono vendere perchè darebbero vocea troppe emittenti indipendenti (la legge bavaglio che l’avrebbero messa a fare?) secondo perchè non vogliono risolvere la CRISI. Ciao e grazie

  2. roberta maggio 27, 2010 a 1:07 pm #

    Purtroppo sono temi strettamente correlati, dovrebbe cercare di informare sulla Legalità e sulla Giustizia di ciò che non va per combattere insieme.

  3. Ada Ruffolo maggio 27, 2010 a 1:09 pm #

    Io li avrei scelti tutti perchè sono srettamente connessi tra loro!

  4. Tommaso maggio 27, 2010 a 1:15 pm #

    La questione democratica si porta dietro tutti gli altri temi.

    • Edgardo maggio 27, 2010 a 2:29 pm #

      Concordo al 100%.
      Bravo!

  5. Michele Drago maggio 27, 2010 a 1:15 pm #

    Io ho scelto la Democrazia…perchè secondo me in una Democrazia..funzionante..non come quella che stiamo vivendo…tutto il resto…dovrebbe esserci e dovrebbe funzionare al meglio…forse sarò un’illuso…ma io la penso cosi

  6. Versolato Aparecido maggio 27, 2010 a 1:17 pm #

    Nella situazione politica e sociale, che attualmente sconvolge il Paese ITALIA, tutte 7 le domande sono di interesse impellente da parte del Popolo Viola. Tuttavia. 4 dovrebbero essere le domande con più attenzione ed interesse collettivo e precisamente, a mio modesto parere,LA LEGALITA’

  7. SUPERNATURAL maggio 27, 2010 a 1:18 pm #

    Salve,
    sono disoccupato & naturalmente la questione di primaria importanza per me è il lavoro.Ho 48 anni e mi ritrovo senza lavoro.Sto cercando ma all’orizzonte c’è il nulla.
    Dovreste,secondo me,staccarvi dal movimento per diventare un partito che raccolga tutti quelli che si riconoscono in quella sinistra che non c’è più.Se non siete di sinistra arrivederci e grazie.

  8. SIMON maggio 27, 2010 a 1:19 pm #

    legalità, giustizia e informazione..

  9. Fernanda maggio 27, 2010 a 1:19 pm #

    Sono davvero connessi tra loro uno solo non basta x la votazione.

  10. Michele Ruggeri maggio 27, 2010 a 1:33 pm #

    Ho votato per “Democrazia” perché è quello per cui il Popolo Viola è nato. E’ molto correlato a “giustizia”. Secondo me il PV non deve occuparsi di Lavoro, Economia o Ambiente.

    Concentriamoci sulla lotta e l’indignazione davanti all’impunità, al blocco delle intercettazioni, alla corruzione. E’ quello per cui siamo nati, è quello che ci unisce. Nel popolo viola esistono molte posizioni eterogenee su Economia, lavoro e ambiente. Invece sul tema giustizia e democrazia siamo più uniti. E dunque… PIU’ FORTI.

  11. antonella maggio 27, 2010 a 1:37 pm #

    Sono d’accordo con chi ha scritto che la DEMOCRAZIA comprende anche gli altri. Forse andrebbe analizzato a parte l’argomento LAVORO, che mi sembra il più “autonomo” rispetto alla democrazia.

  12. Versolato Aparecido maggio 27, 2010 a 1:40 pm #

    Nel momento politico e sociale che attanaglia il nostro Paese, tutte e 7 le domande richiedono forte partecipazione alla lotta, anche in termini medio violenti, per salvare la Repubblica Parlamentare in termini democratici.Tuttavia,secondo un mio modesto parere,sarebbero 4 le domande dalla quale è inderogabile non mollare per un solo minuto e quindi, insistere ogni giorno con manifestazioni di piazza nell’intero paese.
    1°- La LEGALITA:opera indispensabile per gestire il lavoro,la politica e la società in generale.
    2°- Il LAVORO è l’organo vitale per ogni individuo, non solo come sussistenza, ma anche nella dignità personale, è il principio della N/s Costituzione.
    3°- L’INFORMAZIONE: se oggi è al bavaglio e sotto controllo di un regime capitalista,significa che è un cardine importante per il controllo delle masse, in modo particolare contro i movimenti di opposizione.
    7°- La DEMOCRAZIA:Con Leggi che impediscono la libera scelta verso coloro che ci dovrebbero rappresentare, manca una parte essenziale della Democrazia, nonché la soglia rappresentativa delle idee politiche.

  13. Umberto Caluri maggio 27, 2010 a 1:42 pm #

    Ho votato legalità, ma avrei voluto scrivere anche informazione, perchè solo attraverso l’informazione e la legalità (ed anche la responsabilità) si può parlare di democrazia. Quella che oggi passa per democrazia è solo truffaldino populismo.

  14. maurizio turcato maggio 27, 2010 a 1:43 pm #

    credo si debba iniziare a confrontarsi sulla “sostenibilita” del sistema capitalistico o come viene chiamato ora “liberistico”,e su quale alternativa si possa indicare a fronte dell’evidente fallilmento su tutti i fronti sopraelencati del sistema che governa l’economia globale.
    Bisognerebbe domandarsi come puo’,un sitema basato sostanzialmente sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e sulle risorse della terra darsi dei limiti che per sua natura intrinseca,non puo’ avere,legittimato da un sistema religioso che a differenza dell’antichita’ ha elevato l’uomo al di sopra degli equilibri della natura,le antiche religioni veneravano “la terra” ,ora si venera un dio fattosi uomo……qualche domanda e’ d’obbligo

  15. Matteo maggio 27, 2010 a 1:47 pm #

    Tutti questi punti sono molto importanti in uno stato civile e libero.
    Credo, mio malgrado, che il punto più a rischio oggi sia la DEMOCRAZIA.
    Essa ci garantisce legalità, libertà di informazione, giustizia uguale per tutti i cittadini, stato sociale garantito, lavoro per tutti e tutela dell’ambiente.
    FORZA POPOLO VIOLA…DIFENDIAMO LA DEMOCRAZIA!!!

  16. miticuz maggio 27, 2010 a 1:52 pm #

    Impossibile stabilire il più importante, sono tutte cose correlate tra loro. Nella situazione di dover scegliere, direi il lavoro. Il lavoro è la condizione essenziale perchè si possa pensare con tranquillità a tutto il resto. In uno stato senza lavoro più facilmente si può cadere nel baratro della disperazione e la disperazione porta all’immobilismo, l’immobilismo porta all’appiattimento, l’appiattimento porta al cader in tentazione e rinunciare ai principi, rinunciare ai principi porta a vendersi alla banda di ladroni che con due lire ci tiene in scacco tutti. Ci hanno così fiaccato che è dura rialzarsi.

  17. Alicja maggio 27, 2010 a 2:22 pm #

    ho scritto “Democrazia”.. perchè dentro c’è tutto

  18. Donatella maggio 27, 2010 a 2:30 pm #

    Li volevo cliccare tutti ma credo che DEMOCRAZIA sia la sintesi

  19. Marco58 maggio 27, 2010 a 4:06 pm #

    Senza giustizia non c’è libertà e senza libertà non c’è democrazia.

  20. Rita maggio 27, 2010 a 4:18 pm #

    Il rispetto della legalità, credo, garantisce tutto il resto!|

  21. Terry maggio 27, 2010 a 7:30 pm #

    Decisamente “Giustizia”.
    Se c’è giustizia c’è: rispetto dei diritti altrui e propri, quindi lavoro, informazione, legalità…c’è tutto.

  22. nilla celi maggio 28, 2010 a 5:45 am #

    sono tutti temi molto importanti. bisogna capire che la giustizia la e la legalità sono le basi per la democrazia. bisogna aggiungere che l informazione è necessaria per controllare che questi valori vengano rispettati. poikè così nn avviene, lor signori fanno quello che vogliono e da questo idipende tutto il resto. La scarsità di lavoro , lo sfruttamento ecc ecc ecc

  23. giannina pinna maggio 28, 2010 a 8:00 am #

    Anch’io avrei voluto cliccarli tutti, ma credo che siamo in assoluta emergenza di legalità!

  24. Enzo maggio 28, 2010 a 8:45 am #

    Il mio avviso al primo posto la legalita che penso che deve includere giustizia,democrazia,lavoro,informazione, ecc ecc

  25. bruna maggio 28, 2010 a 4:07 pm #

    li avrei votati tutti.

  26. zannino francesco novembre 27, 2010 a 11:58 pm #

    Anche io , come molti hanno detto , avrei votato tutte le opzioni del sondaggio ma ho scelto il “Lavoro” perchè senza un’occupazione stabile e degnamente retribuita credo che tutto il resto venga meno. Di fatto l’articolo 1 della nostra Costituzione ci dice che la Repubblica Italiana è fondata sul lavoro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: